Perugia Umbria Italy Piazza Veduta 1Perugia è lo splendido capoluogo dell'Umbria, città di medievale costruita nel corso degli anni su un impianto originario di epoca etrusca. Con un solo giorno a disposizione, la soluzione migliore è quella di focalizzarsi sul centro storico, che comprende tutte le attrazioni e i monumenti più importanti della città. È inoltre composto da un intrico di stradine e viuzze con panorami mozzafiato e taverne e ristoranti che offrono cibo tipico.

Pronti a partire con noi? Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere a Perugia in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Perugia

Itinerario di un giorno a Perugia


tetti edifici cielo vista cumulusL'itinerario prevede le tappe principali di Perugia, escludendo musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo.

La giornata non può che partire che da Piazza IV Novembre, cuore pulsante del centro storico, dove si trovano alcune delle attrazioni più belle della città: e proprio qui, infatti, potrete ammirare la meravigliosa Fontana Maggiore, il Palazzo dei Priori e visitare la Cattedrale di San Lorenzo. Raggiungete poi il Pozzo Etrusco, capolavoro ingegneristico, e concludete la mattinata passeggiando sull'Acquedotto Medievale.

Dopo pranzo raggiungete il lato opposto del centro storico, arrivando a Piazza Italia per ammirare la Rocca Paolina, di cui sono visitabili alcune parti dei sotterranei. Da qui poi ammirate dall'esterno la Chiesa di Sant'Ercolano e raggiungete la Basilica di San Domenico, visibile da ogni punto della città!

Per la sera tornate verso Piazza IV Novembre: questa zona infatti è quella più movimentata e potrete trovare una scatenata movida nelle vie limitrofe, come via dei Priori, la zona del Pozzo Erusco, Corso Vannucci e Piazza Matteotti.

  • Mattina: Piazza IV Novembre, Palazzo dei Priori (esterno) e Fontana Maggiore (gratis), Cattedrale San Lorenzo (gratis), Pozzo Etrusco (€3,00), Acquedotto Medievale (gratis)
  • Pomeriggio: Piazza Italia e Rocca Paolina (gratis), Basilica di San Domenico (gratis)
  • Sera: Piazza IV Novembre e centro storico (gratis)
  • Distanza percorsa: 2,6 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso La Prosciutteria Perugia, Piazza Giacomo Matteotti 44 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Osteria a Priori, Via dei Priori 39 (Ottieni indicazioni)

1 - Piazza IV Novembre: Fontana Maggiore e Cattedrale San Lorenzo

perugia umbria italy piazza veduta 1Non c'è luogo migliore per iniziare la vostra giornata a Perugia che Piazza IV Novembre, il cuore pulsante del centro storico. Qui si affacciano alcuni meravigliosi edifici, come la Cattedrale di San Lorenzo e il Palazzo dei Priori, che all'interno ospita la Galleria Nazionale dell'Umbria. Al centro della piazza si trova la Fontana Maggiore, una delle fontane più famose d'Italia e una delle bellezze della città.

Una volta in Piazza IV Novembre, approfittatene per visitare la bellissima Cattedrale di San Lorenzo (aperta generalmente lun-sab 7:30-12:30 e 15:30-19, ingresso gratuito). Caratterizzata da uno stile barocco, l'interno è davvero unico, con tre grandi navate e meravigliosi affreschi e opere d'arte. Le scale esterne, invece, sono il ritrovo degli universitari e dei giovani di Perugia, che trascorrono qua le serate in compagnia.

Fai colazione a base di cioccolato: Perugia è famosa anche per il suo cioccolato, quindi perché non iniziare già a scoprire le sue tradizioni? Fermatevi a bere il caffè con cioccolato extra fondente da Turan Cafè, con una bellissima vista sulla piazza!

2 - Pozzo Etrusco e Acquedotto Medievale

pozzo etrusco passerella 1Foto di PozzoEtrusco. Una volta conclusa la visita a Piazza IV Novembre, è tempo di incamminarsi verso la parte settentrionale del centro storico: in appena 2 min a piedi arriverete al Pozzo Etrusco, vera e propria opera ingegneristica da non perdere! La città ha una storia davvero molto antica e questo luogo ne è una testimonianza: oltre a essere una delle opere idrauliche più straordinarie di Perugia, pensate che risale circa al 300 a.C. ed è profondo ben 37 m!

Una volta visitato il pozzo, è tempo di scoprire un'altra testimonianza dell'antico passato della città: a circa 5 min a piedi si trova infatti l'Acquedotto Medievale, uno dei luoghi più suggestivi di Perugia. La sua storia inizia già con i Romani e oggi potrete seguire tutto o una parte del percorso, percorrendolo a piedi, ammirando così meravigliosi scorci sulla città!

Info sulla visita: Pozzo Etrusco aperto tutti i giorni 10:00-13:30 e 14:30-18:30. Ingresso intero €3,00, ridotto €2,00. Attenzione per la visita: si tratta di un'attrattiva estremamente affascinante, sconsigliata però a chi soffre di claustrofobia o non ama scendere sotto terra!

Scopri anche Via della Viola: a soli 4 min a piedi dal Pozzo Etrusco si trova questa particolare e affascinante via, non troppo conosciuta, considerata il quartiere degli artisti della città! Qui troverete librerie indipendenti, locali con prodotti bio e in un weekend di giugno si tiene l'Alchemika, festival di teatro di strada e cirque nouveau!

3 - Piazza Italia e Rocca Paolina

rocca paolina a perugia 1Foto di Andrea Biagi. Dopo pranzo è tempo di visitare la parte meridionale del centro storico. Raggiungete quindi a piedi Piazza Italia, una delle piazze più belle della città, dove si trovano diversi palazzi amministrativi, come la Prefettura, la Banca D'Italia e altri Uffici Statali. Al centro della piazza si trova anche la meravigliosa Fontana della Sirena.

Una volta raggiunta Piazza Italia, approfittatene per visitare la Rocca Paolina, o meglio quello che ne resta: infatti al giorno d'oggi la Rocca al momento non esiste più, al suo posto sorge il Palazzo della Provincia, ma i suoi sotterranei sono visitabili prendendo le scale mobili della Rocca, che li attraversano offrendo uno spettacolo davvero unico e, soprattutto, gratuito! Le scale sono attive dal mattino presto fino a tarda notte.

Ammira il panorama dai Giardini Carducci: dietro al Palazzo della Prefettura si trovano questi meravigliosi giardini che rappresentano uno dei punti panoramici più belli di tutta Perugia! Da qui infatti potrete ammirare il Convento di San Domenico e tutti i dintorni!

4 - Convento di San Domenico e Borgo Bello

perugia umbria san domenicoInfine, nella seconda metà del pomeriggio, lasciata la Rocca Paolina alle spalle scattate una foto sulla meravigliosa scalinata d'ingresso della Chiesa di Sant'Ercolano (aperta solo ven 16:00-18:30 e sab 9:30-13:00) e percorrete poi Corso Cavour.

In appena 5 min a piedi arriverete al Convento di San Domenico, che avete visto in precedenza dai Giardini Carducci. Vista la sua posizione, infatti, la Chiesa è visibile da ogni punto della città e il suo campanile spicca sui tetti delle case circostanti! La Basilica si trova nel centro di Borgo Bello, antico borgo dove una volta si trovavano gli insediamenti dei domenicani e dei benedettini. Era un borgo ricco d'arte e fascino, che ancora oggi rispecchia queste sue antiche caratteristiche. Il Convento di San Domenico è caratterizzato da uno stile gotico e il suo interno è decorato da meravigliosi affreschi, grande vetrate a alcune opere d'arte!

Info sulla visita: aperto tutti i giorni 7:00-12:00 e 16:00-19:00. Ingresso gratuito.

Scatta una foto sotto Porta San Pietro: a soli 3 min a piedi dal Convento di San Domenico, questa porta è una delle più antiche e belle di Perugia e rappresenta uno dei punti d'accesso al centro storico. Impossibile non scattarsi una foto qui sotto!

Attività e idee per itinerari alternativi

perugia fare clic su italia 1Se non ve la sentite di visitare il Pozzo Etrusco, a causa dei luoghi stretti, non preoccupatevi, ci sono tante alternative, come meravigliosi musei. In piazza IV Novembre si trova infatti la Galleria Nazionale Umbra (€8,00), uno dei musei più importanti della regione.

Vi consigliamo di valutare anche una visita alla Torre degli Sciri, l'unica superstite di centinaia di torri del periodo medievale della città. Generalmente è aperta solo nei weekend, ma non segue orari precisi, pertanto si consiglia di consultare il sito ufficiale.

Se amate l'arte sacra, Perugia è ricca di meravigliose Chiese e potrete seguire un itinerario dedicato, con visita all'Oratorio di San Bernardino (gratis), al Complesso di San Pietro (€5,00) e alla Chiesa di San Michele Arcangelo (gratis), una delle prime chiese paleocristiane in Italia.

Se viaggiate in famiglia, vi consigliamo di visitare la Casa del Cioccolato Perugina (€9,00), a 8 km dal centro, i più piccoli l'adoreranno! La mattina, al posto del Pozzo Etrusco, vi consigliamo l'Orto Medievale (gratis).

  • Tour della città in famiglia: mattina passeggiata nel centro storico e visita all'Orto Medievale. Pomeriggio visita alla Casa Del Cioccolato Perugina. Sera centro storico
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Piazza IV Novembre, Cattedrale di San Lorenzo, Acquedotto Medievale e Chiesa di San Michele Arcangelo. Pomeriggio visita all'Orto Medievale, al Convento di San Domenico e alla Rocca Paolina. Sera centro storico
  • Itinerario tra arte e storia: mattina visita a Piazza IV Novembre con Cattedrale di San Lorenzo e Galleria Nazionale Umbra nel Palazzo dei Priori. Pomeriggio passeggiata sull'Acquedotto Medievale, Rocca Paolina e Convento di San Domenico. Sera centro storico
  • Itinerario dell'arte sacra: mattina Piazza IV Novembre con Cattedrale di San Lorenzo, poi Chiesa di San Michele Arcanegelo. Pomeriggio Convento di San Domenico e Complesso di San Pietro. Sera centro storico

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il centro di Perugia può essere visitato solo a piedi! Infatti gran parte è una ZTL e le salite e le discese rendono impossibile anche l'uso della bici. Assicuratevi di indossare scarpe comode - info e costi qui
  2. Dove parcheggiare: se arrivate in auto, vi consigliamo di lasciare l'auto ai confini della ZTL. Dai parcheggi coperti potrete poi raggiungere il centro con le scale mobili. In alternativa, Parcheggio gratuito di Pian di Massiano, poi Minimetrò - scopri di più
  3. Scopri la gastronomia locale: oltre al cioccolato, Perugia ha una tradizione culinaria davvero unico! Dai primi piatti, passando per i secondi fino ai dolci, approfittate di questa giornata per vivere un viaggio nel viaggio - scopri di più
  4. Scegli il periodo giusto: ogni momento è buono per visitare Perugia, ma uno dei migliori è durante i grandi festival della città, come l'UmbraJazz, l'Eurochocolate e la rievocazione storica Perugia 1416 - scopri di più
  5. Attenzione al caldo: se visitate la località in piena estate, il caldo in alcuni momenti della giornata potrebbe essere davvero soffocante. Visto anche i continui sali e scendi che caratterizzano il centro, portate sempre con voi una bottiglia d'acqua