Cosa vedere a Perugia in un giorno

Cosa vedere a Perugia in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

Perugia è lo splendido capoluogo dell'Umbria, città di medievale costruita nel corso degli anni su un impianto originario di epoca etrusca. Se stai pensando di visitare Perugia, ma hai solo un giorno a disposizione, ti consigliamo di focalizzarti sul centro storico, che comprende tutte le attrazioni e i monumenti più importanti della città.
VEDI ANCHE: CLASSIFICA DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA
È composto da un intrico di stradine e viuzze da dove scorgere panorami mozzafiato e dove trovare taverne e ristoranti che offrono cibo tipico tutto da gustare. Di seguito trovi uno dei possibili itinerari da seguire per visitare Perugia in un solo giorno.

Prima di partire: consigli utili

  • ZTL: l'accesso al centro storico in automobile è limitato da parecchie ZTL, per questo ti consigliamo di utilizzare il treno e il Minimetrò.
  • Abbigliamento: indossa delle scarpe molto comode, a Perugia si cammina molto e tante delle vie da percorrere sono in salita.
  • Se decidi di prolungare la tua visita di Perugia, dai un'occhiata alle nostre offerte di soggiorno.

Itinerario di un giorno a Perugia: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione, corso Vannucci e Piazza IV Novembre

3 perugia mattinaRaggiunto il centro con i mezzi consigliati, si parte da Piazza Italia. Da qui, percorrendo Corso Vannucci, raggiungerai Piazza IV Novembre. lungo il corso, puoi fermarti a fare colazione presso Sandri dal 1860, al civico 32, per una spesa media di € 10,00. In Piazza IV Novembre si trova la Fontana Maggiore. Realizzata a fine Duecento da Nicola Pisano e dal figlio Giovanni, è costituita da due vasche di pietra rosa e bianca sulla cui sommità è poggiata una conca di bronzo con tre ninfe che sorreggono un'anfora. Sul lato nord della piazza troneggia uno degli ingressi della Cattedrale di San Lorenzo, risalente al 1300, dedicata a uno dei patroni della città. Sul lato opposto della piazza troverai invece un'elegante costruzione, si tratta del Palazzo dei Priori. Costruito tra il 1293 e il 1443 (periodo particolarmente favorevole della città), è sede della Galleria Nazionale dell'Umbria.

2 - Palazzo Manzoni, Teatro Morlacchi e Acquedotto medievale

Dalla piazza recati verso Via Maestà delle Volte, uno dei vicoli più suggestivi della città, che ti porterà in Piazza Cavallotti nei pressi della quale sorge Palazzo Manzoni, dove ha sede la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Perugia. Potrai vedere anche il teatro Morlacchi, risalente al 1700, molto attivo ancora oggi in quanto ospita spesso spettacoli, concerti ed eventi di carattere culturale. Nei pressi della piazza cerca una stradina laterale presso la quale figura l'Arco di Via Appia, che fornisce l'accesso ad una ripida scalinata, il cui aspetto attirerà senza dubbio la tua attenzione: è l'Acquedotto medievale della città, costruito nel XIII secolo per fornire acqua alla Fontana Maggiore. In disuso dal 1835, è oggi un caratteristico passaggio pedonale che attraversa una zona molto caratteristica della città, con rispettiva veduta panoramica.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Piazza Italia, corso Vannucci, Piazza IV Novembre, Fontana Maggiore, Cattedrale di San Lorenzo, Palazzo dei Priori, Palazzo Manzoni, Teatro Morlacchi, Acquedotto medievale (gratis)
  • Tour consigliati e ticket utili: Tour Privato a piedi con guida
  • Dove fare colazione: Sandri dal 1860, corso Vannucci 32

Itinerario di un giorno a Perugia: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Arco di Augusto e pranzo

4 perugia pomeriggioCon una passeggiata di pochi minuti, dall'acquedotto raggiungerai Piazza Fortebraccio e Palazzo Gallenga Stuart, del XVIII secolo, che ospita l'Università per Stranieri. Su questa piazza affaccia anche l'Arco di Augusto, risalente addirittura al III secolo a.C., chiamato anche Arco Etrusco. Anche se ristrutturato in epoca romana, rappresentava una delle porte della città in epoca etrusca. A questo punto sarà giunta ora di pranzo, che ti consigliamo di consumare presso il ristorante Dal Mi Cocco, in corso Garibaldi 12, per una spesa media di € 20,00.

2 - Pozzo Etrusco, Chiesa di San Severo, punti panoramici

Risalendo verso il centro storico raggiungerai Piazza Danti dove, nei sotterranei di Palazzo Bourbon-Sorbello, è stato rinvenuto il Pozzo Etrusco, risalente al III secolo a.C., realizzato per assicurare alla città l'approvvigionamento di acqua anche sotto assedio. Proseguendo da Piazza Danti verso via Raffaello, raggiungerai una piazzetta dove sorge la Chiesa di San Severo, che ospita un ciclo di affreschi di Raffaello, realizzati agli inizi del Cinquecento. Proseguendo verso piazza Matteotti, dietro al Palazzo del Capitano del Popolo si trova il Mercato coperto della città. Quello che noterai è il panorama spettacolare che è possibile godere dalla balconata! I punti panoramici di Perugia sono molteplici, ne troverai un altro presso i Giardini Carducci, dove sarà possibile scorgere anche i campanili della chiesa di San Domenico e quelli della Chiesa di San Pietro, nonché il profilo della Chiesa di Santa Giuliana.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Palazzo Gallenga Stuart, Arco di Augusto (gratis), Pozzo Etrusco, Cappella di San Severo (biglietto cumulativo € 3,00)
  • Dove pranzare: Dal Mi Cocco, corso Garibaldi 12

Itinerario di un giorno a Perugia: Sera

1 - Rocca Paolina e cena

Mostra Mappa
5 perugia seraAvendo raggiunto il centro storico con il Minimetro, non hai ancora potuto attraversare la Rocca Paolina. Si tratta dei resti delle fortificazioni più grandiose del Medioevo, in Italia. È possibile prendere le scale mobili da Piazza Italia ed entrare nella costruzione fortificata, fatta costruire da Papa Paolo III Farnese e poco graditi dai cittadini, perché ricordava il dominio papale su Perugia. A soli 3 minuti a piedi, in piazza Matteotti 39, si trova la Locanda del Bartoccio, dove terminare la tua giornata a Perugia con una cena che ti costerà, in media, € 22,00.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Rocca Paolina (gratis)
  • Dove cenare: la Locanda del Bartoccio, Piazza Matteotti 39

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Se avete solo 24 ore di tempo a vostra disposizione, l'unica attrattiva che vi sconsigliamo di visitare è la Galleria Nazionale dell'Umbria. Si tratta infatti di un museo molto esteso, con opere importanti, che necessita almeno mezza giornata per essere visitato con cura.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su