Art Deco Spiaggia Di Miami Sud Miami è l'emblema della dolce vita americana fatta di spiagge bianche, mare, divertimento continuo, lusso sfrenato e shopping glamour. Per visitarla a fondo servirebbe almeno una settimana, ma in un weekend potrete comunque immergervi al meglio nella sua atmosfera, godere delle grandi spiagge e scatenarvi tutta la notte!
Ecco i nostri consigli per organizzare al meglio un itinerario di Miami in 3 giorni.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Miami

Valuta l'acquisto di una card: per risparmiare sul costo delle singole attrazioni oppure sui trasporti, ti consigliamo l'acquisto del Miami Go City All-Inclusive Pass. Prezzi a partire da €60,61.

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 9 km
  • Luoghi visitati: Little Havana e Calle Ocho Walk of Fame, Downtown Miami e crociera nella baia (€28,20), Perez Art Museum ($16,00/€15,10), Wynwood e Wynwood Walls ($10,00/€9,50)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bayside Marketplace (Ottieni indicazioni), Cena presso Coyo Taco (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Miami? Lasciati guidare: per un primo approccio con la città ti consigliamo un tour guidato con una guida locale, per individuare i punti di riferimento e conoscere storie e aneddoti, o il sempreverde bus con piano panoramico e con giro in barca.

1 - Little Havana e Calle Ocho Walk of Fame

little havana dominos park miami Foto di Infrogmation of New Orleans. Iniziate questa prima giornata a Miami a Little Havana, il quartiere degli immigrati cubani della città. Per un attimo non vi sembrerà di essere a Miami: godetevi una passeggiata tra le sue vie, ammirate i numerosi murales colorati che lo decorano, i fiori e persone che parlano spagnolo, il tutto accompagnato da un intenso profumo di caffè. Un piccolo angolo di Cuba a tutti gli effetti, dove potrete imbattervi anche in artigiani di sigari!

Tra le attrazioni più famose del quartiere potete trovare la Calle Ocho, il punto principale della zona dove si trova la Walk of Fame, che celebra star latine più famose come Julio Eglesias, Celia Cruz e Gloria Estefan. Percorrendo tutta la via potrete arrivare fino al Cuban Memorial Boulevard Park.

Inizia la giornata con un caffè cubano: la sua particolarità sta nel fatto che si prepara mettendo nel filtro della moka una miscela di polvere di caffè e zucchero di canna grezzo e viene servito in piccoli bicchieri. Fermati in uno dei numerosi locali affacciati sulla Calle Ocho.

2 - Downtown Miami e crociera nella baia

citta miami architettura 3 A metà mattina circa prendete il bus 11 e raggiungete il Bayfront Park, in Downtown Miami, prossima tappa della giornata. La fermata di trova in SW 1 St & SW 13 Av, a 900 m dal Cuban Memorial Boulevard Park, e dovrete scendere alla fermata SE 1 Av & E Flager St (20 min). In alternativa, potrete usare il servizio di Uber, prenotando il taxi dall'apposita app e conoscendo già in anticipo il costo che andrete a pagare.

Downtown Miami è il fulcro finanziario e amministrativo della città, ma anche un quartiere ricco di musei, negozi, hotel, spettacoli ed eventi sportivi. Godetevi una passeggiata tra i suoi edifici, fermatevi per una visita veloce alla Gesu Church, la più antica parrocchia del sud della Florida, a pochi passi dal parco. Qui potete fermarvi anche a pranzo al Bayside Marketplace, un grande centro commerciale ricco di negozi e ristoranti.

Goditi una crociera nella baia: sicuramente una delle attività da non perdere a Miami. Partecipando ad una crociera lungo il Millionaire's Row potrai ammirare la città da un'altra prospettiva. Partenza ore 11:00, durata 1 h 30 min.

3 - Visita al museo: Perez Art Museum o Phillips and Patricia Frost Museum of Science

perez art museum miami 1 1 Foto di B137. Nel primo pomeriggio visita uno dei musei di Downtown Miami. Qui, infatti, si trovano il Perez Art Museum e il Phillips and Patricia Frost Museum of Science, due dei musei più importanti e conosciuti di Miami. Sono situati uno accanto all'altro, facilmente raggiungibili a piedi da Bayfront Park, seguendo la passeggiata sul lungomare (20 min). Lungo il tragitto passerete anche sotto alla Freedom Tower, il simbolo della città.

Opzione A al Perez Art Museum (gio 11:00-21:00, ven-dom 11:00-18:00; ingresso $16,00/€15,10). Custodisce oltre 1.800 opere d'arte moderna internazionali, dalla metà del XX secolo fino ai giorni nostri. Oltre alle collezioni permanenti, ogni anno vengono ospitate numerose mostre temporanee.

Opzione B al Phillips and Patricia Frost Museum of Science (lun-gio 9:30-18:00, ven-dom 10:00-19:00; ingresso $29,95/€28,50). Dedicato alle materie scientifiche, al suo interno ospita anche un planetario e un grande acquario. Perfetto da visitare anche con i bambini.

4 - Wynwood e Wynwood Walls

wynwood walls miami Foto di Phillip Pessar. Nella seconda parte del pomeriggio raggiungete il quartiere Wynwood, conosciuto come il cuore artistico di Miami, ricco di gallerie d'arte, locali eclettici, murales e fabbriche di birra artigianale. Dal Perez Art Museum la soluzione migliore è prendere un Uber (10 min), con i mezzi pubblici ci impiegherete non meno di 20 min.

Wynwood è una delle zone più famose della città. Una delle sue attrazioni principali è il Wynwood Walls, una vera e propria galleria a cielo aperto dove l'arte di strada la fa da padrona (lun-gio 10:30-23:30, ven-sab 10:30-00:00, dom 10:30-20:00; ingresso $10,00/€9,50). I muri sono ricoperti da meravigliosi murales e tutti colorati, il luogo ideale dove scattare tantissime foto, molto instagrammabili. Si tratta anche di uno dei luoghi migliori in cui trascorrere la serata, grazie ai tanti locali presenti!

Trascorri la serata a Wynwood: il quartiere è ricco di locali e, soprattutto, meravigliose birrerie all'aperto come la Wynwood Brewing Company e la J Wakefield Brewing. Per ottimi cocktail e musica dal vivo, invece, raggiungi il Gramps, il The Dirty Rabbit Wynwood o il Miami Mojito Company. Per scatenarti tutta la notte puoi trovare il SHOTS Miami e il MAD CLUB Wynwood.

Giorno 2

1 - Everglades National Park

alligatore everglades np florida Iniziate questa seconda giornata a Miami partecipando ad una delle escursioni da non perdere assolutamente: quella all'Everglades National Park. Il parco nazionale si trova sull'estrema punta meridionale della Florida, a 79 km da Miami e la soluzione migliore è prendere parte ad un tour guidato da Miami, trasporto incluso (partenza ore 8:30, durata 4 h). Il punto d'incontro è davanti al Greenview Hotel a South Beach, quindi una volta rientrati dal tour sarete già nel cuore di Miami Beach, per esplorarla in lungo e in largo.

L'Everglades National Park è un'area naturale protetta degli Stati Uniti, che si sviluppa su circa 6.250 kmq di terreno. Nel tour da Miami sono compresi anche il giro in idroscivolante e lo spettacolo faunistico per avvistare gli alligatori e per scoprire il parco in lungo e in largo.
VEDI ANCHE: Everglades National Park, Florida: come arrivare, prezzi e consigli

Organizzati al meglio: prenota il tour alle Everglades da Miami quanto prima, si tratta di una delle attività più richieste. Durante la visita segui sempre le istruzioni della tua guida, in quanto la zona è abitata da tantissimi alligatori. Non dimenticare la macchina fotografica per immortalare ogni avvistamento!

2 - Miami Beach e Lincoln Road

lincoln road mall miami Foto di Visitor7. Una volta rientrati dal tour guidato alle Everglades, scenderete dal bus di nuovo al Greenview Hotel. Qui vi troverete a pochi passi da Lincoln Road, una delle strade più famose di Miami, nel cuore di Miami Beach.

Lincoln Road è la vera e propria meta dello shopping, grazie ai suoi isolati ricchi di negozi di ogni tipo. Vivace sia di giorno che di notte, è sempre affollata da turisti e residenti. Mentre la esplorerete sarà ora di pranzo, quindi cogliete l'occasione per fermarvi in uno dei numerosi locali presenti!

Fermati a pranzo da Time Out Market Miami: uno dei grandi mercati di Miami Beach. Disponde di una grandissima zona ristorazione dove sono presenti diversi stand e localini. La scelta è davvero ampia e l'atmosfera davvero unica.

3 - Ocean Drive e Art Decò District

art deco spiaggia di miami sud Nella prima parte del pomeriggio esplorate Ocean Drive, il famoso lungomare di Miami Beach, affiancato da alte palme e che percorre tutta la zona, dalla punta di South Beach fino a North Beach. Godetevi una passeggiata in questa zona, famoso nel mondo soprattutto per essere stata il set di tantissime serie televisive e film, come Miami Vice e Scarface.

Mentre passeggiate lungo Ocean Drive potrete notare come l'architettura degli edifici intorno a voi cambi notevolmente: questo perché vi ritroverete all'interno del distretto dell'Art Decò, molto glamour e vivace, particolarissimo con i suoi numerosi edifici eretti a partire dal lontano 1920. Qui si respira tutto il fascino della Miami del passato e, volendo, potete ance partecipare ad un tour in bici nell'Art Déco Historic Districts. Tra gli edifici più caratteristici troverete il Park Central Hotel, il Colony Hotel, il Waldorf Towers Hotel e il Breakwater Hotel.

Visita l'Art Deco Welcome Center: se sei particolarmente interessato alla storia di questo quartiere e all'architettura Art Deco, allora ti consigliamo di visitare il Welcome Center, situato nella meravigliosa cornice del Lummus Park.

4 - Lummus Park Beach

miami spiaggia acqua oceano sud Miami è conosciuta anche per le sue meravigliose spiagge e, per questo motivo, vi consigliamo di dedicare la seconda metà del pomeriggio ad un po' di relax e alla tintarella, visitando Lummus Park Beach.

Situata lungo la Ocean Drive, questa è una delle spiagge più famose e più affollate di tutta Miami. Qui potrete rilassarvi in spiaggia, giocare a Beach Volley in uno dei tanti campetti presenti, scattare una foto con le famose e iconiche torrette di vedetta dei bagnini americani, sparse per tutte la spiaggia. Se viaggiate con i bambini, troverete diverse aree gioco attrezzate.
VEDI ANCHE: Le 10 spiagge più belle di Miami

Trascorri la serata a South Beach: il cuore della movida di Miami! Vicino al Lummus Park troverai locali come il Mango's Tropical Cafe South Beach o il The Clevelander Bar. Ma qui si trovano anche numerose discoteche e locali notturni, come il Copa Room Show & Nightclub, il Mansion Nightclub o il Story. La scelta è davvero ampia!

Giorno 3

  • Distanza percorsa: 14,7 km
  • Luoghi visitati: Villa Vizcaya ($25,00/€23,80), Key Biscayne e Cape Florida Lighthouse
  • Dove mangiare: Pranzo presso Costenos Seafood (Ottieni indicazioni), Cena presso DUNE Burgers on the Beach (Ottieni indicazioni)

1 - Villa Vizcaya

vizcaya miami florida storico 2 Ultima giornata a Miami, dedicate la mattina alla visita della meravigliosa Villa Vizcaya, uno dei musei più famosi della città (mer-lun 9:30-16:30, mar chiuso; ingresso intero $25,00/€23,80, ridotto $10,00/€9,50). Si trova nel quartiere residenziale di Coconut Grove, la fermata di riferimento è Vizcaya Metrorail Station.

Si tratta di una casa museo in stile rinascimentale italiano, fatta edificare nel 1912 dall'industriale Charles Deering, immersa in un rigoglioso giardino. La villa conta oltre 30 stanze e si sviluppa su 3 piani, un luogo davvero unico da visitare. Viste le sue estensioni, prendetevi tutta la mattina per visitarla e per perdervi nei suoi meravigliosi giardini con vista oceano.

Se visiti la villa di domenica: a soli 5 min a piedi di distanza troverai il Vizcaya Village Farmers Market, ovvero il mercato degli agricoltori, con numerosi banchetti dove vengono venduti prodotti a km0. Un'ottima occasione per immergersi nella vita quotidiana degli abitanti di Coconut Grove.

2 - Pomeriggio: Key Biscayne o Virginia Key

key biscayne faro faro miami faro Per il pomeriggio avete principalmente due alternative, entrambe facilmente raggiungibili dalla Villa Vizcaya. Noi vi consigliamo di trascorrerlo a Key Biscayne, meraviglioso quartiere immerso nel verde, con grandi spiagge e tantissime attività da fare. Potrete ad esempio rilassarvi a Crandon Park, che custodisce alcune delle spiagge più belle di Miami. In alternativa, potrete godervi una passeggiata nel parco Bill Baggs Cape Florida State Park fino ad arrivare al faro di Cape Florida Beach, da cui si ammira un panorama davvero unico!

Alternativa a Virginia Key, il quartiere che precede Key Biscayne. Ricca di bellissime spiagge e aree verdi, è una zona che vi consigliamo soprattutto se viaggiate con i bambini, in quanto qui si trova il Miami Seaquarium, il famoso acquario della città e il più grande acquario degli Stati Uniti. Al suo interno ospita numerosissime specie di pesci, squali, rettili e tartarughe marine ed ogni giorno vengono organizzati tanti spettacoli marini (tutti i giorni 10:00-17:00; ingresso da $49,99/€47,50, possibilità di partecipare a diverse attività, consulta il sito ufficiale).

A te la scelta per l'ultima serata: a Key Biscayne troverai una movida molto rilassata, con locali affacciati sulla spiaggia per bere un cocktail in compagnia. Se vuoi vivere un'ultima sera scatenata, allora ritorna a Downtown, dove potrai trovare locali notturni e discoteche per ballare tutta la notte.

Alternativa di Giornata: Miami Metrozoo

miami zoo In alternativa, potete trascorrere questa terza e ultima giornata visitando il Miami Metrozoo, uno zoo fuori dal comune (generalmente tutti i giorni 10:00-17:00; acquista il biglietto d'ingresso qui)! Si sviluppa, infatti, su oltre 100 ettari di aree verdi e boschi, richiede quindi un'intera giornata per essere visitato.

Al suo interno sono ospitate oltre 800 specie animali, tra cui leoni africani, rinoceronti neri, tigri del Bengala, gorilla, cinghiali, iene, cammelli, koala e tanti altri. I mezzi per visitarli sono diversi, regalando così anche un'esperienza a 360°: potrete usare l'auto a pedali, partecipare al Safari Tram Tours spostandovi in tramda una zona e l'altra o usando il Monorail, che vi regalerà una splendida vista dello zoo dall'alto.

Quanto costa un weekend a Miami

aerial view of city buildings near body of water Miami, come tutte le grandi città americane, è una destinazione costosa. La prima grande spesa da affrontare sarà quella del volo, ma prenotando per tempo è possibile trovare qualche offerta (confronta i voli).

Le zone migliori in cui dormire sono 2: Downtown Miami e South Beach, a Miami Beach. La scelta tra queste due dipende molto dal tipo di vacanza che volete vivere. Sicuramente Downtown Miami è più centrale e davvero ben servita. E se muoversi a piedi è un'ottima opzione per scoprire i singoli quartieri, per spostarvi dovrete utilizzare i mezzi (biglietto giornaliero da $5,65/€5,40). Per ambientarvi al meglio in una città così grande vi consigliamo il bus con piano panoramico! Infine, anche pranzi e cene hanno costi elevati: per risparmiare vi consigliamo di mangiare qualcosa veloce per pranzo, in uno dei numerosi mercati, street food o piccoli locali. Attenzione: ricordatevi la mancia, praticamente obbligatoria negli Stati Uniti, e che corrisponde a circa il 20% del totale del conto.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Miami:

  • Costi per mangiare: circa €60,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €40,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compresi crociera nella baia e escursione alle Everglades
  • Trasporti: prezzo medio €10,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €80,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Miami: da €500,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Dove dormire: Downtown Miami e South Beach sono i quartieri migliori. Per le famiglie anche Coral Globes, Coconut Grove e Key Biscayne, per risparmiare Mid e North Beach - mappa dei quartieri qui;
  • Muoviti con i mezzi: indispensabili per spostarsi in città e, per risparmiare, acquista il biglietto giornaliero (da $5,65/€5,40). Consigliato anche il bus con piano panoramico - scopri di più qui;
  • Ottimo anche Uber, ma attenzione al traffico: il servizio di Uber, da usare tramite apposita app, è davvero conveniente, anche per ottimizzare i tempi. Ma attenzione, non usarlo nelle ore di punta per non ritrovarti bloccato nel traffico;
  • Non perderti la crociera nella baia: una delle esperienze più belle da fare a Miami per ammirare il suo skyline! Puoi optare per una crociera nella baia di Biscayne e South Beach o un giro panoramico in motoscafo;
  • Visita le Everglades: una delle meraviglie dei dintorni di Miami e, avendo tre giorni a disposizione, ti consigliamo davvero di inserirlo nel tuo itinerario. Da Miami partono numerosi tour, trasporto compreso. Info e costi qui;
  • Attenzione alle mance: negli Stati Uniti è praticamente obbligatoria la mancia nei ristoranti. Quando si deve pagare, preventivate sempre in media un 20% del totale da aggiungere come mance.