Auto Vintage A Spiaggia Del Sud Vista e rivista in moltissime serie tv e film, Miami è una città che mette d'accordo tutti i tipi di viaggiatori! Visitarla tutta, soprattutto se si ha poco tempo, può essere impegnativo, in quanto è una città molto estesa. Ma non preoccupatevi, potete fare affidamento su ottimi ed efficienti mezzi di trasporto!
Siete pronti a scoprire questa città? Ecco per voi una pratica guida su come muoversi a Miami

Consigli utili

aerial view of city buildings near body of water 1 Muoversi solamente a piedi per Miami è impensabile, si tratta di una soluzione vincente solo quando si visitano i singoli quartieri. Ad esempio potreste scoprire Little Havana con un tour guidato a piedi, oppure perdervi nell'eclettico quartiere di Wynwood Arts District partecipando anche ad un tour in golf cart, o ancora potreste esplorare i grattacieli di Downtown passeggiando con lo sguardo rivolto al cielo.

La soluzione migliore rimane comunque utilizzare i mezzi pubblici! La rete è molto capillare e potrete arrivare ovunque! Metrobus e tram sono i mezzi migliori, mentre il metrorail è usato principalmente dai pendolari.
Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di muovervi con il bus con panoramico e di godervi una crociera nella baia di Biscayne. Se il traffico non vi spaventa, si può anche girare per la città in bicicletta! La città è caotica per cui optate per una guida che vi faccia strada!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi nei singoli quartieri, metrobus, tram, barca
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto, taxi, metrorail

Card trasporti e abbonamenti mezzi pubblici: quale scegliere?

miami florida tramonto orizzonte Se vi fermate a Miami per un weekend, la soluzione migliore è organizzare al meglio gli spostamenti e acquistare il biglietto giornaliero 1-Day Pass ($5,65/€5,30). Potrete usare i mezzi pubblici integrando anche l'uso di Uber, davvero comodo per spostarsi in città, specie la sera.

Se invece vi fermate per una settimana, la soluzione migliore è acquistare direttamente il biglietto settimanale 7-Day Pass ($29,25/€27,40).

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Miami

Miami è servita dal Miami International Airport (MIA), distante circa 13 km dal centro. E' uno degli aeroporti più importanti d'America, oltre a essere l'hub per i passeggeri della compagnia American Airline. Dall'Italia ci sono voli diretti che partono da Roma e Milano. Per raggiungere il centro avrete diverse opzioni, come il metrorail, il bus linea Express Airport Flyer e il Miami Beach Bus. I taxi hanno una tariffa fissa in base al vostro punto di arrivo.

Miami International Airport (MIA)

  • Distanza dal centro: 13 km / tempo di percorrenza: 20 min;
  • In treno: linee Green Line e Orange Line / costo ticket: $2,25 (€2,10);
  • In taxi: tariffe fisse in base alle zona / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In bus: costo medio $2,25 (€2,10) / linea Express Airport Flyer e Miami Beach Bus;
  • Transfer privato: a partire da €23,50 a persona

Come muoversi a piedi

miami florida oceano spiaggia 1 Visitare tutta Miami a piedi è praticamente impossibile, a meno che non siate super allenati e non vi piaccia camminare per chilometri e chilometri. Ma se avete poco tempo, vi consigliamo assolutamente di usare i mezzi di trasporto!

La città, infatti, è davvero molto estesa e le migliori attrazioni si trovano in ogni dove, non sono concentrate in un unico quartiere. Per capire un po' le distanze, Downtown Miami, ovvero il centro economico e finanziario, dista più di 8 km da South Beach a Miami Beach, fra le zone più famose della città.

Camminare e girare a piedi si rivela invece una soluzione vincente quando si tratta di esplorare i singoli quartieri. In questo caso, vi consigliamo di esplorare Little Havana partecipando ad tour guidato a piedi, di perdervi nell'eclettico quartiere di Wynwood Arts District partecipando anche ad un tour in golf cart o di passeggiare tra i grattacieli Downtown. Non potete poi non godervi una bella passeggiata a Miami Beach, sul suo lungomare e lungo la famosa Ocean Drive.

Con i servizi sharing

Come molte grandi città americane ed europee, anche Miami sta aumentando in numero esponenziale i suoi servizi di sharing, permettendo così di spostarsi facilmente e scoprire la città in tanti modi diversi. Ovviamente troverete gli immancabili monopattini elettrici, con diverse compagnie presenti in città, ma anche un efficiente servizio di bike sharing. Ecco i dettagli:

  • Monopattini elettrici: numerose compagnie presenti in città. Utilizzabili grazie all'apposita app, che permette di individuare i monopattini, sbloccarli con il qrcode e consultare le tariffe. Per concludere la corsa, l'app vi indicherà anche la stazione o l'area di parcheggio più vicina dove lasciare il monopattino. Il costo della corsa si vede una volta inquadrato il qrcode, generalmente €0,19/min. Il pagamento avviene automaticamente tramite metodo di pagamento scelto nell'account (carta di credito o di debito, prepagata, paypal, apple pay, google pay);
  • Citi Bike Miami: servizio di bike sharing della città. Il servizio si usa tramite app, che permette di registrarsi, individuare le stazioni, sbloccare le biciclette e individuare i parcheggi per lasciarle una volta conclusa la corsa. Il pagamento avviene automaticamente tramite metodo scelto nel proprio account (carta di credito). Tariffa base 30 min $4,95 (€4,60), 1 h $6,95 (€6,50), 1 giorno $24,00 (€22,45);
  • Car sharing: in città operano diverse compagnie come car2go North America, Zipcar, Turo, Avail e Getaround. Tutte si utilizzano tramite apposita app, creando l'account e registrando un documento ufficiale, la patente e una carta di credito per il pagamento. L'app permette di individuare l'auto, sbloccarla e guidarla. Una volta conclusa la corsa, l'app indicherà anche se si può parcheggiare l'auto per strada o se ci sono delle stazioni apposite in cui lasciarla. Costo medio di €0,19/min.

Con i mezzi pubblici

miami miami dade metromover Per spostarvi da un quartiere all'altro dovrete necessariamente usare la rete di trasporto pubblico, molto efficiente e capillare. Troverete a vostra disposizione metrobus, tram (gratuito), metromover e metrorail. Quest'ultimo viene usato più dai pendolari che dai turisti, in quanto non tocca le zone più turistiche della città, ma potrebbe capitarvi di prenderlo per raggiungere la città dal Miami International Airport.

Per quanto riguarda i costi, questi non sono del tutto economici, una corsa singola vi verrà a costare come minimo $2,25 (€2,10), quindi vi consigliamo di acquistare gli abbonamenti giornalieri per risparmiare.

Per un primo approccio alla città e per un giro panoramico, vi consigliamo di prendere parte ad un giro sul bus panoramico e a una crociera nella baia di Biscayne.

Metrobus

E' la linea dei bus pubblici di Miami. Conta ben 95 percorsi, con più di 1.000 autobus operativi tutto l'anno. Collegano in modo capillare ogni angolo della città e permettono di arrivare davvero ovunque, da Miami Beach fino a Florida Keys. Per quanto riguarda le tariffe, la corsa singola costa $2,25 (€2,10), mentre l'abbonamento giornaliero $5,65 (circa €5,10). Per utilizzare il Metrobus sarà necessario fare la EASY Card, una carta magnetica ricaricabile che potrete usare per pagare l'abbonamento di Metrorail e Metrobus: vi basterà ricaricarla e passarla sui lettori automatici una volta saliti sul mezzo.

  • Mappa scaricabile: mappa Metrobus Miami
  • Orari: 24h
  • Costo ticket/corsa singola: $2,25 (€2,10)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 1-Day Pass $5,65 (€5,30), settimanale 7-Day Pass $29,25 (€27,40)

Metrorail

Con il termine Metrorail si intende il treno sopraelevato che collega la città da nord a sud. Composto da 2 sole linee che corrono per 40 chilometri, con 23 fermate, ed è usato principalmente dai pendolari, quindi raramente lo userete. Tuttavia comprende anche delle fermate in luoghi turistici, come Coconut Grove, Museo Vizcaya, Brickell Avenue e Governmente Center, quindi è possibile che ne usufruiate. Le tariffe sono le stesse del Metrobus.

  • Mappa scaricabile: mappa Metrorail Miami
  • Orari: 5:00-00:00
  • Costo ticket/corsa singola: $2,25 (€2,10)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero 1-Day Pass $5,65 (€5,30), settimanale 7-Day Pass $29,25 (€27,40)

Tram

Il tram è un modo simpatico e molto economico per visitare Miami. E' chiamato trolley: è gratuito, collega diverse parti della città, alcune delle quali turistiche, quindi potrà esservi molto comodo per raggiungere determinati quartieri o vie. Le linee sono 10 e sono le seguenti: Allapattah, Biscayne, Brickell, Coconut Grove, Coral Way, Health District, Little Havana, Overtown, Stadium e Wynwood. A Miami Beach ci sono invece 4 linee e collegano le spiagge principali: South Beach Loop, Middle Beach Loop, North Beach Loop e Collins Express.

  • Orari: 6:30-23:00
  • Costo ticket/corsa singola: gratis

Metromover

E' un treno sopraelevato che si compone di 3 linee e comprende un percorso di circa 7 km. Il servizio è gratuito. Le 3 linee sono le seguenti: la linea Inner o Downtown Loop, nel quartiere finanziario di Miami, molto utile per esoplorare questa zona; la linea Omni, che raggiunge la parte più a nord della città; e la linea Brickell, che collega il centro con la parte sud di Miami.

Watertaxi

Un modo alternativo, ma sicuramente molto più costoso per muoversi a Miami, è il Water Taxi, i taxi d'acqua, che permettono di evitare il traffico della città. Non ci sono orari prestabiliti, possono infatti variare da linea a linea, o dall'uso delle linee pubbliche e quelle private. Generalmente sono attivi dalle 10:00 alle 20:00. Ci sono due linee, la Yellow Line (quella più usata dai turisti) e la Green Line, mentre nel fine settimana si aggiunge anche la Blue Line. Fare una corsa con questi mezzi è un'esperienza davvero bella, che vi permetterà di ammirare lo skyline di Miami dal mare, ma piuttosto costosa: una corsa di sola andata costa $15,00 a persona (circa €13,50).

  • Orari: generalmente 10:00-20:00
  • Costo ticket/corsa singola: da $15,00 (€14,00) a persona

In auto

miami citta traffico corso d acqua Visitare Miami in auto è davvero sconsigliato! Si tratta di una grande città americana, molto estesa e con tantissimi grandi incroci e strade a più corsie, inoltre il traffico in alcune ore del giorno è davvero ingestibile. Infine, come abbiamo visto, i mezzi pubblici sono molto efficienti, ben organizzati e coprono in modo capillare la città!

Attenzione anche alle regole per guidare, per i trasgressori le multe sono davvero severe. E' infatti indispensabile rispettare sempre i limiti di velocità, segnalati dagli appositi cartelli, c'è l'obbligo di cintura per tutti i passeggeri ed è vietato utilizzare i telefoni alla guida.

Non ci sono ZTL in città, ma molte strade potrebbero essere soggette a pedaggio: dovete infatti munirvi del Sun Pass, un sistema elettronico di pagamento utilizzato dalla maggior parte delle strade con pedaggio della Florida (tutte le info sul sito ufficiale).

A Miami si usa Uber? Si, a Miami è attivo il comodo servizio di Uber ed è sicuramente una soluzione migliore rispetto a usare l'auto o il taxi. Il vantaggio è che, tramite app, potrai scegliere il punto di arrivo, conoscere in anticipo il costo della corsa e controllare le valutazioni che gli altri viaggiatori hanno lasciato all'autista. Si tratta di un servizio molto sicuro, in quanto potrai seguire gli spostamenti anche in tempo reale. Ideale anche per spostarsi la sera.

Soste e parcheggi

auto vintage a spiaggia del sud I parcheggi a Miami non mancano, ma possono essere tremendamente costosi, soprattutto quelli centrali. Per questo motivo, se siete impegnati in un on the road in Florida e arrivate in città in auto, la soluzione migliore è quella di optare per un alloggio con servizio parcheggio incluso per i propri ospiti.

In città la maggior parte dei parcheggi pubblici sono a pagamento e sono gestiti dal Miami Parking Authority. I prezzi variano molto in base alla zone e alla durata della sosta, potete trovare tutte le info sul sito ufficiale del Miami Parking Authority.

Nella zona di South Beach i parcheggi sono invece gestiti dalla City of Miami Beach, che controlla sia quelli a raso sia i garage sotterranei. Attenzione alla segnaletica: i parcheggi in superficie a volte sono riservati solo ai residenti, in questo caso è sempre segnalato. Potete trovare tutte le info sul sito ufficiale della City of Miami Beach.