Blejski Otok Slovenia Montagne NeveAncora molto sottovalutata dal punto di vista turistico rispetto ad altri paesi europei, la Slovenia è in realtà un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura e degli sport all'aria aperta: che si tratti di ciclismo, trekking, kayak, rafting o addirittura canyoning, in Slovenia potrete trovare infatti spot naturalistici da togliere il fiato, oltre a un clima ideale e percorsi attrezzati per ogni tipo di attività outdoor. Anche se desiderate rilassarvi o andare in esplorazione di siti storici, non rimarrete di certo delusi: Bled, Bohinj e Lubiana sono solo alcune delle possibili destinazioni che fanno al caso vostro.

Per scoprire tutto quello che c'è da vedere in questo Paese, ecco una guida della Slovenia: città, regioni, attrazioni ed itinerari consigliati!

Le città principali della Slovenia

  1. Lubiana: la capitale cittadina è un luogo davvero vivace e accogliente che è in grado di offrire tutto ciò che si possa desiderare - maggiori info su Lubiana
  2. Kropa: antica capitale slovena della lavorazione del ferro, è oggi un incredibile museo a cielo aperto in cui poter fare un tuffo nel passato riscoprendo una delle attività più floride dell'economia del paese.
  3. Bled: una delle zone più turistiche in primis per il lago, ma non solo. Il calendario estivo è ricchissimo di eventi, inoltre la zona circostante la città è ideale per qualsiasi tipo di attività outdoor - maggiori info su Bled e Lago di Bled
  4. Pirano: soprannominata la "Venezia della Slovenia", è uno dei porti medievali meglio conservati del paese. Si tratta di un luogo molto pittoresco, ideale per godersi un po' di mare e degustare ottimi piatti di pesce
  5. Ptuj: una delle cittadine più ricche di storia di tutta la Slovenia. Dai romani in avanti, chiunque ha lasciato un segno del proprio passaggio nel tessuto urbano, tra i più variegati che abbiate mai visto finora

10 cose da vedere: i luoghi di interesse più importanti della Slovenia

Castello di Lubiana
Lago di Bled
Gola di Vintgar
Lago di Bohinj
Cascata della Savica
Cascate di Pericnik
cascate di Kozjak
Valle del Soca
Parco Nazionale del Triglav
Grotte di Postumia
Grotte di San Canziano
Valle della Vipava
Castello di Predjama
Pirano, Slovenia
Capodistria, Slovenia
Izola, Slovenia
1/16

  1. Castello di Lubiana: vi consigliamo il tour a piedi con funicolare fino al castello collocato sulla collina, il Triplice Ponte e il Ponte del Drago, simbolo della città
  2. Lago di Bled e Gola di Vintgar: romantico e pittoresco con l'isolotto che sorge al centro del lago, è uno dei luoghi più magici del paese, nonostante l'affollamento di turisti sempre presente. La Gola di Vintgar dista appena 6 km, e regala un percorso in mezzo alla natura tra cascate, passerelle di legno e foreste
  3. Lago di Bohinj: ottima alternativa al suo vicino di Bled, questo lago dalle acque limpide e pulitissime è ideale per chi vuole praticare kayak o semplicemente per chi desidera fare un bel tuffo! Consigliata l'esperienza in canyoning
  4. Cascate slovene: ce ne sono di tutti i tipi e di tutte le dimensioni. Tra le più belle, la Cascata di Boka (la più alta del paese), la Cascata della Savica, le due Cascate di Pericnik e quella di Kozjak, nascosta agli sguardi più indiscreti
  5. Valle del Soca: da Bovec, percorrete almeno un piccolo tratto del fiume Soca tra canyon naturali, gole profonde e spiaggette nascoste. Questo è inoltro il posto ideale per fare rafting
  6. Parco Nazionale del Triglav: occupa circa il 4% del territorio del paese, è uno dei più grandi d'Europa. Al suo interno, si trova anche la vetta principale del paese, il Monte Triglav (2.800m)
  7. Grotte carsiche: veri e propri mondi sotterranei abitati da creature primordiali, le Grotte di Postumia e di San Canziano sono tra le più grandi al mondo, inserite nei Patrimoni dell'UNESCO
  8. Valle della Vipava: vigneti estesi a perdita d'occhio, strutture adibite al glamping e numerosissimi centri di degustazione. La Valle della Vipava è un piccolo angolino felice della Slovenia, dove vengono prodotti i migliori vini locali.
  9. Castello di Predjama: il famosissimo castello costruito nella roccia e abitato in passato dal "Robin Hood sloveno"
  10. Cittadine dal fascino mediterraneo: Pirano, ma anche Capodistria e Izola sono alcuni dei nomi in cui potreste imbattervi costeggiando l'unico tratto di mare che bagna il paese. Proprio in questi luoghi, vi sembrerà di respirare aria di casa! L'Italia è dietro l'angolo e le sue influenze sono ben visibili nelle atmosfere e nelle architetture cittadine

I principali itinerari in Slovenia

trekking in sloveniaEsistono diverse alternative per chi desidera effettuare un viaggio in Slovenia, tutte in base alle proprie passioni e ai propri interessi!

Per gli amanti della cultura non mancano itinerari culturali e storici, anche eno-gastronomici per conoscere i piatti tipici e le curiosità sulla cucina slovena

Per i più sportivi, la Slovenia è davvero la terra delle mille opportunità: dal rafting al trekking, dal canyoning ai giri in bicicletta! Inoltre, se vivete nel nord est Italiano, questo Paese può rappresentare anche un'ottima fuga di un weekend, in quanto si raggiunge in poche ore di auto, soprattutto da Friuli Venezia Giulia e Veneto!

  1. City Break: dedicato a chi intende visitare i centri culturali più importanti. Tra questi, oltre a Lubiana, non si può non visitare anche Ptuj (la città più antica del paese) e Maribor, capoluogo della Stiria slovena
  2. Attività outdoor: questo itinerario deve comprendere la Valle del Soca, ma anche il Lago di Bohinj facendo prima tappa al Parco Nazionale del Triglav per un bel trekking tra le montagne - qui maggiori info
  3. Turismo esperienziale: molto gettonato in Slovenia, adatto a chi vuole immergersi a fondo nei luoghi che visita. Andate nella Valle della Vipava, qui tra fattorie didattiche, strade del vino e glamping scoprirete la vera anima del paese
  4. Terme e relax: disseminate per tutto il territorio, le terme sono un must, soprattutto nella zona sud-orientale. Tra le principali, includete nell'itinerario le romane Rimske Toplice, le Dolenjske Toplice e le Terme Catez vicino alla Croazia

Le principali regioni turistiche

Per aiutarvi nell'esplorazione della Slovenia, vi abbiamo suddiviso il paese in quattro macro-aree turistiche, ognuna con le proprie caratteristiche e tante attrazioni di interesse turistico. Troviamo così: la Slovenia alpina, la Slovenia mediterranea e carsica, la Slovenia pannonica e termale, la Slovenia centrale.
Per tutte le regioni, l'aeroporto di riferimento è il Joze Pucnik di Lubiana.

Per gli spostamenti, l'automobile è preferibile per una maggiore autonomia. Per collegare tra loro le principali città esiste anche un efficiente sistema di autobus pubblici.

1 - Slovenia alpina (Bled, Carinzia, Gole di Vintgar)

lago di bled 3Quando si pensa alla Slovenia, questa è probabilmente la zona principale a cui si fa riferimento. Verde, autentica e ricca di bellezza, la Slovenia alpina è senza dubbio una delle aree turistiche più apprezzate del paese, nonché una delle più selvagge.

Costituita per lo più da colline e montagne che si alternano tra loro e che nascondono gole profonde, laghi incantati e cascate tra le più scenografiche, è la zona più adatta per praticare sport, vivere a stretto contatto con la natura e sperimentare varie attività acquatiche. Potrete infatti partecipare ad un'esperienza adrenalinica di rafting a Bled oppure provare il canyoning nella valle di Bohinj!

Qui si trovano, inoltre, alcuni degli spot più famosi del paese tra cui spicca al primo posto il Lago di Bled, visitato ogni anno da milioni di persone!

  • Città principali: Bled, Marbor, Kranj, Radovljica, Bovec
  • Attrazioni principali: Parco Nazionale del Triglav, Valle del Soca, Lago di Bled, Lago di Bohinj, Carinzia, Rogla, comprensorio sciistico Kranjska Gora, Gola di Vintgar, Cascate slovene (Savica, Pericnik, Kozjak, Boka), Gole di Tolmin
  • Periodo migliore: fine primavera ed estate sono preferibili, per le attività nella natura. Qui si trovano numerose stazioni sciistiche di rilievo, quindi anche il periodo invernale è molto consigliato

2 - Slovenia mediterranea e carsica (Capodistria, Grotte di Postumia)

pirano portorose slovenia portoMolto diversa rispetto alla Slovenia alpina, questa zona è caratterizzata da colline più dolci e distese di vigneti, tipici del Collio e della Valle della Vipava, in cui vengono prodotti i migliori vini del paese.

A questi, si alternano paesaggi tipicamente mediterranei in cui bianche saline e cittadine dal fascino medievale coesistono nel raggio di pochissimi chilometri, creando scenari che ricordano la nostra amata Italia. Parliamo di luoghi come Capodistria, Isola, Pirano e Portorose, piccoli gioielli del passato, oggi legati alla produzione e vendita di sale tanto quanto al turismo balneare.

Infine, grazie alle caratteristiche uniche del suolo carsico, qui si trovano anche due tra i più grandi sistemi di grotte carsiche del mondo: ci stiamo riferendo alle Grotte di Postumia, Patrimonio dell'UNESCO, visitabili anche con un tour da Lubiana, e alle gotiche Grotte di San Canziano, che paiono uscite da uno dei più bei romanzi di Jules Verne.

  • Città principali: Pirano, Isola, Capodistria, Portorose, Nova Gorica
  • Attrazioni principali: Grotte di Postumia, Grotte di San Canziano, Castello di Predjama, strade del vino della Valle della Vipava, Saline di Sicciole, regione vinicola del Brda.
  • Periodo migliore: tarda primavera ed estate sono consigliate per le zone di mare; per quanto riguarda le zone vinicole invece è da preferire l'autunno

3 - Slovenia pannonica e termale

ptuj citt sloveniaSpostandosi verso l'Ungheria, il paesaggio cambia nuovamente: la Slovenia pannonica è caratterizzata da ampi campi, fattorie, mulini galleggianti e... acque curative!

Una delle attrazioni principali della zona infatti sono i numerosissimi centri termali dislocati tra le colline e specializzati nella cura del corpo e nel benessere psico-fisico.

Tra le regioni più incantevoli, vi consigliamo di prendere in considerazione il Pomurje: oltre ai centri termali di Moravske, Radenci, Lendava e Banovci, potrete visitare anche il più grande castello barocco della Slovenia, la Torre Vinarium da cui poter ammirare ben 4 stati, e la ancora poco conosciuta Isola dell'amore. In alternativa, dirigetevi verso Ptuj oppure procedete verso Podcetrtek, lungo il fiume Sotla, e non perdetevi il vicino paesino di Olimje, con il monastero e le farmacie più antiche della Slovenia.

  • Città principali: Lasko, Celje, Velenje, Dolenjska, Ptuj
  • Attrazioni principali: Centri termali di Moravske, Radenci, Lendava e Banovci, Torre Vinarium, Monastero di Olimje, Terme di Catez, castelli di Posavje
  • Periodo migliore: qualsiasi stagione dell'anno

4 - Slovenia centrale (Lubiana)

lubiana capitale sloveniaPer chi cerca il perfetto connubio tra città e natura, la Slovenia centrale è senza dubbio la soluzione migliore.

Nella capitale Lubiana ci si può davvero sbizzarrire tra cinema, teatri e gallerie a cielo aperto e godersi una rilassante crociera sul fiume. Imperdibile una visita della città e del castello! A pochi chilometri di distanza dal centro è possibile effettuare bellissime escursioni nel verde.

Una delle preferite dai turisti di passaggio è quella verso la foresta vergine Krokar, inserita nella lista dei Patrimoni dell'UNESCO e habitat naturale dell'orso bruno. Un'altra meta molto apprezzata è Idrija, la città del merletto nonché sede della seconda miniera di mercurio più grande al mondo.

  • Città principali: Lubiana, Kamnik, Idrija, Skofja Loka, Novo mesto
  • Attrazioni principali: castello di Lubiana, Ponte Triplo, Ponte dei Draghi, foresta Krokar, miniera di Idrija, Bela Krajina, fiume Kolpa
  • Periodo migliore: qualsiasi stagione dell'anno

Dove si trova

La Slovenia si trova in Europa centro-meridionale. Pur essendo un paese piuttosto piccolo (la sua superficie è pari ad appena 20.000 kmq), confina a ovest con l'Italia, a nord con l'Austria, a est con l'Ungheria e a sud con la Croazia. Inoltre, le coste slovene sono bagnate per un breve tratto dal Mar Adriatico, in prossimità del Golfo di Trieste. Il territorio può essere suddiviso in tre aree per tipologie di paesaggio e clima: l'altopiano carsico tra Italia e Lubiana, la capitale; la zona alpina che occupa gran parte del paese e la pianura pannonica vicina al confine ungherese.

Periodo migliore per un viaggio

La Slovenia può essere suddivisa semplicemente in 3 zone climatiche, ognuna con una tipologia di clima differente. Sul piccolo tratto costiero che si affaccia sul Mar Adriatico il clima è mediterraneo, sugli altipiani centrali dove si trova la capitale Lubiana è continentale, mentre in tutte le zone montuose slovene è alpino. Inoltre l'intero paese vede la neve durante l'inverno! Ecco i dettagli:

  1. Costa: il miglior periodo per la costa va da metà giugno agli inizi di settembre, mentre il resto dell'anno è poco indicato ad eccezione della primavera, quando le temperature sono accettabili anche se non consentono di fare vita da spiaggia. In estate la città Pirano è animata da una serie di concerti
  2. Altipiani Centrali: il periodo migliore per visitare il centro della Slovenia va da maggio a settembre quando le temperature sono più alte e le piogge più scarse, tuttavia anche aprile e ottobre sono mesi ideali anche se con temperature un po' più basse. Tra luglio e agosto si svolge il Lubiana Festival con un ricco programma di serate artistiche e musicali
  3. Aree Montuose: se vi piace sciare, da novembre a marzo è il periodo migliore per recarsi in queste zone, mentre se preferite le temperature più miti e semplicemente fare dei giri in montagna o visitare le città allora prediligete luglio e agosto

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: circa 2.089.000
  • Capitale: Lubiana
  • Lingue: sloveno, in alcune zone anche italiano
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: mediterraneo nella zona della pianura occidentale (tra l'Istria e la Nova Gorica), piuttosto mite anche perché mitigato dalla bora. Le zone interne del paese sono più continentali. Nelle aree più montuose, il clima è nettamente più freddo
  • Distanza dall'Italia: la Slovenia confina con l'Italia, in particolar modo con la regione del Friuli-Venezia-Giulia. Raggiungerla è perciò piuttosto semplice: in auto, si può arrivare nel giro di qualche ora partendo da ogni angolo del nord Italia.
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Cosa fare in Slovenia: attività, escursioni e tour

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.