Fuerteventura Isole Canarie Estate

Cosa vedere a Fuerteventura in 7 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 48 viaggiatori.
Cosa vedere a Fuerteventura in 7 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Fuerteventura e dintorni in una settimana

Fuerteventura Isole Canarie EstateFuerteventura è un'isola delle Canarie situata nell'Oceano Atlantico, al largo della costa dell'Africa, e appartenente alla Spagna. La capitale dell'isola è Puerto del Rosario. Presenta un territorio vario, le zone interne sono prevalentemente montuose e aride, mentre la costa è caratterizzata da chilometri di spiagge incontaminate. D'altronde l'isola di Fuerteventura è famosa per le sue spiagge e per gli sport acquatici, come il surf e il diving.

State pensando alle Canarie come vostra prossima meta? Ecco allora cosa vedere a Fuerteventura in 7 giorni!

Giorno 1

Mostra MappacorralejoIl primo giorno sull'isola è l'occasione per fare tappa in una delle principali destinazioni turistiche di Fuerteventura, e cioè la cittadina di Corralejo, situata all'estremo nord. E' una meta apprezzata dagli amanti del mare e da chi pratica windsurf e kitesurf, data l'esposizione al vento di questa spiaggia.

La mattina vi consigliamo di raggiungere il Parque Natural de Corralejo, che si affaccia sull'oceano e dove si trovano le Grandes Playas, una immensa serie di spiagge bagnate da acque cristalline, questo posto è un vero e proprio paradiso.

Potete pranzare presso Chiringuito Grandes Playas (spesa media a persona €15,00), per poi proseguire verso sud e visitare le piccole singole spiagge che formano proprio le Grandes Playas, a partire da Playa del Médano, Playa de los Matos, Playa Larga, Playa del Viejo, Playa del Pozo, Playa Bajo Negro. Scegliete quella più adatta a voi e trascorrete qualche ora in completo relax!

La cittadina di Corralejo vanta anche una vivace vita notturna, la migliore di Fuerteventura. La maggior parte dei ristoranti si trova sulle strade principali del centro. La sera raggiungete questo luogo e fermatevi a cenare a I 3 Calici per bere un ottimo prosecco italiano e un buon piatto di pasta (spesa media a persona €30,00).

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappapuerto del rosario avenidaFoto di Frank VincentzPuerto del Rosario è la capitale di Fuerteventura ed una città portuale dal fascino incredibile. Si trova lungo la costa orientale dell'isola e con il tempo è diventata un importante porto mercantile che conserva edifici in stile tradizionale e zone che presentano moderne infrastrutture turistiche.

La mattina vi consigliamo di visitare il centro storico della città con la Parroquia de Nuestra Senora del Rosario e la Casa Museo Miguel de Unamuno. Quest'ultimo è aperto da lunedì a venerdì dalle 9:00 alle 14:00, l'ingresso è gratuito.

Per pranzo potete fermarvi da Casa Tono Restaurante (spesa media a persona €20,00) e poi raggiungere il lungomare dove si trova il Parque Escultorico, una zona di Puerto del Rosario ricca di arte a cielo aperto, qui si trovano sculture e murales da ammirare e fotografare, è accessibile 24 ore su 24.

La sera potreste continuare a godervi la città, con le sue caratteristiche case imbiancate, nella zona del Centro de Arte Juan Ismael e cenare presso Restaurante El Cangrejo Colorado (spesa media a persona €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 1,9 km / 23 min
  • Luoghi visitati: Parroquia de Nuestra Senora del Rosario (gratuito), Casa Museo Miguel de Unamuno (gratuito), Parque Escultorico (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: pranzo presso Casa Tono Restaurante (Ottieni indicazioni), cena presso Restaurante El Cangrejo Colorado (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappacaleta de fuste 1Foto di Frank VincentzCaleta de Fuste è un'altra località molto apprezzata dai turisti. Si trova sulla costa est di Fuerteventura, molto vicino all'aeroporto e alla capitale Puerto del Rosario. E' anche scelta per soggiornare vista l'atmosfera tranquilla e il mare calmo.

La mattina potete raggiungere la cittadina e, essendo molto piccola, dedicarvi a passeggiare tra le sue calle, in mezzo a hotel e resort di lusso, numerosi negozi e ristoranti. Raggiungete il Castillo, sempre accessibile e gratuito. Poi potreste anche fermarvi al Centro Comercial Montecastillo per qualche ora di shopping, da cui si può ammirare il mare e le aree circostanti. Questo posto è ricco più di ristoranti che di negozi di abbigliamento, fermatevi a pranzare da Bollywood Spices, ristorante di tipica cucina indiana (spesa media a persona €15,00).

Il pomeriggio vi consigliamo di proseguire verso sud e fermarvi a Hornos de Cal de la Guirra, un'attrazione turistica situata molto vicino a Playa de la Guirra e al porto di Caleta de Fuste. Si tratta di forni industriali caratterizzati da pareti in muratura spesse anche 3 metri. A circa 10 minuti di macchina si trova il Salt Museum Salinas del Carmen, aperto dalle 9:30 alle 17:30 vi farà vivere un percorso storico che riprende le tappe fondamentali delle saline dell'isola di Fuerteventura.

Potete poi fermarvi a cenare al Restaurante Los Caracolitos (spesa media a persona €20,00).
Per la sera tornate verso il centro di Caleta de Fuste raggiungete Paseo Maritimo Promenade, che non è altro che una passeggiata chilometrica lungo la baia. Ma qui la semplice passeggiata sarà indimenticabile, infatti vi imbatterete al Great Wall of Chipmunkmania, dove tantissimi piccoli scoiattoli vi correranno tra i piedi in cerca di cibo o di una carezza.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 10,6 km / 2 h 10
  • Luoghi visitati: Castillo (gratuito), Centro Comercial Montecastillo (gratuito), Hornos de Cal de la Guirra (gratuito), Salt Museum Salinas del Carmen (€6,00), Paseo Maritimo Promenade (gratuito), The Great Wall of Chipmunkmania (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €41,00
  • Dove mangiare: pranzo presso Bollywood Spices (Ottieni indicazioni), cena presso Restaurante Los Caracolitos (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

Mostra Mappajandia morro jable faroFoto di Dirk VorderstraßeLa località di Morro Jable è un gioiello dell'isola. Significa villaggio di pescatori e, insieme alla vicina Jandia, sono tra i più grandi centri turistici di Fuerteventura. Una grande spiaggia chiara con sabbia fine è l'attrazione principale della zona, dietro la quale si estendono distese di saline protette.

La mattina vi consigliamo di visitare la città vecchia di Morro Jable, che vanta ristoranti tradizionali e negozietti di artigianato. Visitate anche il Turtle nursery, un centro di salvaguardia delle tartarughe, gratuito e aperto solo le mattina dalle 10:00 alle 13:00.

Qui potete pranzare da Restaurante Piccola Italia con una ottima pizza (spesa media a persona €15,00).
Dopo proseguite verso la spiaggia dal mare cristallino, scelto da molte famiglie per passare le vacanze vista la sua posizione protetta dalle correnti oceaniche. Qui potete rilassarvi e magari farvi un bel bagno, viene praticato anche lo snorkeling e le immersioni.

La sera potete continuare raggiungendo il lungomare della vicina Playa de Jandia, e cenare presso il Restaurante Salvaje, i piatti sono curati nei minimi dettagli, dal gusto alla presentazione (spesa media a persona €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4 km / 52 min
  • Luoghi visitati: città vecchia (gratuito), Turtle Nursery (gratuito), Playa Morro Jable (gratuito), Playa de Jandia (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €35,00
  • Dove mangiare: pranzo presso Restaurante Piccola Italia (Ottieni indicazioni), cena presso Restaurante Salvaje (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mappawindsurfer kitesurfer sotavento playaFoto di Dirk VorderstraßeUn'altra spiaggia tra le più famose delle isole Canarie è Playa de Sotavento, situata lungo la costa sudorientale di Fuerteventura. Le acque turchesi di questa spiaggia sono soggette a maree, quando si ha la bassa marea la sabbia dà vita a delle piccole dune, mentre con l'alta marea si creano piccole piscine poco profonde di acqua salata. Come suggerisce il nome, questa località è soggetta ad ondate di vento che favoriscono sport come il kitesurf e il windsurf.

Iniziate la mattinata ammirando il paesaggio da Mirador De Sotavento, una terrazza panoramica. Poi lasciate la macchina nel vicino parcheggio e raggiungete la prima entrata di questa lunga spiaggia, e cioè Risco del Paso, i turisti la apprezzano molto, è ritenuta una delle più belle di tutta l'isola di Fuerteventura. Consigliamo di portarsi il proprio pranzo, se desiderate passare la giornata in spiaggia, visto che questa zona è caratterizzata dalla natura incontaminata e mancano ristoranti e locali.
Nel pomeriggio proseguite verso la vicina spiaggia di Playa Lagoon.

Concludete la giornata spostandovi nella vicina località di Costa Calma, bellissima località sul mare. Qui potete fermarvi a cena nel locale La Taberna el Camino, situato vicino alla spiaggia e dove poter assaggiare ottimi piatti (spesa media a persona €10,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 11,4 km / 19 min in auto
  • Luoghi visitati: Mirador De Sotavento (gratuito), Playa Risco del Paso (gratuito), Playa Lagoon (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €10,00
  • Card, ticket e tour consigliati: tour di 1 giorno della zona meridionale
  • Dove mangiare: pranzo al sacco, cena presso La Taberna el Camino (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

Mostra Mappaisla de lobos isola fuerteventura 2Per il vostro sesto giorno di questa settimana potete lasciare l'isola di Fuerteventura e raggiungere quella di Lobos, situata a nord. Prenotate il vostro traghetto di andata e ritorno da Corralejo direttamente online al costo di €15,00. Noi vi consigliamo di prendere quello che parte alle ore 10:00, in modo da avere più tempo per godervi i paesaggi dell'entroterra e le spiagge di questa eccezionale area naturale protetta.

La mattina raggiungete il punto di ritrovo, che è il porto di Corralejo, salite a bordo del traghetto che vi porterà sull'isola di Lobos e godetevi questo viaggio di 15 minuti. Una volta sbarcati visitate il parco naturale, che ospita 130 specie di piante, una varietà di specie di uccelli e splendide spiagge. La mattina potreste dedicarla a visitare la riserva di Las Lagunitas.

Per pranzo tornate nella zona del terminal traghetti e fermatevi da Chiringuito Lobos Antonito El Farero (spesa media a persona €20,00), l'unico ristorante dell'isola quindi è necessario prenotare anche in mattinata!
Dopo proseguite godendovi un po' di tempo sulla spiaggia, magari nella Playa de la Caleta e Playa De La Concha De Lobos. Se invece avete voglia di un po' di trekking, potete esplorare le diverse zone dell'isolotto costituito da 6 km quadrati di paesaggi e natura incontaminata.

L'orario di ritorno del traghetto può essere concordato, l'ultimo parte alle 18:00 dunque avete la possibilità di rientrare al vostro alloggio in serata. Per comodità, potete fermarvi a cena in un locale vicino al porto di Corralejo, magari al ristorante Los Compadres (costo medio a persona €15,00).

In sintesi:

Giorno 7

Mostra MappatarajalejoL'ultimo giorno a Fuerteventura lo potete dedicare alle località di Tarajalejo e alla vicina Giniginamar, che si trovano lungo la costa orientale dell'isola. Godetevi quindi una giornata di totale relax tra bellissime spiagge!

La mattina potete raggiungere il piccolo borgo tipico di Giniginamar e immergervi tra le sue calle fino ad arrivare sulla spaggia, la Playa de Giniginamar. E' una spiaggia molto tranquilla e poco frequentata.

Nel pomeriggio, a dieci minuti di macchina, potete andare verso Tarajalejo e pranzare presso il ristorante di tipica cucina mediterranea La Barraca (spesa media a persona €20,00).
Per poi toccare la Playa Negra che, come si deduce dal nome, è famosa per essere caratterizzata da sabbia nera di origine vulcanica. Questa spiaggia è molto amata in particolare dalla gente del posto.

Per concludere, la sera, oltre che godervi le stradine di questa località, potete fermarvi per cenare da Restaurante Adeyu e gustare una buona pizza (spesa media a persona €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 15,7 km / 23 min in auto
  • Luoghi visitati: Playa de Giniginamar (gratuito), Playa Negra de Tarajalejo (gratuito)
  • Spesa giornaliera: circa €40,00 a persona
  • Dove mangiare: pranzo presso La Barraca (Ottieni indicazioni), cena presso Restaurante Adeyu (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Fuerteventura

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €200,00 €210,00 €100,00 €20,00 €530,00 €75,00
Medio €420,00 €420,00 €100,00 €20,00 €960,00 €137,00
Lusso €900,00 €700,00 €200,00 €80,00 €1.880,00 €269,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Fuerteventura offre tante possibilità low cost, a partire dagli alloggi ai ristoranti. Inoltre, essendo un'isola caratterizzata prevalentemente da spiagge, non ci sono molte attrazioni da visitare, quali musei o gallerie d'arte. Un consiglio che vi diamo per quanto riguarda i trasporti, è comodo noleggiare un'auto per girare l'isola di Fuerteventura in tutta tranquillità, con un costo di circa €100,00 per sette giorni!

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Fuerteventura: da giugno a ottobre clima perfetto, in generale tutto l'anno le temperature sono intorno ai 20° cn minime di 14° circa - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto si trova nella costa orientale, 5 km dalla capitale Puerto del Rosario, con collegamenti diretti dall'Italia. Dall'aeroporto per spostarsi vi sono bus, taxi e noleggio auto (consigliato)
  • Dove dormire: vi sono soluzioni per tutte le esigenze e le tasche. Le zone migliori sono lungo la costa, consigliamo Corralejo, Caleta de Fuste o Morro Jable
  • Come muoversi: l'isola va visitata e scoperta in autonomia, quindi noleggiare un'auto è l'ideale. In alternativa gli autobus locali non mancano e costano poco, intorno ai €4,00.
  • Card e pass consigliati: non ci sono pass per l'Isola, ma potete trovare molte offerte che riguardano esperienze e attività da svolgere, come il trekking tour nella parte nord, o i tour tra i delfini nell'isola di Lobos
Scopri la Guida Smart di Fuerteventura

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Fuerteventura

Torna su