Moschea Cattedrale Di Cordova

Cosa vedere a Cordoba e dintorni in 7 giorni

Moschea Cattedrale Di CordovaFamosa in tutto il mondo per la sua stupenda Mezquita, Cordoba è una delle province più famose dell'Andalusia. Limitarsi alla sola Moschea-Cattedrale non le rende giustizia. Il centro storico di Cordoba è stato dichiarato Patrimonio Mondiale. E' pieno di stradine irresistibili, cortili floreali (i famosissimi patii), piazze meravigliose e vivaci taverne. Ma non è ancora finita: tra musei, hammam, spettacoli equestri e di flamenco, non si corre certo il rischio di annoiarsi! Inoltre, la città ha alle spalle una interessantissima storia in cui popoli, culture e religioni hanno convissuto, si sono sovrapposte e si sono influenzate l'una con l'altra. Chiara testimonianza della convivenza tra cultura cristiana, islamica ed ebraica si trova, citando gli esempi più iconici, nella Mezquita, l'Alcázar dei Re Cristiani, la Sinagoga e il ponte romano.

Ecco per voi un'idea di cosa vedere a Cordoba e dintorni 7 giorni.

Giorno 1

moschea cattedrale di cordovaEntrate subito nell'atmosfera della città con una sosta alla Casa Patio Marroquíes n. 6, la più famosa e premiata di Cordoba. Dirigetevi poi verso Palazzo de Viana, Monumento Storico-Artistico Nazionale e Giardino Artistico, dove godervi una visita della casa nobiliare e dei 12 cortili che gli hanno valso l'appellativo di "Museo dei Patio" (mar-sab 10:00-19:00, dom 10:00-15:00). Concludete la mattina a Casa Azul, che l'artista Salvador Morera ha personalizzato con pitture murali in ceramica colorata (lun-sab 9:00-14:00).

Pranzo da El Patron (prezzo medio €10,00).
Continuate la vostra passeggiata e, superati il tempio romano e la Callejas de las Flores, siete finalmente alla Mezquita, l'attrazione principe della città. Un edificio di ben 23.400 mq con 19 navate e 856 colonne. Insieme alla cattedrale, visitate il Patio de los Narajo e il minareto (lun-sab 10:00-19:00, dom e festivi 8:30-11:30 e 15:00-19:00, gratis tutti i giorni 8:30-9:30, consigliato il tour prioritario con guida locale).

Cena presso El Caballo Rojo (prezzo medio €55,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,1 km / 26 min
  • Luoghi visitati: Casa Patio Marroquíes n. 6 (gratis), Palazzo de Viana (€10,00, solo giardini €6,00), Casa Azul (gratis), Callejas de las Flores (gratis), Mezquita (€10,00 / €2,00 campanile))
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso El Patron (Ottieni indicazioni), Cena presso El Caballo Rojo (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

ca rdoba espaa a andaluca a cordoba 1La giornata inizia dalla Torre di Calahorra, l'unica porta d'ingresso alla città fino al XX secolo. Dirigendovi verso il Ponte Romano, incontrerete una serie di mulini (ben 11, tutti visitabili 10:00-14:00). Scegliete quello o quelli che più vi ispirano, S. Antonio, Don Tello e Albolafia sono i principali. A fine passeggiata, ecco il Ponte romano, una delle icone di Cordoba.

Pranzo a La Posada Del Caballo Andaluz (€19,00) e poi visita dell'Alcazar de los Reyes Cristianos, edificio che testimonia l'evoluzione architettonica di Córdoba (mar-sab 8:30-20:45, dom 8:30-14:30, lunedì chiuso, consigliato l'acquisto dell'ingresso prioritario con tour guidato). Come già detto, una delle caratteristiche di Cordoba sono i meravigliosi patii fioriti. Tra i più belli segnaliamo le Case Patio Martin De Roa n. 2, 7 e 9 (orari 11:00-14:00 e 18:00-22:00). Una soluzione particolarmene consigliata è il tour a piedi per i patio della città, che vi permette di scoprire tutti i più affascinanti.

Cena da San Basilio Mesón (prezzo medio €13,00) e poi spettacolo cavallerizzo alle Cabalerizas Reales (prezzi da €16,90).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,9 km / 37 min
  • Luoghi visitati: Torre di Calahorra (gratis), mulini (gratis), Ponte romano (gratis), Alcazar de los Reyes Cristianos + Bagni del palazzo degli Omayyadi (€5,00), Case Patio Martin De Roa (gratis) spettacolo alle Cabalerizas Reales (da €16,90)
  • Spesa giornaliera: €60,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso La Posada Del Caballo Andaluz (Ottieni indicazioni), Cena presso San Basilio Mesòn (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

cordoba andalusia 1Iniziate il giro della giornata dal minareto di San Juan, l'unico ancor oggi intatto e dallo stile molto particolare. Nei pressi c'è anche la Chiesa di San Juan y Todos los Santos (meglio nota come Iglesia de la Trinidad), molto particolare perché il risultato della fusione di tre istituzioni religiose. Vicino trovate Casa de los Guzmanes, antica casa padronale in stile gotico mudéjar e con bel patio (oggi sede dell'Archivio Storico Comunale). Proseguite fino all'imponente Porta Almodóvar.

Pranzo al Restaurante Taberna Casa Bravo (€15,00).
Dopo pranzo raggiungete il numero 12 di calle Judíos e soffermatevi sulla bella Casa Andalusì. Dirigetivi quindi alla Juderia (il quartiere ebraico) per visitare la Sinagoga, l'unica in Andalusia, una delle poche rimaste dell'epoca medievale in Spagna (mar-sab 9:00-21:00, dom fino 15:00). Nel quartiere ebraico, non perdetevi anche la Capella Mudéjar de San Bartolomé, infine relassatevi ai bagni turchi Baños Árabes de Córdoba.
Per visitare il quartiere ebraco e scoprire al meglio la sua storia, potreste valutare l'acquisto di un tour guidato!

Cena al Restaurante El Churrasco (€30,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 900 m / 10 min
  • Luoghi visitati: minareto di San Juan (gratis), Chiesa di San Juan y Todos los Santos (gratis), Casa de los Guzmanes (gratis), Porta Almodóvar (gratis), Casa Andalusì (gratis), Sinagoga (€0,30), Capilla Mudéjar de San Bartolomé (€1,50, sab-dom €2,00), Baños Árabes de Córdoba (da €19,00)
  • Spesa giornaliera: €70,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Restaurante Taberna Casa Bravo (Ottieni indicazioni), Cena presso Restaurante El Churrasco (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

cortili cordoba patio de ca rdoba 1Partendo da Puerta de Plasencia, fermatevi al Centro di interpretazione della Fiesta de los Patios Trueque Cuatro, un emblematico cortile-casa della più tradizionale festa di Córdoba (11:00-14:00 e 18:00-22:00). Proseguendo su Calle Escanuela raggiungete la Vecchia Chiesa della Maddalena, fra le più antiche della città, fondata da Re Fernando III dopo la riconquista cristiana. E poi proseguite fino all'antico convento Regina Coeli.

Raggiungete Plaza de la Corredera e pranzate alla Taberna Salinas (€15,00).
Visitate prima la Chiesa e il chiostro di San Francisco (10:00-14:00 e 15:00-20:00) e proseguite poi fino a la Casa de la Concha, casa padronale del XVII secolo, ristrutturata nel 1963. Tra gli ambienti più ammirevoli citiamo la sala dei mosaici e gli elementi in tipico stile mudejar (aperta 10:00-14:00 e 16:30-20:00).

Concludete la giornata con una cena presso la Taberna los Palcos (€13,00).

In sintesi:

Giorno 5

citta cityscape architettura 1Nel quinto giorno proponiamo una gita "fuori porta" per scoprire a Siviglia, raggiungibile da Cordoba in treno (Córdoba-Sevilla Santa Justa, 45 min, da €20,00).

Una volta arrivati, vi consigliamo di optare per il tour di 4 ore di Cattedrale e Alcazar, perfetto per visitare i simboli della città in una mattina! Il Real Alcázar è un complesso di bellissimi palazzi in stile mudéjar che per più di mille anni sono stati sede delle famiglie reali (da ottobre a marzo: lun-dom 9:30-17:00, da aprile a settembre: lun-dom 9:30-19:00, consigliamo il tour guidato con ingresso prioritario). Proseguite quindi con gli altri due must della città: la Cattedrale, che con i suoi 23.500 mq rappresenta la Cattedrale Gotica più grande del mondo, e La Giralda, la sua torre-campanile, uno dei simboli della città (lun 11:00-15:30 e 16:30-18:00; mar-sab 11:00-17:00; dom 14:30-18:00).

Pranzo presso Ovejas Negras Tapas (€23,00).
Dopo pranzo entrate nel Barrio de Santa Cruz, il vecchio quartiere ebraico, angolo pittoresco dalle tipiche casette bianche e dai patii fioriti. Dove termina il quartiere inizia la zona del Parque de María Luisa che comprende la famosa Plaza de España: ampio spiazzo molto caratteristico senza eguali, con panchine maiolicate e canali.

Rientrate quindi a Cordoba e cenate al cafe bar ANDA YA (€10,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 285 km / 3 h 15 min in auto compreso tragitto da/per Cordoba
  • Luoghi visitati: Real Alcazar (€11,50), Cattedrale e Giralda (€9,00), Barrio de Santa Cruz (gratis), Parque de María Luisa e Plaza de España (gratis)
  • Spesa giornaliera: €75,00 (include costo delle attrazioni, transfer, pasti)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Ovejas Negras Tapas (Ottieni indicazioni), Cena presso cafe bar ANDA YA (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

medina azahara cordobaFoto di piet theisohn. A soli 7 km da Cordoba si trova la Medina Azahara, il sito archeologico più grande di tutta la Spagna. Potrete raggiungere il sito in auto o con il bus giornaliero in partenza da Avenida Alcázar (€9,00 a/r). Noi vi consigliamo di visitare il sito prendendo parte ad un tour guidato di 3 ore da Cordoba. Tra archi in stile moresco, antica mura e ricostruzioni di sontuosi palazzi nobiliari, scoprirete com'era la città ideale per un califfo del 936 d.C. Considerate l'intera mattinata per la visita (da metà settembre a marzo mar-sab 9:00-18:00, dom e festivi 9:00-15:00; da aprile a giugno mar-sab 9:00-21:00, dom e festivi 9:00-15:00; da luglio a metà settembre mar-dom 9:00-15:00).

Pranzate presso La Posada de Doña Encarna (€22,00).
Visitate poi il Real Monasterio de San Jeronimos de Valparaiso (esattamente di fronte alla Medina), imponente edificio del XV secolo circondato da vegetazione autoctona.

Rientrati a Cordoba godetevi una cena e uno spettacolo di flamenco al Tablao Flamenco Arte y Sabores de Córdoba (€30,00 solo lo spettacolo; €40,00 cena + spettacolo).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 31,2 km / 1 h 7 min in auto compreso tragitto da/per Cordoba
  • Luoghi visitati: Medina Azahara e Real Monasterio de San Jeronimos de Valparaiso (€2,50)
  • Spesa giornaliera: €70,00 (include costo delle attrazioni, transfer, pasti)
  • Dove mangiare: Pranzo presso La Posada de Doña Encarna (Ottieni indicazioni), Cena presso Tablao Flamenco Arte y Sabores de Córdoba (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

cuesta del bail o c rdobaFoto di Turol Jones. Per l'ultima giornata, rimanete a Cordoba. Partendo dalla centrale via Alfaros, accedete alla Cuesta del Bailío, uno degli ingressi che comunicava l'Ajerquía con la Medina. In fondo alla via si trova la Casa del Bailío (oggi biblioteca) dalla bella facciata in stile rinascimentale. Proseguendo, oltrepassate la chiesa di San Miguel, maestoso edificio medievale che si trova ancora nel cuore commerciale della città fino a raggiungere Plaza Las Tendillas, il centro nevralgico della città. Dominata dalla famosa statua equestre del Gran Capitán e dall'orologio che ha suonato per molti anni i rintocchi di Capodanno in tutta l'Andalusia, fa da sfondo ai principali eventi pubblici di Córdoba.

Pranzo alla Taberna Luque (€30,00).
Dopo pranzo visitate il Museo taurino: una full-immersione nel mondo della tauromachia tra foto, filmati, teste dei tori più noti, costumi, quadri di corride etc. (inverno 8:30-20:45, estate 8:30-15:00, lun chiuso). Dopo la visita, concludete la giornata ai Baños del Alcázar Califal, il complesso di bagni turchi più importanti della città (8:15-19:30, dom fino 14:45, lun chiuso).

Cena presso Taberna La Luna (€8,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 1,7 km / 21 min
  • Luoghi visitati: Cuesta del Bailío (gratis), Casa del Bailío (gratis), chiesa di San Miguel (gratis), Plaza Las Tendillas (gratis), Museo taurino (€4,00), Baños del Alcázar Califal (€2,50)
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Taberna Luque (Ottieni indicazioni), Cena presso Taberna La Luna (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Cordoba

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €240,00 €210,00 €50,00 €88,00 €588,00 €84,00
Medio €480,00 €420,00 €70,00 €88,00 €1.058,00 €151,00
Lusso €900,00 €700,00 €100,00 €88,00 €1.788,00 €255,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

cordoba spagna ponte romanoPur essendo una meta molto richiesta, Cordoba è comunque una delle destinazioni più economiche della Spagna (come un po' tutta l'Andalusia in generale).

L'offerta è ampia e ci sono prezzi per viaggi e vacanze di ogni livello, da quella low-cost a quella lussuosa. Per l'alloggio potete trovare sistemazioni per tutte le tasche: da €40,00 a camera ad alloggi super lussuosi ! I monumenti e musei hanno prezzi molto economici, inoltre molte attrattive, come per esempio i magnifici vicoli e i patii, sono a costo zero. Con il CórdobaPass potrete infine usufruire di ingressi gratuiti, visite guidate, autobus turistico, sconti in strutture convenzionate, salta la coda (da €59,00).

La maggior parte dei ristoranti ha prezzi economici (media di €10,00/15,00). Ogni tanto, però, adeguatevi allo stile di vita locale e Andate a tapear. E' la scelta perfetta per assaggiare specialità locali, vivere come un abitante del posto e, soprattutto, risparmiare. Le tapas hanno prezzi variabili e le più semplici costano appena €1,00.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Cordoba: visitabile tutto l'anno ma in primavera il clima è molto gradevole e ci sono varie feste locali come Las Cruces de Mayo e il Festival dei Patii. Autunno e inverno sono poco affollati e le temperature sono perfette per girare
  • Come arrivare: gli aeroporti più vicini si trovano a Siviglia, Malaga e Granada (meno di 2 h di auto).
  • Dove dormire: i quartieri più comodi dove dormire sono quelli dove si trovano le attrazioni più interessanti e sono la Judería, il Barrio San Basilio, il Barrio de San Andrés-San Pablo e il Barrio Santa Marina
  • Come muoversi: il centro storico si gira tranquillamente a piedi. C'è comunque un efficiente servizio di autobus. Quelli che hanno fermate nelle vicinanze dei monumenti più importanti sono il 4, 5, 11, e 12. Da €1,80
  • Card e pass consigliati: CórdobaPass, con ingressi gratuiti, visite guidate, autobus turistico, sconti in strutture convenzionate, salta la coda. Da €59,00 - vedi dettagli

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Febbraio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 59 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Cordoba

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su