Città meno inquinate ItaliaLegambiente realizza ogni anno il documento "Ecosistema Urbano", rapporto delle performance ambientali delle città Italiane. Da tale rapporto è stata estratta la classifica delle città meno inquinate d'Italia, che valuta la qualità dell'aria, delle acque, della gestione dei rifiuti, della mobilità, e dell'energia. Scopriamo insieme quali sono le città modello dal punto di vista ambientale: la classifica basata sul rapporto di Legambiente.

Città Punteggio
Ferrara 68,55
Oristano 69,01
Belluno 70,18
Treviso 70,41
Pesaro 70,63
Parma 74,72
Pordenone 75,45
Bolzano 76,40
Mantova 80,59
Trento 81,20

10 - Ferrara: Punteggio 68,55

La bella città emiliana guadagna una posizione nella top 10 grazie ad un valore davvero incredibile per quel che riguarda la raccolta differenziata dei rifiuti, che si attesta intorno all'80% (ben superiore rispetto alla media delle città italiane, che si attesta sul 55%).

9 - Oristano: Punteggio 69,01

Nonostante Oristano non figuri fra i comuni di vertice per quanto riguarda la classifica del PIL nazionale, risulta essere comunque una realtà lodevole per quanto riguarda l'ecosistema urbano. Questo conferma che per migliorare il livello di inquinamento cittadino, spesso basta semplicemente spendere bene le poche risorse, evolvrsi e pianificare le trasformazioni future.

8 - Belluno: Punteggio 68,94

Presente in Top 10 da anni, la qualità della vita rimane molto buona, grazie al miglioramento della raccolta dei rifiuti e al buon numero di piste ciclabili.

7 - Treviso: Punteggio 68,56

Buona la qualità della vita, classica cittadina a misura d'uomo. Aria pulita, trasporti efficienti, buono lo stato di avanzamento nell'affidamento alle energie rinnovabili.

6 - Pesaro: Punteggio 70,63

Pesaro è una new entry. Negli ultimi anni sono state adottate buone misure per far fronte all'emergenza ambientale e al concetto di prevenzione dell'inquinamento. Oggi è fra le città virtuose d'Italia, così come le sue spiagge, le cui acque risultano fra le più pulite del paese.

5 - Parma: Punteggio 74,72

Parma si merita il balzo in avanti soprattutto per via dell'incredibile aumento nella raccolta differenziata: dall'8% al 72%!

4 - Pordenone: Punteggio 75,45

Anche Pordenone si distingue in maniera positiva grazie l'ottimo stato urbano, con piste ciclabili e aree pedonali.

3 - Bolzano: Punteggio 76,40

Bolzano non sbaglia quasi in nulla. Ottima la quantità di emissione di polveri sottili, quasi al 70% la differenziata, solo il 30% di utilizzo di mezzi privati per gli spostamenti. Una cittadina ideale per vivere e crescere.

2 - Mantova: Punteggio 80,59

Mantova è una città in cui tutti quanti vorrebbero vivere. Ottima rete idrica e sistema fognario, eccellente la qualità dell'aria, con basse emissioni nocive, ma soprattutto, è al secondo posto assoluto per km di piste ciclabili per abitante.

1 - Trento: Punteggio 81,20

Siamo di fronte ad una città che per raccolta differenziata va oltre l'80%. Un caso quasi unico in Italia. Se a questo aggiugiamo un'eccellente rete idrica e un approvvigionamento energetico che per oltre il 50% proviene da energie rinnovabili... ecco spiegato il suo posizionamento!