Brasov Citta Romania Transilvania

Le 10 città più belle della Romania

Brasov Citta Romania TransilvaniaPaesaggi formati da dolci colline e montagne incontaminate sono punteggiati da borghi medievali, castelli imponenti, monasteri affrescati e chiese fortificate. La Romania è una meta tutta da scoprire che offre tutto questo e molto altro, dalla celebre Transilvania alla dinamica Bucarest, città vibrante e piena di energia.

Hai in programma un viaggio nel Paese del Conte Dracula? Ecco le 10 città più belle della Romania.

10 - Brașov

brasov citta romania transilvaniaÈ la capitale dell'omonimo distretto, città principale della Transilvania, e conta una popolazione di circa 250 mila abitanti. Dal carattere affascinante e un po' bohémien, fu fondata dai cavalieri teutonici nel 1211 e fortificata dai Sassoni.

Oltre ad avere un centro storico suggestivo, con le sue stradine, i suoi palazzi dalle facciate barocche e guglie gotiche, la città è anche un ottimo punto di partenza per scoprire, a 25 chilometri, il Castello di Dracula. Brașov, inoltre, è ancora immersa nella natura e circondata su 3 lati dai Carpazi e dai magnifici boschi della Transilvania.
VEDI ANCHE: I Luoghi dei Vampiri in Transilvania e in Europa

9 - Sibiu

sibiu citta torre architetturaÈ considerata una delle città più belle della Romania, è attrezzata per accogliere i turisti, che giungono numerosi attirati da ciò che Sibiu ha da offrire. La città è stata fondata dai Sassoni nel 1190 e sorge su un antico insediamento romano.

A oggi si presenta con un particolare e unico patrimonio architettonico grazie alla presenza di edifici del XVII secolo dai caratteristici tetti a timpano. Di grande pregio sono anche le sue piazze, tra cui spicca la Piata Mare, o Piazza Grande, con la chiesa barocca romano-cattolica. Nel 2007, è stata anche eletta Capitale europea della Cultura.

8 - Sighișoara

sighisoara romaniaVero e proprio gioiello di architettura medievale, fa parte del Patrimonio dell'umanità UNESCO e da molti viene indicata come la città più romantica di tutta la Romania. Anch'essa fondata dai Sassoni alla fine del XII secolo, è oggi un gioiello di architettura grazie alle sue 9 torri, quelle rimaste delle 14 originarie, nonché bastioni, edifici di origine medievale e una cittadella ben conservata.

È molto frequentata soprattutto in estate, in particolare l'ultimo week end di luglio, quando si svolge un importante e caratteristico festival medievale con balli, musica popolare e incantevoli costumi d'epoca. Sighișoara, inoltre, è nota anche per essere la città natale di Vlad Tepes l'impalatore, che ha ispirato Bram Stoker nella creazione del personaggio letterario di Dracula.

7 - Cluj-Napoca

cluj napoca romania citta panoramaCluj-Napoca, conosciuta ai più semplicemente come Cluj, è la terza città della Romania e conta oltre 300.000 abitanti. Si trova in Transilvania, sulle rive del fiume Somesul Mic ed è apprezzata dai turisti per la sua architettura, cultura e per la particolare offerta gastronomica.

Ha origini romane (fondata nel Ii secolo d.C.) ma presenta un mix di stili differenti, dal barocco al gotico, da quello rinascimentale a quello neoclassico. È anche una città piuttosto moderna e vivace, negli ultimi anni si è riempita di un'offerta varia di locali notturni e discoteche.

6 - Constanța

constanta romania cielo marePuò essere considerata la corrispondente rumena delle nostre località balneari più frequentate della Riviera Romagnola e della costa Veneta o Ligure. Si trova infatti sulle sponde del Mar Nero, dove affaccia anche con un importante porto che si estende su una superficie di quasi 4.000 ettari.

È una meta turistica conosciuta a livello internazionale proprio grazie alle spiagge dorate, nonché grazie alla sua vicinanza all'importante sito naturalistico del Delta del Danubio. La città in sé, inoltre, è molto piacevole da visitare e offre la possibilità di assaporare la vera vita rumena.

5 - Timișoara

timisoara piazza del duomo domÈ la città situata più a ovest della Romania, si trova infatti al confine con l'ex Jugoslavia e l'Ungheria, ed è conosciuta anche come "la piccola Venezia" o "Città giardino" per la sua architettura secessionista che ricorda molto quella di Vienna.

È una località dalla cultura molto vivace poiché non solo è sede di un importante centro universitario, ma è anche ricca di gallerie d'arte, musei e teatri. È facile da raggiungere grazie alla presenza dell'aeroporto internazionale Traian Vuia, il secondo più importante del Paese dopo quello della capitale Bucarest.

4 - Alba Iulia

statue in bronzo alba iulia figuraLa cittadina di Alba Iulia, conosciuta in antichità con il nome di Apulum, si trova nella regione della Transilvania, ed è famosa per il suo meraviglioso centro storico.

È composto dalla Cittadella Alba Carolina, progettata dall'architetto militare italiano Giovanni Morando Visconti e successivamente costruita tra il 1714 e il 1739, e circondato da una cinta muraria lunga ben 12 km, con sette bastioni e sei imponenti porte realizzate in stile barocco. È una città piuttosto piccola ma può essere una destinazione interessante per i suoi edifici religiosi, palazzi e musei.

3 - Târgu Jiu

panoramica vista orizzonte cieloLa città, che prende il nome dal fiume Jiu che scorre nell'area urbana, è un museo all'aperto che ospita le opere del celebre scultore rumeno Constantin Brâncuși, nato nelle vicinanze. Lungo la strada denominata "la via degli Eroi" si trovano, infatti, le sue opere più importanti.

Targu Jiu costituisce anche un ottimo punto di partenza per scoprire le altre bellezze della provincia, come i monasteri ortodossi di Tismana, Polovragi e Lainici; la zona è particolarmente indicata anche agli amanti della natura e delle avventure, grazie alla presenza di laghi glaciali, grotte e gole.

2 - Iași

iasi romaniaLa seconda città più grande del Paese dopo la capitale, si trova nel nord est al confine con la Repubblica di Moldavia. È stata essa stessa la capitale della regione storica della Modavia e anche della Romania, per due anni, dal 1916 al 1918.

Oggi, Iasi è una città moderna e sede della più antica università del Paese, ci sono in tutto cinque università pubbliche, nonché il teatro e la biblioteca più vecchi della Romania. La città ospita frequenti eventi culturali che si svolgono nei numerosi teatri e musei, ed eventi musicali come l'Afterhills, il Rock'n'Iași e il Rocanotherworld.

1 - Bucarest

bucarest romania capitale chiesa 1È la capitale della Romania, una città affascinante, una metropoli dinamica e moderna. Al centro di durissime guerre e dittature, l'ultima nel XX secolo, Bucarest ha fatto e sta facendo enormi sforzi per rialzarsi e mostrare, non solo all'Europa ma anche al resto del mondo, il suo lato migliore.

L'entrata ufficiale della Romania, nel 2007, nell'Unione Europea, ha agevolato il processo di rinascita grazie a investimenti finalizzati al miglioramento delle infrastrutture e dell'immagine generale della città, il cui aspetto oggi è quello di un miscuglio di palazzi novecenteschi, giardini e parchi e la tipica atmosfera post sovietica.
VEDI ANCHE: Bucarest: 10 Cose da vedere assolutamente Cosa vedere a Bucarest in un giorno Cosa vedere a Bucarest e dintorni in 7 giorni

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Gennaio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 116 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Romania

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su