Castello Medievale Foresta 1Il nome Transilvania evoca racconti e misteri, leggende e anche un po' di timore. Si tratta di una delle regioni storiche della Romania, legata indissolubilmente alla vicenda del conte Vlad Tepes, dove storia e letteratura si sono ormai fuse in un intreccio affascinante e attraente.
Ma la Transilvania non è solo Dracula: situata nel centro del Paese, è circondata e protetta dalla catena montuosa dei Carpazi, offre paesaggi naturali incantevoli grazie ai suoi fitti boschi e foreste, punteggiato da borghi medievali di una bellezza pittoresca unica.
Ecco le informazioni utili per il tuo viaggio in Transilvania, dove si trova, quando andare e cosa vedere.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 6,789 milioni
  • Capoluogo: Cluj-Napoca
  • Lingue: romeno, ungherese, tedesco, romaní, ruteno, slovacco, croato, serbo, ceco, bulgaro
  • Moneta locale: Leu rumeno (€1,00=4,83 Lei rumeni)
  • Clima: è di tipo temperato-fresco subcontinentale, con inverni molto freddi ed estati fresche, anche a causa dell'altitudine
  • Distanza dall'Italia: tra Roma e Cluj-Napoca la distanza è di 1.765 km (circa 1 ora e 50 minuti di volo)
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova e come arrivare

E' una delle regioni storiche della Romania, è protetta dai monti Carpazi e si trova nella parte centrale del Paese. E' formata da 16 contee.
Per arrivare in Transilvania si atterra negli aeroporti di Sibiu o Cluj. Purtroppo non ci sono voli diretti, quindi spesso è consigliabile atterrare a Bucarest e poi raggiungere la regione in treno, autobus o noleggiando un'auto.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio -6 / 0° 6 gg / 25 mm
Febbraio -5 / 3° 7 gg / 25 mm
Marzo -1 / 10° 6 gg / 30 mm
Aprile 4 / 16° 9 gg / 50 mm
Maggio 9 / 21° 10 gg / 65 mm
Giugno 12 / 24° 11 gg / 90 mm
Luglio 14 / 26° 10 gg / 85 mm
Agosto 13 / 26° 8 gg / 65 mm
Settembre 9 / 21° 7 gg / 50 mm
Ottobre 4 / 15° 6 gg / 35 mm
Novembre 0 / 7° 7 gg / 30 mm
Dicembre -4 / 2° 9 gg / 35 mm
  • Clima: è moderatamente continentale, e temperature a gennaio possono raggiungere anche i -6°, mentre in estate non superano i 26°
  • Periodo migliore: la primavera e l'estate sono le stagioni perfette per il clima più favorevole e per osservare la natura nelle zone rurali, anche se di notte può fare fresco
  • Periodo da evitare: in inverno fa molto freddo e le nevicate sono frequenti e abbondanti, alcune strade e passi di montagna potrebbero anche subire la chiusura a causa del maltempo e provocare disagi per chi sta visitando la regione
  • Consigli: l'abbigliamento più indicato, se ci si reca in Transilvania nel periodo consigliato, è quello a strati, di mezza stagione. Le temperature non sono mai troppo alte ed è sempre meglio avere a disposizione almeno un paio di felpe pesanti

Cosa vedere in Transilvania: città e attrazioni da non perdere

1 - I Luoghi dei Vampiri e di Dracula

vlad tepes di valacchia draculaSighisoara è la città natale di Vlad III di Valacchia, conosciuto come Vlad Tepes (l'impalatore), il leggendario Dracula. All'interno delle sue fortificazioni, nei pressi della Torre dell'Orologio, si trova la casa natale di Dracula e il busto di pietra di Vlad Tepes, in quella piazza che fu testimone di numerose torture e roghi per stregoneria.
La Fortezza di Poenari (o castello di Poenari) si trova nel comune di Arefu. ormai in rovina, fu costruita dai boieri (sudditi) che poi vennero impalati da Vlad, è raggiungibile salendo una scalinata di 1480 gradini ed è il luogo in cui la prima moglie di Dracula morì suicida, gettandosi dalla torre nelle acque del fiume Arges.
Il Castello di Bran, presso Brasov, sull'antico confine tra la Valacchia e la Transilvania, è il castello che ispirò Bram Stoker per descrivere il castello di Dracula (che in realtà è il Castello di Poenari).
Infine, il Monastero di Snagov, fondato nel 1408 da Mircea il Vecchio di Valacchia, si trova a 35 km a nord di Bucarest, su un'isola nel Lago di Snagov. Divenne famoso nel 1933, quando scavi archeologici portarono al ritrovamento di una cripta in seguito identificata come la tomba di Dracula.

2 - Sighisoara

sighisoara romaniaSighisoara è una delle località turistiche più visitate della Romania. Non è solo la città natale del presunto conte Dracula, ovvero Vlad Tepes III di Valacchia. Essa è infatti considerata come la città più romantica e colorata della Transilvania, grazie al suo suggestivo centro storico, circondato da alte mura e composto da pittoresche stradine medievali e tradizionali casette dai tetti alti e spioventi. Consigliamo infatti un tour della città con visita alla Dracula House.

Qui si svolge ogni anno, durante l'ultimo week end di luglio, un grande e celebre Festival medievale, con musica, danze, costumi tradizionali e specialità della gastronomia tipica rumena.

3 - Brasov

brasov citta della transilvaniaBrasov, a 170 chilometri da Bucarest e situata quasi nel centro della Romania, è uno dei centri più importanti della Transilvania. Da non perdere un tour della città con la sua cittadella fortificata, con le sue spesse mura di cinta che servivano a proteggere un incantevole centro storico caratterizzato da stradine meravigliose.

Lo skyline cittadino è inconfondibile, si possono infatti scorgere le torri di avvistamento medievali e le tipiche guglie delle sue chiese gotiche. La città è inoltre immersa in un contesto naturale invidiabile, circondata da un maestoso bosco che ben si presta a escursioni ed esplorazioni.

4 - Bran e il suo Castello

fortezza bran romania castello 1Bran è un piccolo centro del distretto di Brasov e forse il luogo d'interesse più visitato della Transilvania. Il motivo è semplice: il castello di Bran, più conosciuto come il castello di Dracula, è la fortezza identificata proprio come la dimora del più famoso principe di Valacchia. Ti consigliamo quindi di prenotare un interessantissimo tour guidato del castello.

Costruito nel Trecento da Ludovico I D'Angiò, l'edificio sorge in una stretta gola, arroccato su una parete rocciosa. Il contesto particolarmente scenico che circonda il castello non ha fatto altro che alimentare, nel tempo, il contorno di mistero e leggenda che lo circonda. La sua architettura comprende caratteri gotici, strette e tortuose scalinate e imponenti torri, donandogli un aspetto davvero affascinante. Il castello, che oggi ospita un museo di arte medievale, in realtà ha poco a che fare con il famigerato conte Dracula!

5 - Sibiu

sibiu transylvania romania edificiSibiu rappresenta il cuore della Romania, grazie anche alla sua posizione centralissima, affacciata sui monti Carpazi. È stata fondata dai Sassoni nel 1190 ed è una delle città più turistiche della Transilvania grazie a un centro storico con un patrimonio architettonico unico nel suo genere.

Un city tour sarà sorprendente: formato da strette e caratteristiche viuzze, conserva molti edifici del XVII secolo con i tradizionali tetti a timpano. È anche ricca di piazze, ce ne sono ben 3: la Piata Mare (o Piazza Grande) che ospita una bella chiesa barocca romano-cattolica, la Torre del Consiglio e il Palazzo Brukenthal; la Piata Mica (o Piazza Piccola) con tanti negozi e caffetterie; Piaaza Huet con i suoi edifici gotici e la Cattedrale evangelica. Nel 2007, Sibiu è stata dichiarata Capitale europea della Cultura.

6 - Chiesa fortificata di Prejmer

biserica fortificat din prejmer vedere de ansambluFoto di Neighbor's goat. Anch'essa inclusa nel Patrimonio Mondiale UNESCO, la chiesa fortezza di Prejmer si trova a 18 km a nord ovest da Braşov. Si tratta di uno straordinario complesso monumentale che comprende una chiesa, le sue mura di fortificazione, una stradina di difesa, due torri, due bastioni (gli unici rimasti dei quattro originali) e una torre d'ingresso.

La sua costruzione è stata iniziata dai cavalieri teutonici nel XIII secolo e terminata in seguito dai Sassoni. Rappresenta una delle chiese medievali fortificate più resistenti e meglio conservate dell'Europa Orientale ed è davvero meravigliosa.

7 - Miniere di sale di Turda

turda miniera di sale sale grotta 1Le miniere di sale di Turda non solo sono le più antiche al mondo ma rappresentano un parco a tema unico, dove i visitatori possono scendere a una profondità fino a 80 metri nel sottosuolo e scoprire come avveniva l'estrazione del sale. Il modo migliore per visitarle è con un'escursione di un giorno da Cluj.

La sala più grande di questa salina sotterranea si chiama Rudolf, si trova 40 metri sottoterra ed è divisa su 13 livelli. A questa profondità è possibile prendere un caffè presso il centro ricreativo completo di un bar, giocare a biliardo oppure navigare su un delizioso un laghetto. In mostra nelle altre sale che compongono il percorso ci sono anche una serie di macchine di epoca medievale che un tempo venivano utilizzare per l'estrazione del salgemma.

8 - Transfăgărăşan

transfagarasan romania montagne 1È una delle strade più belle del mondo, sicuramente la più alta e caratteristica di tutta la Romania. È stata realizzata negli anni Settanta per volere di Ceausescu, con lo scopo di permettere alle truppe rumene di attraversare i Carpazi in modo rapido in caso di un'invasione sovietica.

La strada è lunga 112 km, parte da Pitesti e, attraversando paesaggi meravigliosi tra montagne, verdi vallate, gallerie, viadotti e numerosi tornanti, arriva al Lago Balea, di origine glaciale. A causa delle condizioni climatiche, la Transfagarasan è aperta solo durante i 4 mesi estivi.

9 - Biertan

biertan transilvania romania 2Fa parte del patrimonio di quasi 300 tra villaggi e chiese fortificate della Romania. Quello di Biertan è un villaggio tra i più importanti del Paese, entrato a far parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO a partire dal 1993.

La sua conformazione ha un alto valore non solo estetico, ma anche dal punto di vista storico. Si tratta, infatti, di uno dei complessi architettonici meglio conservati risalenti al XV - XVI secolo. Le sue mura difensive si stagliano in tre livelli concentrici e sono alte ben 35 metri, sono collegate attraverso porte e torri e difendono il cuore del complesso, rendendo la chiesa una vera e propria roccaforte.

10 - Castello dei Corvino

castello medievale transilvaniaIl castello dei Corvino si trova a Hunedoara e rappresenta il più importante monumento di architettura gotica della Romania. Il modo migliore per visitarlo è con un tour guidato da Cluj.

Sorge sul sito di un antico castrum romano, è di aspetto imponente e domina la vallata. In passato aveva lo scopo di fortezza e ospitò i voivoda della Transilvania. Oggi sono visitabili anche le prigioni e le stanze di tortura, l'ampio cortile, diverse stanze interne con arredamento d'epoca e il ponte levatoio.

Ci sono diverse leggende legate a questo castello, si narra infatti che il conte Dracula fu tenuto qui prigioniero per ben sette anni e che il pozzo che si trova nel cortile fu realizzato da alcuni prigionieri turchi, a cui fu promessa la libertà se avessero trovato l'acqua. Dopo ben 15 anni e oltre 30 metri di profondità raggiunta, la promessa non venne mantenuta.

11 - Biserica Neagra

la chiesa nera brasov romania 1È una delle attrazioni più fotografate della Transilvania e della Romania, si trova a Brasov e attira ogni anno circa 250.000 turisti. È un luogo di culto unico, la chiesa più grande del Paese, costruita in stile gotico 500 anni fa. Il suo nome si riferisce alle pareti annerite, testimonianza di un feroce incendio che distrusse parzialmente la chiesa nel 1689.

Anche a questo luogo sono legate diverse leggende, la più famosa è quella che riguarda una statua raffigurante un bambino che sembra stia per cadere. La leggenda racconta che il bambino rappresenti un apprendista molto abile che fu ucciso per invidia dal capo mastro, che lo spinse giù dal tetto. Dopo qualche tempo, l'assassino scoprì che l'apprendista nutriva per lui una grande ammirazione e, distrutto dal senso di colpa, gli dedicò proprio questa statua.

I principali itinerari in Transilvania

Senza alcun dubbio, il tour più famoso è quello sulle orme del Conte Dracula, ma ce ne sono altri ugualmente interessanti. I castelli della regione rumena, infatti, sono ben conservati e costruiti in posizioni strategiche e suggestive.

  1. Tour di un giorno da Bucarest: escursione di un giorno intero (12 ore) alla scoperta dei castelli più famosi, come come quello di Peleș, il Castello di Bran e la città di Brașov, sulle orme della leggenda di Dracula - clicca per info, costi e prenotazione
  2. Tour di 3 giorni della Transilvania medievale: castelli, cittadelle medievali, meraviglie architettoniche, naturalmente senza dimenticare i luoghi di Dracula - clicca per info, costi e prenotazione
  3. Tour di 2 giorni dei Castelli: Sighisoara, Castello di Dracula, fortezza dei re teutonici di Râșnov, vivi uno straordinario weekend alla scoperta dei castelli e delle fortezze meglio conservate della Transilvania - clicca per info, costi e prenotazione
  4. Tour e preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Cosa fare in Transilvania: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza in Transilvania? Prezzi, offerte e consigli

brasov citta della transilvaniaLa Romania in generale è una meta piuttosto economica, il costo di una vacanza corrisponde infatti a quello della vita.
Diverse compagnie low cost propongono tratte andata e ritorno a prezzi davvero contenuti (voli low cost a partire da €18,00 a tratta). Un'altra spesa che inciderà pochissimo sul budget è quella del pernottamento, nelle vicinanze delle principali località d'interesse, infatti, ci sono numerosi hotel e B&B con camere a buon prezzo, anche in alta stagione (da maggio a settembre, spesa media €39,00 a camera a notte). Se si sceglie l'inverno, inoltre, i prezzi calano ulteriormente. Il costo del noleggio dell'auto per una settimana è di circa €65,00.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.