Castello Medievale Foresta 1Il nome Transilvania evoca racconti e misteri, leggende e anche un po' di timore. Si tratta di una delle regioni storiche della Romania, legata indissolubilmente alla vicenda del conte Vlad Tepes, dove storia e letteratura si sono ormai fuse in un intreccio affascinante e attraente.
Ma la Transilvania non è solo Dracula: situata nel centro del Paese, è circondata e protetta dalla catena montuosa dei Carpazi, offre paesaggi naturali incantevoli grazie ai suoi fitti boschi e foreste, punteggiato da borghi medievali di una bellezza pittoresca unica.
Ecco le informazioni utili per il tuo viaggio in Transilvania, dove si trova, quando andare e cosa vedere.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 6,789 milioni
  • Capoluogo: Cluj-Napoca
  • Lingue: romeno, ungherese, tedesco, romaní, ruteno, slovacco, croato, serbo, ceco, bulgaro
  • Moneta locale: Leu rumeno (€1,00=4,83 Lei rumeni)
  • Clima: è di tipo temperato-fresco subcontinentale, con inverni molto freddi ed estati fresche, anche a causa dell'altitudine
  • Distanza dall'Italia: tra Roma e Cluj-Napoca la distanza è di 1.765 km (circa 1 ora e 50 minuti di volo)
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova

E' una delle regioni storiche della Romania, è protetta dai monti Carpazi e si trova nella parte centrale del Paese. E' formata da 16 contee.

Come arrivare

In aereo

sibiu transylvania romania edificiArrivare è piuttosto semplice, ci sono due aeroporti internazionali dove partono e atterrano le principali compagnie aeree low-cost, oltre a quelle di linea. Dall'aeroporto internazionale di Sibiu e da quello di Cluj si possono raggiungere tutte le attrazioni principali in treno, auto e autobus.
Voli per Sibiu a partire da €104,00 - guarda le offerte
Voli per Cluj a partire da €18,00 - guarda le offerte

In bus o in treno

Ci sono diverse linee bus che percorrono la tratta Italia - Romania, con prezzi accessibili. FlixBus, ad esempio, effettua la tratta Milano - Bucarest con una spesa di circa €140,00 a cui si aggiungono altre 8 ore di viaggio per arrivare a Cluj, con un'ulteriore spesa di circa €30,00.

Non esiste ancora un treno diretto che collega l'Italia alla Romania, bisogna fare tappa a Budapest Keleti, poi ripartire in direzione Sighisoara (città nel Ovest della Romania) e arrivare a Brasov. Il costo del biglietto parte da €40,00, in base al tipo di sistemazione scelta.

In auto

strada curva autostrada romaniaPartendo dal Nord Italia, si devono attraversare Austria e Ungheria per arrivare nell'Ovest della Romania e poi proseguire fino alla località prescelta come destinazione. Per un percorso più breve si può in alternativa passare per la Slovenia, per poi arrivare in Ungheria e proseguire fino in Transilvania.
Il viaggio può durare anche due giorni, è infatti consigliata almeno una tappa.
Grazie ai facili ed economici voli aerei verso due aeroporti internazionali della Transilvania, il viaggio in auto è molto sconsigliato.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio -6 / 0° 6 gg / 25 mm
Febbraio -5 / 3° 7 gg / 25 mm
Marzo -1 / 10° 6 gg / 30 mm
Aprile 4 / 16° 9 gg / 50 mm
Maggio 9 / 21° 10 gg / 65 mm
Giugno 12 / 24° 11 gg / 90 mm
Luglio 14 / 26° 10 gg / 85 mm
Agosto 13 / 26° 8 gg / 65 mm
Settembre 9 / 21° 7 gg / 50 mm
Ottobre 4 / 15° 6 gg / 35 mm
Novembre 0 / 7° 7 gg / 30 mm
Dicembre -4 / 2° 9 gg / 35 mm
  • Clima: è moderatamente continentale, e temperature a gennaio possono raggiungere anche i -6°, mentre in estate non superano i 26°
  • Periodo migliore: da metà maggio a metà settembre, è infatti il periodo più caldo e soleggiato dell'anno, anche se di notte può fare fresco o persino un po' freddo
  • Periodo da evitare: in inverno le temperature sono molto rigide e sono frequenti abbondanti nevicate
  • Consigli: l'abbigliamento più indicato, se ci si reca in Transilvania nel periodo consigliato, è quello a strati, di mezza stagione. Le temperature non sono mai troppo alte ed è sempre meglio avere a disposizione almeno un paio di felpe pesanti

Le città principali

  1. Brașov: qui si trova la Chiesa Nera, il monumento romeno di arte gotica più rappresentativo della Romania, così chiamata a causa dell'incendio che, nel 1689, la distrusse pazialmente cambiando il colore delle pareti esterne, annerite dalle fiamme.
  2. Sibiu: capitale europea della cultura nel 2007, è una delle città medievali più belle della Romania.
  3. Sighișoara: città natale di Vlad Tepes, il presunto Conte Dracula, è una delle città medievali meglio conservate d'Europa. La cittadella e il centro storico della città sono patrimonio mondiale UNESCO dal 1999.
  4. Cluj - Napoca: capitale della gioventù nel 2015, è amata proprio dai giovani per le tante possibilità di divertimento. È inoltre uno dei più importanti centri accademici, culturali e industriali del Paese.
  5. Alba Iiulia: una delle città medievali più incantevole della Transilvania, è considerata la capitale spirituale della Romania.

10 cose da vedere: i luoghi di interesse in Transilvania

  1. Castello Bran: imponente struttura costruita sulla roccia, conosciuto anche come il castello di Dracula, è senza dubbio l'attrazione più famosa della Transilvania proprio grazie alla leggenda che lo lega a Vlad Țepeș.
  2. Cittadella di Sighisoara: la città in cui è nato e ha vissuto il Conte Dracula ospita una delle più belle e meglio conservate fortezze medievali della Romania, con una splendida Torre dell'Orologio.
  3. Castello dei Corvino: noto anche come il castello degli Hunyadi, si trova nella città di Hunedoara ed è il più importante monumento di architettura gotica in Romania.
  4. Miniera di sale di Turda: una delle attrazioni turistiche più importanti del paese, un tempo era usata per l'estrazione del sale dal sottosuolo. Il percorso si snoda tra 4 gallerie tra stalagmiti, stalattiti e una serie di macchine medievali
  5. Biserica Neagra: l'attrazione turistica più fotografata del Paese, è la più grande chiesa rumena ed è così chiamata a causa delle pareti annerite dal fumo di un incendio che la distrusse parzialmente nel 1689.
  6. Cittadella di Alba Iulia: chiamata anche fortezza di Alba Carolina, ha una forma a stella ed è il simbolo della città. Nella piazza principale, difesa da 7 bastioni, si trovano due importanti musei e la Cattedrale Ortodossa della Riunificazione.
  7. Strada Transfăgărășan: considerata una delle strade più belle d'Europa, si snoda per 152 chilometri tra paesaggi mozzafiato, attraverso le montagne più alte della Romania.
  8. Castello Peles: tra la Transilvania e la Valacchia, questo castello è stato la residenza estiva dei reali fino al 1947. Le 10 stanze visitabili conservano affreschi, lampadari in vetro di Murano e altri arredamenti e decorazioni di lusso.
  9. Villaggio di Viscri: il villaggio sassone di Viscri è Patrimonio UNESCO dal 1999 ed è così bello e caratteristico che anche il principe Carlo d'Inghilterra ha comprato qui una casa.
  10. Chiesa fortificata Biertan: costruita dai sassoni, è costruita in stile tardo gotico e fa parte degli oltre 300 villaggi e chiese sassoni fortificate della Romania.

I principali itinerari in Transilvania

castelli tra i monti carpaziSenza alcun dubbio, il tour più famoso è quello sulle orme del Conte Dracula, ma ce ne sono altri ugualmente interessanti. I castelli della regione rumena, infatti, sono ben conservati e costruiti in posizioni strategiche e suggestive.

  1. La Transilvania di Dracula: tour culturale/misterioso di 6 giorni con partenza da Bucarest per seguire le tracce di Vlad l'impalatore, meglio conosciuto come Dracula. Il tour include la visita alla sua città natale e alla sua casa di Sighisoara, passando per Sibiu, Hunedoara, Alba Iulia, Turda e Cluj-Napoca.
  2. Tour gastronomico e culturale della Transilvania: 4 giorni per scoprire la ricca cucina locale. Partenza da Bucarest, le tappe comprendono Malancrav, Sibiu, Sighisoara, Brasov e Sinaia, in ogni località inoltre si potranno assaggiare menu tipici sassoni, piatti a base di formaggi locali, zuppe, carne affumicata e tanti dolci tipici. Ogni piatto è preparato con ingredienti biologici coltivati da contadini locali.
  3. Tour della Transilvania medievale di 2 giorni: tour di carattere storico/artistico con partenza da Bucarest e tappa a Sinaia, Bran, Brasov e Sighisoara, con visite ai castelli più famosi e dei monumenti medievali della Transilvania: palazzi, affreschi, decorazioni, architettura gotica - Prenota ora

Cosa fare in Transilvania: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza in Transilvania? Prezzi, offerte e consigli

brasov citta della transilvaniaLa Romania in generale è una meta piuttosto economica, il costo di una vacanza corrisponde infatti a quello della vita.
Diverse compagnie low cost propongono tratte andata e ritorno a prezzi davvero contenuti (voli low cost a partire da €18,00 a tratta). Un'altra spesa che inciderà pochissimo sul budget è quella del pernottamento, nelle vicinanze delle principali località d'interesse, infatti, ci sono numerosi hotel e B&B con camere a buon prezzo, anche in alta stagione (da maggio a settembre, spesa media €39,00 a camera a notte). Se si sceglie l'inverno, inoltre, i prezzi calano ulteriormente. Il costo del noleggio dell'auto per una settimana è di circa €65,00.

Immagini e video

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.