Belgrado Serbia Fiume Architettura

Cosa vedere a Belgrado e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 89 viaggiatori.

Belgrado Serbia Fiume ArchitetturaLa Serbia è una delle nazioni più affascinanti in assoluto, ricca di storia, vissuta da tantissime popolazioni diverse e per questo sta ormai diventando una delle mete più gettonate. Belgrado è la sua capitale, grande e ricca di monumenti e musei che ne ripercorrono la storia e la cultura. Tuttavia, non bisogna dimenticare che la Serbia è davvero grande e sono innumerevoli i posti da non perdere se avete a disposizione una settimana per visitare questa splendida terra.

Se siete interessati a conoscere più a fondo tutto questo, ecco per voi un ricco e interessante itinerario su cosa vedere a Belgrado e dintorni in 7 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappabelgrado serbia fiume architettura 1Si inizia da Piazza della Repubblica (Trg Republike), grande e sontuosa con la famosa statua equestre dedicata a Mihailo III, liberatore dei Serbi dai Turchi. E' da qui che partono la maggior parte dei tour della città (che consigliamo per avere un primo approccio alla città).
Nella Piazza troverete anche il Teatro nazionale (visitabile solo se si acquistano i biglietti per uno spettacolo) e il Museo Nazionale di Serbia, quest'ultimo è tra i luoghi più antichi edificati a Belgrado (mar-dom 10:00-18:00).
Pranzate presso Manufaktura Restaurant Belgrade (costo medio €8,00).

Nel pomeriggio dirigetevi al Parco Kalemegdan, 15 minuti a piedi, una grande area verde dove i locali sono soliti praticare sport di vario genere. Qui troverete un parco divertimento, il Museo Militare, lo zoo e la vecchia Fortezza di Belgrado, costruita anticamente dai Celti con lo scopo di proteggere la città dagli attacchi esterni (11:00-19:00). Consigliamo assolutamente anche un tour sotterraneo della Fortezza, con il bunker dell'esercito, il magazzino di polvere da sparo, il pozzo romano e la prigione sotterranea, con le carceri e i meccanismi di tortura dei tempi medievali.

La sera vi consigliamo di rientrare in centro e cenare presso Vuk, dove avrete la possibilità di assaggiare piatti tipici (costo medio €15,00).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Belgrado in un giorno

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 3,8 km / 47 min
  • Luoghi visitati: Piazza della Repubblica (gratis), Museo Nazionale (300,00 RSD, €2,50), via Kneza Mihaila (gratis), parco Kalemegdan e Fortezza (450,00 RSD, €4,00), Città Vecchia (gratis)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Manufaktura Restaurant Belgrade (Ottieni indicazioni), Cena presso Vuk (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mappanikola tesla museum belgrade 1Foto di Ludovic Péron. Si inizia dal Museo Nikola Tesla dedicato al noto fisico e ingegnere elettrico serbo naturalizzato statunitense Nikola Tesla (mar- dom 10:00-20:00). E' fortemente consigliato visitare il museo Nikola Tesla con una guida (da €15,00, include anche il Tempio di San Sava).
Conclusa questa visita, sarà la volta del Parco Tasmajdan, dove potrete rilassarvi passeggiando tra i sentieri e ammirare uno dei luoghi più belli della città.
Pranzate presso Madera (spesa media €10,00).

Dopo pranzo, sono assolutamente d'obbligo una passeggiata rilassante nel parco e un caffè da prendere presso uno dei piccoli locali che si trovano sparsi al suo interno. Dedicate quindi il vostro pomeriggio alla scoperta del quartiere di Terazije, una delle zone più alla moda ed eleganti di Belgrado, ricca di negozi dei grandi marchi come Armani o Burberry.
Concludete la giornata presso il quartiere bohemien Skadarlija: durante l'Ottocento era frequentato principalmente da rom, turchi e gitani mentre, a partire dal Novecento è diventata la meta preferita di artisti e letterati provenienti da tutta la Serbia.

Fermatevi a cena al PEKARA SPASA, dove assaggiare un ottimo panino preparato secondo la tradizione serba (€10,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,3 km / 29 min
  • Luoghi visitati: Museo Nikola Tesla (500,00 RSD, €4,50), Parco Tasmajdan (gratis), quartiere Terazije (gratis), quartiere Skadarlijaelenco (gratis)
  • Spesa giornaliera: €25,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Madera (Ottieni indicazioni), Cena presso PEKARA SPASA (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappacathedral of saint sava belgrade 1Foto di George Groutas. Questa giornata iniziate dal Museo della Storia della Jugoslavia raggiungibile in 20 minuti di mezzi pubblici; si tratta del museo più visitato di tutta la Serbia che raccoglie le testimonianze e la storia del Regno di Jugoslavia e della Jugoslavia socialista (mart-dom 10:00-18:00).
Pranzate presso ID Restoran (€15,00 a testa).

Quindi apprestatevi a visitare l'imponente Tempio di San Sava, conosciuto per essere la più grande Chiesa ortodossa al mondo. Fu eretto in onore di Rastko Nemanjic, Santo le cui reliquie furono barbaramente bruciate in pubblico dai turchi infastiditi dai pellegrinaggi dei fedeli. Vista l'importanza, è consigliata una visita più approfondita con una guida locale (da €15,00, include anche il museo Tesla).
Conclusa la visita, vi consigliamo di tornare verso la Città Vecchia.

Per l'ultima serata a Belgrado vi consigliamo di cenare presso una delle istituzioni indiscusse della città: il Kafana Question Mark, situato nella Città Vecchia e più antica Kafana (ovvero taverna) della città. Potrete assaggiare un'ottima zuppa oppure ottimi piatti a base di carne, magari accompagnandole con delle ottime grappe casalinghe (costo medio €18,00 a testa).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Belgrado in 3 giorni

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,7 km / 1 h 12 min
  • Luoghi visitati: Museo della Jugoslavia (400,00 RSD, €3,50), Tempio di San Sava (gratis), Città Vecchia (gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Colazione presso MOKA BRUNCH CAFE (Ottieni indicazioni), Pranzo presso ID Restoran (Ottieni indicazioni), Cena presso Kafana Question Mark (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

Mostra Mappanovi sad serbia europa natura 1Dedicate questa giornata ad una gita a Novi Sad e Sremski Karlovci. Iniziate con la splendida fortezza di Petrovaradin il cui orologio ha la particolarità di avere le lancette al contrario.
Da qui, spostatevi verso il centro e fate una passeggiata nel parco del Danubio. Continuate il vostro giro nel centro storico e raggiungete la Cattedrale di San Giorgio, famosa per essere il più importante tempio ortodosso di Novi Sad. Da non perdere la Cattedrale cattolica del Santo Nome di Maria.

Spostatevi nella cittadina di Sremski Karlovci, che dista 17 minuti in auto e pranzate a sacco, quindi dedicatevi alla visita del suo centro pittoresco e unico; da non perdere assolutamente la Chiesa di San Nicola dallo stile spiccatamente barocco e che ospita icone che sono dei veri e propri capolavori. A pochi passi poi potrete osservare i bellissimi esterni del Palazzo del patriarcato, oggi la residenza del Distretto Episcopale del Srem; ad appena 10 minuti a piedi trovate il Gradski muzej (9:00-17:00).

Concludete la giornata con un'ottima cena presso una delle tante kafane dove poter assaggiare il vino famoso in zona e i piatti tipici, vi consigliamo Bermet villa (€15,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 17,4 km / 29 min in auto
  • Luoghi visitati: fortezza di Petrovaradin (gratis), parco del Danubio (gratis), centro storico (gratis), Cattedrale di San Giorgio (gratis), cattedrale cattolica del Santo Nome di Maria (gratis); Sremski Karlovci: Chiesa di San Nicola (gratis), Gradski muzej (120,00 RSD, €1,00)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Dove mangiare: Colazione presso Сат Кафана (Ottieni indicazioni), Pranzo a sacco, Cena presso Bermet villa (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mappasmederevo serbia medievale torre 1Il vostro quinto giorno alla scoperta della Serbia potreste dedicarlo ad un tour di un giorno a Viminacium e Smederevo.
Partendo dalla prima, essa sorge proprio in prossimità delle rive del fiume Danubio ed è nota per la sua famosa fortezza. (8:00-20:00) Originariamente aveva lo scopo di reggere eventuali attacchi di armi in acciaio, successivamente venne adattata per la guerra delle armi da fuoco. Oggi sia gli esterni che gli interni sono visitabili. Nei mesi primaverili ed estivi, vengono organizzati numerosi eventi.

Recatevi nel centro città per pranzare presso Kafana Biblioteka (da €15,00).
Spostatevi a Viminacium (40 min da Smeredevo) anche nota come la "Pompei dei Balcani", conosciuta in epoca romana come la capitale della provincia romana di Moesia Superior; localizzata nell'odierna Kostolac, questa antichissima città venne fondata nel I secolo durante la seconda parte del principato dell'imperatore Augusto e oggi è un importante sito archeologico (mag-set 9:00-19:00, feb-mar-apr-ott-nov 10:00-17:00).

Terminata la vostra visita al sito archeologico di Viminacium, dirigetevi verso la vicina Kostolac (10 minuti in auto) dove cenerete presso Galija Picerija (€10,00)

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 194 km / 2 h 53 min in auto compreso tragitto da/per Belgrado
  • Luoghi visitati: Fortezza di Smederevo (visita interni 250,00 RSD, €2,00), Viminacium (250,00 RSD, €2,00)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Kafana Biblioteka (Ottieni indicazioni), Cena presso Galija Picerija (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

Mostra Mappanis fortress serbiaFoto di MrPanyGoff. Giorno dedicato ad una gita giornaliera a Niš (234 km da Belgrado, 2 h 30 min in auto). La mattina dedicatela alla visita degli scavi archeologici del sito di Mediana, una residenza molto particolare decorata con mosaici e affreschi (tutti i giorni 10:00-18:00).

Pranzate presso Три Фењера (Tre lanterne) assaggiando le specialità del sud della Serbia (€15,00).
Dedicarvi poi alla scoperta della famosa Fortezza cittadina (10 min a piedi dal ristorante). Si tratta della fortificazione di questo tipo meglio conservata nella zona dei Balcani. Il suo ingresso è la magnifica Porta di Stambol, ed oggi questa ha il ruolo di centro culturale della città, annualmente ospita il Festival del cinema e il Nisville Jazz Festival. Da non perdere assolutamente è l'inquietante Cele Kula, ossia la Torre dei Teschi, (10:00-19:00), con i teschi dei vinti serbi, eretta dai turchi nel 1809. Terminate facendo una passeggiata alla scoperta del centro città lungo la TRG Kralja Milana.

Cenate presso Brankovic scegliendo tra numerose focacce preparate alla maniera serba (€10,00), quindi fate una piacevole passeggiata negli immediati dintorni di Kazandzijsko sokace, conosciuto come il centro della vita notturna.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 475 km / 4 h 51 min in auto compreso tragitto da/per Belgrado
  • Luoghi visitati: Sito di Mediana (200,00 RSD, €1,70), Fortezza di Nis (gratis), Torre dei Teschi (300,00 RSD, €2,50), TRG Kralja Milana (gratis), Kazandzijsko sokace (gratis)
  • Spesa giornaliera: €30,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Tre lanterne (Ottieni indicazioni), Cena presso Brankovic (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

Mostra Mappaserbia ungheria balkan danubio 1Il nostro consiglio è quello di dedicare l'ultimo giorno in Serbia ad una gita giornaliera al Tara National Park e Drina River Valley. Il Parco Nazionale di Tarauna è una riserva che si estende per quasi 200 kmq, al cui interno scorre il fiume Drina. Venne dichiarato Parco Nazionale nel 1981. L'area è un vero angolo di paradiso per gli amanti della natura.
La partenza del tour è prevista alle 8:00 direttamente dal vostro alloggio. Vi consigliamo di portarvi il pranzo al sacco per questa giornata. La prima tappa è la Porta di Podrinje, l'ingresso della riserva.

Nel tour è prevista anche la visita al Monastero di Raca: fu costruito da Stefan Dragutin, quindi nel XIII secolo circa, e divenne un luogo dove furono seppelliti sovrani e nobili serbi. Fu importante poiché i monaci che vi vivevano tradussero testi dal greco antico, opere liturgiche etc. Nel 1689 fu parzialmente distrutti durante la Grande Guerra Turca, quindi ricostruito nel 1826.

Se decidete di recarvi da soli alla scoperta della zona, vi consigliamo anche una tappa nella vicina cittadina di Bajina Bašta (10 min dal monastero di Raca) e di cenare al ristorante Kod Kuma (circa €10,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: tour della durata di 12 ore, partenza ore 8:00 con prelievo in hotel
  • Luoghi visitati: parco Nazionale Tara (tour da €111,00 a persona, trasporto incluso)
  • Spesa giornaliera: €120,00,00
  • Dove mangiare: Pranzo al sacco, Cena presso Kod Kuma (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Belgrado

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €120,00 €140,00 €20,00 €25,00 €305,00 €44,00
Medio €300,00 €210,00 €50,00 €25,00 €585,00 €84,00
Lusso €600,00 €420,00 €100,00 €25,00 €1.145,00 €163,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Belgrado è una città a misura d'uomo, non per questo i prezzi per viverla ed esplorarla saranno eccessivamente alti: la vita è davvero poco cara. Tuttavia si ha sempre la possibilità di optare per diverse tipologie di sistemazioni (da piccoli hotel a grandi hotel di lusso), scegliere tra una ricca varietà di locali e ristoranti (potrete tranquillamente mangiare a sazietà spendendo solo €10,00 a persona) e usufruire di tour organizzati comodi e a prezzi medi. Quest'ultimi sono consigliati soprattutto per coprire le grandi distanze, come nel caso della visita alla città di Nis o del Parco Nazionale Tara.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Belgrado: il periodo migliore è l'autunno, per temperature piacevoli e prezzi contenuti - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto di Belgrado-Nikola Tesla dista circa 10 km dal centro, raggiungibile con bus PTC Belgrade linee 72 e 607 (40 min, €0,65) o in taxi (15 min, costo corsa €12,00), transfer privato (€25,00 fino a 3 persone)
  • Dove dormire: la zona ideale è il centro storico. In alternativa le zone storiche di Dorcol o di Savamala
  • Come muoversi: in centro a piedi. I mezzi pubblici sono comunque efficienti e numerosi. 112 linee di bus attive h24, 12 linee tranviarie ed 8 linee filobus, il biglietto costa €0,75 (88,00 RSD), l'abbonamento giornaliero €2,10 (245,00 RDS) e la card per 3 giorni €5,90 (700,00 RSD). Queste tariffe sono valide per tutti i mezzi - scopri di più
  • Card e pass consigliati: Belgrado City card (€9,00 -1060,00 RDS) per sconti e gratuità su tantissime attrazioni. Acquistabile presso filiali della Banca del Pireo, info presso Ufficio del Turismo di Belgrado (Knez Mihailova, 5)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Belgrado

  • Cosa vedere a Belgrado in centro?

    Rispondi 29/09/2020
    Le attrazioni in centro consigliate sono: Piazza della Repubblica, Museo Nazionale di Serbia, parco Kalemegdan, Fortezza, Museo Nikola Tesla, Parco Tasmajdan, quartiere Terazije, quartiere Skadarlija, Museo della Jugoslavia, Tempio di San Sava, chiesa di San Marco, Palazzo dell'Assemblea Nazionale.
    Vota 0 30/09/2020
  • Cosa vedere a Belgrado in un giorno?

    Rispondi 20/09/2020

    L'itinerario di un giorno consigliato dalla community di Travel365 è:

    • Mattina: Tempio di San Sava, Museo Nikola Tesla, Chiesa di San Marco, Palazzo dell'Assemblea Nazionale, Piazza della Repubblica
    • Pomeriggio: Skadarlija, residenza della principessa Ljubica, Chiesa Ružica, Fortezza di Belgrado
    • Sera: quartieri Dorcol e Skadarlija
    Vota 0 21/09/2020
  • Cosa vedere a Belgrado in 3 giorni (weekend)?

    Rispondi 11/08/2020

    L'itinerario di 3 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Piazza della Repubblica, Museo Nazionale, via Kneza Mihaila, parco Kalemegdan e Fortezza, Città Vecchia
    • Giorno 2: Museo Nikola Tesla, Parco Tasmajdan, Terazije, quartiere Skadarlija
    • Giorno 3: Museo della Jugoslavia, Tempio di San Sava, Città Vecchia
    Vota 0 12/08/2020
  • Cosa vedere gratis a Belgrado?

    Rispondi 06/07/2020
    A Belgrado le attrazioni costano veramente molto poco. Comunque quelle gratis consigliate sono: Piazza della Repubblica, parco Kalemegdan, Parco Tasmajdan, quartiere Terazije, quartiere Skadarlija, Tempio di San Sava, chiesa di San Marco, Chiesa Ružica, Isola di Ada Ciganlija, ...
    Vota 0 07/07/2020
  • Cosa fare la sera a Belgrado?

    Rispondi 30/06/2020
    Belgrado è fra le città più cool d'Europa per la vita notturna. I luoghi della movida sono: Skadarlija, Stari Grad (centro), Parco Kalemegdan e della via pedonale Knez Mihailova (per lo più night club), Savamala, Strahinjica Bana (nota come Silicon Valley, con le discoteche più cool frequentate dai Vip), gli Splav lungo il fiume Sava, zona del lago Ada.
    Vota 0 01/07/2020
  • Cosa si mangia a Belgrado?

    Rispondi 16/06/2020
    La cucina di Belgrado si apprezza soprattutto in trattorie semplici con cucina casalinga, i cosiddetti kafana. Le specialità da assaggiare assolutamente sono: Čorba (minestra con carne e interiora di vitello), Ćevapčići (polpettine a base di carne di manzo e agnello), Burek (pasta filo che viene farcita con formaggio o carne macinata e spezie), Srpska gibanica (torta salata con pasta sfoglia farcita di formaggio, panna e uova), ...
    Vota 0 17/06/2020
  • Cosa vedere a Belgrado con bambini e ragazzi?

    Rispondi 14/05/2020
    Le attività per famiglie con bambini consigliate sono: visita al Museo Nikola Tesla, visita all'Isola di Ada Ciganlija, Parco Tasmajdan, Parco Minicity (un centro in cui i bimbi possono dilettarsi nel fare vari mestieri seguiti da un educatore), Museo della Scienza e della Tecnica, parco dei dinosauri nella cittadella, crociera sul fiume Sava, ...
    Vota 0 15/05/2020
Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su