Cosa vedere a Bari in un giorno

Bari Piazza Del FerrareseFoto di L'originala sendero di ca arkivo esis Michele Zaccaria. Se siete impegnati in un on the road nella bella Puglia, assicuratevi di fare tappa a Bari, anche solo per un giorno. Si tratta di una città in cui storia e cultura si uniscono a mare e buon cibo! Tra la zona di Bari Vecchia e il lungomare, anche in un giorno riuscirete a godervi a pieno la sua meravigliosa atmosfera, ovviamente rinunciando a qualche visita o museo!

Pronti a partire? Scopriamo insieme cosa vedere a Bari in un giorno!

Itinerario di un giorno a Bari

bari piazza del ferrareseFoto di L'originala sendero di ca arkivo esis Michele Zaccaria. L'itinerario prevede le tappe principali della città, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita.

L'itinerario si svolge principalmente nel centro di Bari Vecchia e parte da uno dei simboli di Bari, impossibile da non ammirare almeno dall'esterno: il Castello Normanno-Svevo. Scattategli una foto e iniziate ad esplorare il cuore del centro storico. Qui potrete visitare la Basilica Cattedrale di San Sabino e la Basilica di San Nicola, per poi concludere la mattina al Fortino di San'Antonio, sull'omonimo molo.

Dopo pranzo, passate dal bellissimo Museo Teatro Margherita, di fronte l'ex mercato del pesce, anche solo per una foto dall'esterno; proseguite poi per il Lungomare Araldo di Crollalanza che poi diventa Lungomare Nazario Sauro fino a raggiungere la spiaggia cittadina Pane e Pomodoro per un po' di relax! Infine rientrate verso il centro storico, ammirando il tramonto sul lungomare.

La sera trascorretela lungo Corso Vittorio Emanuele, nel centro storico, il punto della movida e dove potrete trovare tantissimi locali per la cena!

  • Mattina: Bari Vecchia, Castello Normanno-Svevo (solo esterno), Basilica Cattedrale di San Sabino (gratis), Basilica di San Nicola (gratis), Fortino Sant'Antonio (gratis)
  • Pomeriggio: Museo Teatro Margherita ed ex mercato del pesce (solo esterno), Lungomare Araldo di Crollalanza e Nazario Sauro, spiaggia cittadina Pane e Pomodoro
  • Sera: centro storico e Corso Vittorio Emanuele
  • Distanza percorsa: 6,8 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso L'Osteria Del Borgo Antico, Piazza Mercantile 15 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Piccinni 28, Via Nicolò Piccinni 28 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Bari? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un tour della città in bici-risciò.

1 - Bari Vecchia e Castello Normanno-Svevo

bari italia puglia architetturaPronti a cominciare questa giornata? Vi consigliamo di dedicare la mattina alla scoperta della Bari Vecchia, ovvero il centro storico di Bari, nella parte più settentrionale e affacciata sul mare. Qui potrete vedere come storia e vita sociale si intrecciano tra loro, inoltre, passeggiando per i vicoli vedrete signore intente a preparare le famose orecchiette sui loro spianatoi.

L'itinerario non può che cominciare che dal Castello Normanno-Svevo, uno dei simboli della città! Questa imponente fortezza fu costruita intorno al 1131 per volere di Ruggero II di Sicilia, meglio conosciuto come Ruggero il Normanno, e venne ricostruita nel 1223 da Federico II di Svevia. Oggi al suo interno ospita uno dei musei più importanti della Puglia, ma la visita porterebbe via troppo tempo quindi vi consigliamo di proseguire e scattare giusto una foto all'esterno!

Percorri la Strada delle Orecchiette: e a proposito delle squisite orecchiette, non puoi di certo perderti questa via, che ha reso Bari famosa in tutto il mondo! In realtà, il nome ufficiale è "via dell'Arco Basso", e proprio qui le signore baresi in piena strada sono intente a preparare le famose orecchiette. Puoi anche partecipare ad un tour della città con finale laboratorio sulla pasta fatta in casa! Info e costi qui

2 - Basilica Cattedrale San Sabino e Basilica San Nicola

bari cattedrale 1 1Foto di Berthold Werner. Raggiungete a piedi prima la Basilica Cattedrale San Sabino e poi la Basilica San Nicola, le principali chiese della città, vere e proprie attrazioni da non perdere, sia per la loro storia che per la caratteristica architettura!

La prima che incontrerete è la Basilica Cattedrale San Sabino, ovvero Cattedrale e sede vescovile dell'arcidiocesi cattolica di Bari, costruita tra il XII e il XIII secolo sulle macerie del precedente Duomo bizantino. A meno di 5 min a piedi si trova la Basilica di San Nicola, dedicata al Santo Patrono di Bari! Imperdibile al suo interno la visita della cripta dove riposa proprio San Nicola!

Info sulla visita: Cattedrale San Sabino aperta, ingresso gratuito. Cattedrale di San Nicola aperta lun-sab 7:00-20:30, dom 7:00-22:00, ingresso gratuito.

Raggiungi San Nicola percorrendo la Strada delle Crociate: lasciandoti la Cattedrale di San Sabino alle spalle, assicurati di non perderti questo pittoresco vicoletto, pieno di botteghe artigiane, souvenir e piccoli mercati di frutta. Un meraviglioso spaccato di Bari!

3 - Fortino Sant'Antonio

bari citt vecchia fortino s antonioFoto di Podollo. Conclusa la visita alla Basilica di San Nicola, raggiungete il Lungomare Imperatore Augusto e godetevi il panorama, poi passeggiate fino ad arrivare al Fortino di Sant'Antonio, sull'omonimo molo. Questo forte in passato fu costruito per controllare e respingere gli assedi nemici, ma oggi ha tutt'altra funzione: è un vero e proprio punto di ritrovo, un luogo per ammirare un spaccato di vita quotidiana di Bari! Inoltre, passeggiando lungo la muraglia, potrete godere di una vista meravigliosa della città.

Non perdetevi nemmeno una visita al Molo di Sant'Antonio, che si estende proprio dietro il fortino. Qui, infatti, si tiene il mercato del pesce di Bari. Potrete passeggiare tra le bancarelle dando un'occhiata, acquistare ottimo pesce fresco oppure assaggiare alcune specialità direttamente sul posto!

Occhio agli eventi: se visiti Bari in estate, il fortino si anima di numerosi eventi, sia durante il giorno che la sera, diventando un vero e proprio palcoscenico!

4 - Lungomare e spiaggia

bari lungomare 2017 by raboe 005 1Foto di Ra Boe / Wikipedia. Dopo aver pranzato nei pressi del molo, passate davanti al vecchio Teatro Margherita, oggi sede di mostre d'arte, per scattargli una foto e proseguite lungo il Lungomare Araldo di Crollalanza, uno dei lungomare più belli d'Italia! Qui potrete godervi una meravigliosa vista del mare e della città! A metà del lungomare si trova la famosa Rotonda del Lungomare, e da qui inizia la seconda parte del tratto, chiamato Lungomare Nazario Sauro.

Una volta conclusa la passeggiata, arriverete nella spiaggia cittadina Pane e Pomodoro, la spiaggia che frequentano tutti i baresi. Questo è il luogo ideale per rilassarsi nella seconda metà del pomeriggio e le belle temperature di Bari la rendono fruibile già da metà primavera, fino ad inizio autunno! A poca distanza si trova il Giardino Veterani dello Sport (tutti i giorni 8:30-21:30) e la spiaggia di Torre Quetta, con numerosi bar e locali vista mare.

Alternative se visiti la località in inverno: se visiti Bari in inverno di certo il pomeriggio in spiaggia non è il massimo. Allora ti consigliamo alcune alternative per il pomeriggio: escursione alle Grotte di Castellana (circa 45 km da Bari), Pinacoteca Corrado Giaquinto situata proprio sul Lungomare Nazario Sauro, oppure la Bari Sotterranea, accessibile dal Castello Svevo ma solo su prenotazione (vedi sito ufficiale).

Attività e idee per itinerari alternativi

bari palazzo mincuzzi italia 1A Bari ci sono diversi musei, alcuni dei quali richiedono diverso tempo per la visita! Potete dedicare più di metà mattina alla visita interna del Castello Normanno-Svevo (€6,00, in occasione di mostre speciali €9,00). Sempre dal Castello partono i tour della Bari Sotterranea (visite guidate solo in determinati orari, durata 1 h 45 min, €15,00 da prenotare sul sito ufficiale).

Per quanto riguarda il pomeriggio, se visitate Bari in inverno o semplicemente non volete passare qualche ora in spiaggia, vi consigliamo la visita del Teatro Margherita, museo d'arte che ospita mostre temporanee ed eventi (ingresso variabile in base all'evento ospitato).

Se visitate Bari nel weekend, potete prendere in considerazione il meraviglioso Teatro Petruzzelli, ovvero il quarto teatro più grande d'Italia, ma le visite guidate sono solo in determinati orari e con numero limitato (generalmente solo sab-dom ore 13:00, €5,00).

Se siete automuniti, vi consigliamo di dedicare il pomeriggio alla scoperta dei dintorni, magari alle famose Castellana Grotte (45 km, da €15,00), un complesso di grotte di origine carsica tra le più belle in Italia.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bari: le migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour della città in famiglia: mattina Bari Vecchia (con giro in bici-risciò o tour a piedi con laboratorio di pasta fatta in casa) e relax al Parco 2 Giugno (con aree gioco e laghetti). Pomeriggio Spiaggia Pane e Pomodoro (alternativa in inverno Planetario di Bari). Sera centro storico
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Chiesa Rupestre di Santa Candida (quartiere Poggiofranco) e Bari Sotterranea (partenza dal Castello Normanno-Svevo). Pomeriggio nella natura nel Parco Naturale Regionale Lama Balice. Sera Bari Vecchia
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Bari Vecchia, Cattedrale di San Sabino e Cattedrale di San Nicola, molo di Sant'Antonio. Pomeriggio dall'esterno Teatro Margherita, Teatro Petruzzelli e Lungomare. Sera Corso Vittorio Emanuele
  • Itinerario tra i Musei della Bari Vecchia: mattina Castello Normanno-Svevo e Cattedrale di San Sabino. Pomeriggio Cattedrale di San Nicola e Museo Nicolaiano, Fortino di Sant'Antonio e Lungomare. Sera Corso Vittorio Emanuele
  • Giornata tra Bari e dintorni: mattina visita a Bari Vecchia, con passeggiata tra le vie del centro e visita alle attrazioni principali. Pomeriggio escursione alle Grotte di Castellana (in alternativa Alberobello). Sera lungomare

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: Bari, e soprattutto il centro storico, è ideale da visitare a piedi! Indossa quindi scarpe comode e immergiti nella sua atmosfera
  2. Valuta il biglietto giornaliero: se preferisci muoverti con i bus, soprattutto per raggiungere la spiaggia, valuta il biglietto giornaliero (€2,50 - scopri di più)
  3. Dove parcheggiare: tutta Bari Vecchia è una ZTL, è quindi consigliato parcheggiare l'auto nelle zone limitrofe o in un parcheggio Park & Ride (biglietto giornaliero parcheggio €1,00 + biglietto navetta per il centro €0,30)
  4. Organizza lo zaino: anche se fa caldo, ricordati di portare abbigliamento adatto per entrare in luoghi di culto. Se intendi fare qualche ora in spiaggia, non dimenticare costume, asciugamano e crema solare
  5. Valuta dei tour: se vuoi scoprire al meglio la città, valuta un tour a piedi accompagnati da una guida, magari uno incentrato sullo street food (info e costi qui) / Troverete anche vari corsi per imparare a preparare la pasta fatta in casa (info e costi qui)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Maggio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 26 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Bari

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su