10 Cose da vedere assolutamente a Bari

Cosa vedere a Bari in Puglia? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Bari e dintorni e da non perdere assolutamente!

Stanchi delle "solite" vacanze nelle "solite" capitali estere? Se la risposta è affermativa, allora forse è il caso di rivalutare le nostre città, partendo dai capoluoghi di provincia, alcuni dei quali troppo spesso sottovalutati. Se, ad esempio, lo staff di Travel 365 sostenesse che, nella splendida Puglia, oltre al Salento c'è di più, ci credereste?
Prendiamo, ad esempio, la fin troppo sottovalutata Bari che, con la sua vicinanza al mare e la sua gastronomia da urlo, ha davvero una marea di attrattive da offrire, ai turisti amanti della cultura, come a quelli più legati ai soggiorni "mordi e fuggi", fatti di "incursioni" nei negozi e nei locali della metropoli pugliese. Cominciamo a conoscerla meglio, attraverso l'elenco delle 10 attrazioni imperdibili della città.
VEDI ANCHE: 10 LUOGHI DA VISITARE ASSOLUTAMENTE IN PUGLIA

1 - Bari Vecchia

veduta dall alto di bari vecchiaIl centro storico barese - Vecchia Bari, ovvero il quartiere di San Nicola - è l'esempio perfetto di come storia e vita sociale possano convivere, intrecciandosi perfettamente tra loro. Lungo i vicoli della città vecchia sarà impossibile non incontrare le donne intente a preparare le celeberrime orecchiette, da degustare nei migliori ristoranti, cucinate secondo la tradizione pugliese. Per le strade di Bari Vecchia, splendidi monumenti della città - come la Basilica di San Nicola ed il Fortino di Sant'Antonio Abate - sono presi di mira da turisti autoctoni e non, mentre al calar della sera è possibile ritrovarsi lungo le mura della città, per il classico aperitivo tra amici.

  • Come arrivare: in autobus in 15 minuti dal centro del capoluogo. Salire a bordo del mezzo 5385 da Bari (Via E. Capruzzi), diretti fino alla fermata Bari, Porto; scendere e proseguire a piedi
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

2 - Basilica di San Nicola

tappa imperdibile del capoluogo, la basilica di san nicolaIl Santo Patrono della città di Bari è San Nicola di Myra, capace di richiamare a sé fedeli di fede cattolica ed ortodossa. Colui che avrebbe, secondo la tradizione, dato le origini a Santa Claus, meglio noto come Babbo Natale, riposa serenamente nella cripta della omonima basilica a lui dedicata, all'interno della quale è possibile assistere a riti religiosi sia ortodossi che cattolici. Un vero esempio di integrazione religiosa efficace!
Costruita tra il 1087 e il 1197, la Basilica di San Nicola è un esempio lampante di perfetto stile architettonico romano ed ospita tra le sue mura, oltre alle reliquie del Santo, anche un altare d'argento, un antico ciborio (baldacchino di marmo sopra l'altare) e la scultura romanica nota come Cattedra di Elia. Vicino alla Basilica risiede il Museo che ospita, al suo interno, il tesoro di San Nicola.

  • Come arrivare: in autobus, in 13 minuti. Salire a bordo del mezzo 5385 da Bari (Via E. Capruzzi), diretti fino alla fermata Bari, Porto; proseguire a piedi per un breve tratto
  • Orari: lun-sab ore 07:00 - 20:30; dom ore 07:00 - 22:00
  • Costo biglietto: l'ingresso all'interno della Basilica è gratuito, mentre per il Museo: intero € 3,00; ridotto € 2,00

3 - Fortino di Sant'Antonio

il punto piu alto della muraglia, il fortino di sant antonioRimaniamo per un attimo all'interno dell'area di Bari Vecchia per goderci una piacevole passeggiata lungo la Muraglia che culminerà sul punto più alto della struttura, ovvero il Fortino di Sant'Antonio. Costruito originariamente per tenere a bada gli assedi nemici, oggi l'attrazione è considerata un punto di ritrovo importantissimo per gli abitanti del capoluogo, nonché un punto panoramico privilegiato, dal quale ammirare le bellezze della città.

  • Come arrivare: salendo a bordo del mezzo 5385 da Bari (Via E. Capruzzi), diretti fino alla fermata Bari, Porto e proseguendo a piedi, si raggiunge in 18 minuti dal centro
  • Orari: sempre raggiungibile e visitabile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

4 - Castello Normanno-Svevo

ha vissuto alterne vicende il monumentale castello normanno svevoE' una delle attrazioni più importanti della città il Castello Normanno-Svevo, costruito originariamente per volere di Ruggero il Normanno nel 1131 e che ha vissuto una seconda vita dopo la distruzione che lo coinvolse, nel 1156. Rimesso in piedi per ordine di Federico II di Svevia nel 1223, oggi il castello si erge, imponente, sulla città vecchia. Costruito in stile romanico, l'edificio ospita al suo interno l'ufficio della Soprintendenza per i Beni Ambientali Architettonici e Storici ed attrae i visitatori per due delle sue più importanti peculiarità: il Mastio, che comprende le due torri originali, e il ponte sul fossato, che accoglie i visitatori all'interno di questo monumentale edificio.

  • Come arrivare: a piedi in meno di 20 minuti, percorrendo Via Roberto da Bari
  • Orari: gio-mar ore 08:30 - 19:30
  • Costo biglietto: intero € 3,00; ridotto € 1,50. Bambini e disabili con relativi accompagnatori entrano gratuitamente

5 - Lungomare Nazario Sauro

tramonto sul lungomare nazario sauroNon perdete assolutamente l'occasione di passeggiare su uno dei lungomare più belli del nostro Stivale, il Lungomare Nazario Sauro. Con le sue panchine rivolte verso il mare, gli eleganti lampioni e la vicinanza ad alcuni dei monumenti più importanti della città, potrete ammirare degli scenari da favola che solo il capoluogo pugliese può offrirvi.

  • Come arrivare: a piedi, muovendosi in direzione est su Via Giuseppe Capruzzi verso Corso Benedetto Croce, in 17 minuti dal centro
  • Orari: /
  • Costo biglietto: /

6 - Teatro Petruzzelli

il quarto teatro piu grande d italia, il petruzzelliE' il quarto teatro più grande d'Italia, classico esempio di architettura fascista, ricostruito nel 1991 dopo un terribile incendio.
VEDI ANCHE: I TEATRI PIU' IMPORTANTI D'ITALIA
Stiamo parlando del famoso Teatro Petruzzelli di Bari, che svetta elegante su Corso Cavour e che ospita, ogni anno, importantissimi eventi musicali che spaziano dalla lirica al rock.

  • Come arrivare: a piedi, in appena 10 minuti, percorrendo Corso Cavour
  • Orari: in base agli spettacoli in calendario. Per quanto riguarda le visite guidate, il teatro può essere visitato ogni sabato e domenica, tra le ore 09:00 e le ore 15:00 nel mese di dicembre e a partire dalle ore 13:00 alle ore 19:00 nel mese di gennaio, con calendario soggetto a variazioni dell'ultima ora
  • Costo biglietto: per quanto riguarda le visite guidate: intero € 5,00; ridotto per studenti, bambini e disabili € 1,00. Gli accompagnatori per disabili entrano gratuitamente

7 - Pinacoteca Corrado Giaquinto

la storia dell arte pugliese raccontata dalle opere nella pinacoteca corrado giaquintoUn'occasione più unica che rara di conoscere meglio l'arte e la cultura pugliese la offre una visita approfondita ai locali della suggestiva Pinacoteca Corrado Giaquinto, sita all'interno del Palazzo della Provincia, affacciato sul lungomare. Location affascinante per un'attrazione all'interno della quale potrete ammirare una collezione di abiti tipici, dipinti e suppellettili a partire dall'anno 1000: un vero tuffo nella storia.

  • Come arrivare: a piedi, procedendo in direzione est su Via Giuseppe Capruzzi verso Corso Benedetto Croce, in 15 minuti
  • Orari: mar-sab ore 09:00 - 19:00; dom ore 09:00 - 13:00
  • Costo biglietto: intero € 3,00; ridotto per studenti universitari, giornalisti, guide turistiche, insegnanti € 0,50; gratuito per minori di 18 anni, over 65, disabili e relativi accompagnatori

8 - Bari Sotterranea

un altra bari da vivere, bari sotterraneaUna visita guidata da esperti archeologi nella Bari che non immaginereste. Regalatevi l'esperienza indimenticabile nella Bari Sotterranea: un percorso notturno, da intraprendere a partire dai sotterranei del Castello Normanno-Svevo e percorrendo tutta la città vecchia. Sentitevi, per una notte, novelli Indiana Jones ammirando insediamenti risalenti all'Età del Bronzo, vasellami antichi, tombe e antichi resti.

  • Come arrivare: raggiungete il Castello Normanno-Svevo per prendere parte all'avventura della Bari Sotterranea (a piedi in meno di 20 minuti, percorrendo Via Roberto da Bari)
  • Orari: ogni domenica, ore 23:00
  • Costo biglietto: la visita, previa prenotazione, costa € 15,00

9 - Cattedrale di San Sabino

la magica cattedrale di san sabinoSi respira un'atmosfera magica all'interno della suggestiva Cattedrale di San Sabino, costruita in stile romanico-pugliese e riconoscibile dal rosone esterno al centro della facciata con la classica forma a fiore.

  • Come arrivare: a piedi, tramite Via Sparano da Bari, in meno di 20 minuti
  • Orari: lun-sab ore 08:30 - 19:00; dom 08:00 - 10:00; 11:00 - 19:00
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

10 - Grotte di Castellana

tutto il fascino delle grotte di castellanaA circa 40 minuti di automobile dal centro città concedetevi l'occasione di visitare gli interni delle affascinanti Grotte di Castellana. I percorsi all'interno di questa straordinaria attrazione naturale sono pensati anche per disabili e le visite sono programmabili anche nelle ore notturne. La più famosa del complesso di grotte è la celebre Grotta Bianca, splendente grotta di alabastro famosa in tutto il Mondo: imperdibile.

  • Come arrivare: in automobile, percorrendo la Strada Statale 100
  • Orari: lun-dom ore 09:00 - 18:00 (visite programmabili anche in base all'itinerario)
  • Costo biglietto: intero da € 12,00 a € 16,00 (in base al tipo di itinerario); ridotto per ragazzi da 6 a 14 anni da € 10,00 a € 13,00. I bambini al di sotto dei 5 anni entrano gratis

Organizza il tuo viaggio: Hotel e Tour

La città di Bari è una meta imperdibile sia d'estate che d'inverno, grazie soprattutto ai numerosi eventi ideati per attirare un sempre più crescente numero di turisti e alle kermesse correlate a festività civili o religiose. Ben collegata dai mezzi pubblici - ma fruibilissima anche a piedi - il capoluogo pugliese vi stupirà anche per i suoi prezzi di soggiorno, assolutamente irrisori.


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su