Bangkok Thailandia Citta

Come muoversi a Bangkok: info, costi e consigli

Aggiornato a Luglio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 103 viaggiatori.
Come muoversi a Bangkok. Ecco come arrivare dall'aeroporto al centro e consigli sugli spostamenti in auto, a piedi e con i mezzi pubblici. Mappe, orari e costi di biglietti e abbonamenti.

Bangkok Thailandia CittaBangkok, capitale della Thailandia, situata sulle rive del fiume Chao Praya, è una delle metropoli più trafficate al mondo, conta circa 6 milioni di abitanti. E' una città piena di fascino, col suo mix perfetto tra tradizione e innovazione, ma al primo impatto può lasciare spiazzati: l'apparentemente impenetrabile groviglio di strade, il traffico caotico, la frenesia delle persone. Basta davvero poco per ritrovarsi in mezzo ad enormi ingorghi a qualsiasi ora del giorno o della notte, sprecando in questo modo un sacco di tempo.

Tuttavia, muoversi a Bangkok è sorprendentemente facile, questo grazie al suo efficientissimo sistema di mezzi pubblici che consente di ridurre al minimo i tempi degli spostamenti, evitando così di restare imbottigliati nel traffico. Se hai deciso di visitare questa stupenda città, ecco tutto ciò che devi sapere su come muoversi a Bangkok: info, costi e consigli!

Consigli utili

grand palace bangkok tempio notte 1Skytrain e metropolitana sono i mezzi più veloci e comodi per muoversi in città. Moderni e con vagoni climatizzati, offrono corse frequenti che permettono di raggiungendo i maggiori luoghi turistici velocemente e senza grandi problemi. I costi sono buoni; le tariffe per le singole corse variano in base al chilometraggio effettivamente percorso, ma sono disponibili convenientissimi pass di 1 o più giorni.

Per i brevi tragitti suggeriamo di provare la divertente esperienza in tuk-tuk, pittoresco taxi a tre ruote utilizzato in tutto il Sud-est asiatico e divenutone quasi il simbolo. Data la sua conformazione, val la pena fare un giro lungo il fiume e nei carattersitici khlong, i canali di Bangkok. Water taxi, battelli e longtail boat danno la possibilità di vedere la città da un altro punto di vista molto suggestivo.

Infine, in città così grandi e complesse, una buona soluzione è quella dell'autobus turistico hop-on hop-off, che permette di avere un primo facile approccio alla città individuando i principali punti di riferimento.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: skytrain, metro
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto e autobus
  • City card e abbonamenti consigliati: One-Day Pass (da 140,00 THB/€4,00), 3-Day Pass (da 230,00 THB/€6,60)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Bangkok

aeroporto internazionale bangkokL'aeroporto principale di Bangkok è il Suvarnabhum International (BKK), uno dei più importanti aeroporti di tutto il sud-est asiatico, che ha voli giornalieri di tutte le maggiori compagnie aeree che hanno collegamenti con l'Europa, il Nord America, l'Asia e l'Australia. L'aeroporto dista dal centro circa 30 km, ed è collegato benissimo al centro città: ci sono diverse alternative tra cui scegliere che si differenziano per costi, tempo di viaggio e comfort, ma anche i transfer privati costano poco (circa €10,00). L'aeroporto è stato realizzato nel 2006, in sostituzione del vecchio e più piccolo aeroporto di Don Muang.
Lo storico e glorioso Don Mueang (DMK), ora è attivo principalmente per tratte interne. Si trova 23 chilometri a nord del centro, e viene utilizzato solo da Air Asia ed alcune low cost.

Suvarnabhum International Airport

Dal Suvarnabhum, l'Airport Rail Link è il mezzo più veloce. La City Line raggiunge la stazione centrale di Phayathai con 6 fermate intermedie e le tariffe variano in base alla lunghezza del tragitto (30 min, partenze ogni 15 min, attivo 6:00-00:00) Per il servizio di Public Taxi dovete prenotarvi prendendo il bigliettino dalle emettitrici automatiche (taxi queue machine) o da uno dei desks in corrispondenza delle porte 3, 4, 7 ed 8 sul Level 1 e poi mettersi in fila sul marciapiede (lane) segnato sul fogliettino ricevuto. Per l'autobus bisogna prendere la navetta gratuita che porta fino alla stazione dei bus e da qui prendere la linea diretta fino al centro; la durata del tragitto è influenzata dal traffico.

  • Distanza dal centro: 30 km / tempo di percorrenza: 30-50 min
  • In treno: City Line / costo ticket: da 15,00 THB (€0,43) a 45,00 THB (€1,30)
  • In taxi: costo medio 400,00-600,00 THB (€11,50-€17,30) / tempo di percorrenza: 40-50 min
  • In bus: costo medio 24,00 THB (€0,65) / linea diretta fino al centro
  • Transfer privato: transfer condiviso da/per il tuo hotel

Don Muang Airport

Se atterrate al Don Muang sappiate che, tra i vari mezzi per raggiungere la città, non ci sono treni; per quanto riguarda invece gli autobus, sono in servizio dalle 7:00/7:30 fino a mezzanotte, con frequenza delle corse ogni 12/22 min. Se, infine, volete prendere un taxi, vi dovete prenotare prendendo un bigliettino presso l'Arrival Hall ed attendere il vostro turno.

  • Distanza dal centro: 23 km / tempo di percorrenza: 45-50 min
  • In taxi: costo medio 500,00 THB (€13,00) / tempo di percorrenza: 50-60 min
  • In bus: costo medio 30,00 THB (meno di €1,00) / linee A1 e A2 Airport Bus
  • Transfer privato: trasferimento condiviso di sola andata per l'hotel

Come muoversi a piedi

bangkok wat arun thailandia tempioMuoversi a piedi non è la scelta migliore. La città è enorme e le varie attrazioni non sono concentrate in un vero e proprio centro storico. Altri fattori da considerare sono il caldo, l'alto tasso di umidità, l'inquinamento da traffico e i percorsi pedonali pressoché inesistenti. Tutti elementi che scoraggerebbero anche il camminatore più incallito. Per muoversi in città il consiglio è senz'altro quello di sfruttare al massimo l'efficiente sistema pubblico di trasporti.

Tuttavia, alcuni quartieri, come Banglamphu, Chinatown e Khao San Road ben si prestano per una piacevole passeggiata. Quando vi muovete a piedi occorre avere massima attenzione quando dovete attraversare la strada; se c'è la possibilità, utilizzate uno dei numerosi pedestrian flyovers, altrimenti cercate di attraversare aggregandovi ad un folto gruppo di altri pedoni. Ricordate che il semaforo verde non è garanzia di sopravvivenza!

Con i mezzi pubblici

Oltre che la sua vastità, Bangkok è famosa per il traffico. Per non perdere tempo prezioso rimanendo imbottigliati nel traffico, il nostro consiglio è di sfruttare principalmente skytrain e metropolitana, i mezzi più veloci e comodi per muoversi in città. Moderni, dotati di vagoni climatizzati e con corse frequenti, permettono di esplorare la città velocemente, raggiungendo tutti i maggiori luoghi turistici senza troppi problemi. Le tariffe della singola corsa variano in base al chilometraggio percorso, ma sono disponibili anche pass giornalieri decisamente più convenienti.

BTS Skytrain

mezzi di trasporto centro bangkokIl BTS Skytrain, la metropolitana sopraelevata, è il modo più sicuro, comodo, conveniente, nonché panoramico per girare Bangkok. È divisa in due linee: la Sukhumvit Line che attraversa la città da nord a est, partendo da Mo Chit fino a On Nut ferma in alcune zone di interesse turistico come il Chatuchak Weekend Market, il Monumento alla Vittoria, Siam, Nana, Asok, Phrom Phong e Thong); e la Silom Line che attraversa la città da ovest a sud a partire dallo Stadio Nazionale fino a Wongwian Yai, a Thonburi, fermando nei quartieri principali come Siam (stazione centrale), Silom, Patpong e Saphan Taksin, dove potete prendere il traghetto express (al molo Sathorn).

Le tariffe partono da 15 THB (€0,40) per una fermata, e aumentano in base ai km percorsi. Opera dalle 6 del mattino fino a mezzanotte con corse molto frequenti e funziona a tutti gli effetti come la metro: dopo aver preso il biglietto ci si può recare al binario e attendere il proprio treno. Essendo mezzi moderni sono dotati di aria condizionata e porte a chiusura automatica, esattamente come la metro. Biglietti e pass sono acquistabili presso le macchinette automatiche o agli sportelli.

  • Mappa scaricabile: sito ufficiale
  • Orari: dalle 6:30 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: da 15,00 THB (€0,40) a 52,00 THB (€1,50)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: One-Day Pass (140,00 THB/€4,00); 3-Day Pass (230,00 THB/€6,60)

MRT Metropolitana

bangkok citta allenatore pendolariLa metropolitana di Bangkok è dotata di due linee: la linea blu, una linea sotterranea che va da Bang Sue a Hua Lamphong, dove si trova la stazione ferroviaria della città, e la linea viola, una linea sopraelevata che è stata inaugurata nel 2016. Come lo Skytrain, anche in questo caso il trasporto è veloce ed efficiente, con corse frequenti durante tutto il giorno. È il mezzo utilizzato maggiormente dagli abitanti e dai pendolari, anche grazie ad una speciale tariffa "Park & Ride" che include oltre alla corsa, il posto auto in uno dei parcheggi di fronte alla stazione della metro.

I prezzi per una singola corsa variano da 16,00 a 41,00 baht (€0,45-1,20) a seconda della distanza da percorrere, ma anche in questo caso esistono dei pass scontati, che offrono un numero di corse illimitato.
Biglietti e pass presso macchinette automatiche o sportelli.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: dalle 6:30 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: da 16,00 THB (€0,45) a 41,00 THB (€1,20)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: One-Day Pass (140,00 THB/€4,00); 3-Day Pass (230,00 THB/€6,60), Monthly Pass (1.400,00 THB/€39,80).

In Battello lungo il fiume Chao Phraya

barca taglierina gomena mare acquaDal momento che Bangkok è soprannominata The Venice of the East, non deve stupire che fiumi e canali costituiscano una efficientissima via di comunicazione estremamente panoramica. Usare battelli, water taxi o longtail boat, significa scoprire un lato di Bangkok spesso poco visibile.

Qualsiasi tipo di imbarcazione vi consente di spostarvi piuttosto rapidamente e, soprattutto, godere del panorama che il fiume Chao Praya offre. Ci sono varie compagnie tra cui scegliere; la più nota è la Chao Praya Express Boat che comprende 5 linee di battelli; la linea blu è chiamata anche tourist boat perché l'itinerario, pensato proprio per i turisti, va a toccare le principali attrattive della città (Chinatown, Palazzo Reale, Wat Arun, tempio del Buddha di Smeraldo, Wat Po, Khao San Road).

  • Orari: generalmente dalle 9:00 alle 20:00, variabile in base alla compagnia
  • Costo ticket/corsa singola: da 10,00 THB (€0,30) a 20,00 THB (€0,60) a tratta

Taxi

thailandia bangkok taxiUn altro modo semplice e conveniente per muoversi a Bangkok è il taxi: la maggior parte sono nuovi e spaziosi, e non è difficile trovarli in città. Li potete fermare direttamente per strada, ma generalmente sono parcheggiati fuori i grandi alberghi e dalle principali attrazioni turistiche. Dal momento che la città è davvero molto estesa e il traffico intensissimo (attraversare la città in auto può richiedere anche 2 h), è buona cosa combinare il taxi a metropolitana o sky-train.

Prima di salire a bordo chiedete conferma circa l'utilizzo del tassametro. Dovete esigerlo! Basta chiedere: "Taxi meter?" Se il taxista si rifiuta non fatevi problemi e cercatene un altro. La tariffa parte da 35,00 THB (€1,00) ed è valida per il primo km. In seguito, la tariffa aumenta di circa 5,00 THB (€0,14) per ogni km. Spesso i taxisti non parlano inglese e non sanno leggere le mappe. L'ideale è mostrargli il nome o l'indirizzo dove ci si vuole recare scritto in thai. Tenete sempre a portata di mano il bigliettino del vostro hotel, sarà utile per fare rientro a fine giornata.

  • Orari: 24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: da 35,00 THB (€1,00) primo km + 5,00 THB (€0,14) ogni km

Tuk-Tuk

man standing beside parked trikesLa vera istituzione della Thailandia, e più in generale del Sud-est asiatico, sono i coloratissimi tuk-tuk, onnipresenti a Bangkok. Si tratta di una sorta di Ape/motocicletta a 3 ruote con 3 posti tutti dietro su un'unica stretta panca. Niente vetri, lati aperti all'aria e ai gas di scarico.

Ovviamente è un mezzo più agile e rapido rispetto al taxi, ma è altrettanto vero che è più richioso in caso di incidenti. Lo si utilizza comunque perlopiù su brevi percorsi anche perché dopo 10/15 min, il divertimento lascia spazio alla scomodità! Una corsa in tuk-tuk è un'esperienza divertente che fa parte del folklore locale. Per un giro breve, provatelo almeno una volta! Ovviamente non esiste un tariffario. Contrattare, contrattare, contrattare!

  • Orari: 24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: da contrattare. Media di 80,00/100,00 THB (€2,30-2,80)

In auto

bangkok thailandia cittaSe non conoscete più che bene la città, lasciate stare l'idea del noleggio auto. Guidare è davvero molto complicato. A volte anche con le mappe è difficile orientarsi e il traffico, oltre che intenso, è disordinato e "anarchico".

Solo dopo aver comodamente visitato la capitale con i suoi efficienti mezzi pubblici, noleggiate l'auto se intendete effettuare un on the road verso altre zone della Thailandia. E ricordate che la guida è a sinistra e che serve la patente internazionale.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Bangkok

Torna su