alghero itinerario

Cosa vedere a Alghero in un giorno

Cosa vedere a Alghero in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

alghero itinerarioAlghero, la città del corallo. Situata nella parte nord-occidentale della Sardegna, è la quinta città dell'isola per numero di abitanti ed è anche una delle sue porte d'accesso, grazie alla presenza dell'aeroporto.
Abitata già durante il Neolitico, Alghero durante la sua storia ha visto susseguirsi Fenici, Romani e Spagnoli, di cui ancora oggi offre una testimonianza tangibile nelle sue architetture.
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE IN SARDEGNA
Alghero è una città ricca di fascino, la sua forte presenza di luoghi di culto, disseminati in ogni angolo della città, di musei e di testimonianze storiche all'aria aperta la rende un'ottima meta per tutti quelli che amano viaggiare alla luce del sole, magari con l'odore della salsedine che invade le strade e le piazze in cui si trovano. Alghero insomma ha tutto: cultura, mare, sole, cibo, tutto quello di cui avreste bisogno per un viaggio da non dimenticare. Per questo vi proponiamo un itinerario di un giorno ad Alghero, divenuta la "casa del corallo".

Prima di partire: consigli utili

Visitare Alghero non è facilissimo: la città infatti può essere raggiunta o tramite automobile (se viaggiate col traghetto) oppure tramite l'aeroporto. In ogni caso è una "fatica" che vale la pena fare, anche solo per una volta. Ecco qualche altro consiglio utile per il vostro viaggio.

  • Come muoversi: visitate il Centro Storico di Alghero a piedi
  • Periodo migliore: la città è abbastanza umida, evitate di visitarla nei mesi troppo caldi
  • Come raggiungerla: la città è raggiungibile tramite l'aeroporto, poco distante dalla città
  • Dove dormire: se decidete di prolungare la vostra visita, consultate le nostre offerte di soggiorno ad Alghero

Itinerario di un giorno a Alghero: Mattina

Mostra Mappa

1- Giardini Giuseppe Manno, colazione e Piazza Civica

piazza civica algheroLa mattina ad Alghero inizia dai Giardini Giuseppe Manno, il polmone verde di Alghero. Nelle immediate vicinanze troverete il Try, dove potrete fare colazione con meno di €5,00. Il locale inoltre si trova vicinissimo al porto della città. Da qui percorrendo Banchina Dogana arriverete a Piazza Civica, dove troverete Palazzo d'Albis. Di proprietà della famiglia Ferreira e passato poi al duca di Albis, fu la sede in cui soggiornò Carlo V nel 1541.

2- Museo Diocesano e Cattedrale di Santa Maria

Dirigetevi verso via Manno per visitare il Museo Diocesano d'Arte Sacra. Ospitato nella chiesa della Madonna del Rosario, adiacente alla Cattedrale, è stato inaugurato nel 2000. Al suo interno raccoglie mostre temporanee oltre ad una raccolta permanente di argenti, sculture e dipinti.
Adiacente al Museo troverete la Cattedrale di Santa Maria. Situata nel Centro Storico di Alghero, la cattedrale di Santa Maria risale al XVI secolo ed è realizzata mediante una mescolanza di vari stili tra i quali risalta il gotico catalano. Al suo esterno noterete la torre campanaria, che è diventata uno dei simboli di Alghero.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Alghero: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Chiesa di San Michele e pranzo

chiesa san michele algheroProseguite fino ad incrociare i Bastioni di Marco Polo: qui troverete il Belvedere di Alghero. Camminate fino a Via Don Deroma e prendete Via Doria, che vi porterà fino a Piazza Antonio Michele Balzani, dove sorge la Chiesa di San Michele, straordinario esempio di arte barocca. Edificata nel 1300, è stata la Cattedrale di Alghero prima che venisse costruita la chiesa di Santa Maria. Per il pranzo a pochissima distanza da San Michele troverete Paco, locale dove potrete gustare la cucina locale di Alghero in pieno Centro Storico. Il prezzo si aggira intorno ai €25,00 a persona.

2 - Museo Archeologico, Chiesa di San Francesco, Torre di Porta di Terra e Museo del Corallo

Dirigetevi ora su via Carlo Alberto dove troverete il Museo Archeologico della città. Qui sono contenute le più antiche testimonianze della presenza umana nel territorio di Alghero, dal proto-storico fino al periodo romano. Andando a nord sempre su Via Carlo Alberto arriverete in pochissimo tempo alla Chiesa di San Francesco. Si tratta di una struttura colossale, che vide almeno due fasi edificatorie alle quali collaborarono anche maestranze iberiche.
Prendete ora via Roma e dirigetevi ad est, fino a Piazza Porta di Terra, dove sorge l'omonima Torre, antico ingresso "via terra" appunto della città. Da qui camminando su Via Sassari sarà facile arrivare a piazza Pino Piras con la Torre di San Giovanni e, a poca distanza da qui, il Museo del Corallo e Piazza Sulis. Questo museo è la sede di splendide lavorazioni del corallo. Si tratta di un museo unico nel suo genere, che vuole esporre ai turisti un percorso che coincide proprio con quello della città, che sul corallo ha costruito una vera e propria cultura.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Chiesa di San Michele (gratis), Museo Archeologico (€6,00 circa), Chiesa di San Francesco (gratis), Torre di Porta di Terra (gratis), Museo del Corallo (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: Visita privata di 2,5 ore con una guida locale
  • Dove pranzare: Paco, Largo San Francesco 7

Itinerario di un giorno a Alghero: Sera

Mostra Mappa

Cena e Torre dell'Espero Reial

torre di sulis alghero seraNelle immediate vicinanze di Piazza Sulis, nel caso aveste fame vista l'ora di cena, vi segnaliamo Il Pavone, locale famoso per le sue specialità di pesce. Il prezzo è abbastanza equo, si parla di €25,00 a persona. Dopo aver cenato potreste concludere la serata con una passeggiata verso la Torre dell'Espero Reial, risalente al Cinquecento, ed il lungomare della città.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Museo del Corallo, Torre dell'Espero Dejal
  • Dove cenare: Il Pavone, Piazza Sulis n. 3

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Alghero è una città piena di attrattive, ma non possono essere viste tutte in un giorno. Rischiereste di sovraccaricarvi troppo e confondere i ricordi, per questo abbiamo lasciato da parte alcune cose.

  1. Acquario di Alghero: molto bello e caratteristico, ma meglio non perdere troppo tempo al chiuso
  2. Museo Casa Manno: se non sapete chi era Giuseppe Manno non ha molto senso visitare un museo a lui dedicato
  3. Santuario di Nostra Signora di Valverde: questo luogo è troppo lontano per essere inserito nel nostro itinerario

Consigli, info utili e itinerari per visitare Alghero

  • Qual è il periodo migliore per visitare Alghero?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Alghero
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Alghero? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Alghero
  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Alghero: ecco l'itinerario di un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Alghero!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su