Mondo Di Scienza False CreekLa città canadese di Vancouver si trova nella Columbia Britannica e ha un clima oceanico, fresco e umido. Per diversi anni consecutivi è stata dichiarata come la città più vivibile del Pianeta , primato raggiunto grazie a punteggi altissimi ottenuti in base a 30 parametri, fra cui la tutela della salute, la cultura, l'educazione, l'ambiente e la sicurezza personale. La sua posizione lungo la costa occidentale permette alle temperature medie di rimanere quasi sempre sopra lo zero, anche durante l'inverno che, a differenza delle altre città del Canada, qui non è mai gelido.

Se la tua prossima meta è il Canada e ecco una quando andare a Vancouver: clima, periodo migliore e consigli mese per mese.
VEDI ANCHE: Cosa vedere e fare a Vancouver

Clima, temperature e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 1 / 7 ° 20 gg / 170 mm
Febbraio 2 / 8 ° 15 gg / 105 mm
Marzo 3 / 10 ° 18 gg / 115 mm
Aprile 6 / 13 ° 15 gg / 90 mm
Maggio 9 / 17 ° 13 gg / 65 mm
Giugno 12 / 20 ° 12 gg / 55 mm
Luglio 14 / 22 ° 6 gg / 35 mm
Agosto 14 / 22 ° 7 gg / 35 mm
Settembre 11 / 19 ° 8 gg / 50 mm
Ottobre 7 / 14 ° 15 gg / 120 mm
Novembre 3 / 9 ° 20 gg / 190 mm
Dicembre 1 / 6 ° 20 gg / 160 mm
  • Periodo migliore: estate da giugno a settembre, con temperature piacevoli, più ore di luce e meno precipitazioni. I mesi migliori sono luglio e agosto, i più caldi e secchi, con temperature intorno a 22°
  • Periodo da evitare: in linea di massima è visitabile sempre. L'inverno è freddo, con massime tra 6 e 8°, ma è il paradiso per gli amanti della montagna e degli sport invernali. Se non vi interessano queste attività, potete evitare questa stagione

mondo di scienza false creekIl clima di Vancouver è caratterizzato dalla variabilità e dall'abbondanza delle precipitazioni: in ogni stagione, una bella giornata soleggiata può fare spazio improvvisamente a un forte temporale, e viceversa.

Le precipitazioni sono consistenti durante tutto l'anno, si concentrano però nel periodo da novembre a marzo mentre l'estate, da giugno a settembre, è il periodo più secco. Vancouver non si affaccia direttamente sull'oceano ma sullo stretto di Georgia, ed è protetta dall'omonima isola: nonostante le precipitazioni siano abbondanti, rimangono quindi al di sotto della media (1.200 millimetri l'anno, contro i 2.500 millimetri della zona dell'oceano Pacifico).

L'inverno, da dicembre a febbraio, è abbastanza freddo ma non gelido, con temperature massime oscillano tra i 6 e gli 8°; l'estate, da giugno ad agosto, è fresca ma abbastanza soleggiata, con temperature massime che variano tra i 20 e i 23°.

Quando conviene andare a Vancouver: il periodo più economico

Il periodo più economico per visitare Vancouver è la primavera, in particolare marzo e aprile. In questi mesi, infatti, il clima è ancora piuttosto freddo e piovoso, poiché a ridosso dell'inverno. La stagione primaverile, inoltre, non offre le stesse attrattive di quella precedente, come ad esempio la possibilità di praticare sport invernali e le attrazioni legate alle vacanze di Natale. Le temperature non sono rigide ma piuttosto fresche, oscillano infatti tra 10 e 13°, con escursioni termiche notturne da 3 a 6°.

Vancouver in Primavera

bird s eye view photography of high rise buildingsLa primavera è un buon periodo per visitare Vancouver: la stagione offre un maggiore accesso agli spazi esterni da esplorare con escursioni a piedi, escursioni in bicicletta, kayak e per svolgere altre attività ricreative. Le temperature iniziano a riscaldarsi ma sono ancora piuttosto fresche e oscillano tra 7˚ e 19˚ di giorno, scendendo di circa 5˚ durante la notte.

Una delle cose migliori da fare in primavera è godersi il ritorno alla vita dei numerosi giardini della città (alcuni dei quali gratuiti), come lo sbocciare delle rose, da fine marzo ad aprile, allo Stanley Park Rose Garden e i fiori di ciliegio al Dr. Sun Yat-Sen Classical Chinese Garden, di solito ad aprile. In questo mese si svolge inoltre, ogni anno, il Vancouver Cherry Blossom Festival, che celebra le fioriture degli oltre 40.000 alberi di ciliegio cittadini. Il festival prevede attività per tutte le età e tanti mini-eventi in tutta la città, tra cui il raduno gratuito Bike the Blossoms. Tra marzo e aprile si svolge, inoltre, il Vancouver Playhouse International Wine Festival e nel mese di maggio EAT! Vancouver, un grande evento dedicato al cibo.

Vancouver in Estate

polizia a cavallo rcmp canadeseL'estate è la stagione preferita dalla maggior parte degli abitanti di Vancouver, che sfruttano al meglio le belle giornate per organizzare e partecipare a tantissimi festival, feste, avventure all'aria aperta, come al parco e al ponte sospeso di Capilano, e altro ancora. Giugno, luglio e agosto sono i mesi più caldi, ma comunque molto miti rispetto a molte altre destinazioni. Questo è anche il periodo migliore per l'osservazione delle balene!
A giugno ci si può aspettare un misto di bel cielo azzurro e pioggia, ma luglio e agosto sono abbastanza soleggiati. Le temperature oscillano tra 19° e 23°.

Proprio in estate, per la precisione il primo luglio, si celebra il Canada Day con eventi gratuiti in tutta Vancouver, accomunati da un'atmosfera patriottica e incredibilmente festosa, tra sfilate e fuochi d'artificio. Proprio questi ultimi sono protagonisti di un concorso internazionale chiamato Celebration of Light, che si svolge sin dal 1990 tra la fine di luglio e l'inizio di agosto: durante le tre notti dell'evento vanno in scena i migliori spettacoli pirotecnici del mondo. Tra giugno e luglio va in scena anche il Vancouver International Jazz Festival.

Vancouver in Autunno

vancouver canada mare ocean 3Durante i mesi autunnali c'è molto da vedere e da fare nella città canadese, dalle avventure all'aria aperta nello splendido scenario del foliage ad Halloween, una festa particolarmente sentita dai cittadini. Il clima di settembre, ottobre e novembre risulta ancora piuttosto mite, con temperature che vanno da 18° a 9°. Per le strade non ci sono più i tanti turisti dell'estate e, anche se la probabilità d'incontrare alcuni giorni di pioggia è maggiore, si aggiunge all'atmosfera della stagione "spettrale" e celebrativa. Se trovate una giornata grigia, potete approfittare dell'autobus hop-on hop-off!

L'autunno a Vancouver è anche la stagione degli amanti del cinema, perché è pieno zeppo di festival cinematografici. Il più grande è il Vancouver International Film Festival (VIFF), che ospita la proiezione di più di 300 film provenienti da più di 60 paesi e attrae addetti ai lavori e celebrità. Dalla fine di novembre, inoltre, è presente il Vancouver Christmas Market con oltre 80 commercianti che propongono articoli di artigianato, idee regalo e ottimo cibo.

Vancouver in Inverno

vancouver paesaggio urbano scenicoL'inverno a Vancouver è un periodo dell'anno speciale. Ricco di eventi e attività, è la stagione dello sci e dello snowboard, degli eventi natalizi, delle feste di Capodanno, dei festival multiculturali e altro ancora. Le temperature nei mesi invernali sono relativamente miti (almeno per gli standard canadesi) e, sebbene ci siano buone probabilità d'incontrare pioggia, la neve è un avvistamento raro in città.

Quando si tratta di attività invernali, Vancouver è una delle mete preferite, grazie ad alcune delle migliori località sciistiche e di snowboard del Nord America, situiate a breve distanza. Molte delle stesse località sono ideali anche per le ciaspolate, con percorsi per tutti i livelli, dal principiante all'esperto. Dalla riapertura avvenuta in occasione delle Olimpiadi invernali di Vancouver del 2010, la pista di pattinaggio su ghiaccio gratuita all'aperto è diventata uno dei luoghi e delle attività invernali più popolari: il Robson Square Ice Rink è solitamente aperto dall'inizio di dicembre fino alla fine di febbraio. Non mancano poi tutte le manifestazioni legate al Natale, con i mercatini e il Light Festival nelle vie principali della città e il Canyon Lights al Ponte Capilano.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: abbigliamento pesante, tute e giacche adatte a stare sulla neve o a praticare sport invernali, berretto, guanti, sciarpa. Da non dimenticare scarpe adatte per camminare sulla neve e impermeabili, così come ombrello e giacca anti pioggia
  • In estate: abiti leggeri, ma senza dimenticare un maglioncino, una felpa e una giacca per la sera. L'ombrello e la giacca impermeabile sono sempre utili, per i temporali improvvisi
  • In autunno e in primavera: l'occorrente per vestirsi a strati, come camicie o t-shirt, felpe, jeans e/o pantaloni lunghi, giacca per la mezza stagione e scarpe resistenti all'acqua. Ombrello sempre consigliato

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.