10 Cose da mangiare a Trieste e dove

Aggiornato a Febbraio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 98 viaggiatori.
Cosa mangiare a Trieste? Scopri i migliori piatti, le specialitÓ della cucina tradizionale e dello street food locale, e i migliori ristoranti e locali tipici consigliati dai locals

Trieste, capologuo del Friuli Venezia Giulia, è una città ricca di storia e cultura. Città di confine, nel corso degli anni ha subito diverse influenze culturali che hanno plasmato il suo essere, più di tutti l'Impero Austro-Ungarico. Questa città, affacciata direttamente sul mare, vi stupirà con la sua bellezza.

Ovviamente, anche la cucina ha risentito di queste diverse culture e influenze, arrivando ad oggi con una tradizione ricca e particolare, unica nel suo genere, che unisce le ricette tipiche di pesce, essendo una città marittima, a quelle della tradizione austro-ungarica.

Vi abbiamo incuriosito? Ecco le 10 cose da mangiare a Trieste e dove!

1 - Jota

jota soup 43974060924Foto di Jernej FurmanIniziamo questo viaggio nelle tradizioni culinarie triestine con questo piatto: una minestra che troverete praticamente in ogni locale che serve pietanze tipiche!

Ne esistono di diverse varianti in base alla zona in cui si si trova, ma quella triestina si compone principalmente di crauti, fagioli e patate. Viene in seguito insaporita con costine, cotenna o diversa carne di maiale, la quale può essere affumicata o no. Infine si aggiungono i semi di kümmel, una pianta simile al cumino.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: crauti, fagioli, patate, carne, semi di kümmel

2 - Gnocchi triestini

gnocchi de susiniNon potete non assaggiare uno squisito piatto di gnocchi! Li troverete sempre sul menù, preparati e serviti in diverse varianti: ce ne è davvero per tutti i gusti! Li si prepara ancora a mano, come una volta, e anche nelle case esiste ancora questa tradizione.

Vi consigliamo di assaggiare due tipi di gnocchi che non troverete ovunque: gli gnochi de pan e gli gnochi de susini. I primi sono degli gnocchi di pane di grandi dimensioni (come i canederli del Trentino Alto Adige), vi consigliamo di assaggiare il piatto unico con il gulash. I secondi sono più particolari: gli gnochi de susini, ovvere gli gnocchi con all'interno le prugne, ottimi sia come primo piatto che come contorno ad un piatto di carne.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: a partire dagli €8,00 in base al tipo di gnocchi
  • Ingredienti principali: per gli gnochi de pan pane, farina, uova, parmigiano, prosciutto (o salsiccia) e prezzemolo; per gli gnochi de susini patate, farina, uovo, burro e prugne

3 - Risi e bisi

risi e bisi risotto con piselliFoto di Charles HaynesAntica ricetta di tradizione veneta, diffusasi inizialmente a Venezia e poi in tutto il territorio circostante, nel corso degli anni si è diffusa anche a Trieste e la troverete facilmente nella maggior parte dei ristoranti.

Ma di cosa si tratta esattamente? E' un risotto di piselli, molto semplice ma davvero gustoso.

Curiosità: secondo la ricetta tradizionale, il riso da utilizzare è il riso vialone nano, una particolare tipo di riso che si gonfia durante la cottura, assorbendo così tutto il condimento, rendendo il piatto morbido e cremoso.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €8,00
  • Ingredienti principali: riso vialone nano, piselli, prosciutto

4 - Sardoni in savòr alla triestina

le sardine fritteEssendo Trieste una città di mare, non possono mancare buonissimi piatti di pesce, il quale viene sempre pescato ogni giorno e servito sulle tavole rigorosamente fresco. Questo piatto è tipico della zona e di tutta la Bisiacaria.

Secondo la tradizione, per questo piatto vanno necessariamente usati i sardoni "barcolani", acciughe pescate entro il loro primo anno di età, quando hanno ancora una carne bianca e morbida. Una volta puliti, vengono infarinati e fritti. Nel mentre bisogna sofriggere la cipolla, a cui vanno poi aggiunte un paio di foglie d'alloro e dei grani di pepe nero.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €13,00
  • Ingredienti principali: sardoni barcolani, cipolla, foglie d'alloro, olio extravergine d'oliva, grani di pepe nero

5 - Canocie in busara

scampi frutti di mare triesteE' una delle ricette di pesce molto famosa e amata. Le canocie ovvero gli scampi, vengono conditi con la busera è un intingolo preparato con pepe, pan grattato, sale e vino bianco.

Il piatto, proveniente originariamente dalla vicina Istria, nel tempo si è affermato come una delle ricette tradizionali triestine. Viene solitamente servito con delle fette di pane abbrustolinte. Se volete provare a preparare questo piatto a casa accertatevi che gli scampi siano freschissimi.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €15,00
  • Ingredienti principali: scampi, pepe, pan grattato, sale, vino bianco, pomodori

6 - Cevapcici

Sono delle salsiccette di macinato misto, con carne di maiale, manzo e agnello, dal sapore forte dato dall'aglio, dalla cipolle a dalla paprika. Vengono impastati con vino bianco e olio extra vergine d'oliva e poi cotti alla brace. Se siete amanti dei sapori decisi li amerete!

Questa ricetta non è diffusa solo a Trieste, è infatti una tradizione culinaria di tutto il Friuli e anche della vicina Austria. La pietanza è però originaria della Penisola Balcanica!

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €13,00
  • Ingredienti principali: carne di maiale, manzo e agnello, aglio, cipolla, paprika

7 - Gulash

gulash carneE' uno di quei piatti che troverete in ogni osteria e ristorante tipico. Questa ricetta è originaria dall'estero, precisamente dall'Ungheria ed è il segno della passata influenza dell'Impero Austro-Ungarico su questa zona. A differenza del gulash tradizionale ungherese, quello triestino non viene servito con le patate.

Per prepararlo, la carne viene tagliata a pezzi, a cui viene aggiunta abbondante paprika e cipolla. Dopo la cottura deve riposare diverse ore, infatti è l'ideale prepararlo il giorno prima per il giorno dopo. Viene solitamente servito in un piatto unico insieme agli gnochi de pan, precedentemente citati. Da provare!

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €15,00
  • Ingredienti principali: carne, paprika, cipolla

8 - Granseole alla Triestina

gransesole un tipo granchioE' un secondo di pesce, semplice e con pochi ingredienti, ma davvero molto buona e dal sapore delicato. Il grande protagonista è la granseole, un granchio dalle grandi dimensioni che si pesca nella zona, alla cui polpa andranno aggiunti olio, prezzemolo, sale e pepe, nient'altro.

Nonostante sia un piatto con pochi ingredienti, la preparazione non è facile. Questo granchio deve essere cucinato subito una volta comprato: vengono venduti ancora vivi, in quanto poche ore dopo la morte iniziano già ad emanare un odore sgradevole, simile all'ammoniaca. Inoltre, è obbligatorio attenersi ai passaggi della ricetta originale, anche un piccolo errore o variazione potrebbe modificarne il sapore.

  • Consigliato a: pranzo, cena
  • Costo medio: €15,00
  • Ingredienti principali: granseole, olio, prezzemolo, sale e pepe

9 - Fave di Trieste

palline dolciSe vi trovate in città tra i mesi di ottobre e novembre, a cavallo delle feste dei morti, non potete non assaggiare le fave di Trieste, una vera delizia locale. State attenti però: una tira l'altra e in un attimo vi ritroverete con il sacchetto vuoto.

Ma cosa sono esattamente? Si tratta di piccoli dolcetti tondi di pasta di mandorla in tre diversi gusti, vaniglia, acqua di rose e cioccolato. Piccola curiosità: i tre diversi colori bianco, rosa e marrone simboleggiano, rispettivamente, la nascita, la vita e la morte.

  • Consigliato a: sempre
  • Costo medio: 100g circa €5,00
  • Ingredienti principali: mandorle, farina, bianco d'uovo, zucchero

10 - Presnitz alla Triestina

Si tratta di un dolce con una base di pasta sfoglia arrotolata e un particolare ripieno fatto di noci, mandorle, pinoli, uvetta secca, cioccolata, zucchero, cannella, chiodi di garofano e rum. Essendo preparato artigianalmente, esistono diverse varianti del ripieno, con più o meno incredienti, in base al volere di chi lo prepara.

Le sue origini non sono del tutto chiare, anzi ci sono davvero tante ipotesi diverse: secondo una teoria, fu probabilmente preparato per la prima volta nel 1832, quando Francesco I e l'Imperatrice d'Austria visitarono Trieste. Il nome è invece dovuto dalla vittoria del "Preis Prinzessin" (ovvero "Premio Principessa"), che venne nel tempo storpiato dai triestini, diventando presnitz.

  • Consigliato a: colazione, spuntino
  • Costo medio: dolce intero circa €10,00
  • Ingredienti principali: pasta sfoglia, noci, mandorle, nocciole, uvetta secca, cioccolato fondente, pinoli

Dove mangiare a Trieste: migliori ristoranti, locali tipici e street food

il castello di miramare triesteTrieste è una città di mare e di confine, motivo per la quale è stata contesa per diversi secoli, passando da una nazione all'altra.
Ciò ha di conseguenza influenzato la città, compresa la sua tradizione culinaria: nei piatti potrete ritrovare ancora oggi ricette e tradizioni del vecchio impero Austro-Ungarico!

Per quanto riguarda i locali, ci sono soluzioni adatte a tutte le tasche e a tutti i gusti: dalle osterie dove mangiare i piatti tipici della tradizione triestina ai ristoranti più moderni ed eleganti, dai ristoranti con un menù vario e ampio a quelli che propongono solo pesce, per non dimenticarsi poi delle ottime pasticcerie in cui fermarsi colazione e ai bar per concedersi un aperitivo in compagnia.

Ecco quali sono i locali che non dovreste perdervi a Trieste:

1 - Buffet da Pepi

  • Descrizione: aperto nel 1897, è una vera e propria istituzione; propone piatti della tradizione austro-ungarica, con ottima carne di maiale cotta con l'originale tecnica della cottura in caldaia; ottimi anche i panini per un pranzo veloce
  • Specialità: piatto misto
  • Prezzo medio: panini da €5,00 a persona; pranzo da €20,00 a persona
  • Indirizzo: via della Cassa di Risparmio, 3 - Ottieni indicazioni / tel: 040 366858

2 - Hostaria "Ai 3 Magnoni"

  • Descrizione: ristorante di pesce, rigorosamente sempre fresco pescato in giornata, che propone piatti creativi e innovativi; pasta fresca artigianale prodotta nel ristorante
  • Specialità: pesce fresco pescato in giornata
  • Prezzo medio: da €35,00 a persona
  • Indirizzo: via dell'Eremo, 243 - Ottieni indicazioni / tel: 040 910979

3 - Mangia e Fuggi

  • Descrizione: locale accogliente, adatto o ad un pranzo tranquillo o ad una pausa pranzo al volo (possibilità di pranzare a buffet); propone piatti della tradione locale e italiana, con particolare attenzione ai piatti di pesce
  • Specialità: pesce fresco
  • Prezzo medio: da €15,00 a persona
  • Indirizzo: via Valdirivo, 38/E - Ottieni indicazioni / tel: 040 9778244

4 - Vecio Buffet Marascutti 1914

  • Descrizione: situato nel centro storico di Trieste, locale risalente al 1914, accogliente e con i muri in pietra; propone piatti della tradizione triestina, facendo un salto indietro nel tempo
  • Specialità: jota
  • Prezzo medio: da €15,00 a persona
  • Indirizzo: via Cesare Battisti, 2/b - Ottieni indicazioni / tel: 040 633719

5 - Caffè degli Specchi

  • Descrizione: aperto per la prima volta nel 1839 e situato in piazza Unità d'Italia, qui vivrete un vero e proprio salto indietro nel tempo; ideale per la colazione, con diversi caffè e buonissimi dolci, possibilità anche di fermarsi a pranzo e cena
  • Specialità: colazione e brunch
  • Prezzo medio: da €5,00 a persona
  • Indirizzo: piazza Unità d'Italia, 7 - Ottieni indicazioni / tel: 040 661973
Scopri la Guida Smart di Trieste

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Trieste

Torna su