trabucchi di termoli

Termoli: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Termoli e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Termoli

trabucchi di termoliIl Molise è una delle tante regioni dell'Italia che nascondono posti meravigliosi che sembrano usciti da una cartolina: uno di questi è Termoli. Ricca di storia ed eventi, Termoli si affaccia sul mar Adriatico ed è una delle città più abitate di tutta la regione. Scopriamo cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera a Termoli.
VEDI ANCHE: Spiagge più belle del Molise Paesi e borghi più belli del Molise 10 Posti da Visitare in Molise

10 cose da vedere a Termoli in un Weekend

1 - Il Borgo Antico

termoli borgo antico e mare Fonte: wikipedia - Autore: Massimiliano Scarabeo - Licenza: CC BY 2.0 Si tratta di uno dei luoghi più importanti e caratteristici della città. Formato da un numero infinito di stradine che si intersecano a scacchiera, fino ad arrivare nella Piazza del Duomo. Proprio tra questi vicoli potrete vedere una cosa più unica che rara: la rejecelle, una via talmente stretta da poter consentire il passaggio solo se messi di traverso.

  • Come arrivare:dal Terminal Bus di via Martiri della Resistenza si può arrivare al Borgo Antico solo a piedi. Il percorso è di 1,6km - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre visitabile
  • Costo biglietto:gratis

2 - Cattedrale di Santa Maria della Purificazione

termoli cattedrale santa maria della purificazione e chiesa di sant anna Fonte: wikipedia - Autore: Trocche100 - Licenza: CC BY 4.0 Cuore del Borgo Antico è la sua cattedrale, situata in piazza del Duomo. Costruita in stile romanico, si presenta a chi la visita con il suo maestono portone, attorniato da 7 arcate decorate da bassorilievi. Al suo interno è possibile visitare la cripta, constrassegnata da 3 absidi, che oggi è diventata il luogo dedicato a conservare le reliquie di San Basso e Timoteo.

  • Come arrivare:il Duomo si trova in pieno Borgo Antico. Si può raggiungere in 20 minuti a piedi dal Terminal Bus - Ottieni indicazioni
  • Orari:tutti i giorni dalle 7:30 alle 15:30, dalle 16:00 alle 18:30 in inverno, dalle 16:00 alle 20:00 in estate. Chiuso il venerdì pomeriggio
  • Costo biglietto:gratis

3 - Trabucchi

trabucchi di termoliSul mare è possibile visitare i trabucchi, antichissime macchine da pesca costruite in legno, che usano lo stesso principio delle palafitte. La struttura è formata da una palizzata conficcata tra gli scogli, che termina con una passerella che la collega alla terraferma. Per la lunghezza della struttura poi si regge una rete rettangolare, che viene calata in acqua con un argano.

  • Come arrivare:sono visibili su tutto il litorale del borgo antico - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

4 - Castello Svevo

esterno di castello svevoForse uno degli edifici più famosi di tutta Termoli, il Castello Svevo è situato a pochissima strada dal Borgo Antico, tra la città ed il mare. Costruito nell'XI secolo, durante la dominazione normanna, è stato edificato esclusivamente con pietra arenaria e calcarea. La sua struttura è composta da un nucleo, che comprende le 4 torrette ancora oggi visibili, ed una torre centrale sopraelevata, che oggi è diventata la stazione metereologica dell'aeronautica militare.

  • Come arrivare:dalla stazione dei treni percorrere corso Nazionale per circa 1 km - Ottieni indicazioni
  • Orari:su richiesta
  • Costo biglietto:gratis

5 - Torre del Sinarca

Sempre vicina al mare è questa torre di avvistamento, situata nelle immediate vicinanze del torrente Sinarca, da cui prende il nome. Chiamata anche Torretta Saracena, questa costruzione si contraddistingue per la sua forma piramidale a base quadrata, con una sommità decorata con merlature realzizate durante il periodo carolingio. Ad oggi la torre è visitabile solo dall'esterno, a meno che non vogliate mangiarci dentro: al suo interno infatti c'è un ristorante.

  • Come arrivare:da Pescara e Vasto si arriva tramite la A14 e seguendo l'uscita Montenero di Bisaccia, verso la SS16. Il percorso è di 98 km da Pescara. Stesso percorso si fa da Foggia, ma in direzione opposta - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile dall'esterno
  • Costo biglietto:gratis

6 - Spiaggia di Sant'Antonio

termoli spiaggia di sant antonio Fonte: wikipedia - Autore: AlMare - Licenza: CC BY-SA 3.0 La spiaggia di Sant'Antonio è forse il litorale più famoso di tutta la zona. La sua spiaggia situata a nord della città, profonda e finissima si staglia contro il profilo del borgo antico, ed è ottimo per chi vuole godere di un po' di mare anche in una giornata dedicata alla storia ed a questa bellissima città. Oltre a passeggiare potrete anche usufruire dei lidi privati presenti, che dalle 5 del pomeriggio in poi si animano con musica e balli di gruppo.

  • Come arrivare:in 10 minuti a piedi dalla stazione dei treni di Termoli - Ottieni indicazioni
  • Orari:gratis
  • Costo biglietto:gratis

7 - Santuario di Santa Maria del Canneto

A due passi dal fiume Trigno, nelle vicinanze dei resti di una villa romana risalente al I secolo d.C., si trova la chiesa di Santa Maria del Canneto, bellissima chiesa costruita in stile romanico, con un campanile che a vederlo sembra più una torre, ed i suoi interni suddivisi in 3 navate, sorrette da colonne romaniche. Di particolare importanza è la statua lingnea della Vergine col bambino, visibile al suo interno.

  • Come arrivare:dalla A1 prendere l'uscita S. Vittore, in direzione Iserna e Vasto San Sanvo. Dalla A14 e dalla Statale Adriatica uscire a Vasto sud, in direzione Isernia - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

8 - Larino e l'Anfiteatro

A poca strada da Termoli si trova Larino, sede dell'anticoanfiteatro romano realizzato tra l'80 ed il 150 d.C. Al suo interno potevano esserci fino a 18.000 spettatori, seduti sulle sue scalinate realizzate in tufo. Come ogni anfiteatro, la struttura ha una pianta ellittica, interrotta da 4 porte poste ognuna in corrispondenza di un punto cardinale. Al suo interno è ancora visibile una fossa quadrata, che molto probabilmente doveva essere usata per sollevare le gabbie con gli animali.

  • Come arrivare:con la linea ferroviaria attraverso la linea Campobasso-Termoli. Con la macchina dalla A14 uscire a Termoli e seuguire Campobasso/Larino, procedere su SS87 fino a destinazione. Dalla A1 uscire a Caianello e proseguire verso Venevento e poi Campobasso - Ottieni indicazioni
  • Orari:lun-sab dalle 8:30 alle 13:30
  • Costo biglietto:gratis

9 - Lago di Guardialfiera

800px lago guardialfiera Fonte: wikimedia - Autore: Fflavio74 - Licenza: CC BY-SA 3.0 Questo lago artificiale, nato in seguito alla costruzione della diga sul fiume Biferno, è uno dei luoghi più belli di Termoli e dintorni. Le acque cristalline del lago, durante i periodi di secca, mostrano i resti di un anico ponte romano, conosciuto come Ponte di Annibale, che secondo la storia sarebbe stato proprio il punto in cui il condottiero marciò insieme alle sue truppe per arrivare in Puglia durante la Seconda Guerra Punica.

  • Come arrivare:dalla stazione di Casacalenda-Guardialfiera della linea Campobasso-Termoli. Con l'automobile dalla A14 bisogna seguire le indicazioni per Campobasso / Larina, proseguire sulla SS647 e continuare verso Guardialfiera - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

10 - Petacciato Marina

Parlando sempre di oasi naturalistiche, non poteva mancare la zona di Petacciato Marina. Famosa località della costa adriatica, è il luogo ideale per fare delle lunghe passeggiate in spiaggia o per ripararsi dal caldo estivo sotto gli alberi della sua pineta. Inoltre la sua vicinanza con la città la rende una meta anche molto comoda da raggiungere, ed anche un po' diversa da quello che il resto di Termoli offre.

  • Come arrivare:da Termoli prendere la SS16 in direzione nord per 15 km. La stessa strada si può fare anche venendo da Pescara e Vasto - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre visitabile
  • Costo biglietto:gratis

Cosa vedere a Termoli in un giorno: itinerario consigliato

Mattina - Sia che arriviate in bus, treno o auto, il punto di riferimento per l'inizio della giornata è la stazione di Termoli, che si trova molto vicina al parcheggio multipiano di via Campania (costo di €0,60 all'ora). Dopo un'abbondante colazione presso il Bar Centrale, si può iniziare la giornata dirigendosi verso il borgo antico, il cuore della città. Qui si trovano alcune delle sue attrazioni più importanti, come il Duomo della città, cioè la Cattedrale di Santa Maria della Purificazione e il Castello Svevo, risalente alla dominazione normanna.

Pomeriggio - Dopo aver pranzato presso il Ristorante Svevia, dedicate il pomeriggio al litorale di Termoli, con il suo viale dei trabucchi, nel quale potrete vedere queste tipiche costruzioni dedicate al mondo della pesca, e proseguendo in direzione nord, la spiaggia di Sant'Antonio, simbolo dell'estate della città con le sue feste e la musica e la Torre del Sinarca, esempio di architettura saracena che oggi è diventato anche sede di un ristorante (dove suggeriamo di concedervi una gustosa cena).

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Bar Centrale
  2. Borgo Antico - orari: sempre visitabile - costo biglietto: gratis
  3. Cattedrale - orari: tutti i giorni dalle 7:30 alle 15:30, dalle 16:00 alle 18:30 in inverno, dalle 16:00 alle 20:00 in estate - costo biglietto: gratis
  4. Pranzo presso Svevia
  5. Viale dei Trabucchi - orari: sempre visitabile - costo biglietto: gratis
  6. Spiaggia di Sant'Antonio - orari: sempre visitabile - costo biglietto: gratis
  7. Torre del Sinarca - orari: sempre visitabile - costo biglietto: gratis
  8. Cena presso Torre del Sinarca

Dove mangiare a Termoli: i migliori ristoranti

  • Il Binario dei Sapori: indicato per gli amanti del pesce, appena pescato e cucinato in modo raffinato
    Prezzo medio a persona: €35,00
    Indirizzo e contatti: via XXIV maggio, 12 - Ottieni indicazioni / tel: 0875705645
  • Federico II: in stile retrò, con piatti a base di pesce preparati secondo la tradizione
    Prezzo medio a persona: €30,00
    Indirizzo e contatti: via Duomo, 30 - Ottieni indicazioni / tel: 393 149 5740
  • Ristorante da Nicolino: famoso per il suo brodetto, offre porzioni molto abbondanti che bastano anche per due
    Prezzo medio a persona: €35,00
    Indirizzo e contatti: via Roma, 13 - Ottieni indicazioni / tel: 0875 706804

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Termoli

La movida a Termoli è molto frequente, ma non come si potrebbe pensare. La gente qui di frequente passeggia dopo cena lungo il litorale, o si concede un cocktail in uno dei tanti pub e locali che prendono vita dopo la mezzanotte. Stranamente non ci sono discoteche, ma il motivo è semplice: in un luogo dove l'estate si vive in spiaggia, la discoteca spesso diventa il litorale stesso, con serate di musica ed eventi.

I migliori pub, locali e discoteche

Organizza il tuo soggiorno a Termoli: info e consigli utili

  • Come arrivare:con il treno da Bologna, Roma e Bari. Si può inoltre arrivare qui grazie ad una fitta rete di autobus che partono ed arrivano a Roma, Napoli, Isernia, Ancora, Firenze, Bologna, Milano, Torino, Foggia e Campobasso. Un'altra possibilità è arrivare con l'automobile percorrendo la A14 verso Pescara ed uscire a Termoli, oppure la SS 87 in direzione Campobasso, la A1 fino a Caianello e poi proseguire per campobasso, oppure la A24 in direzione Pescara e contiuare sulla A14
  • Come muoversi: se volete rimanere nel centro storico il modo migliore è sicuramente muoversi a piedi. Per diminuire i tempi è anche usufruire del servizio di autobus, molto efficiente, ed utilizzabile anche dai disabili
  • Dove parcheggiare: ci sono diversi parcheggi in cui lasciare la propria automobile, e vanno dalle zone più periferiche fino al molo degli Aliscafi Isole Tremiti. Noi vi suggeriamo di fermarvi al parcheggio multipiano di via Campania, costo di €0,60 all'ora (Ottieni indicazioni)
  • Dove dormire:Hotel e b&b a partire da €79,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: tra le varie zone nelle vicinanze c'è il castello di Civitacampomarano, a 45 km da Termoli, o il Palazzo Ducale di Battiloro. Inoltre a circa 30 km dalla città c'è la cittè abruzzese di Vasto.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su