Giogo Dello Stelvio Sa Drampe

Passi stradali più alti del mondo

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 75 viaggiatori.

Giogo Dello Stelvio Sa DrampeQual è la differenza tra passo e valico? Il passo è il punto più basso tra due montagne vicine, che permette di passare da un versante all'altro di un gruppo di montagne. Il valico è un passo situato a notevole altitudine, ma non di facile passaggio. Andremo quindi a vedere quali sono i valichi più alti al mondo con le loro caratteristiche principali, tra pericoli ma anche bellezze naturalistiche incredibili.
Non esiste una classifica ufficiale, quindi essa è soggetta a continue revisioni e aggiornamenti. Vi invitiamo comunque a fare segnalazioni e a proporre aggiornamenti tramite i commenti.

Qual è la strada più alta al mondo?

Vi sono diverse teorie a riguardo. Si dice che sia il passo Khardung La, situato nella parte indiana dell'Himalaya, grossolanamente asfaltato, un tempo dichiarato alto 5.682 mt, informazione però smentita da ricercatori catalani che l'hanno misurata con 5.259 mt.
Il record spetterebbe quindi alla Suge -la, strada trans himalayana che unisce Raka (Raga) a Tsochen (Coqen) in Tibet, con un'altezza di 5.430 mt. Si trova esattamente a circa 110 km a nord-ovest di Lhasa ed è in terra battuta. Le sue caratteristiche sono la sua grande pericolosità, causata da continue frane, slavine e cambiamenti climatici.
Il passo più alto però si trova in India, il Mrsimik La, con un'altezza di 5.590 mt; il passo tuttavia è aperto solo ai militari.
Tra Cile e Bolivia vi è invece la strada di Cerro Uturunco, che arriva a 5.836 mt, ma bloccata da svariate frane. Per chi volesse provare l'ebrezza di percorrere strade lunghissime senza problemi, può optare per la Karakorum Highway, la strada asfaltata internazionale più alta del mondo con i suoi 4.693 mt, che collega Cina e Pakistan in 1.300 km. È aperta da maggio a ottobre ed è perfetta per ripercorrere la mitica Via della Seta.

Il passo Wakhjir, a est dell'Afghanistan, non è la strada più alta al mondo, ma quella sicuramente più ricca di storia. Una tappa obbligata è Tashkurgan, città-metropoli dove si dice sia transitato anche Marco Polo.

  • Valico stradale più alto: Marsimik La, India, 5.590 metri
  • Valico stradale percorribile più alto: Karakorum Highway, tra Cina e Pakistan, 4.693 metri
  • Valico stradale più alto asfaltato: passo Khardung La, Himalaya, 5.259 metri

Ecco i passi stradali più alti di ogni continente:

Passo stradale più alto in Asia: Khardung La, 5.259 metri

khardung laSituato in India nella regione del Ladakh. Un viaggio avventuroso ed estremo, per buona parte percorso su un mix di roccia, polvere e neve sciolta. Per poter iniziare il viaggio, occorre ottenere un permesso presso gli uffici governativi di Leh, capitale amministrativa del Ladakh. Il valico è inoltre a senso unico e la partenza è possibile solo dalle 9:00 alle 13:00. Il primo tratto è molto curato e per circa 24 km la strada è asfaltata con la presenza di una stazione di controllo del South Pollu. Verso North Pollu la strada si fa invece più scivolosa, a causa anche delle condizioni climatiche avverse. Nel tratto finale verso Numbra Valley, bisogna fare attenzione a eventuali frane e ad altri possibili imprevisti.

Passo stradale più alto nel Nord America: Trail Ridge Road, 3.000 metri

taril ridge roadUna fantastica strada panoramica lunga oltre 65 km che permette di ammirare le cime delle Rocky Mountains. La strada è caratterizzata da curve e tornanti e parte da Estes Park, in Colorado; nel primo tratto si è circondati da foreste e laghi alpini con la tipica fauna locale come cervi e alci, successivamente ci si troverà un un ambiente differente con una spoglia tundra. Si procede poi con una serie di passi alpini fino alla Kawuneeche Valley, dove scorre Colorado River, in ultimo si scende fino ai due grandi laghi, il Grand Lake e il Granby.

Passo stradale più alto nel Sud America: Abra Patapampa, 4.910 metri

vulcano ampato visualeFoto di Aldo Fernández VillalbaSi trova nella provincia di Caylloma, nella regione di Arequipa, nel sud-ovest del Perù, sulla strada Carretera 1SE, tra la Pampas de Toccra (17 km) e Chivay (30 km). Si tratta di una strada asfaltata ma bisogna fare attenzione alle rotture di ghiaia a quote più elevate. Un pericolo può essere la mancanza di ossigeno, circa il 40% in meno rispetto al livello del mare, seguito dal mal di montagna, problemi meteorologici e alcuni passaggi pericolosi e inaccessibili. In cima si possono trovare bancarelle di souvenir, una tappa obbligata per poter ammirare i panorami di Ampato e gli altri vulcani vicini. Si procede poi con la discesa verso la città di Chivay nel canyon, una strada piuttosto ripida al cui vertice si trova un punto panoramico chiamato Mirador de los Andes.

Passo stradale più alto in Africa: Tlaeng Pass, 3.251 metri

lesotho tlaeng passFoto di fiverlockerUna strada senza vegetazione a causa delle condizioni meteorologiche piuttosto avverse. Vi sono perlopiù rocce, cascate e fiumi, come il fiume Motetsi. È caratterizzata da numerose curve, specialmente sulla parte del Moteng, a 2.820 metri.

Passo stradale più alto in Europa: Col de l'Iseran, 2.770 metri

iseranTra le strade più spettacolari esistenti al mondo: si trova in Francia, nella regione della Savoia, vicino al confine con il Piemonte e la Valle d'Aosta. La strada è facilmente raggiungibile da Susa (in provincia di Torino), tramite il Moncenisio. La partenza della salita avviene dal borgo alpino di Bonneval-sur-Arc, prosegundo per il col de l'Iseran e arrivando a Val d'Isere, famosa stazione sciistica. In tutto sono 29,4 km. Incredibile tutto lo scenario dato dalle altissime montagne che circondano l'intera strada, inclusi i caratteristici borghi medievali di Breassans e Bonnevalle sur Arc. Attenzione comunque ai possibili cambiamenti climatici lungo il percorso.

Passo stradale più alto in Oceania: Mount Hutt Access Road, 1.597metri

mount hutt in nuova zelandaUna ripida strada sterrata a senso unico, tortuosa e senza guardrail. La strada è situata a ovest delle pianure di Canterbury, nell'isola meridionale della Nuova Zelanda. Davvero stretta e scenografica, ha una lunghezza di 13 km; è stata costruita nel 1970 e arriva a 1.597 metri. Dalla strada principale, si sale fino a un resort con una pista che può risultare pericolosa con il ghiaccio o il fango, quindi è assolutamente necessario avere le catene già installate alle ruote dell'auto. Si tratta di una strada aperta tutto l'anno ma può essere chiusa in qualsiasi momento a causa delle condizioni atmosferiche non ottimali.

Hai trovato qualcosa che non va?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su