vasamuseet

Cosa vedere al Museo Vasa di Stoccolma: consigli, prezzi e come arrivare

Museo Vasa, Stoccolma, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

vasamuseetAvete mai visitato una nave-museo? Si, avete capito bene e se l'idea vi incuriosisce allora non potete perdervi la fantastica esperienza all'interno del Museo Vasa di Stoccolma, situato sull'isola di Djurgården. La sua particolarità sta proprio nell'esporre un'intera nave, la Regalskeppet Vasa, l'unico galeone svedese del XVII secolo affondato ma rimasto intatto conservando benissimo i suoi ornamenti e le sue statue ma anche tutti i resti degli sfortunati uomini coinvolti nel naufragio del 1628. Scoprite di più sui prezzi, come arrivare e cosa vedere nel Museo Vasa.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Stoccolma Cosa vedere a Stoccolma in 1 giorno Cosa mangiare a Stoccolma Quando andare a Stoccolma

Cosa vedere e come visitare Museo Vasa

museo vasa vascelloIl Museo Vasa si sviluppa su cinque piani e offre un totale di 12 collezioni esposte sui lati di ognuno di essi. Entrando ci si trova al terzo piano, ovvero al livello 4 della nave, per cui vi consigliamo di scendere al piano più basso, quindi al livello 2, partendo da lì e proseguendo verso l'alto. Le esposizioni che si trovano al suo interno contengono oggetti ritrovati a bordo come strumenti medici, barili, vestiti e persino ossa di chi non riuscì ad abbandonare la nave, inoltre non potevano mancare le 500 statue e sculture e i 200 ornamenti che rivestivano il vascello per indicare la potenza dell'allora monarca svedese, tra le quali spiccano rappresentazioni di angeli, diavoli e guerrieri e il ritrovamento più imponente ovvero la testa di leone dalla criniera dorata e dalle fauci rosse. Di seguito trovate tutti i dettagli di ogni piano e le rispettive collezioni ospitate!

1 - Livello 2

E' il livello più basso della nave dove sono esposte tre collezioni: "il cantiere navale", "faccia a faccia" e "conservare il Vasa". La prima esposizione mostra come si costruivano le navi all'epoca, la seconda è una straordinaria ricostruzione delle ossa ritrovate durante il recupero del relitto e racconta le storie della gente che morì nel naufragio, infine la terza spiega cosa succedeva al Vasa mentre giaceva sul fondale e quanto è successo quando è stato riportato in superficie.

2 - Livello 3

Questo piano ospita una sola collezione chiamata Svezia 1628. Si tratta di una serie di diapositive che illustrano come era il mondo della scienza in Svezia nei primi decenni del XVII secolo.

3 - Livello 4

Il Livello 4 è il piano d'entrata al museo, considerato il più ricco di tutti per via delle sue 4 importanti esposizioni. La prima collezione sono le statue che decoravano il Vasa intitolata "La potenza e la gloria", a seguire si trova "Il Vascello del Re" che ripercorre la storia della nave dalla costruzione al naufragio attraverso un modello identico e alcune proiezioni dell'inchiesta aperta dopo il disastro, a seguire c'è la collezione "Il recupero" che mostra il ritrovamento del Vasa, le immersioni e le operazioni di recupero, infine il "Modello del Vasa", una vera e propria opera d'arte in scala 1:10 che raffigura la nave equipaggiata e con le vele spiegate.

4 - Livello 5

Quì si trovano due esposizioni altrettanto interessanti: "le battaglie navali" e "la vita a bordo". La prima collezione spiega come la marina militare svolgeva le guerre dell'epoca mentre la seconda è una mostra di oggetti ritrovati a bordo (vestiti, attrezzi, armi, barili ecc) che si trova lungo il ponte di batteria superiore del modello a grandezza naturale.

5 - Livello 6

Per terminare la visita, eccoci arrivati all'ultimo piano dove sono esposte le ultime due collezioni: "Il veliero" e "Il linguaggio figurato della potenza". Il veliero spiega l'equipaggiamento della nave e mostra le tecniche di pilotaggio di quegli anni, invece il linguaggio figurato della potenza mostra la decorazione del vascello illustrandone il significato simbolico.

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: dista dal centro città quasi 30 minuti a piedi e lo si può raggiungere tramite la Via Strandvagen e la Via Djurgårdsvagen - Ottieni indicazioni
  • In tram: linea 7 fino alla fermata Nordiska museet/Vasamuseet
  • In bus: linee 67 e 69 fino alle rispettive fermate Nordiska museet/Vasamuseet e Djurgårdsbron
  • In traghetto: linea 80 in partenza tutto l'anno da Slussen/Gamla Stan

Orari e prezzi

Il Museo Vasa segue due orari, quello estivo e quello invernale, rimanendo sempre aperto ad eccezione di tre sole giornate in tutto l'anno. Inoltre durante l'orario invernale ogni mercoledì il museo rimane aperto fino a sera. Quanto ai prezzi, è disponibile un unico prezzo e non sono previste particolari riduzioni, tuttavia l'entrata è gratuita per bambini e ragazzi fino a 18 anni e per coloro che hanno acquistato la city card di Stoccolma. Ecco maggiori dettagli:

  • Orari: In Inverno da giovedì a martedì dalle 10:00 alle 17:00 e mercoledì dalle 10:00 alle 20:00. In Estate tutti i giorni dalle 8:30 alle 18:00, solo il 31 dicembre dalle 10:00 alle 15:00.
  • Giornate di chiusura: 1 gennaio, il 23 e il 25 dicembre
  • Miglior orario per evitare code: è meno affollato tra le 10:00 e le 11:00 e generalmente anche durante l'ultima ora di apertura
  • Costo biglietto: 150 SEK (circa €14,00)
  • Gratuità: da 0 a 18 anni e possessori dello Stockholm Pass

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 10:00, massimo le 11:00
  2. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare lo Stockholm Pass e risparmiare sugli ingressi
  3. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di 1 ora e mezza per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare 2 ore di tempo
  4. Proiezione del film: ogni giorno e ogni ora viene proiettato il film sulla storia del Vasa solo in inglese, ma è comunque possibile prenotare in anticipo il film in altre lingue

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

oggetti museo vasaIl Museo Vasa nasce nel 1981 per decisione del governo svedese e, seppur simbolo di una tragedia, alla gara parteciparono ben 384 architetti. Infine il progetto venne affidato a Göran Månsson e Marianne Dahlbäck ma fu inaugurato solo nel 1990.
La nave grazie alla quale prende vita questo straordinario museo è stata il vascello più grande della sua epoca: lunga 62 metri, pesante 1.200 tonnellate e con 3 alberi, 10 vele e 64 cannoni. Doveva essere usata contro la Polonia, allora nemica principale della Svezia, ma spiccarono i primi difetti che vennero comunque ignorati causando il terribile incidente. Tra tutte le cose riportate in superficie dalla nave, molto particolari sono le sei vele mai spiegate e conservate in perfetto stato.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su