Tramonto Sunset Canale Acqua SeraStoccolma, la capitale della Svezia, sorge su un ampio arcipelago nel mar Baltico e comprende 14 isole e più di 50 ponti. Il suo fascino sta, infatti, nella sua conformazione stessa, è collocata su più isolette tra loro collegate da ponti e canali. Imperdibile è il tour in battello, che porta alla scoperta della storia della città. E' caratterizzata da un centro storico chiamato Gamla Stan, fatto di stradine acciottolate ed edifici color ocra, dove si ergono la cattedrale di Storkyrkan, il palazzo reale e il Museo Nobel, incentrato sull'omonimo premio. Molto importante è anche il Municipio dove ogni anno si tiene la cena di gala in onore dei premiati del celebre riconoscimento.

Il retaggio vichingo, alquanto affascinante, si respira più che altro fuori città. La città, di per sè, è visitabile tranquillamente in 4/5 giorni, pertanto se si hanno 7 giorni di tempo si possono tranquillamente effettuare escursioni fuori porta per ammirare tipicità locali e reminiscenze del passato.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Stoccolma

Giorno 1


stoccolma tramonto fiume sveziaIniziate la giornata dal Municipio, uno dei simboli di Stoccolma, visitabile solamente con visita guidata (da prenotare in anticipo). Si tratta del palazzo dove, ogni 10 dicembre, si svolge la cena di gala dopo la consegna dei Premi Nobel. La visita dura circa 1 ora (€11,00). Salite poi sulla Torre del Municipio (€5,00): prima parte in ascensore e poi si prosegue su una ripida scala a piedi. Una volta scesi dalla torre potete vagare nei bei nei giardini tutto il tempo che volete.
Attraversate uno dei numerosi ponti (Hantverkargatan e proseguite su Stadshusbron) per raggiungere la sponda dove fermarvi a pranzo al Klara Strand Café (€12,00).

A pochi metri dal ristorante trovate il punto d'imbarco per iniziare l'Historic Canal Tour: tour in barca di 3 ore (€60,00) che ripercorre la storia della città attraverso i suoi canali. Terminato il giro in barca, imboccate Vasabron e in 10 minuti di passeggiata avrete raggiunto l'imponente Palazzo reale. Visitate le sue sale decorate (€17,00).

Cenate da Brinken, cucina tipica (€22,00), che si trova nel quartiere vecchio Gamla Stan.

In sintesi:

Giorno 2

stoccolma svezia citta vecchiaDedicate la mattinata a Gamla Stan, il quartiere più antico e più pittoresco di Stoccolma. Qui si trovano vicoletti, edifici tradizionali, negozietti tipici e soprattutto la Cattedrale, esempio di gotico baltico (ingresso gratuito). Andando verso ovest dal centro di Gamla Stan e oltrepassando il bellissimo edificio barocco Riddarhuset, arriverete alla piccola isola di Riddarholmen, l'isola dei cavalieri, dove vi è la Riddarholmskyrkan (10:00-17:00), la chiesa dove riposano i reali svedesi. Tornate sui vostri passi e raggiungete Stortorget, la piazza più antica della capitale. A 200 metri siete di nuovo a Palazzo Reale, assistete al cambio della guardia, tutti i giorni alle 12:10.

Pranzate da Tradition (€23,00). Dedicate un'ora abbondante alla visita del Nobel Museum (9:00-20:00, €12,00). Prendete la metro T19 e dirigetevi allo Sky View Ericcson Globe per godervi un panoramico tramonto. I due ascensori panoramici partono ogni 10 minuti e la visita dura in tutto circa 30 minuti (9:00-19:00, €54,00).

Imboccate Arenatorget (200 metri, 1 minuto a piedi) e cenate da Blues Kök & Bar, pub che offre un'ampia a proposta anche di piatti tipici (€18,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,6 km / 1 h 14 min
  • Luoghi visitati: Gamla Stan (gratis), cattedrale (gratis), Riddarholmskyrkan (gratis), cambio della Guardia al palazzo (gratis), Nobel Museum (€12,00), Sky View Ericcson Globe (€54,00)
  • Spesa giornaliera: €115,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a piedi della città vecchia di Stoccolma
  • Dove mangiare: Pranzo presso Tradition (Ottieni indicazioni), Cena presso Blues Kök & Bar (Ottieni indicazioni)

Giorno 3


il castello di drottningholmGita fuori porta a Drottningholm (12 km). Metro 17/18/19 da Hötorget T-bana a Brommaplan T-bana (€3,00) oppure bus 176/177/101/102/103 da Brommaplan T-bana (€4,00).

Il castello di Drottningholm è la residenza estiva dei reali svedesi, Patrimonio Unesco dal 1991. Oltre alle sale, vi è un delizioso teatrino e un magnifico parco all'inglese con fontane e interessanti strutture come il Padiglione cinese. A mezzogiorno cercate di riuscire ad assistere al cambio della guardia. Dedicategli tutta la mattina e buona parte del pomeriggio. Per pranzare usufruite del bar-ristorante all'interno Karamellan på Drottningholm (€14,00). Il castello è aperto dalle 10:00 alle 16:00 (€12,50).

Tornati in città dedicatevi all'arte andando (bus 65) a visitare il Museo di Arte Moderna (10:00-20:00, €10,00) con opere di quali Dalì, Picasso e Matisse.

Sempre col bus 65 o a piedi (15 minuti tramite Södra Blasieholmshamnen) andate a cena da Stockholms Gästabud (22,00).

In sintesi:

Giorno 4


skansen stoccolmaFoto di Federica Ermete. Il Museo Vasa è una delle attrazioni imperdibili durante un soggiorno a Stoccolma. Si raggiunge col tram n. 7 o il bus 44 - fermata Vasa Nordiska Museet.
Il museo ospita un antico vascello che, nel 1628, si inabissò nel porto della città subito dopo il varo. Venne recuperato nel 1961 e ne è stato fatto una delle attrazioni più famose della città. Il museo è sempre affollatissimo, armatevi di pazienza e sappiate che dovrete starci dentro qualche ora (8:30-18:30 - ingresso €15,00).

Tramite Stockholms Gästabud (650 metri a piedi) raggiungete Skansen, museo all'aperto (10:00-18:00, €18,00) dove case ed edifici sono costruiti e collocati in maniera tale da riproporre la vita quotidiana locale di una volta. All'interno si incontrano figuranti in costume d'epoca e animali nordici come renne, alci e lupi.
Pranzate all'interno del parco al Gamla Krogen (€15,00).

Nel pomeriggio visitate il Museo degli Abba (300 metri a piedi tramite Gamla Krogen) che ripercorre la storia del famosissimo gruppo attraverso cimeli come costumi, album e premi. Aperto dalle 10:00 alle 20:00, €25,00.

Concludete la giornata con una cena al Restaurang Allmänna Gränd che propone cucina americana (€23,00).

In sintesi:

Giorno 5

universita uppsalaFoto di Fingerskiva. Gita di una giornata ad Upssala (40 km): bus 801 da Central train station e cambio in aeroporto €7,00 oppure treno intercity, €15,00.

Questa affascinante città universitaria è visitabile tranquillamente a piedi. Iniziate proprio dall'Università dove sono visitabili l'Orto botanico e il Museo di Linneo (9:00-21:00 - €15,00). Continuate la visita col castello risalente al 1540 e del quale si può effettuare l'insolita visita sui tetti per godere di un panorama straordinario sulla città. La visita dura 90 minuti e costa €56,00. Pranzate a Il Forno Italiano (€15,00).

Dopo pranzo proseguite la visita della città ammirando la Cattedrale, la più grande cattedrale gotica della Scandinavia. Nei giardini della cattedrale sono molto interessanti le pietre con iscrizioni runiche, di epoca vichinga.
Passeggiate senza meta nel centro storico: rimarrete affascinati da questo dedalo di stradie che si intersecano e dove la vita scorre placida e tranquilla con caffè ovunque. Dedicate un paio d'ore anche al parco cittadino, lo Stadsträdgården, dove rilassarsi e ammirare uno stagno con ninfee.

Potete cenare ad Upssala da 60 Kvadrat (€22,00) e rientrare in capitale in serata.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,7 km / 34 min
  • Luoghi visitati: Università di Upssala (gratis), Orto botanico+Museo di LInneo (€15,00), Castello (€56,00), cattedrale (gratis), centro storico (gratis), Stadsträdgården (gratis)
  • Spesa giornaliera: €135,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Il Forno Italiano (Ottieni indicazioni), Cena presso 60 Kvadrat (Ottieni indicazioni)

Giorno 6


Escursione giornaliera a Birka, che si trova sull'isola di Björkö ed è quindi raggiungibile via mare con i battelli che partono da Stadshusbron (2 ore di viaggio solo andata €38,00).
E' l'insediamento più antico di tutta la Svezia risalente all'epoca vichinga, e per questo il sito è nella lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO. Da vedere il museo (incluso nel biglietto del battello) e le case vichinghe.

Pranzate al Restaurang Särimner (€25,00).

Una volta rientrati a Stoccolma, se avete tempo e voglia visitate il Museo della Fotografia (fermata metro Slussen) che rimana aperto fino a tardi (€8,00) e poi cenate al ristorante vegano Hermans (€16,00).

In sintesi:

Giorno 7

Godetevi l'ultima giornata prendendovela con calma. Dedicate la mattinata ad un luogo davvero inconsueto, Skogskyrkogarden, il cimitero di Stoccolma disegnato agli inizi del ‘900 dai giovani architetti Asplund & Lewerentz e annoverato tra i siti Unesco. Si tratta di un luogo così strano, dove natura e ingegno umano si sono fusi per rinfrancare lo spirito di coloro che avrebbero percorso quei viali (10:00-16:00, ingresso gratuito, €10,00 per visite guidate).

Prendete la metro T18 o il bus 816 e scendete a T Centralen e raggiungete il Gröna Lund, un parco divertimenti posto sull'isola di Djurgården. L'ingresso è gratuito ma si paga ogni singola giostra e attrazione (minimo €5,00). Per pranzo, all'interno del parco avrete tantissime opzioni tra cui scegliere.

Terminato il pomeriggio di divertimento, cenate in zona all'Oaxen Krog (€30,00)

In sintesi:

Quanto costa una settimana a Stoccolma

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €330,00 €200,00 €36,00 €367,00 €933,00 €133,00
Medio €1.036,00 €495,00 €80,00 €367,00 €1.980,00 €283,00
Lusso €1.729,00 €890,00 €250,00 €367,00 €3.236,00 €462,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

panorama di stoccolma al tramontoCome tutti i paesi del Nord Europa, Stoccolma non è certamente una città economica.
D'obbligo l'acquisto di una Card per risparmiare sui trasporti e sul ticket d'ingresso a numerose attrazioni. Gli ingressi a musei e luoghi di interesse turistico, presi singolarmente, sono infatti molto costosi.

Per un pasto, magari il pranzo, ci si può arrangiare con un panino ad uno dei tanti chioschi in città, ma per una cena mediocre tenete conto di almeno €25,00 a testa.
Gli alloggi sono davvero costosi, anche le situazioni più semplici, e a volte spartane, hanno prezzi non inferiori ai €50,00 per notte.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Stoccolma: il periodo migliore è l'estate (giugno-agosto). Il mese più caldo è luglio, giugno il più soleggiato ed ha le giornate più lunghe. Anche in estate è bene portare una giacca o un maglione - per ulteriori info
  • Come arrivare: il volo dura 2 ore e 36min, l'aeroporto di riferimento è quello di Arlanda (42 km dalla città) collegato da treno Arlanda Express, SEK 280 (circa €27,00) o bus Flygbussarna in 45 min, costo SEK 119 (circa €11,00) - maggiori info
  • Dove dormire: Gamla Stan (centro storico), Djurgården (molto comodo per le principali attrazioni), Norrmalm (zona shopping), Södermalm (quartiere alternativo), Östermalm (la zona più chic ed elegante), Vasastan (viva e ricca di locali).
  • Come muoversi: metro, bus (ticket singolo €4,00), traghetti e taxi (media €30,00) - consigliata Stockholm Pass €158,00 per 5 giorni - per ulteriori info
  • Card e pass consigliati: Stockholm Pass 5 giorni €158,00: ingresso gratuito in circa 60 attrazioni varie; trasporti pubblici gratuiti e sconti vari in negozi e ristoranti