Quando andare a Marrakech: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 103 viaggiatori.

Affascinante, colorata, magica e allegra, Marrakech è una meta che attira sempre. L'atmosfera da mille e una notte è la sua caratteristica inconfondibile, oltre ad essere una delle più famose città imperiali del Marocco conosciuta anche come la citta rossa. Un gioiello del Nord Africa dove convivono forti elementi della tradizione ma anche fattori di moderna contemporaneità.

Per godersi al meglio il viaggio, è importante scegliere il periodo giusto! Ecco una guida su quando andare a Marrakech: clima, periodo migliore e consigli mese per mese!

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 6 / 18° 7 gg / 30 mm
Febbraio 8 / 20° 6 gg / 35 mm
Marzo 9 / 22° 6 gg / 30 mm
Aprile 11 / 24° 6 gg / 30 mm
Maggio 14 / 27° 4 gg / 15 mm
Giugno 16 / 31° 1 gg / 5 mm
Luglio 20 / 36° 1 gg / 2 mm
Agosto 20 / 36° 1 gg / 1 mm
Settembre 18 / 32° 2 gg / 5 mm
Ottobre 15 / 27° 5 gg / 20 mm
Novembre 10 / 22° 7 gg / 40 mm
Dicembre 7 / 19° 6 gg / 25 mm
  • Periodo migliore: le stagioni intermedie, nello specifico marzo e aprile e da fine settembre a metà novembre, il caldo non è ancora intenso ma occorre prestare attenzione al rischio pioggia e all'escursione termica; da inizio giugno sono possibili giornate torride
  • Periodo da evitare: nessuno in particolare, ma se non sopportate il caldo vi sconsigliamo di organizzare un viaggio in estate, in quanto le temperature sono molto alte

A Marrakech c'è un clima subtropicale semi-desertico, con inverni miti ed estati torride. La città si trova a 460 metri di quota, un'altitudine sufficiente a raffreddare un po' le temperature notturne. D'altro canto, la distanza dal mare fa sì che vi siano notevoli escursioni termiche tra la notte e il giorno.

Le piogge si verificano da ottobre a maggio, mentre da giugno a settembre non piove quasi mai.
I venti da sud discendono dalle montagne dell'Alto Atlante (che culminano con il Jebel Toubkal, alto più di 4.000 metri), portando repentini aumenti di temperatura. Il vento può sollevare la sabbia e la polvere del deserto, riducendo la visibilità.

Quando conviene andare a Marrakech: il periodo più economico

Marrakech è servita da molte linee aeree low cost ed è tendenzialmente una città accessibile a livello di costi. Vi basterà evitare i giorni "rossi" di altissima stagione, come Natale, Capodanno, Pasqua, 25 aprile, 1° maggio e altri, per godervi una vacanza a prezzi abbordabili. Ad ogni modo, il periodo di bassa stagione, ovvero il più economico, va da novembre a febbraio (feste natalizie escluse).

Marrakech in Primavera

marrakech primaveraDa marzo a metà giugno il clima è piacevolmente caldo con le piogge che diventano sempre più rare. Di notte può fare ancora freddo a marzo e qualche volta ad aprile, mentre il vento da sud può causare le prime giornate torride: si possono toccare i 35° a marzo e aprile, e i 40° già a maggio.

La primavera, oltre ad essere il periodo migliore per visitare Marrakech con temperature sopportabili, è anche il periodo clou per festival artistici, musicali e culturali. La Biennale di Marrakech è una manifestazione di fama internazionale interessante per gli addetti ai lavori e per il pubblico appassionato d'arte contemporanea. Tra fine aprile e inizio maggio si tiene il Printemps Musical des Alizés, festival annuale di musica da camera che si svolge a Essaouira. In pieno maggio imperdibili il Festival delle Rose e il Festival Internazionale di Musica Gnaoua: la tradizione musicale africana (sub-sahariana) si fonde con elementi di altre culture.
VEDI ANCHE: 10 Cose da fare e vedere a Marrakech e dintorni

Marrakech in Estate

palazzo el badi marrakechFoto di Yuliya Boda. L'estate, da metà giugno a metà settembre, è molto calda, secca e soleggiata. Le temperature variano a seconda del periodo: in alcuni giorni sono accettabili, tanto che le massime superano di poco i 30°, e le minime possono scendere sui 15/17°, il che significa che di notte può fare anche un po' fresco. Altri periodi sono decisamente torridi, tanto che le massime possono superare i 45° per diversi giorni consecutivi, questo accade soprattutto a luglio e agosto, che spiccano come mesi più caldi.

Visitare la città è fattibile anche se un po' faticoso soprattutto nelle ore centrali della giornata. Può essere comunque la scusa per concedersi qualche ora di relax sulle spiagge della vicina Essaouira. L'evento più importante e famoso dell'estate è il Festival Nazionale delle Arti Popolari, che si tiene in luglio a palazzo El-Badi di Marrakech. Numerosi spettacoli e imperdibile sfilata di apertura con oltre 600 artisti.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Marrakech in 3 giorni

Marrakech in Autunno

marrakech seraDa metà settembre a novembre la temperatura inizia a diminuire gradualmente. Ad ottobre sono ancora possibili giornate torride, con massime sui 35/38°, ma in genere la temperatura è accettabile, calda di giorno e fresca di notte. Nel frattempo si fanno anche vedere le prime piogge, che diventano più frequenti a novembre. L'autunno è dunque perfetto per visitare la città comodamente senza afa, soprattutto se si viene graziati dalle piogge.

Tra ottobre e novembre si tiene una delle feste più belle e scenografiche del Marocco, la Festa del Cavallo, con i cavalli berberi che arrivano dalla regione, accompagnati da canti e danze tradizionali. Sempre a ottobre ha luogo il Marrakech Art Fair, evento nato nel 2010 e ormai diventato uno degli appuntamenti imperdibili del mercato dell'arte internazionale.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Marrakech in un giorno

Marrakech in Inverno

oriente orientale lanterna lanternaDa dicembre a febbraio il clima è mite di giorno ma di notte può fare freddo: si scende con una certa frequenza al di sotto dei 5°, e qualche volta fino allo zero. Vi sono diversi periodi soleggiati, alternati a periodi con tempo nuvoloso e piovoso. Verso l'orizzonte si vedono le spettacolari cime dell'Atlante, spesso innevate. Quando soffia il vento da sud, la temperatura può avvicinare i 30° anche in pieno inverno.

L'inverno è generalmente un periodo in cui Marrakech ha pochi turisti. Per questo (pioggia permettendo) è la stagione ideale per visitare la città gustando ogni suo angolo, suono e profumo.

L'evento principale della stagione invernale si tiene in dicembre ed è il Marrakech International Film Festival che vede sfilare i grandi del cinema internazionale e che è ospitato dal re Mohamed VI, con giurie internazionali.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: vestiti invernali non eccessivamente pesanti; utile qualche maglietta per le ore centrali della giornata, maglione e giaccone per la sera; antipioggia o ombrello
  • In estate: abbigliamento estivo in tessuto traspirante, comodo ed informale; copricapo, occhiali da sole e crema solare
  • In autunno e in primavera: abbigliamento comodo e leggero; utile una felpa o un maglioncino per la sera; occhiali da sole, antipioggia o ombrello

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su