silversand beach Kenya

10 Cose da vedere assolutamente a Malindi e nel Watamu National Park

Cosa vedere a Malindi e nel Watamu National Park, Kenya: guida ai parchi, le attrattive e luoghi di interesse da visitare. Ecco le 10 attrazioni da non perdere assolutamente!

silversand beach KenyaMalindi è uno dei maggiori centri turistici del Kenya. Le sue spiagge bianche, la barriera corallina, il mare turchese, le foreste, il vicino Parco Nazionale Marino di Watamu, la cultura locale, fanno sognare un viaggio in mezzo alla natura selvaggia e incontaminata. E' impossibile rimanere delusi da un viaggio in Kenya, soprattutto se come meta si sceglie Malindi e i suoi dintorni. Ecco per voi le 10 cose da vedere assolutamente a Malindi e nel Watamu National Park!
VEDI ANCHE: quando andare in Kenya - info su clima e periodo migliore

1 - Vasco da Gama Pillar

vasco da gama pillar MalindiQuando si arriva a Malindi questo monumento è sicuramente la prima cosa da visitare, in quanto ormai divenuto simbolo della città. La spessa colonna bianca di Malindi intitolata al grande esploratore Vasco da Gama, sorge nei pressi della spiaggia dove egli sbarcò nel lontano 1498.

  • Come arrivare:Dal centro di Malindi seguire Silversand Road in direzione sud che vi porterà dritti a destinazione. Il percorso è di 1,5 km, a piedi sono quasi 20 minuti, mentre in auto o taxi solo 5 - Ottieni indicazioni
  • Orari:8:00 - 18:00
  • Costo biglietto:100 KSh - €0,85

2 - Falconry of Kenya

falconry of KenyaCi spostiamo dalla storia alla natura. Il Falconry of Kenya, ovvero la falconeria, ospita una grande varietà di uccelli che probabilmente non avevate mai visto prima. Gufi, aquile, falchi e molte altre specie fanno da padroni e avrete la possibilità di entrare in contatto con loro grazie allo staff. Inoltre troverete anche una tartaruga di 200 anni e una camera dei serpenti molto interessante.

  • Come arrivare:Si trova a circa 2 km dal centro di Malindi, raggiungibile in 25 minuti a piedi o in 5 di auto. Seguire la strada C103, poi svoltare a destra sulla strada B8 e proseguire fino a destinazione - Ottieni indicazioni
  • Orari:9:00 - 17:30
  • Costo biglietto:Gratis

3 - Rovine di Gede

rovine di gede KenyaPoco distante da Malindi, precisamente nel villaggio di Gede, si trovano queste rovine circondate dalla fitta vegetazione della foresta. Questi resti sono uno dei pochi siti storici del Kenya e testimoniano la presenza di un'antica città araba di mercanti, in particolare di tre moschee e del palazzo del Sultano.

  • Come arrivare:Distano da Malindi 15,5 km, perciò ci si arriva in auto o con un taxi. La strada da seguire è la B8 in direzione sud fino a destinazione - Ottieni indicazioni
  • Orari:6:00 - 18:30
  • Costo biglietto:500 KSh - €4,30

4 - Silversands Beach

silversand beach KenyaIl Kenya è famoso per le sue lunghe spiagge bianche e deserte e Silversands Beach è una di queste, nonché una tra le più belle al mondo. La spiaggia inizia dalla punta dedicata a Vasco da Gama e si estende per qualche km con la sua sabbia argentata bagnata da un bellissimo mare, inoltre nelle vicinanze si trova qualche locale e sorgono strutture alberghiere. Che voi siate amanti della tranquillità o del divertimento, Silversands offre tutto!

  • Come arrivare:Dal centro di Malindi proseguire in direzione sud su Silversand Road che vi porterà dritti a destinazione. Sono circa 2 km, 19 minuti a piedi e 7 in auto - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre accessibile
  • Costo biglietto:Gratis

5 - Watamu Beach

watamu beach KenyaSempre prarlando di spiagge, ecco un'altra paradisiaca spiaggia kenyota nei pressi di Malindi. Watamu è un paesino a 20 km da Malindi, il paesino che ospita il famoso parco nazionale, ma prima di addentrarvi alla scoperta del parco, vale la pena concedersi un po' di relax su questa larga spiaggia bianca dove poter praticare fantastiche immersioni tra i coralli.

  • Come arrivare:Dista da Malindi 23,5 km, quasi 40 minuti d'auto. Si raggiunge percorrendo la strada B8 in direzione sud, poi si svolta a sinistra su Gede Watamu Road e si prosegue fino alla spiaggia - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre accessibile
  • Costo biglietto:Gratis

6 - Watamu National Marine Park

watamu national marine parkQuesto parco nazionale è un'importante riserva marina che unisce diversi habitat lungo la costa settentrionale del Kenya. Il parco è abitato da uccelli, tartarughe, pesci, dugonghi e tappezzato di distese di coralli. Inoltre vi da la possibilità di svolgere ogni attività dal diving e lo snorkeling, al windsurf e lo sci acquatico. Ma se non siete amanti dello sport, una barca dal fondale trasparente vi porterà in giro per i fondali ad osservare la fauna e la flora marina.

  • Come arrivare:Il parco dista da Malindi 28 km, circa 30 minuti in auto. Per raggiungerlo bisogna percorrere la strada B8 in direzione sud fino a destinazione - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre aperto
  • Costo biglietto:L'entrata al parco è gratuita, ma si consiglia di prenotare un tour guidato i cui costi si aggirano intorno a €60,00.

7 - Sudi Island e Kisiwani Island

sudi e kisiwani island kenyaSono due isolette all'interno del Watamu National Marine Park. Sudi Island si trova a sinistra, mentre Kisiwani Island si trova a destra. Entrambe sono ideali per una sosta di relax e per consumare un pasto tipico kenyota in compagnia dei pochi abitanti delle due isole.

  • Come arrivare:Da Malindi bisogna raggiungere il parco seguendo la strada B8 in direzione sud. Una volta arrivati al parco, le isole si raggiungono tramite imbarcazione. Si consiglia di prenotare un tour guidato dell'intero parco - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre aperte
  • Costo biglietto:Accesso gratuito, ma si consiglia di acquistare un tour guidato.

8 - Mida Creek

mida creek kenyaE' il torrente che attraversa il Watamu National Marine Park. Si tratta di un'insenatura marina naturale nella costa, poco profonda, lunga 5 km e grande 32 km quadrati. Questo è il luogo dove si creano isolotti, si nutrono uccelli e tartarughe e si riproducono i pesci. Entrando in questa grande insenatura vi capulterete in un ambiente selvaggio, naturale e favoloso.

  • Come arrivare:Da Malindi proseguire in direzione sud su strada B8 fino a Gede dove si svolta a sinistra e si prosegue per Watamu Beach, poi si svolta dinuovo a sinistra e si prosegue fino a raggiungere il torrente - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre accessibile
  • Costo biglietto:Gratis, ma si consiglia di acquistare un tour guidato
  • Card, ticket e tour consigliati:Arabuko Sokoke Forest & Mida Creek Tour da Malindi

9 - Turtle Bay

turtle bay watamuE' la spiaggia che segue Watamu Beach e viene definita il paradiso del diving. Oltre ad essere un'altra stupenda spiaggia bianca è anche un ottimo posto dove praticare immersioni e ammirare la barriera corallina. Inoltre, come si intuisce dal nome, è la casa delle grandi tartarughe, marine e non!

  • Come arrivare:Da Malindi seguire in direzione sud la strada B8 fino a Gede, poi svoltare a sinistra e proseguire per Watamu. Da Watamu proseguire verso sinistra fino a raggiungere la spiaggia - Ottieni indicazioni
  • Orari:Sempre accessibile
  • Costo biglietto:Gratis

10 - Arabuko Sokoke Forest

Arabuko Sokoke ForestE' una grande foresta, diventata anch'essa parco nazionale, che ospita una grande varietà di specie animali e vegetali. Alcune specie sono tipiche della zona, come l'elefante nano e il toporagno elefante, altre invece sono specie caratteristiche delle foreste come scimmie e babbuini.
VEDI ANCHE: i migliori safari in Kenya

Organizza il tuo viaggio: Voli, hotel e tour

Il Kenya ha acquisito negli anni un'alta percentuale di turisti, sicuramente grazie alle sue paradisiache spiagge bianche adornate dalla barriera corallina che hanno attirato molto il turismo di massa facendola diventare una delle mete più belle al mondo. Quanto a Malindi, seppur sia una piccola cittadina, è diventata anch'essa la meta preferita di molti turisti, perché ideale per gli amanti della quiete e del relax assoluto. Questo ha fatto si che Malindi si sviluppasse a livello turistico ed economico, infatti è ormai molto fornita di strutture ricettive e ristorative, è ben collegata con i principali centri abitati del Kenya (Mombasa e Nairobi), e gode di un suo aeroporto posto poco distante dal centro.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su