Polare Ghiacciaio Iceberg Congelati

Isole Svalbard, Artico: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Polare Ghiacciaio Iceberg CongelatiImmensi ghiacciai e cime coperte di neve, infinite lastre di ghiaccio galleggianti ed enormi iceberg: queste sono le isole Svalbard. Un mondo magico nel circolo polare Artico, abitato da orsi, trichechi, foche, renne e pernici, dove in inverno si susseguono le lunghe notti artiche e in estate domina la luce perenne. Il luogo delle famose spedizioni polari ma anche il posto da scoprire se si ama il silenzio e la natura e non si teme la solitudine.

Ecco tutto quello che dovete sapere sulle Isole Svalbard: dove si trovano, quando andare e cosa vedere!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 2.700
  • Centro principale: Longyearbyen
  • Lingue: norvegese, inglese
  • Moneta locale: corona norvegese (NOK) / €1,00= 11,48 NOK
  • Clima: di tipo sub-polare e polare a seconda della zona (più o meno lontana dalla costa), con inverni da novembre a febbraio caratterizzati da clima molto rigido, mentre da aprile a giugno le giornate sono caratterizzate da luce quasi perenne
  • Fuso orario: es: GMT +1 (uguale rispetto all'Italia sia in ora legale che solare)
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: le Svalbard pur appartenendo alla Norvegia sono fuori dall'area Shengen, e per entrare è necessario il passaporto in corso di validità, non servono visti d'ingresso. E' caldamente consigliato stipulare una polizza assicurativa medico-sanitaria.
  • Distanza dall'Italia: 4.019 km (12-15 ore di volo) da Roma
  • Info sulla sicurezza: nessun pericolo da segnalare o problema di sicurezza, ma per qualunque cosa visitare il sito ufficiale della Farnesina
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trovano

Le Svalbard sono un arcipelago di isole del Mare Glaciale Artico, si trovano nella latitudine compresa tra il 74° e l'81° parallelo a nord ed appartengono alla Norvegia.
Si tratta della zona abitata più a nord della Terra, oltre a essere il territorio più settentrionale della Norvegia, e il più grande insediamento e centro amministrativo dell'arcipelago è Longyearbyen.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non esistono voli diretti dall'Italia per le isole Svalbard, ma dovrete necessariamente fare almeno uno scalo, solitamente in Norvegia a Oslo e Tromso. Le compagnie che collegano la tratta sono SAS e Norwegian e dall'Italia i voli costano dai €400,00 ai €700,00, in base alla stagione. La durata del volo è in media di 13 ore - Confronta i voli da Roma o Milano
  • Dalle principali capitali europee: da Oslo e da Tromso le compagnie SAS e Norwegian effettuano voli diretti per Longyearbyen alle Lofoten con durata media di 3 ore. In estate i voli sono giornalieri, in inverno due alla settimana. Dalle altre città europee dovrete necessariamente fare sempre scalo a Oslo - Confronta i voli per le Isole Svalbard

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio -20 / -13 ° 15 gg / 20 mm
Febbraio -21 / -13 ° 14 gg / 30 mm
Marzo -20 / -13 ° 16 gg / 30 mm
Aprile -16 / -9 ° 12 gg / 15 mm
Maggio -7 / -3 ° 10 gg / 15 mm
Giugno -1 / 3° 9 gg / 20 mm
Luglio 3 / 7° 12 gg / 25 mm
Agosto 2 / 6 ° 14 gg / 30 mm
Settembre -3 / 1 ° 14 gg / 25 mm
Ottobre -9 / -4 ° 14 gg / 20 mm
Novembre -14 / - 8 ° 14 gg / 20 mm
Dicembre -18/ -11 ° 14 gg / 25 mm
  • Clima: sub polare sulla costa e polare all'interno. Inverni da novembre a febbraio con buio totale, temperature intorno ai -30° e precipitazioni per lo più nevose. Primavere caratterizzate da luce intensa e totale, temperature medie di -11° e rovesci meno abbodanti. In estate, sebbene siano rare le giornate di sole pieno e siano presenti spesso nuvole, le temperature si alzano e raggiungono anche 8°/10°. Infine in autunno le giornate si accorciano, inizia a nevicare e il freddo si fa pungente. Il vento è presente tutto l'anno, sebbene in estate cali leggermente.
  • Periodo migliore: luglio e agosto perché le temperature sono sopra lo zero sebbene siano necessari vestiti pesanti. Per chi vuole scoprire l'atmosfera invernale e avvistare le aurore boreali si suggeriscono i mesi di marzo, aprile e maggio quando il sole è all'orizzonte, ma c'è ancora molta neve e ghiaccio e si possono vedere molti animali
  • Periodo da evitare: dicembre e gennaio a causa del buio totale e delle temperature più rigide dell'anno
  • Consigli: è necessario avere abbigliamento tecnico pesante, anti-vento e impermeabile. In tutte le stagioni si consiglia di vestirsi a strati

In quale isola andare?

Le isole Svalbard coprono un'area di 60.000 mq caratterizzata principalmente da terreno ghiacciato, montagne, valli ricoperte di neve. Il paesaggio, a causa dello scioglimento delle nevi perenni e dei ghiacci, è in continua mutazione, ma le isole principali sono tre:

  1. Spitsbergen: l'isola principale che occupa un'area di 39.044 kmq e qui si trovano gli unici centri abitati, l'aeroporto e i servizi base. La cittadina più grande è Longyearbyen e su di essa si trova la maggior parte della popolazione dell'arcipelago, poi ci sono Barentsburg, l'insediamento russo con una centrale elettrica, Ny-Ålesund con un panorama senza rivali, e Svea. Chi sceglie di fare una vacanza alle Svalbard tuttavia alloggia quasi sempre a Longyearbyen
  2. Nordaustlandet: seconda isole per grandezza delle Svalbard, a nord est dell'arcipelago, occupa 14.443 kmq e 11.000 sono di ghiaccio perenne. Tutta l'area è disabitata. Qui si effettuano spedizioni con i rompighiaccio per ammirare alcuni importanti ghiacciai come Austfonna e Vestfonna oltre che numerose renne
  3. Edgeøya: terza per grandezza con una superfice di 5.073 kmq, è un'isola completamente disabitata delle Svalbard, ma è visitabile durante la crociera che circumnaviga Sptisbergen

10 cose da vedere: attrazioni e luoghi di interesse

  1. Longyearbyen, maggior centro delle Svalbard con molti servizi, il punto di partenza per le diverse escursioni. Qui si trovano anche la Svalbard Church con il suo cimitero, il North Pole Expedition Museum, che conserva i documenti dei viaggi effettuati dai pionieri che volevano raggiungere il Polo Nord, e lo Svalbard Museum
  2. Barentsburg, secondo centro dell'arcipelago, raggiungibile in motoslitta in inverno e in barca in estate, è una cittadina abitata da russi e ucraini che lavorano all'interno di una miniera. È possibile visitare l'Esmark Glacier e l'insediamento russo abbandonato di Grumanta Coles Bay
  3. Pyramiden è un altro insediamento semi abbandonato il cui nome deriva dalla forma piramidale della montagna che si trova dietro alla cittadina. Al di là di un bar, di un hotel e di una caffetteria è una città fantasma
  4. Adventfjorden, ramo del fiordo principale, lungo 7 km e largo 4 km, è paesaggisticamente interessante. Qui si trovano anche una vecchia stazione di ricerca universitaria dell'aurora boreale, un relitto della seconda guerra mondiale, due miniere abbandonate e una stazione satellitare
  5. Magdalenefjord è uno dei punti più belli delle Svalbard, caratterizzato da un'incantevole baia turchese circondata da alte vette e immensi ghiacciai. Qui attraccano molte navi da crociera per consentire ai turisti di godersi il panorama.
  6. Prins Karls Forlandet è un'isola lunga 86 km e larga 11 km, di fronte alla costa occidentale di Spitsbergen. E' stata dichiarata Parco Nazionale e qui si possono avvistare trichechi, foche e leoni marini durante escursioni apposite
  7. Tempelfjorden deve il nome alla montagna Templet a forma di tempio che sovrasta questa zona. L'escursione in moto-slitta per arrivare è molto bella e consente di ammirare l'Advent Valley, il muro di ghiaccio completamente immerso nel mare e Fredheim, base di un noto cacciatore norvegese
  8. Costa est di Spitsbergen, caratterizzata da un mare sempre ghiacciato popolato da colonie di orsi bianchi. Qui si trova anche Storfjorden da dove potrete osservare, se il cielo è sereno, l'isola di Edgeoya
  9. Smeerenburgfjorden è un bellissimo fiordo lungo 20 km che prende il nome dal vecchio insediamento baleniero. Qui potrete navigare con gli zodiac (battelli particolari) tra gli iceberg e trovarvi davanti ai ghiacciai dalle mille sfumature blu
  10. Moffen è un'isola che si trova sull'80° parallelo Nord ed è un territorio protetto abitato da una grande colonia di trichechi. Potrete ammirare questi splendidi animali restando sulla vostra nave in quanto è vietato l'accesso per garantire pace e tranquillità alla specie

Cosa fare alle Isole Svalbard: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza alle Svalbard? Prezzi, offerte e consigli

avventura aurora aurora boreale 1Tenete presente che la Norvegia è una destinazione molto cara e le Svalbard per la loro posizione fuori dal mondo, lo sono ancora di più. Il costo più alto è rappresentato dalle escursioni e dai trasferimenti in motoslitta e tenete in considerazione che per effettuare avvistamenti animali, tour dei fiordi, gite in nave come minimo spenderete a testa circa €1.600,00.

Per quanto riguarda l'alloggio, vi consigliamo di prenotare una guesthouse con angolo cottura che vi consentirà di essere più autonomi e di risparmiare con pranzi e cene (il costo si aggira a notte intorno a €60,00). A Longyearbyen ci sono diversi ristoranti e il costo medio a persona di una portata principale è di circa €30,00.

Immagini e video delle Isole Svalbard

Spitsbergen, l'isola principale con colonia di trichechi
Spitsbergen: l'isola principale
ghiacciacio di Spitsbergen, isola principale delle Svalbard
Nordaustlandet: seconda isole per grandezza delle Svalbard Foto di Jerzy Strzelecki
Nordaustlandet: seconda isole per grandezza delle Svalbard Foto di Jerzy Strzelecki
Edgeøya terza per grandezza delle Svalbard, è un'isola completamente disabitata Foto di Lars H. Smedsrud
Aurora boreale a Longyearbyen
Barentsburg, secondo centro dell'arcipelago, abitata da russi e ucraini che lavorano all'interno di una miniera Foto di Smtunli
Barentsburg, secondo centro dell'arcipelago, abitata da russi e ucraini che lavorano all'interno di una miniera Foto di Smtunli
Pyramiden è un altro insediamento semi abbandonato Foto di Zairon
Pyramiden è un altro insediamento semi abbandonato Foto di Zairon
Adventfjorden, ramo del fiordo principale Foto di Bjoertvedt
Adventfjorden, ramo del fiordo principale Foto di Bjoertvedt
Adventfjorden, ramo del fiordo principale Foto di Bjoertvedt
Magdalenefjord è uno dei punti più belli delle Svalbard Foto di Banja-Frans Mulder
Magdalenefjord è uno dei punti più belli delle Svalbard Foto di Smtunli
Prins Karls Forlandet è un'isola di fronte Spitsbergen dichiarata Parco Nazionale, qui si possono avvistare trichechi, foche e leoni marini Foto di Perhols
Prins Karls Forlandet è un'isola di fronte Spitsbergen dichiarata Parco Nazionale, qui si possono avvistare trichechi, foche e leoni marini Foto di Bjoertvedt
Tempelfjorden deve il nome alla montagna Templet a forma di tempio Foto di Andre Shutterbird
Tempelfjorden deve il nome alla montagna Templet a forma di tempio Foto di Bjoertvedt
Smeerenburgfjorden è un bellissimo fiordo lungo 20 km Foto di China Crisis
Smeerenburgfjorden è un bellissimo fiordo lungo 20 km Foto di Bjoertvedt
Moffen è un territorio protetto abitato da una grande colonia di trichechi Foto di Bjoertvedt
1/23

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 173 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Norvegia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su