Isole Cook, Polinesia: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Isole Cook, Polinesia: dove si trovano, cosa vedere e periodo migliore per visitarle. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

panorama polinesiaLa Polinesia è una zona ambita da migliaia di turisti provenienti da tutto il globo. Ci sono infatti mete turistiche eccezionali in questa parte del mondo. Sono diversi i territori che riescono ad offrire bellezze naturali di alto livello unite a paesaggi mozzafiato. Chi visita la Polinesia rimane affascinato in modo permanente, avvertendo un certo legame con tale zona.
Anche se non si sente spesso parlare di loro, le isole Cook rappresentano il classico esempio di meta spettacolare per le proprie vacanze. Queste isole si trovano per l'appunto in Polinesia ed hanno davvero tanto da offrire in termini turistici. Occorre approfondire quindi le informazioni che si hanno su queste isole così da scoprire questo territorio!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 19.569 abitanti
  • Capitale: Avarua
  • Lingue: inglese, creolo delle isole Cook
  • Moneta locale: Dollaro neozelandese (€1,00=1,66 NZD)
  • Clima: clima tropicale, temperature medie che si avvicinano ai 27 / 28°
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto e biglietto di andata e ritorno
  • Distanza dall'Italia: 17.613 km (17-20 ore di volo)

Dove si trovano

Mostra Mappa
Le isole Cook fanno parte geograficamente del territorio conosciuto come Polinesia. Nel dettaglio, le isole Cook si trovano ad Est della Nuova Zelanda. Dal punto di vista politico invece, le isole rappresentano uno stato in libera associazione alla Nuova Zelanda.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non esistono voli diretti per le isole Cook. In questo caso per raggiungere la destinazione finale occorre prendere un volo dall'Italia per gli Stati Uniti o la Nuova Zelanda con la compagnia Tap Portugal o British Airways, poi un volo con Air New Zealand per raggiungere l'aeroporto internazionale di Rarotonga nelle isole Cook. In totale il volo può durare dalle 18 alle 22 ore, a seconda degli scali effettuati
    Confronta i voli da Milano o Roma - da €1.100,00
  • Dalle principali capitali europee: un buon consiglio può essere quello di partire da Londra. Da lì infatti, grazie ai voli British Airways è facilmente raggiungibile la città di Los Angeles, negli Stati Uniti d'America. Una volta negli USA occorre poi prendere un volo per l'aeroporto di Rarotonga, l'unico internazionale delle isole Cook
    Confronta i voli per Rarotonga - da €1.075,00

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 23 / 28° 15 gg / 230 mm
Febbraio 23 / 29° 16 gg / 270 mm
Marzo 23 / 29° 15 gg / 250 mm
Aprile 22 / 28° 13 gg / 170 mm
Maggio 21 / 27° 12 gg / 120 mm
Giugno 20 / 26° 10 gg / 100 mm
Luglio 19 / 25° 8 gg / 70 mm
Agosto 19 / 25° 8 gg / 80 mm
Settembre 19 / 26° 8 gg / 80 mm
Ottobre 20 / 26° 12 gg / 140 mm
Novembre 21 / 27° 14 gg / 180 mm
Dicembre 22 / 28° 14 gg / 220 mm
  • Clima: il clima delle isole Cook è di tipo tropicale. Le temperature sono medio-alte per l'intero anno con una media vicina ai 22 gradi. Le precipitazioni in un anno solare sono di circa 145 gg / 1.910 mm. La temperatura del mare invece diminuisce nei mesi invernali ma rimane stabile intorno ai 23 gradi.
  • Periodo migliore: da Maggio ad Ottobre. In questo periodo le temperature sono miti e piacevoli con un basso tasso d'umidità. Diminuiscono le precipitazioni e le giornate sono soleggiate.
  • Periodo da evitare: Dicembre ad Aprile. Oltre ad essere il periodo dove le precipitazioni sono più frequenti, durante questi mesi esiste anche il forte rischio di cicloni e burrasche tropicali.
  • Consigli: occorre prepararsi in anticipo per un viaggio nelle isole Cook. Essendo molto distanti dall'Italia, questo viaggio può essere molto stancante con diversi scali da effettuare. In valigia invece, è bene portare libri da leggere in spiaggia, abbigliamento leggero e comodo, calzature confortevoli ed occhiali da sole.

In quale isola andare?

800px aitutaki laguneLe isole Cook sono costituite da 15 isole. Si dividono anche in due gruppi, vale a dire isole settentrionali ed isole meridionali. Le 3 isole principali sono:

  1. Rarotonga: forse l'isola più importante a livello internazionale per le isole Cook. Su Rarotonga è presente l'unico aeroporto internazionale, principale collegamento tra le isole ed il mondo esterno. Inoltre, sull'isola sono presenti diversi servizi per turisti e non. Sull'isola si trova anche la capitale delle Cook, Avarua.
  2. Manihiki: isola principale delle isole Cook settentrionali. Su quest'isola sono presenti servizi per i turisti. Difatti, il turismo sembra il principale settore sviluppato su questa particolare isola. Questo territorio è consigliato per coloro che cercano relax e comodità dalla propria vacanza.
  3. Aitutaki: Aitutaki è un atollo preso di mira dai turisti. I servizi per il turismo sono davvero tanti in quest'isola che si trova nella zona meridionale delle isole Cook. Sull'isola ci sono diversi alloggi e si organizzano varie escursioni per ammirare la barriera corallina.

10 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

double hulled vaka rarotonga 2010

  1. Avarua: la capitale delle Isole Cook è il primo posto da scoprire ed esplorare. Da qui si possono anche noleggiare ciclomotori, con i quali esplorare l'intera isola di Rarotonga!
  2. One Foot Island: come suggerisce anche il nome, quest'isola è realmente piccola, ma visitarla è uno spettacolo. La spiaggia è bianchissima e l'acqua sembra quella di una piscina artificiale!
  3. Muri Lagoon: sita nell'isola di Rarotonga, questa laguna naturale è eccezionalmente bella. Vegetazione rigogliosa, spiagge spettacolari ed acqua cristallina: il top per una vacanza da sogno.
  4. Muri Beach: sita sempre nell'isola di Rarotonga, questa spiaggia è considerata una delle più belle al mondo. D'altronde con un'acqua trasparente e di un colore blu profondo non poteva essere altrimenti!
  5. Riserva naturale Aroa: nell'isola di Rarotonga è presente quest'area marina protetta. Qui chiunque può fare snorkeling ed immersioni, ammirando i meravigliosi pesci marini che sovraffollano i mari delle isole Cook.
  6. Titikaveka Beach: la spiaggia perfetta per chi viaggia in solitaria o vuole godersi un po' di romanticismo con il proprio partner. Questa spiaggia si trova sull'isola Rarotonga ed è un luogo paradisiaco con ripari dal sole naturali come palme e arbusti.
  7. Monte Maungapu: la cima più alta dell'isola di Aitutaki. Questo monte è alto circa 125 metri. Solo i più temerari osano affrontarlo e gli appassionati di trekking troveranno pane per i loro denti.
  8. Kopeka Cave: la cava di Kopeka è un'affascinante luogo da visitare nella piccola isola di Atiu. Le escursioni nella cava sono eccezionali ed i più avventurosi ameranno esplorare ogni angolo di tale luogo misterioso.
  9. Black Rock Beach: come suggerisce anche il nome, le particolarità di questa spiaggia sono due. La prima sono le enormi pietre nere che la dominano e la seconda è la spiaggia bianca che risplende al sole. Tale luogo si trova sull'isola Rarotonga.
  10. Aroa Beach: questa spiaggia si trova sull'isola Rarotonga. La spiaggia è praticamente deserta, un posto perfetto per chi ha bisogno di svuotare la mente ed allontanare lo stress quotidiano.

Quanto costa una vacanza alle Isole Cook? Prezzi, offerte e consigli

titikaveka rarotonga cook islandsCome per qualsiasi altra vacanza in Polinesia, un viaggio alle isole Cook comporta una grande spesa a livello economico. Solitamente, una coppia che cerca un pacchetto volo + alloggio può arrivare a spendere anche €2.000 a persona.
Sulle varie isole invece la vita non risulta essere cara. Si possono acqusitare i diversi pasti a prezzi adeguati. Il costo delle escursioni invece negli ultimi tempi si è leggermente alzato, dunque se non si dispone di un budget molto elevato occorre scegliere con cura quale esperienza provare.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su