Asturie, Spagna: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 167 viaggiatori.
Asturie, Spagna: dove si trova, cosa vedere e periodo migliore per visitare la regione. Come organizzare un viaggio nelle Asturie: città, attrazioni, itinerari e info utili per un tour

Oviedo Spagna Chiesa RomanticismoIl Principato delle Asturie è una meravigliosa regione nella parte settentrionale, collocata lungo la costa, con capoluogo Oviedo. E' una meta lontana dal turismo di massa, ma merita assolutamente di essere visitata, proprio per la sua particolare capacità di unire montagne e mare e regalare verdi paesaggi mozzafiato.

Pronti a partire con noi? Ecco una guida sulla regione delle Asturie in Spagna: dove si trova, quando andare e cosa vedere!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 1.080.138
  • Capoluogo: Oviedo
  • Lingue: spagnolo
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: atlantico, fresco e umido. Temperature mai eccessive, precipitazioni ben distribuite durante tutto l'anno, ma più presenti nei mesi invernali
  • Distanza dall'Italia: 1.505,63 km (3 h 45 m, scalo escluso)

Dove si trova

Mostra MappaIl principato delle Asturie è collocato nella parte settentrionale della Spagna, nella sua costa atlantica, e il suo capoluogo è la città di Oviedo.
Confina a sud con la regione di Castiglia e León, a est con la Cantabria, a ovest con la Galizia e a nord è bagnata dal Mar Cantabrico e una parte del suo territorio è occupato dal Parque Nacional de Los Picos de Europa.

Come arrivare

In aereo

L'alternativa migliore è atterrare all'Aeroporto di Santander, collegato all'Italia da voli diretti operati da Ryanair e Volotea. Da lì, nella regione della Cantabria, potrete raggiungere Oviedo con treno diretto (2,5 - 3 ore, costo tra €11,00 e €23,00).

La regione spagnola è anche servita dall'Aeroporto delle Asturie, conosciuto anche come Aeroporto di Oviedo, ma non esistono voli diretti dall'Italia. La durata minima del viaggio, compreso uno scalo, è di 4 ore e 10 minuti, la durata media è invece di 7 ore. Gli scali avvengono principalmente a Madrid o a Barcellona.

In bus o in treno

Non esistono collegamenti diretti in bus tra Roma e Oviedo, tuttavia potrete trovare diverse tratte che però prevedono alcuni cambi. La tratta più veloce è Roma-Torino-Bilbao-Oviedo e dura circa 32 ore, scali inclusi. Il tragitto è davvero lungo e il costo per niente economico, siamo sopra i €130,00 a tratta.

Anche il viaggio in treno è del tutto sconsigliato! Da Roma Tiburtina il vostro viaggio durerà 1 giorno, ma prevede davvero tanti cambi e viaggiare con le valigie risulta davvero molto scomodo. Inoltre, il costo da sostenere non è per niente economico. La tratta che potreste intraprendere da Roma prevede il seguente tragitto: Roma Tiburtina - Genova Piazza Principe - Marseille St Charles - Madrid Puerta De Atocha - Madrid Chamartin - Oviedo.

In auto

Il viaggio in auto da Roma a Oviedo dura circa 20 ore, soste escluse. Per la durata non è del tutto consigliato, soprattutto se avete poco tempo da dedicare alla destinazione.
Se volete vivere comunque un viaggio on the road, da Roma potrete utilizzare la A1, la A11 e infine la A12 per raggiungere il confine di Ventimiglia. A quel punto, potrete costeggiare la costa mediterranea della Francia fino a Narbona, per poi dirigervi verso Tolosa e da lì verso Biaritz, sulla costa Atlantica. Passate il confine tra Francia e Spagna entrando nei Paesi Baschi, costeggiando la costa atlantica spagnola arriverete a Gijon nelle Asturie, per poi dirigervi all'interno della regione e raggiungere Oviedo.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 5 / 14° 12 gg / 85 mm
Febbraio 6 / 14° 11 gg / 80 mm
Marzo 7 / 15° 11 gg / 75 mm
Aprile 9 / 16° 12 gg / 90 mm
Maggio 11 / 18° 11 gg / 70 mm
Giugno 14 / 20° 7 gg / 55 mm
Luglio 16 / 23° 6 gg / 45 mm
Agosto 17/ 23° 8 gg / 60 mm
Settembre 15 / 22° 8 gg / 70 mm
Ottobre 12 / 19° 11 gg / 105 mm
Novembre 8 / 16° 13 gg / 125 mm
Dicembre 6 / 14° 13 gg / 105 mm
  • Clima: atlantico, fresco e umido. Temperature mai eccessive, precipitazioni ben distribuite durante tutto l'anno, ma più presenti nei mesi invernali
  • Periodo migliore: l'estate, quando le ore di luce aumentano e le piogge diminuiscono. Le temperature sono più piacevoli e le giornate più soleggiate, anche se può essere spesso nuvoloso
  • Periodo da evitare: autunno e inverno, a causa delle basse temperature, ma soprattutto delle precipitazioni e perturbazioni che arrivano dall'Atlantico
  • Consigli: le perturbazioni atlantiche si sviluppano anche in primavera e estate, quindi portate sempre con voi un'impermeabile e scarpe adatte. Anche in estate munitevi di una felpa per quando cala il sole

Le città principali

oviedo spagna chiesa romanticismo

  1. Oviedo: capitale del Principato delle Asturie, presenta un centro storico medievale be conservato in cui si inseriscono importanti costruzioni barocche. La città è situata in una zona interna a circa 40 minuti di auto dall'aeroporto.
  2. Gijon: situata nel golfo di Biscaglia, è un importante centro balneare delle Asturie, nonché centro culturale di vivo interesse che trova la sua massima espressione durante la Semana Negra, festival letterario a ingresso gratuito che si svolge tutti gli anni dal primo venerdì alla seconda domenica di luglio.
  3. Avilès: situata sulla foce della Rìa de Avilès, dista solo 14 km dall'aeroporto. È una città che merita di essere visitata per il suo storico dotato di caratteristiche strade a portici ed edifici monumentali in vari stili (come romanico, gotico, barocco, modernista). A poca distanza troverete le splendide spiagge della "Costa Verde", come Salinas, una delle più rinomate località balneari della zona che dista soli 5 km dal centro.

10 cose da vedere: i luoghi di interesse nelle Asturie

acqua asturias spagna panorama

  1. Playa del Silencio si estende lungo la costa rocciosa in prossimità di Castaneras. La spiaggia del silenzio è una lunga baia con arenile sassoso, circondata da un costone di roccia che offre un panorama eccezionale sul Mar Cantarbico.
  2. Playa de Gulpiyuri è una spiaggia interna, a circa 100 metri dalla costa! Unica nel suo genere, completamente circondata dalle rocce e situata nella zona di Llanes. L'erosione che ha scavato un tunnel sotto le rocce ha permesso al mare di raggiungere questa baia di circa 40 metri.
  3. Ribadesella, situata lungo la Costa Verde, è una graziosa cittadina di mare nonché importante località balneare, circondata da importanti siti archeologici, come Cueva de Tito Bustillo e Cuevona de Ardines.
  4. Covadonga situato ai piedi del Picos de Europ, questo villaggio è famoso per la battaglia che nel 722 coinvolse Cristiani e Mori. Potrete vedere il santuario della Santa Cueva, una chiesetta scavata nella roccia di una grotta che dispone di una cascata naturale.
  5. Gijón è la città più popolata della regione. Situata sul mare dispone di un incantevole centro storico e offre molti intrattenimenti culturali. Da non perdere, i resti delle antiche terme romane situate proprio sul mare.
  6. Oviedo è la capitale del Principato delle Asturie ed è situata nell'entroterra. Dispone di un centro storico medievale molto bello, in cui spicca la Cattedrale di San Salvador in stile gotico.
  7. Parque Natural de Somiedo è situato nell'area centrale della Cordigliera Cantarbica e ha un'estensione di circa 291 km quadrati. Si suddivide in 4 valli principali: Saliencia, Valle, Somiedo y Pigüeña.
  8. Laghi di Enol sono due laghi situati nel Picco D'Europa, situati a 10 km circa da Covadonga e di origine glaciale. Il lago Enol si trova ad un'altitudine di 1.000 metri, è lungo 750 metri e largo 400, e profondo 25 metri. Il lago Ercina è di dimensioni inferiori.
  9. Naranjo de Bulnes è una catena montuosa di origine paleozoica, alta 2.518 metri e facente parte del Picco D'Europa, molto conosciuta agli amanti delle scalate.
  10. Taramundi è un paesino pittoresco, dove i ruscelli scorrono lungo le case di pietra e legno. Nella sua zona rurale potrete ammirare i mulini a vento ancora in funzione e scoprire l'artigianato locale.

I principali itinerari nelle Asturie

Il Principato delle Asturie è il luogo ideale in cui praticare escursioni a piedi, in canoa e in bicicletta, alla scoperta di scenari verdi e di villaggi accoglienti. Potrete immergervi nella natura e nei bellissimi borghi, vivendo una vacanza indimenticabile. Ecco i principali itinerari:

  1. Principali città delle Asturie in 3 giorni: noleggiate un'auto all'aeroporto e raggiungete Avilés, sulla foce del fiume. Il giorno seguente spostatevi a Gijon, località di mare nel golfo di Biscaglia, distante circa 45 min. Infine visitate Oviedo, la capitale, a soli 25 min da Gijon e 35 dall'aeroporto.
  2. Weekend lungo nelle Asturie: Dall'aeroporto dirigetevi a Oviedo in auto. Spendente un giorno e poi in un'ora raggiungete Playa de Gulpiyuri, un luogo dalle caratteristiche uniche. Nella stessa giornata, visitate Ribadesella a soli 18 min. Il giorno seguente spostatevi a Gijon, distante circa 50 min. Dopo Gijon, spendete il quarto giorno a Avilés, che dista circa 25 min. Conclude la gita alla Spiaggia Del Silenzio, a circa 37 min da Avilés e 23 min dall'aeroporto.
  3. La vera essenza delle Asturie in 7 giorni: primo giorno nel caratteristico paesino di Taramundi, distante circa 1 ora e 30 min dall'aeroporto e poi spostatevi alla spiaggia del silenzio, situata a 1 ora e 15 min di auto. Il secondo giorno raggiungete Avilés a soli 37 min di auto. Il terzo giorno visitate Gijon, a meno di mezz'ora di auto. Il quarto giorno godetevi Ribadesella a 45 min di auto e playa de Gulpiyuri a 18 min di macchina. Il quinto giorno raggiungete i laghi di Enoi a poco più di un'ora di macchina dalla costa. Il sesto giorno, con un viaggio in auto di un'ora e mezza, raggiungete Oviedo. Il settimo giorno, dedicatelo al Somiedo Natural Park che dista un'ora di auto sia da Oviedo che dall'aeroporto.

Cosa fare nelle Asturie: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza nelle Asturie? Prezzi, offerte e consigli

acqua asturias spagna panoramaTrattandosi di una destinazione lontana dal turismo di massa, le Asturie risultano un'ottima occasione di viaggio low cost. Ovviamente, non mancano le strutture per organizzare qui un viaggio di lusso.

Nelle diverse città potrete trovare ottime offerte per quanto riguarda ostelli e b&b, spendendo dai €25,00 a notte, e anche mangiare fuori è molto economico. Inoltre, il territorio dispone di una vasta gamma di attrazioni gratuite e quelle a pagamento sono comunque economiche, aggirandosi intorno ai €5,00 a testa.

Il miglior modo per esplorare le Austurie è senza dubbio quello di noleggiare un'auto, in modo da essere totalmente indipendenti e muoversi tra le diverse città, ammirando con calma i paesaggi che vi si presenteranno davanti e creando così l'itinerario più adatto a voi. Potrete trovare molte offerte che partono da €30,00 al giorno.

Immagini e video

Cattedrale di San Salvador, Oviedo Foto di javier.losa
Spiaggia di Gijón
Centro Niemeyer, Aviles Foto di Carlossuarezgonzalez
Playa Salinas, Avilès Foto di NibasH
Playa del Silencio
Playa de Gulpiyuri
Ribadesella, situata lungo la Costa Verde Foto di Manuel M. Vicente da
Basilica Santa Maria la Real de Covadonga Foto di David Álvarez López
Panoramica di Gijòn
Lago del Valle nel Parque Natural de Somiedo Foto di Tanja Freibott
lago Enol nel Picco d'Europa Fonte: wikimedia commons
Lago di Covadonga Foto di Pacodonderis
Naranjo de Bulnes, Pico Urriello Foto di Miguel Sáenz de Santa María
Taramundi, zona del mulino Foto di Manuel Velazquez
1/14

Scopri la Guida Smart di Spagna

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Spagna

Torna su