Dublino Viaggio Irlanda ParlamentoDublino è una città dall'infinito fascino, ricca di attrazioni, tradizione e storia che vi sorprenderà in ogni suo angolo. Capitale dell'Irlanda sin dal Medioevo e fondata dal popolo vichingo nell'anno 841, Dublino sorge sulla foce del fiume Liffey, nella costa orientale dell'isola, sul mare d'Irlanda. I suoi verdi paesaggi con imponenti castelli e boschi lussureggianti sono un patrimonio inestimabile, fonte d'ispirazione per grandi poeti e scrittori come Oscar Wilde, Bram Stoker e James Joyce. Tra musei, monumenti e pub tipici dove bere dell'ottima birra e divertirsi, è sempre una buona occasione per visitare questa meravigliosa città e i suoi dintorni, fatti di natura con panorami mozzafiato, scogliere a picco sul mare, splendide cascate e atmosfere uniche ricche di leggende, che ne fanno una meta davvero unica al mondo. Scopriamo insieme quali sono le migliori gite di un giorno nei dintorni di Dublino.

1 - Glendalough

glendaloughUno dei luoghi più storici dell'Irlanda a circa 47 km a sud di Dublino. Immersa nella natura, tra le Wicklow Mountains e i laghi, la valle di Glendalough appare un luogo senza tempo, silenzioso e pacifico. Il suo nome significa appunto "la valle dei due laghi" ed è caratterizzata da numerosi sentieri escursionistici che vi porteranno sia al più piccolo Lower Lake, sia al più esteso Upper Lake tra le colline. Non perdetevi i percorsi tra le montagne verso il vecchio villaggio minerario abbandonato e le arrampicate sulle coste rocciose, un'escursione decisamente più estrema ma che vi garantirà un panorama spettacolare dalla cima. Il paesaggio è reso ancora più bello dalla torre cilindrica e le antiche chiese in pietra, che formano il monastero fondato di St. Kevin risalente al VI secolo, luogo nel quale decise di vivere come eremita, e diventato un luogo di pellegrinaggio per molti fedeli fino al IX secolo.

E' possibile visitare questa stupenda area naturale insieme alle vicine Wicklow Mountains approfittando del comodo tour di mezza giornata da Dublino.

  • Distanza: 47,5 km
  • Come arrivare: con il bus ogni giorno da Dublino con la St. Kevin Bus, da Dawson Street fino al car park di Glendalough; in treno (più costoso e meno comodo) dalla Stazione Centrale di Dublino direzione Wexford fino alla fermata Rathdrum + taxi; in auto lungo la R755 o M50 direzione Glendalough - Ottieni indicazioni
  • Orari: dalle 9:30 alle 18:00 da metà marzo fino a metà ottobre; dalle 9:30 alle 17:00 dalla seconda metà di ottobre alla prima metà di marzo. Ultima visita 45 min prima della chiusura
  • Costo biglietto: biglietto adulti €4,00, bambini e studenti €2,00, anziani €3,00, pacchetto famiglie €10,00

2 - Wicklow Mountains

wicklowUn paradiso di boschi, valli e laghi a circa 37 km di distanza da Dublino. Chiamate anche "i giardini d'Irlanda", sono sicuramente tra i luoghi ideali e più belli di Irlanda per dedicarsi all'escursionismo, dalla Wicklow Way fino all'Avondale House and Forest Park, da percorrere sia a piedi che in bicicletta. Da non perdere il meraviglioso Wickow Mountains National Park con boschi di querce e conifere, laghi, fauna selvatica con i bellissimi cervi sika e le cascate Powerscourt e Glenmacnass. La bellezza infinita di questi paesaggi sta anche negli incredibili panorami vicino ai laghi di Glendalough, al Sally Gap o al Lough Tay, detto Guinness Lake, vicino alle scogliere di Lough Dan. Le montagne di Wicklow sono celebri anche per ospitare il Glendalough Monastery, sempre all'interno del National Park e, in cima al Lughnaquilla (la più alta) si può visitare anche un'antica roccaforte appartenente alle antiche famiglie irlandesi che si volevano difendere agli attacchi inglesi. Un luogo magico e senza tempo che vi consigliamo di visitare insieme alla già citata Valle di Glendalough, per godervi un'indimenticabile giornata all'insegna immersi nella natura.

  • Distanza: 37,5 km
  • Come arrivare: da Dublino in auto con la N11 direzione Kilmacanogue, seguire la segnaletica per Glendalough, seguire la R755 verso Laragh e poi la stessa strada che cambia nome in R756; con l'autobus da Dublino linea 133 e 145 - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Howth

howthUn delizioso villaggio di pescatori nella baia occidentale irlandese che in epoca medievale fu il porto di Dublino, situato su una collina dalla quale ammirare un bellissimo panorama sui moli e sull'isola proprio di fronte al porto. Tra barchette colorate, la brezza di mare e lo scaricare continuo del pesce appena pescato, è sempre un buon momento per una passeggiata lungo il molo fino al faro di Bailey. Per chi volesse dedicarsi al tour della costa si può percorrere la penisola sul sentiero che porta al punto più alto, l'Howth Summit, oppure ci si può tranquillamente rilassare negli ottimi ristorantini di pesce e nei pub tipici irlandesi.

Imperdibile lo storico Howth Castle: leggenda narra che la piratessa Grace O'Malley, soprannominata "La regina del Mare di Connemara", mentre era diretta a Dublino, si fermò per far visita al Barone di Howth che però, d'accordo con la famiglia non le aprì i cancelli poiché impegnati a cena. La piratessa decide così di rapire il figlio erede del Barone. Per poter essere liberato fu stipulata la promessa di aprire i cancelli in ogni momento a qualsiasi visitatore, promessa mantenuta ancora oggi dagli attuali proprietari, la famiglia St.Lawrence.

  • Distanza: 15,7 km
  • Come arrivare: con la DART dal centro di Dublino dalle stazioni di Tara Street, Connolly o Pearse; con l'autobus 31 - 31B da Eden Quay. In auto da Dublino verso Clontarf Rd direzione nord-est seguendo poi la litoranea - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis
  • Card, ticket e tour consigliati: Howth: tour panoramico in e-bike

4 - Castello di Malahide

malahideA circa 13 km da Dublino sorge l'imponente Castello di Malahide, antica residenza per ben 800 anni della famiglia Talbot e Cromwell nel XII secolo. Per quanto riguarda la prima famiglia, sappiamo che Richard Talbot fu un valoroso cavaliere che con Enrico II partecipo' all'invasione anglo-normanna: come ringraziamento gli fu donato proprio questa meravigliosa residenza. Stesso dono fu fatto da Oliver Cromwell tra il 1649 e il 1660 a Miles Corbett, per aver aiutato nell'invasione dell'Irlanda, anche se, lo stesso fu in seguito giustiziato proprio nel suo castello.

Circondato da meravigliosi giardini di rose, il Rose Garden, e il giardino murato, il Walled Garden, il Castello è caratterizzato anche dalla presenza di labirinti, prati e piante esotiche che danno vita al bellissimo Talbot Botanic Gardens, voluto fortemente da Lord Milo. Leggenda narra che l'intera fortezza sia infestata dai fantasmi: si racconta, infatti, che una volta ogni 25 anni, il fantasma del nipote di Talbot si aggiri tra i meandri del castello. La cittadina di Malahide è celebre anche per il Malahide Arts Festival che richiama tantissimi visitatori ogni anno.

  • Distanza: 13,8 km
  • Come arrivare: in auto percorrendo la R106, R107, R124, M1 E M50. Da Dublino in DART fino alla Malahide railway station; in autobus con le linee 32a, 32x, 42 e 102; in treno da Dublino fino alla stazione di Melahide - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:30 alle 17:30; tour guidati ogni 30 min, ultimo tour alle 15:30 e 16:30 in base alla stagione
  • Costo biglietto: a partire dai €12,50

5 - Castello di Trim

castello di trim dublinoFoto di [2]. Un meraviglioso castello di origine medievale che si erge maestoso sulla riva del fiume Boyne bella contea di Meath, nella costa orientale dell'Irlanda, a circa 44 km da Dublino. Si tratta del castello anglo-normanno più grande in Irlanda, voluto e costruito da Hugh de Lacy e dal figlio Walter nel 1100 su concessione di Enrico II, il quale proclamò Lacy "Signore" per la sua volontà di fermare gli attacchi espansionistici di Richard de Clare.

Il Castello in passato è stato costruito su una fortezza di legno: ha tre piani e la sua torre è a forma cruciforme. I lati ovest e nord della cinta sono protetti da torri a forma rettangolare risalenti al 1170, mentre nel lato sud si trova la porta di Dublino che ancora oggi possiede i due cancelli principali. Nel tardo medioevo il Castello fu capitale della regione e un grande centro amministrativo; il Parlamento Irlandese, infatti, si riuniva spesso all'interno del castello, soprattutto per condannare i sospettati di furto che venivano poi decapitati. I corpi senza testa furono ritrovati durante importanti scavi archeologici nel 1971.
Piccola curiosità: il Castello è stata la sede delle riprese del celebre film "Braveheart" con Mel Gibson.

  • Distanza: 44,8 km
  • Come arrivare: in auto da Dublino percorrendo la M3 fino all'uscita n°6, proseguire con la R125 e R154 fino a Trim. In autobus con la linea 111 della Bus Eireann - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 17 marzo al 30 settembre tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 - la visita al mastio è consentito solo con una visita guidata per motivi di sicurezza; in inverno il castello è aperto solo nei weekend
  • Costo biglietto: €2,00 per gli adulti, €1,00 per studenti e bambini; se si vuole visitare anche la fortezza €5,00 per gli adulti, €3,00 per studenti e bambini

6 - Belfast

belfastBelfast, a circa 160 km da Dublino, è la capitale dell'Irlanda del Nord (facente parte del Regno Unito), meta che sta diventando sempre più gettonata a livello turistico grazie alla fine dei disordini che hanno scosso la città negli anni scorsi, ovvero, la guerra civile tra protestanti e cattolici indipendentisti. Belfast è oggi un tripudio di ospitalità, musica, cucina tipica che potrete gustare nei numerosi pub e ristoranti, e attrazioni turistiche imperdibili come il Municipio, il Castello, la Waterfront Hall, l'Ulster Museum e l'Alber Clock. Una città giovane, piena di vitalità e ricca di tradizione e innovazione che si mescolano anche alla storia, come quella del Titanic, il celebre transatlantico che affondò nel bel mezzo dell'Oceano Atlantico nel 1912, costruito proprio nei cantieri Harland and Wold della città. Nei dintorni di Belfast sarete avvolti dalle atmosfere incredibili della Foresta di Tollymore e dalle Grotte di Cushendun.

7 - Galway

galwayGalway è una splendida città universitaria nel cuore dell'Irlanda, a circa 200 km di distanza da Dublino. Una città vivace e dal cuore tipicamente irlandese, vi stupirà con la sua allegria contagiosa, soprattutto nei pub tradizionali con piatti tipici a base di pesce e ostriche con ottima birra fresca. Da non perdere il Castello e il Museo di Lynch, la Collegiata di San Nicola visibile anche dall'inconfondibile Salmon Weir Bridge dove poter ammirare centinaia di salmoni e trote nuotare nel River Corrib che attraversa la città, e i suoi quartieri più centrali come il Quartiere Latino, Shop Street, Cross Street, William Street e la sua piazza principale, Eyre Square. Tra una passeggiata lungo la Long Walk e lo Spanish Arch, shopping nei tanti negozietti e una serata ricca di intrattenimento, rimarrete certamente ammaliati da questa meravigliosa città!

  • Distanza: 208 km
  • Come arrivare: in auto da Dublino tramite la M6 - in treno con il Galway Service e in bus con il 660 - Ottieni indicazioni

8 - Cliffs of Moher: Scogliere di Moher

cliffs of motherSpettacolari e suggestive scogliere a strapiombo sul mare, una delle attrazioni turistiche più importanti e celebri di tutta l'Irlanda. Si trovano a circa 245 km di distanza da Dublino. Cliffs of Mother in gaelico irlandese significa letteralmente "scogliere della rovina", sono altre 214 metri e sono le protagoniste assolute di un paesaggio incredibile, che si estende tra Hag's Head (Capo della Strega) e la O'Brien Tower. Tappa imperdibile per ammirare tutta la bellezza del paesaggio circostante è anche la visita al villaggio di Doolin sulla costa nord della Contea di Clare. Il punto più alto delle scogliere (che si espandono per 8 km), si innalza per più di 200 metri. La parte più spettacolare è sicuramente il panorama che con la giornata giusta può arrivare a farvi vedere anche le Aran Islands, il Connemara e i monti del Kerry. Le Cliffs of Mother sono state scelte anche per girare alcune scene di "Harry Potter e il Principe Mezzosangue" e de "La Storia Fantastica". Ovviamente la soluzione più comoda in assoluto per raggiungerle e visitarle è tramite un comodo tour organizzato da Dublino.

  • Distanza: 245 km
  • Come arrivare: in auto da Dublino lungo l'autostrada M6 in direzione Galway - in treno da Dublino passando per le stazioni di Portlaoise, Limerick ed Ennis, poi procedere in autobus con la tratta Ennis-County Clare, Cliffs Of Moher - in bus con la Trasport of Ireland o Eireann con più cambi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Tour organizzati da Dublino da €45,00 a persona

9 - Giant's Causeway: Sentiero del Gigante

giant s causewayIl Sentiero o Selciato del Gigante è tra le più straordinarie creazioni naturalistiche presenti in Irlanda. Si trova sulla costa settentrionale dell'Irlanda del Nord, a circa 237 km da Dublino. Si tratta di una formazione rocciosa con più di 40mila colonne antiche di basalto di forma esagonale unite tra loro, che affiorano dall'acqua del mare componendo delle sculture che vengono modellate continuamente dalle onde e dal vento.

Leggenda narra che il Sentiero del Gigante fu creato da Finn Mc Coll, un gigante desideroso di realizzare una strada sul mare fino alla Scozia e poter finalmente sfidare il suo rivale Benandonner e raggiungere la sua amata gigantessa scozzese nell'isola di Staffa. In verità le colonne sono il risultato di anni e anni di attività lavica che, fuoriuscita dai sotterranei, si è andata a depositarsi fino alla Staffa e all'isola di Mull; lava che poi si solidificò creando le colonne di basalto. Il Sentiero del Gigante, inoltre, è stato proclamato Patrimonio Unesco dal 1986.

  • Distanza: 237 km
  • Come arrivare: in auto da Dublino lungo la M1 - in treno con l'Enterprise Service - in bus con la linea 400 fino a Belfast e poi linea 218 e 402 - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: tour di un giorno da Dublino a partire da €65,00