Universita Coimbra Portogallo 3

15 cose da vedere a Coimbra: le migliori attrazioni e cose da fare

Universita Coimbra Portogallo 3Coimbra è un'affascinante località situata tra Lisbona e Porto, nella regione centrale del Portogallo. Celebre per la sua università, la più antica del Paese, e per una fantastica collezione di meravigliose chiese, tranquilli monasteri e vivaci istituzioni culturali, Coimbra è anche un movimentato hub commerciale con tanti negozi, boutique e una ricca varietà di caffè e ristoranti.

Sei curioso di conoscere nello specifico le attrazioni che offre la città portoghese? Scopriamo insieme cosa vedere a Coimbra, le migliori attrazioni e cose da fare!

Cerchi un hotel a Coimbra? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Università di Coimbra

universita coimbraL'università di Coimbra è una delle più antiche in Europa. È stata fondata a Lisbona nel 1290 da Re Dionigi e successivamente trasferita a Coimbra nel 1537, presso un edificio di epoca medievale, in cui si studiava prevalentemente teologia e medicina.

Parzialmente ricostruita nel XVII e XVIII secolo in stile barocco e neoclassico, questa antica università è una delle attrazioni principali della città. È situata nella parte alta della città, con vista sul fiume Mandego, e ad attendervi vi è un grosso cortile centrale. Si accede attraversando la Porta Férreaed ed è conosciuta anche come il nome di Paço de Escolas.

Visita gli interni: è possibile visitare anche gli interni ma solo in determinati orari e acquistando un biglietto. Sono disponibili differenti percorsi.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Paço das Escolas. nel centro storico. Si raggiunge a piedi in 2 min a piedi dalla Cattedrale di Coimbra e in 12 minuti dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: orari diversi in base alle sezioni / Visite da novembre a metà marzo lun-ven 9:30-13:00 e 14:00-17.30, sab-dom 10:30-16.30, da metà marzo a ottobre tutti i giorni 9:00-19:30 / Torre da Universidade de Coimbra tutti i giorni 9:00-18:30 / Per maggiori info consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: Programma 1-Dal Palazzo all'Università €12,00 / Programma 2-Coimbra Patrimonio dell'Umanità €7,00 / Programma 3-Museo della Scienza €5,00 / Programma 4-Torre dell'università €2,00

2 - Biblioteca Joanina

biblioteca universitaria de coimbraFoto di Martim Balcão. La Biblioteca Joanina, risalente al XVIII secolo, è così chiamata in onore del suo mecenate, Giovanni V del Portogallo, il cui stemma è posto al centro del grande portico d'ingresso.

È una costruzione in stile barocco, sontuosamente costituita da parti in legno e decorazioni trompe-l'oeil e i suoi scaffali contengono quasi 300.000 libri medievali e manoscritti, provenienti da ogni parte del Paese, che arricchiscono così i tre piani di archivio. È situata nel complesso dell'Università di Coimbra, proprio accanto alla torre e la sua particolarità sono le scaffalature interne, caratterizzate da balconcini sorretti da colonne.

Cerca il dipinto del fondatore: su una delle pareti di fondo potrete scorgere un dipinto di grandi dimensioni, datato 1730. SI tratta del quadro che ritrae D. João V, il fondatore di questo meraviglioso edificio.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Pátio das Escolas da Universidade de Coimbra. Si raggiunge a piedi in 6 min a piedi dalla Cattedrale di Coimbra e in 12 min dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite da novembre a metà marzo lun-ven 9:30-13:00 e 14:00-17.30, sab-dom 10:30-16.30, da metà marzo a ottobre tutti i giorni 9:00-19:30. Per maggiori info consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: inclusa nel Programma 1-Dal Palazzo all'Università €12,00

3 - Capela de Sao Miguel

portico da capela sao miguelFoto di Daniel VILLAFRUELA. Un'altra attrazione interessantissima, che si trova nello stesso complesso dell'antica università, è la Capela de São Miguel: essa fu acquistata, insieme all'intero complesso, dall'Università ma, nel passaggio alla proprietà privata, mantenne intatti tutti i privilegi reali.

Gli elementi architettonici di questa splendida cappella risalgono al 1517, ma molto di ciò che è visibile oggi appartiene al XVII e XVIII secolo, incluse le graziose azulejos (le tradizionali piastrelle azzurre) che decorano le pareti della navata e del coro. All'esterno è presente anche un cortile che è anche un meraviglioso punto panoramico sulla città, così come la Torre, simbolo dell'università.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in R. Dr. Guilherme Moreira 10, all'interno dell'Università di Coimbra. Si raggiunge a piedi in 4 min dalla Cattedrale di Coimbra (280 m) e in 11 dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite da novembre a metà marzo lun-ven 9:30-13:00 e 14:00-17.30, sab-dom 10:30-16.30, da metà marzo a ottobre tutti i giorni 9:00-19:30. Per maggiori info consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: inclusa nel Programma 1-Dal Palazzo all'Università €12,00

4 - Igreja de Santa Cruz

igreja de santa cruz coimbra portugalFoto di Vitor Oliveira. Alfonso I, meglio conosciuto come Alfonso Henriques il Conquistatore, insieme a Sancho Alfonso, conosciuto anche come Martino il Popolatore, sono stati i primi due re del Portogallo e sono sepolti in questa chiesa.

L'edificio religioso forma una parte di un monastero fondato nel 1131 dai canonici di S. Agostino. La chiesa è in stile romanico ed è conosciuta per la facciata in stile manuelino, attribuita a Diogo Boitac, che ha anche progettato la sala Capitolare. Infatti, la forma della chiesa è stata cesellata da alcuni dei più validi scultori del XVI secolo, come ad esempio Nicolau Chanterène e Jean de Rouen, i cui lavori di intaglio decorano il Portal da Majestade e le tombe reali.

Pausa caffè al Café Santa Cruz: questo locale si trova all'interno di un ambiente che un tempo faceva parte della chiesa stessa. Potrete quindi bere un caffè in un ambiente unico, con soffitto a volte e meravigliose vetrate.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Praça 8 de Maio, in pieno centro storico, a 400 m dalla Cattedrale (6 min a piedi); 6 min dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 11:30-16:30, dom e festività religiose 14:00-17:00. Visite limitate durante le celebrazioni della Santa Messa e delle festività
  • Costo biglietto: intero €3,00, ridotto gruppi €2,00

5 - Sé Velha

se velha de coimbra claustroFoto di Concierge.2C. Sé Velha è la Vecchia Cattedrale, che somiglia più a un forte, a causa del suo aspetto solido e quasi oppressivo. Si tratta in realtà di uno dei migliori esempi dell'architettura romanica portoghese.

In effetti, l'esterno dell'edificio è fortificato, con murature intervallate da strette finestre, che somigliano molto a delle feritoie. All'epoca della sua costruzione, infatti, la minaccia dei mori era davvero incombente. Fu il primo re del Portogallo a finanziare la costruzione della cattedrale, che si presenta con una navata dal soffitto a botte e alcune tombe gotiche di vescovi che hanno come sfondo vivaci piastrelle andaluse.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Largo da Se Velha, in pieno centro storico, a 6 min a piedi dalla stazione ferroviaria (550 m) e a 2 min dal Museu Nacional Machado de Castro (180 m) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 10:00-17:30, sab 10:00-18:00, dom e festivi 11:00-17:00
  • Costo biglietto: intero €2,50, gruppi €2,00

6 - Sé Nova

se nova de coimbra 2Foto di HenGomes. Questa imponente e severa "Nuova Cattedrale", in portoghese Sé Nova, fu realizzata per sostituire la vecchia, che perse il suo ruolo verso la fine del Settecento. I lavori per la sua costruzione, iniziati dai gesuiti nel 1598, si protrassero per tutto il secolo successivo.

Costruita in stile rinascimentale, presenta delle linee sobrie e dei pannelli laterali dorati. L'altare, invece, è decorato in stile barocco. Una galleria di reliquiari si estende sotto uno dei lati: qui sono conservati alcuni resti di vescovi e santi, tra cui San Francesco Saverio e San Luca.

Ammira il panorama: approfittate della visita a questa Cattedrale per godervi, dall'alto, il panorama di tutta la città.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in R. da Couraça Apóstolos 110, nel centro storico, a soli 200 m dalla Cattedrale Vecchia (4 min a piedi), a 750 m dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-sab 9:30-12.30 e 14:00-18:30
  • Costo biglietto: €1,00

7 - Museu Nacional Machado de Castro

museu nacional machado de castro 6814599955Foto di ines saraiva. Si tratta di una delle più interessanti collezioni del Paese, recentemente riaperta al pubblico. In realtà, il palazzo che ospita il Museo è sempre stato un punto di riferimento per la comunità locale: qui la gente si ritrova per ammirare il panorama dal patio e dal caffè. La sua funzione sociale (il palazzo è edificato sopra un antico foro) è dunque sempre attiva.

La collezione d'arte comprende sale dedicate alla scultura, tra cui quella gotica religiosa, con pezzi di alto pregio, come una sezione del raffinato chiostro di São João de Almedina. Sono presenti testimonianze del Rinascimento e alcune statue cinquecentesche a grandezza umana, nonché splendidi pannelli fiamminghi di Metsys.

Dedica una mattinata intera: la visita richiede molto tempo, a causa della vastità delle sue collezioni. Vi consigliamo quindi di organizzare bene il programma e il percorso da seguire al suo interno. A fine giro potrete rilassarvi al meraviglioso caffè panoramico.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in largo Dr Jose Rodrigues, in pieno centro storico, a soli 100 m dalla Cattedrale. 11 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar 14:00-18:00, mer-dom 10:00-18:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €3,00, ingresso + audioguida €7,50

8 - Mosteiro de Santa Clara-a-Velha

mosteiro de santa clara a velha 1Foto di Carlos p. gonçalves. Questo convento gotico fu fondato dalla moglie di Dom Dinis, la pia Dona Isabel, nel 1330. La sua tomba si trovava proprio nel monastero, ma è stata poi spostata, a seguito di un'alluvione, nel più alto Convento de Santa Clara-a-Nova. Il monastero, difatti, sorge proprio accanto a un fiume che, nei secoli scorsi, inondava frequentemente le zone circostanti, ricoprendole completamente.

Adiacente all'edificio religioso è presente un museo che ospita alcuni reperti archeologici che sono stati portati alla luce durante gli scavi, i quali si sono protratti per oltre vent'anni, al fine di recuperare ai danni causati proprio dall'alluvione del XVII secolo.

Passeggia nel Parque do Mosteiro de Santa Clara: questo parco si trova verso la sponda del fiume e circonda tutto il monastero, regalando meravigliosi scorci anche sulla città!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: sulla sponda opposta del fiume, con una passeggiata a piedi di un quarto d'ora circa dal centro storico, passando per il P.te de Santa Clara. A circa 1 km dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: da aprile a metà ottobre mar-dom 10:00-18:00, da metà ottobre a marzo mar-dom 9:00-17:00
  • Costo biglietto: intero €4,00, ridotto €2,00

9 - Mosteiro de Santa Clara-a-Nova

claustro do mosteiro de santa clara a nova 3Foto di HenGomes. L'edificio risale al XVII secolo ed è stato eretto in una posizione più elevata rispetto al convento antico, danneggiato dall'alluvione. Fu realizzato per volontà del re Joao IV, il quale ne ordinò la costruzione per ospitare la Confraternita delle Suore Clarisse, custodi delle reliquie della regina Isabel.

Difatti, quasi tutta la costruzione religiosa è dedicata alla memoria della santa regina, particolare che si riscontra soprattutto sui pannelli di una navata, che raccontano la storia della sua vita. Sopra l'altare svetta anche la tomba della santa, in argento massiccio, mentre nella sagrestia sono esposti alcuni dei suoi abiti.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calçada Santa Isabel, a 1,5 km dal centro storico, raggiungibile a piedi in poco più di 20 min. A 1,3 km dalla stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni
  • Orari: estivo tutti i giorni 9:00-18:30, invernale 9:00-17:00
  • Costo biglietto: chiostro €1,00 / Galleria €2,00

10 - Jardim Botanico

jardim botanico da universidade de coimbraFoto di Duca696. Si tratta di un luogo di tranquillità dove riposarsi durante la visita alla città, godendo di una passeggiata all'aria aperta, in un luogo disteso e variopinto. Il giardino è stato realizzato per volere del Marquês de Pombal nel 1772 e un tempo fu proprietà dei benedettini.

Oggi offre ai visitatori un percorso suddiviso in aree tematiche, dove è possibile ammirare diverse specie di piante tra cui, per esempio, quelle tropicali. Inoltre, si possono trovare anche alcune meravigliose aiuole fiorite, da osservare percorrendo sentieri arricchiti da eleganti fontane. Sono visitabili anche le serre e l'adiacente Museu Botânico, un piccolo museo che vi farà scoprire la figura del botanico e in cui potrete ammirare diverse piante con tutte le loro caratteristiche.

Cerca le piante più particolari: sapevi che esistono delle piante che crescono prevalentemente al buio? Qui puoi osservarle!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Calçada Martim de Freitas, nell'università di Coimbra. A soli 800 mt. dal centro storico e dalla Cattedrale, raggiungibile a piedi in 10 min dal centro; dalla stazione ferroviaria si impiegano circa 15 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: Giardino da ottobre a marzo tutti i giorni 9:00-17:30, da aprile a settembre tutti i giorni 9:00-20:00 / Museu Botânico lun-ven 9:00-12:00 e 14:00-17:00
  • Costo biglietto: Giardino gratis / Museu Botânico gratis, visita guidata €2,00 da prenotare

11 - Porta e Torre de Almedina

almedina coimbra arcoFoto di Carlos Cunha. La Porta e la Torre de Almedina, probabilmente, rappresentano il simbolo architettonico della città di Coimbra. Nello specifico l'arco, che è di origine araba, oggi è il punto di ingresso nella città, benché una volta fosse inglobato nelle mura medievali.

La Torre, invece, che fu realizzata successivamente, tra il XIV e il XV secolo, fu dapprima utilizzata come sede del Municipio, poi come Museo Etnografico e infine come archivio storico del Municipio, ruolo che riveste tutt'oggi. In passato, proprio le campane della Torre, annunciavano l'apertura e la chiusura delle porte della città.

In R. do Arco Almedina 7, la Porta e la Torre de Almedina sono il punto d'ingresso al centro storico. Si raggiungono facilmente a piedi dalla stazione ferroviaria in 6 min - Ottieni indicazioni

12 - Museu da Ciência da Universidade de Coimbra

museu da ciencia da universidade de coimbraL'Università di Coimbra è un simbolo molto importante della città e, difatti, numerose attrazioni sono legate a essa. Tra di queste, infatti, vi è anche il Museu da Ciência da Universidade de Coimbra, ossia il polo museale di storia naturale più antico di tutto il Portogallo.

Qui sono raccolti numerosi strumenti scientifici utilizzati dai Gesuiti e, una grande importanza è affidata alla sezione dedicata alla luce e alla materia. Il Museo si caratterizza per la molteplicità di attività interattive a cui sono invitati i visitatori, che consentono di osservare da vicino i fenomeni scientifici più interessanti, tra cui la decomposizione della luce.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: all'interno del complesso universitario, da raggiungere a piedi in meno di 10 minuti dal centro storico (450 m dalla Cattedrale); 17 minuti a piedi dalla stazione - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-ven 10:00-15:00
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €3,50

13 - Miradouro Penedo da Saudade

penedo da saudade coimbra 01Foto di Joehawkins. La visita del Miradouro Penedo da Saudade rappresenta un momento di pace e silenzio all'interno di una frenetica corsa per la città alla ricerca di tutte le attrazioni.

Difatti, passeggiare lungo i viali folti di vegetazione di questo parco, dichiarata anche area protetta e Patrimonio dell'Umanità, vuol dire rilassarsi ammirando il vasto panorama che si apre sul fiume Mondego e sulle catene montuose del Roxo e del Lousa. Inoltre, al suo interno, numerose sono le targhe commemorative in onore dei nomi accademici più illustri della città, che simboleggiano il legame con l'Università.

Si può raggiungere il parco utilizzando l'autobus 103, poiché si trova a circa 1,5 km dal centro storico, in salita - Ottieni indicazioni

Soffermati a leggere le dediche degli studenti: in tutto il parco ci sono bellissime poesie e dediche che gli studenti hanno dedicato ai loro illustri mentori. Prendetevi u npo' di tempo per leggere le più belle.

14 - Convento di San Francesco

convento de sao francisco 1Foto di Nmmacedo. Il convento di San Francesco è una struttura dal passato tormentato e dal presente molto attivo, fondamentale per la vita della città di Coimbra. Più volte ristrutturato, il convento fu ricostruito nel 1602 nella posizione attuale, per proteggerlo dalle esondazioni del fiume Mondego.

Dalla sua funzione originaria, fu poi convertito dapprima in caserma, poi in ospedale, ancora in pastificio e infine in fabbrica tessile. Soltanto dal 1986, quando venne acquistato dal Municipio, ha trovato una funzione stabile, ovvero quello di centro culturale all'interno del quale vengono organizzati eventi e convention tematiche, soprattutto scientifiche e ambientali.

  • Come arrivare: in Av. da Guarda Inglesa 1a, a 1,2 km dal centro storico (15 min a piedi dalla Cattedrale), attraversando la Porta di Santa Clara; 1 km a piedi dalla stazione - Ottieni indicazioni
  • Orari: in base a mostre temporanee ed eventi, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: in base a mostre temporanee ed eventi, consultare il sito ufficiale

15 - Park Verde do Mondego

parque verde do mondegoFoto di MariaConcebidaSemPecado. Il Park Verde do Mondego sorge sulla riva destra del fiume Mondego e si estende su 400.000 mq. È stato realizzato su progetto di Camilo Corthesion per restituire al Mondego un ruolo importante nei confronti della città e per allontanare dal suo nome il ricordo di eventi infausti: il Mondego, infatti, in passato era famigerato soprattutto per le sue esondazioni che, spesse volte, avevano causato morte e devastazioni.

Oggi, ritrova nuova luce e nel parco che lo costeggia è possibile passeggiare, fare sport nelle aree dedicate, correre in bicicletta o gustare piatti della cucina locale nei numerosi bar e ristoranti.

Il Park Verde do Mondego si può raggiungere con una passeggiata di 10 minuti dal centro storico (1 km dalla Cattedrale), attraversando R.da Alegria; 13 minuti a piedi dalla stazione - Ottieni indicazioni

Fai un giro in barca sul fiume: dal parco potrete prendere parte ad un bel giro in barca sul fiume, per ammirare la città da un'altra prospettiva. La compagnia che effettua il servizio si chiama O Basófias

Altre attrattive da visitare

coimbra piazzaIl centro storico ha diverse tappe d'obbligo anche solo per scattare una fotografia. Ad esempio la Porta Ferrea che, come abbiamo detto, dà l'accesso all'università. Ma anche Piazza do Commercio e Praça 8 de Maio, che ospitano diverse delle attrazioni che abbiamo già menzionato.

La piazza principale è Largo da Portagem, che ospita il famoso Hotel Astoria e la statua di Joaquim Antonio de Aguiar. Da qui, inoltre, si dirama la famosa Rua Ferreira Borges, strada chiusa al traffico e ricca di negozi tradizionali. Spostandoci sul fiume, possiamo ammirare il Ponte Pedro e Ines, che offre diversi punti panoramici sulla città.

Se, invece, apprezzate le aree verdi, allora potreste voler visitare anche il Sereia Garden, conosciuto anche come Parco di Santa Cruz o Giardino delle Sirene e che è caratterizzato da tre statue che simboleggiano la Fede, la Speranza e la Carità.

Infine, se avete voglia di allontanarvi di circa 80 km dalla città, non potete assolutamente perdere il suggestivo Convento dell'Ordine di Cristo, situato a Tomar. È una struttura affascinante che testimonia il passaggio dei Templari in Portogallo (€6,00).

7 cose da fare a Coimbra

Concerto di Fado
Quinta das Lágrimas
Assaggiare le pastéis de bacalhau
Puente de Santa Clara
Portugal dos Pequenitos
Mercado Municipal D. Pedro V
1/6

  1. Assistere ad un concerto del fado: in diversi locali la sera potrete cenare o bere qualcosa accompagnati dal fado, la tipica musica malinconica portoghese
  2. Passeggiata romantica nei Quinta das Lágrimas: questi giardini sono il luogo prediletto delle coppie innamorate. Ma non solo, al giardino è legata una leggenda, una storia d'amore intensa e sofferta tra l'Infante Don Pedro e la sua amante Inés de Castro
  3. Assaggiare il vino portoghese: il Portogallo è conosciuto anche per i suoi ottimi vini, dirigetevi quindi in una cantina locale, per degustare i famosi fini portoghesi e visitare le cantine
  4. Assaggiare le pastéis de bacalhau: il baccalè è uno degli ingredienti cardine della cucina portoghese, non potete quindi non assaggiare le deliziose crocchette, servite spesso come antipasto
  5. Ammirare il panorama dal Puente de Santa Clara: il ponte collega le due sponde del fiume ed è uno dei punti migliori da cui ammirare tutta la città, soprattutto verso al tramonto
  6. Visitare il Portugal dos Pequenitos: è la riproduzione in miniatura della città di Coimbra, ma riporta anche alcune attrazioni principali dell'intero Portogallo. Ideale con i bambini!
  7. Fare la spesa al Mercado Municipal D. Pedro V: è uno dei mercati più grandi di tutta la Spagna, si sviluppa su 3 piani con bancarelle di ogni tipo, dalla frutta ai fiori, dalla panetteria all'abbigliamento

Organizza il tuo soggiorno a Coimbra: voli e hotel

coimbra fiume mondego 1La città di Coimbra non dispone di aeroporto per cui bisogna atterrare a Porto o a Lisbona (confronta i voli), e poi muoversi via terra. Il periodo migliore per visitare la città, è senza dubbio l'estate.

Coimbra offre un'ottima varietà di strutture dove alloggiare. Il quartiere più pratico nel quale pernottare è Baixa (confronta gli alloggi su booking), il centro moderno, servito anche dai mezzi di trasporto. Il centro storico, invece, denominato Almedina, è prevalentemente pedonale e ricco di stradine strette. Soggiornare in queste zone vi permetterà di muovervi tranquillamente a piedi. Trattandosi di una città universitaria, è ricca di movida: nei locali del centro storico, difatti, è possibile incontrare ragazzi che ascoltano musica fino alle prime luci dell'alba.

Grazie alla presenza di numerosi spazi verdi e del parco tematico Portugal dos Pequenitos, Coimbra sa attrarre anche famiglie con bambini. Da non perdere il giardino botanico e anche un giro in barca sul fiume. Infine, se viaggiate low cost, Coimbra non è una destinazione costosa, molte attrazioni sono gratuite o con costi d'ingresso mai esagerati.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Gennaio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 105 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Coimbra

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su