10 Cose da vedere assolutamente a Coimbra

Cosa vedere a Coimbra in Portogallo? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Coimbra e dintorni e da non perdere assolutamente!

Coimbra è un'affascinante località situata tra Lisbona e Porto, nella regione centrale del Portogallo. Celebre per la sua università, la più antica del Paese, e per una fantastica collezione di meravigliose chiese, tranquilli monasteri e vivaci istituzioni culturali, Coimbra è anche un movimentato hub commerciale con tanti negozi, boutique e una ricca varietà di caffè e ristoranti.
Alcuni re sono nati a Coimbra e qui sono anche sepolti, la città è stata, per un certo periodo, anche la capitale del Paese. Questa eredità reale permea l'intera superficie di Coimbra, una meta tutta da esplorare, meglio se a piedi. Sei curioso di conoscere nello specifico le attrazioni che offre la città portoghese? Ecco la lista delle 10 cose da vedere assolutamente a Coimbra.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente in Portogallo

1 - Universidade de Coimbra

1 universita coimbraL'università di Coimbra è una delle più antiche in Europa. È stata fondata a Lisbona nel 1290 da Re Dionigi, successivamente trasferita a Coimbra nel 1537, presso un edificio di epoca medievale.
Parzialmente ricostruita nel XVII e XVIII secolo in stile barocco e neoclassico, questa antica università è una delle attrazioni principali della città.
VEDI ANCHE: Le università più prestigiose del mondo

  • Indirizzo: Paço das Escolas, Città Alta
  • Orari: da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.30, sabato e domenica dalle 10.30 alle 16.30 da novembre a metà marzo, dalle 9 alle 19.30 tutti i giorni da metà marzo a ottobre
  • Costo biglietto: Programma 1 - Dal Palazzo all'Università € 12,00, Programma 2 - Coimbra Patrimonio dell'Umanità € 7,00, Programma 3 - Museo della Scienza € 5,00, Programma 4 - Torre dell'università € 2,00

2 - Biblioteca Joanina

2 biblioteca joaninaLa Biblioteca Joanina, risalente al XVIII secolo, è così chiamata in onore del suo mecenate, Giovanni V del Portogallo. È sontuosamente costituita da parti in legno e decorazioni trompe-l'oeil, i suoi scaffali contengono quasi 300.000 libri medievali e manoscritti provenienti da ogni parte del Paese.

  • Indirizzo: si trova nel complesso dell'Università
  • Orari: tutti i giorni dalle 9 alle 19.30
  • Costo biglietto: € 3,50

3 - Capela de São Miguel

3 capela de sao miguelUn'altra attrazione interessantissima, che si trova nello stesso complesso dell'antica università, è la Capela de São Miguel. Gli elementi architettonici di questa splendida cappella risalgono al 1517, ma molto di ciò che è visibile oggi appartiene al XVII e XVIII secolo, incluse le graziose azulejos (le tradizionali piastrelle azzurre) che decorano le pareti della navata e del coro. All'esterno è presente anche un cortile che è anche un meraviglioso punto panoramico sulla città, così come la Torre, simbolo dell'università.

  • Indirizzo: si trova nel complesso dell'Università
  • Orari: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.30
  • Costo biglietto: visita compresa nel biglietto della Biblioteca

4 - Igreja de Santa Cruz

4 igreja de santa cruzAlfonso I (meglio conosciuto come Alfonso Henriques, detto il Conquistatore) e Sancho Alfonso (conosciuto anche come Martino, detto il Popolatore) sono stati i primi due re del Portogallo e sono tumulati presso questa chiesa. L'edificio religioso forma una parte di un monastero fondato nel 1131 dai canonici di S. Agostino. La chiesa è in stile romanico ed è conosciuta per la facciata in stile manuelino, attribuita a Diogo Boitac, che ha anche progettato la sala Capitolare. Infatti, la forma della chiesa è stata cesellata da alcuni dei più validi scultori del XVI secolo, come ad esempio Nicolau Chanterène e Jean de Rouen, i cui lavori di intaglio decorano il Portal da Majestade e le tombe reali.

  • Indirizzo: Praça 8 de Maio
  • Orari: aperta tutti i giorni dalle 9-12 e 14-17 lun-sab, 16-17.30 dom
  • Costo biglietto: biglietto intero € 2,50

5 - Sé Velha

5 se velhaLa Vecchia Cattedrale somiglia più a un forte, con il suo aspetto solido e quasi oppressivo, ed è uno dei migliori esempi dell'architettura romanica portoghese. In effetti l'esterno dell'edificio è fortificato, con murature intervallate da strette finestre, che somigliano molto a delle feritoie. All'epoca della sua costruzione, infatti, la minaccia dei mori era davvero incombente. Fu il primo re del Portogallo a finanziare la costruzione della cattedrale, che si presenta con una navata dal soffitto a botte e alcune tombe gotiche di vescovi che hanno come sfondo vivaci piastrelle andaluse.

  • Indirizzo: Largo da Se Velha
  • Orari: da lunedì al sabato dalle 10.00 alle 17.30, da aprile a ottobre fino alle 18
  • Costo biglietto: biglietto intero € 2,00

6 - Sé Nova

6 se novaQuesta imponente e severa "Nuova Cattedrale" domina, dall'alto di una collina, la piazza della città vecchia. I lavori per la sua costruzione, iniziati dai gesuiti nel 1598, si protrassero per tutto il secolo successivo. Costruita in stile rinascimentale, presenta delle linee sobrie tipiche dello stile e dei pannelli laterali dorati. L'altare, invece, è decorato in stile barocco. Una galleria di reliquiari si estende sotto uno dei lati: qui sono conservati alcuni resti di vescovi e santi minori, tra cui san Francesco Saverio e san Luca.

  • Indirizzo: Largo da Sé Nova
  • Orari: dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.30
  • Costo biglietto: biglietto intero € 1,00

7 - Museu Nacional Machado de Castro

7 museu nacional machado de castroSi tratta di una delle più interessanti collezioni del Paese, recentemente riaperta al pubblico. In realtà il palazzo che ospita il Museo è sempre stato un punto di riferimento per la comunità locale: qui la gente si ritrova per ammirare il panorama dal patio e dal caffè. La sua funzione sociale (il palazzo è edificato sopra un antico foro) è dunque sempre attiva. La collezione d'arte comprende sale dedicate alla scultura, tra cui quella gotica religiosa, con pezzi di alto pregio come una sezione del raffinato chiostro di São João de Almedina. Sono presenti testimonianze del Rinascimento e alcune statue cinquecentesche a grandezza umana, nonché splendidi pannelli fiamminghi di Metsys.

  • Indirizzo: Largo Dr Jose Rodrigues
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.00 da ottobre a marzo, dalle 10.00 alle 18.00 da aprile a settembre
  • Costo biglietto: biglietto intero € 6,00, i bambini entrano gratis

8 - Mosteiro de Santa Clara-a-Velha

8 mosteiro de santa clara a velhaQuesto convento gotico fu fondato dalla moglie di Dom Dinis, la pia Dona Isabel, nel 1330. La sua tomba fu installata proprio nel monastero, ma è stata spostata a seguito di un'alluvione nel più alto Convento de Santa Clara-a-Nova. Adiacente all'edificio religioso è presente un museo che ospita alcuni reperti archeologici che sono stati portati alla luce durante gli scavi. Alcune proiezioni, inoltre, raccontano della vita delle suore nel convento e dei lavori di restauro, resi necessari a causa dell'alluvione del XVII secolo, che sono proseguiti senza interruzioni per circa vent'anni.

  • Indirizzo: Rua das Parreiras
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 19.00 da maggio a settembre, fino alle 17.00 da ottobre ad aprile
  • Costo biglietto: biglietto intero € 5,00, studenti € 3,00

9 - Mosteiro de Santa Clara-a-Nova

9 mosteiro de santa clara a novaL'edificio risale al XVII secolo ed è stato costruito in una posizione più elevata rispetto al convento antico, danneggiato dall'alluvione. Quasi tutta la costruzione religiosa è dedicata alla memoria della santa regina Isabel, particolare che si riscontra soprattutti sui pannelli di una navata, che raccontano la storia della sua vita. Sopra l'altare svetta anche la tomba della santa, in argento massiccio, mentre nella sagrestia sono esposti alcuni dei suoi abiti.

  • Indirizzo: Calçada de Santa Isabel
  • Orari: tutti i giorni dalle 8.00 alle 18.00
  • Costo biglietto: l'ingresso al chiostro costa € 1,50

10 - Jardim Botánico

10 jardim botanicoSi tratta di un luogo di tranquillità dove riposarsi durante la visita alla città. Il giardino è stato realizzato dal Marquês de Pombal ed offre ai visitatori alcune meravigliose aiuole fiorite, da osservare percorrendo sentieri arricchiti da eleganti fontane. Sono visitabili anche le serre e l'adiacente Museu Botânico.

  • Indirizzo: Calçada Martim de Freitas
  • Orari: da ottobre a marzo, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30, il sabato e la domenica dalle 11.00 alle 17.30; da aprile a settembre, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 17.30, il sabato e la domenica dalle 14.00 alle 20.00
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Volo, Hotel e Tour

Anche se non è una meta turistica di rilievo, Coimbra offre un'ottima varietà di strutture dove alloggiare, adatte a tutte le tasche. Sono presenti, inoltre, castelli e dimore storiche adibite a hotel o B&B, che costano un po' di più ma conservano un fascino imbattibile.


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su