Villaggio Bodrum Turchia Bodrum è una meravigliosa località costiera turca, situata sulla costa meridionale e affacciata sul Mar Egeo. Considerata la Saint Tropez della Turchia, è una destinazione dove lusso, mondanità e vita da spiaggia si incontrano. Le due baie regalano spiagge da sogno e mare cristallino, mentre il centro storico ospita numerosi musei e locali in cui trascorrere la serata.
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere a Bodrum, in Turchia.

10 cose da vedere a Bodrum

1 - Castello San Pietro

castello bodrum Foto di Ad Meskens. Il Castello di San Pietro è il simbolo di Bodrum: situato all'entrata del porto, regala una splendida vista su tutto il Mar Egeo e sulla città. Costruito nel XV secolo per volere dei membri dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, oggi è aperto al pubblico e potrete seguire tutta la passeggiata lungo i bastioni e ammirare lo splendido giardino.

Al suo interno ospita il Museo di Archeologia Subacquea, voluto dal governo turco nel 1962. Tra le sue sale potrete quindi ammirare numerosi reperti recuperati durante le spedizioni nel Mar Egeo. Una delle collezioni più belle è sicuramente quella delle anfore, ma sono esposti anche vetri, gioielli e oggetti provenienti da diverse epoche, come quella greca e romana, passando anche per egizi e ottomani.

  • Come arrivare: in Çarşı, Kale Cd. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (550 m, 6 min) e dal Mausoleo di Alicarnasso (1 km, 13 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-16:30
  • Costo biglietto: 20,00 TL (€1,30) / Alcune sezioni interne possono richiedere un ulteriore biglietto, in media 5,00 TL (€0,30)

2 - Mausoleo di Alicarnasso

mausoleo di alicarnasso vasca rituale 03 Foto di sailko. mausoleum at halicarnassus at the bodrum museum of underwater archaeology Bodrum è famosa soprattutto per ospitare i resti di una delle 7 Meraviglie del Mondo Antico: il meraviglioso Mausoleo di Alicarnasso. Situato proprio nel cuore della città e facilmente raggiungibile a piedi dal castello, è uno dei must see!

Si tratta di un complesso funebre costruito intorno al 350 a.C. per volere di Artemide II. Il nome deriva dal fatto che in quei secoli Bodrum era la capitale del regno persiano di Carie, quando si chiamava Alicarnasso. Oggi il complesso è in rovina e, nei secoli passati, molte delle sue pietre vennero utilizzate per costruire il castello. Camminare tra i suoi resti è comunque un'esperienza davvero unica, sembrerà quasi di tornare indietro nel tempo.

  • Come arrivare: in Tepecik, Turgut Reis Cd. 93. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (400 m, 5 min) e dal Castello San Pietro (1 km, 13 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: periodo estivo tutti i giorni 8:30-19:00, periodo invernale tutti i giorni 8:30-17:30
  • Costo biglietto: 14,00 TL (€0,90)

3 - Porta di Myndos

bodrum porta di myndos 01 Foto di sailko. Allontanandosi di pochi passi dal centro storico, c'è un'attrazione poco conosciuta dalla maggior parte dei turisti, ma che merita assolutamente una visita. Stiamo parlando della Porta di Myndos, uno dei due ingressi principali dell'antica città di Alicarnasso. Si tratta di un sito in parte distrutto, ma accessibile a qualsiasi ora del giorno gratuitamente.

La porta si trova in una posizione rialzata rispetto al centro storico e regala quindi una splendida vista su tutta la baia. Ma si tratta anche di un importante luogo storico: sotto al suo arco, ad esempio, passò Alessandro Magno insieme alle sue truppe, quando raggiunsero la città e la conquistarono.

La porta è situata in Eskiçeşme. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (1,2 km, 13 min) e dal Castello San Pietro (2 km, 25 min) - Ottieni indicazioni

4 - Teatro antico di Alicarnasso

halicarnassos theatre 2008 Foto di KaTeznik. Un'altra attrazione dall'importante valore storico è il Teatro Antico di Alicarnasso, situato subito a nord del centro storico e ospitato all'interno del complesso Halicarnassus Ancient City. Come per la porta di Myndos, anche il teatro si trova su una collina, in una posizione rialzata rispetto al centro storico, regalando una vista splendida sul castello e su tutta la baia.

Il Teatro di Alicarnasso è uno dei teatri più antichi di tutta l'Anatolia. La prima costruzione risale al periodo del Re Mausolo e della costruzione del Mausoleo di Alicarnasso, ma venne successivamente modificato dai Romani. Ancora oggi è in uso: durante la bella stagione è infatti la location di numerosi eventi e concerti.

Si trova in Yeniköy, Kıbrıs Şehitleri Cd. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (1,5 km, 20 min) e dal Castello San Pietro (2 km, 25 min). Ingresso gratuito, concerti ed eventi a pagamento - Ottieni indicazioni

5 - Museo Marittimo di Bodrum

Vista la sua collocazione sulla costa, Bodrum ha da sempre un importante legame con il mare. Per questo motivo vi consigliamo una visita al Museo Marittimo della città, perfetto da visitare anche se viaggiate con bambini. Il museo si trova proprio nel cuore del centro storico, completamente circondato da piccole botteghe di spezie e prodotti locali.

Il Museo Marittimo si sviluppa su due piani e, tra le varie collezioni, potrete ammirare numerosi modellini di caicco, ovvero l'imbarcazione tipica della zona, in passato usata principalmente come mezzo di trasporto e per pescare. Meravigliosa anche la collezione di conchiglie, con tantissimi esemplari!

  • Come arrivare: in Çarşı Mah, Nazım Hikmet Sk. 4. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (400 m, 5 min) e dal Castello San Pietro (350 m, 4 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 9:30-17:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero 25,00 TL (€1,60), ridotto 15,00 TL (€1,00)

6 - Museo d'Arte Zeki Muren

Se volete approfondire le vostre conoscenze su cultura e arte turca, allora non potete assolutamente perdervi la visita al Museo d'Arte Zeki Muren, situato sul lato opposto della baia rispetto al castello e a pochi passi dalla spiaggia di Bodrum. Zeki Muren è stato uno dei più importanti cantanti, compositori e artisti turchi, a cui è anche stato consegnato il titolo di "Artista di Stato" nel 1991.

Questo museo non è altro che l'ex casa dell'artista, che apre le sue porte a sostenitori e anche semplici curiosi. Tra le stanze della casa potrete ammirare diversi abiti di Müren, oltre a meravigliosi dipinti realizzati da lui stesso. Sicuramente un'attrazione diversa ma imperdibile per conoscere la cultura turca.

  • Come arrivare: in Kumbahçe, Zeki Müren Cd. 11. Facilmente raggiungibile dalla zona del porto (1,2 km, 15 min) e dal Castello San Pietro (1,3 km, 16 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 9:00-17:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: 10,00 TL (€0,60)

7 - Spiagge di Bodrum

villaggio bodrum turchia Ma Bodrum non è solo storia e cultura, è anche mare e divertimento. Soprannominata la Saint Tropez della Turchia, si caratterizza per mare cristallino, meravigliose spiagge e una scatenata vita notturna: a Bodrum e dintorni potrete trovare alcune delle discoteche più famose della Turchia. Una meta ideale quindi per conciliare tantissime attività completamente diverse tra loro.

Le spiagge a Bodrum e dintorni sono numerose e tutte diverse tra loro. In città, vicino al museo di Zeki Muren, si trova la spiaggia di Bodrum (Ottieni indicazioni), facilmente raggiungibile a piedi e ideale per trascorrere qualche ora di relax tra una visita e l'altra. Se cercate una spiaggia ampia e con diversi servizi allora vi consigliamo la spiaggia di Bitez, a circa 6 km dal centro di Bodrum (Ottieni indicazioni). Se invece cercate una spiaggia selvaggia, lontana dal traffico e dai luoghi troppo turistici, vi consigliamo la spiaggia di Torba, a circa 7 km da Bodrum (Ottieni indicazioni).

8 - Villaggio di Gümüşlük

gumusluk bodrum turkey 9523746619 Foto di Yilmaz Oevuenc. Se vi trovate a Bodrum, vi consigliamo di esplorare anche i meravigliosi dintorni. Sicuramente non potete perdervi una visita a Gümüşlük, situato sempre a sulla costa, nell'omonima baia, a circa 20 km a ovest da Bodrum. E' raggiungibile in auto o taxi tramite la D330 (30 min, costo media corsa €6,00; Ottieni indicazioni).

Gümüşlük è un tranquillo villaggio di pescatori. Qui potrete passeggiare tra le viette del centro storico e le bancarelle del mercatino locale e rilassarvi sulle meravigliose spiagge, molto più tranquille rispetto a quelle di Bodrum. Non mancano poi numerosi ristorantini di pesce situati soprattutto sul lungomare. Si tratta di una località davvero molto romantica, ideale da visitare se viaggiate con la vostra dolce metà!

9 - Villaggio di Turgutreis

turgutreis lighthouse Foto di User:Patrickneil. Oltre alla meravigliosa Gümüşlük, un'altra località da non perdere nei dintorni è Turgutreis. Questi due villaggi si trovano vicini tra loro, quindi l'ideale sarebbe visitarli insieme in un'unica giornata. Turgutreis dista circa 19 km da Bodrum, raggiungibile in auto o taxi tramite D330 (25 min, costo corsa media €5,00; Ottieni indicazioni).

Turgutrei, come Gümüşlük, è un piccolo villaggio di pescatori, dove la vita scorre lentamente e in modo semplice. Se visitate la località di sabato potrete perdervi tra le bancarelle del suo bazar, in alternativa potete godervi un te o un caffè turco in uno dei numerosi locali sul lungomare.

10 - Isola di Orak

orak adas 2 panoramio Foto di Tamer BÜKE. Infine, se vi trovate a Bodrum, vi consigliamo di partecipare ad un'escursione in barca nella baia. Avrete diverse possibilità, ad esempio godervi una gita in barca di un'intera giornata tra tuffi e nuotate, godervi una crociera in una barca dei pirati oppure raggiungere una delle isole a poca distanza dalla costa.

Una delle isole più belle da esplorare è sicuramente l'Isola di Orak. Si tratta di un'isola disabitata e accessibile solo via mare: per questo motivo ha conservato il suo splendido habitat e le sue acque cristalline. La soluzione migliore per raggiungerla è partecipare ad un'escursione in barca da Bodrum, dove avrete modo di attraccare sull'isola, godervi il suo splendido mare e fare anche snorkeling per ammirare la vista nei fondali!

Cosa vedere a Bodrum in un giorno: itinerario consigliato

bodrum turchia porto Iniziate la mattina dall'antica porta d'ingresso alla città, la Porta di Myndos, dove potrete ammirare l'intera città dall'alto. Da qui, godetevi una passeggiata tra le vie del centro, fino ad arrivare al Teatro Antico di Alicarnasso, vero e proprio pezzo di storia della città. Infine, concludete la mattinata con la visita al Mausoleo di Alicarnasso, una delle 7 Meraviglie del Mondo Antico.

Per pranzo fermatevi da Liman Köftecisi, in prossimità del porto, per gustarvi le famose polpette turche, per poi seguire tutta la passeggiata sul lungomare fino a raggiungere il Castello di San Pietro, tappa irrinunciabile in città, al cui interno ospita il Museo di Archeologia Subacquea. Infine, concludete il pomeriggio passeggiando sul lungomare fino a raggiungere la spiaggia di Bodrum per un po' di sole e relax.

Per cena rientrate nella zona del porto, cuore della rinomata movida della città. Prima di darvi ai festeggiamenti, vi consigliamo di cenare da The Kalamata.

Itinerario di un giorno in sintesi

  1. Porta di Myndos
  2. Teatro Antico di Alicarnasso
  3. Mausoleo di Alicarnasso - orari: tutti i giorni, estivo 8:30-19:00, invernale 8:30-17:30 - costo biglietto: 14,00 TL (€0,90)
  4. Pranzo presso Liman Köftecisi (Ottieni indicazioni)
  5. Castello di San Pietro - orari: tutti i giorni 9:00-16:30 - costo biglietto: 20,00 TL (€1,30)
  6. Spiaggia di Bodrum
  7. Sera presso The Kalamata (Ottieni indicazioni)

Cosa e dove mangiare a Bodrum: specialità e ristoranti

La tradizione culinaria di Bodrum, vista la sua posizione lungo la costa, è una cucina tipica turca con influenze della cucina mediterranea e delle cucina greca. Molti piatti sono estremamente simili, se non uguali, a quelli greci. I luoghi più caratteristici dove mangiare sono sicuramente le taverne turche, dove potrete trovare i grandi classici come il kebab, i kofte e i dolmades, ma anche tantissimi piatti a base di pesce, sempre fresco. Ecco alcuni dei locali in cui fermarsi assolutamente:

  1. The Kalamata: ristorante a pochi passi dal porto con ottimi piatti a base di pesce, da provare il branzino alla brace
    Prezzo medio a persona: €20,00
    Indirizzo e contatti: Çarşı, (Ottieni indicazioni) / tel: +90 5366347880
  2. Liman Köftecisi: taverna turca con cucina tradizionale, la specialità sono le kofte, ovvero le polpettine d'agnello, da provare le marina kofte
    Prezzo medio a persona: €5,00
    Indirizzo e contatti: Eskiçeşme Mah, Neyzen Tevfik (Ottieni indicazioni) / tel: +90 2523165060
  3. Otantik Ocakbaşı: taverna turca specializzata in barbecue e piatti a base di carne, da assaggiare il kekab in diverse varianti
    Prezzo medio a persona: €15,00
    Indirizzo e contatti: Çarşı, Atatürk Cd. (Ottieni indicazioni) / tel: +90 2523130058

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Bodrum

Bodrum è sicuramente una delle città festaiole della Turchia, tanto che viene chiamata anche la Saint Tropez turca. Se cercate mare, movida e divertimento allora siete nel posto gisto: qui potrete trovare alcuni dei locali più famosi del Paese. Oltre a ristoranti e locali notturni in cui trascorrere la serata, potrete trascorrere tutta la notte nei locali situati principalmente lungo la via Cumhuriyet Caddesi, vicino alla zona del porto, e lungo tutta la baia.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Mahmut Kaptanın Yeri: tipica taverna turca dove con il passare delle ore l'atmosfera diventa più allegra e festosa, a base del popolare liquore all'anice raki, birra e vino ,/ Indirizzo: Çarşı, 5. Sk. (Ottieni indicazioni)
  • Halikarnas Club: la discoteca più famosa di Bodrum e una delle più grandi della Turchia, situata sulla baia, aperto fino a notte fonda / Indirizzo: Cumhuriyet Cd. 132 (Ottieni indicazioni)
  • Marina Yatch Club: marina club con 3 ristoranti e 4 bar con musica dal vivo, feste a tema e ottimi cocktail, ideale per qualsiasi tipo di divertimento / Indirizzo: Neyzen Tevfik Cd 5 (Ottieni indicazioni)

Organizza il tuo soggiorno a Bodrum: info e consigli utili

  • Dove si trova e come arrivare: sulla costa meridionale della Turchia, a 480 km da Adalia. Servita dall'Aeroporto di Milas-Bodrum, dall'Italia voli con scalo a Istanbul o Ankara;
  • Come muoversi: a piedi, il centro è raccolto e le attrazioni tutte vicine tra loro. Anche le spiagge e le principali discoteche si trovano a pochi passi dal centro, nella zona della baia e del porto. Per le località nei dintorni spostati in taxi;
  • Dove dormire: confronta la selezione dei migliori alloggi su booking.