Sydney Opera House Sydney 3L'Australia è quella terra lontana e misteriosa che tutti sognano, una terra di contrasti, dove le grandi città si contrappongono allo spettacolo della natura incontaminata, dove la forza degli oceani incontra la vastità dei deserti. Si tratta di un Paese davvero grande, non basterebbe una vita per visitarlo tutto, ma ci sono dei luoghi assolutamente imperdibili!
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere in Australia!

Città e attrazioni principali

1 - Sydney

sydney opera house sydney 3Sydney è una delle città più famose al mondo, oltre ad essere una destinazione molto amata da tutti, sia da backpackers che da famiglie. Attrazioni e cose da fare sono davvero tantissime, iniziando dall'iconica Opera House, dalla particolare forma a vela. Potrete passeggiare nei meravigliosi Royal Botanic Gardens, scoprire i suoi meravigliosi quartieri come The Rocks, visitare i tanti musei o trascorrere una giornata in famiglia al Taronga Zoo! Imperdibile anche una crociera nel porto, mentre chi ama l'adrenalina potrà partecipare alla scalata Bridge Climb sul famoso Harbour Bridge!

Ma a Sydney ci sono anche meravigliose spiagge: la più famosa è sicuramente Bondi Beach, raggiungibile anche percorrendo la spettacolare Coogee to Bondi Costal Walk, una passeggiata vista oceano adatta anche alle famiglie con i bambini, dove si attraverseranno diverse spiaggette. Bondi Beach, inoltre, è ideale per partecipare ad una lezione di surf! Da non perdere nemmeno Manly Beach, frequentata soprattutto da famiglie.

Infine, Sydney è il punto di partenza perfetto per un'escursione alle Blue Mountains, parco naturale dichiarato Patrimonio dell'UNESCO, famoso per le sue formazioni rocciose e per le tante attività che si possono fare, come giri in bicicletta e trekking.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Sydney

2 - Melbourne

melbourne orizzonte edifici ponteCome Sydney, anche Melbourne è una delle città australiane più conosciute, scelta anche da molti ragazzi per iniziare la loro esperienza Down Under. Capitale dello Stato del Victoria, si trova nell'Australia meridionale. Da qui partono anche i traghetti per raggiungere la Tasmania.

Ricca di attrazioni e cose da fare, sicuramente non potete perdervi l'esperienza di assistere a una partita di rugby, di partecipare ad una crociera panoramica, di ammirare il tramonto dalla spiaggia di St Kilda o di scattare una foto davanti le iconiche casette di Brighton Beach! Se amate l'arte, invece, vi consigliamo di visitare la National Gallery of Victoria! Melbourne è davvero una città adatta a tutti, tutta da scoprire e da vivere!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Melbourne

3 - Great Ocean Road e 12 Apostoli

dodici apostoli australia costaSe soggiornate a Melbourne sicuramente non potete perdervi una giornata, o anche più, alla scoperta della famosissima Great Ocean Road, una delle strade panoramiche più belle dell'Australia! Si estende per ben 400 km dalla città di Torquay a Nelson. Il modo migliore per visitarla è con escursione organizzata da Melbourne, trasporto incluso.

La Great Ocean Road, dichiarata Patrimonio Nazionale australiano, è un vero e proprio viaggio alla scoperta della natura che la caratterizza, passando dalla foresta pluviale alle spiagge da sogno, dalle cascate ai paesaggi da cartolina. Una delle immagini più famose è sicuramente quella dei 12 apostoli, una serie di faraglioni di pietra calcarea che si trovano al largo della costa australiana, all'altezza del Parco nazionale Port Campbell!

4 - Uluru (Ayers Rock) e Outback Australiano

uluru australia monolito uluruUna delle immagini più iconiche dell'Australia: si tratta di Uluru, o Ayers Rock in inglese, un enorme monolite di arenaria nel cuore del Red Center, ovvero il deserto rosso australiano. Per gli aborigeni è un luogo sacro e, non appena vi ritroverete qui, riuscirete a percepire l'importanza e la meraviglia di questo luogo. Una delle esperienze più belle da fare è sicuramente quella di vederlo dall'alto in elicottero!

Ma come visitare l'Outback australiano? Innanzittutto bisogna arrivare ad Alice Springs, la principale città, collegata da numerosi voli alle principali città austraiane. Da qui, le soluzioni sono due: muoversi con un'auto a noleggio o partecipare ad un tour organizzato di più giorni. Se optate per la prima opzione, dovete sapere che questo viaggio deve essere organizzato nel minimo dettaglio! Le stazioni di servizio si trovano infatti oltre 200 km di distanza e vi ritroverete a guidare in mezzo al nulla per molte ore. Organizzando l'itinerario, sicuramente non potete non includere Kata Tjuta, meravigliosa formazione rocciosa nel cuore dell'Outback, e il Kings Canyon, un vero e proprio canyon in mezzo al deserto!

5 - Whitsunday e Whitehaven Beach

isola di whitsdayWhitehaven Beach, situata nell'arcipelago delle Whitsunday, nel Queensland. Questa spiaggia è uno dei luoghi più fotografati dell'Australia, caratterizzata da una splendida sabbia biancha e dalle mille sfumature di azzurro dell'oceano.

Per esplorare le Whitsundays è possibile prendere una crociera da Airlie Beach, località situata sulla costa australiana. Da qui partono sia escursioni giornaliere, sia tour in barca di più giorni. Questo arcipelago si caratterizza per una natura incontaminata: situato vicino alla Grande barriera corallina, le isole sono infatti in gran parte disabitate, con fitte foreste tropicali ricche di sentieri escursionistici e spiagge da sogno! Assolutamente da non perdere!

6 - Grande Barriera Corallina

great barrier reef australiaIn Australia di certo non potete perdere l'occasione di visitare la barriera corallina più grande al mondo: la Grande Barriera Corallina, in inglese Great Barrier Reef. Formata da oltre 2.900 barriere coralline più piccole e da circa 900 isole, si estente per ben 2.300 km! Inutile dire che si tratta di una delle attrazioni naturali più visitate e amate dell'Australia!

Ma, vista la sua estensione, qual è il modo per visitarla? Sicuramente un'ottima soluzione è visitare le Whitsundays, con un tour in barca di tre giorni, ma una delle migliori località in cui fare base è Cairns, nella parte settentrionale del Paese, sempre nel Queensland. Da qui partono numerose crociere in catamarano sulla Grande Barriera Corallina, alcune comprendono anche una tappa a Coral Cay con snorkeling o immersioni. Un altro modo spettacolare per ammirarla è dall'elicottero!

7 - Brisbane

brisbane queensland australia cittaTorniamo ora a scoprire altri luoghi sulla terraferma, partendo da Brisbane. Si tratta della capitale del Queensland, oltre ad essere anche la terza città più popolosa dell'Australia. E' una città ricca di attrazioni, sia culturali che naturali.

South Bank è il suo polo culturale: qui si trovano infatti numerosi musei, hanno sede molti eventi e concerti e ospita la Queensland Gallery of Modern Art, uno dei maggiori musei australiani di arte contemporanea. Ma una delle attività più amate è la crociera sul fiume con visita al Santuario dei Koala. Il Lone Pine Koala Sanctuary è un santuario che ospita principalmente koala, dove sarà possibile anche prenderli in braccio e conoscerli da vicino! Ma non solo: potrete dare da mangiare ai canguri, tenere in mano un serpente e vedere tante altre specie australiane!
VEDI ANCHE: Queensland: dove si trova, quando andare e cosa vedere

8 - Gold Coast

gold coast australia 1A meno di 90 km a sud di Brisbane, sempre nel Queensland, si trova una città che ricorda tanto una città americana: stiamo parlando di Gold Coast, che potremmo definire la Miami australiana! Questa località è infatti caratterizzata da una lunghissima spiaggia e numerosi grattacieli proprio a ridosso del lungomare.

Il modo migliore per esplorarla è noleggiare una bicicletta. Qui potrete poi partire da Surfers Paradise e percorrere tutta la ciclabile, fino ad arrivare al punto panoramico North Burleigh Lookout, passando località come la splendida Marmaid Beach e Broadbeach! Vi consigliamo, inoltre, di salire in cima al SkyPoint Observation Deck, l'osservatorio panoramico che vi regalerà una splendida vista su tutta la città e sulla lunga spiaggia, al tramonto è un'esperienza unica!

9 - Byron Bay

faro faro di capo byron byron bayA circa 90 km più a sud di Gold Coast si trova un'altra località imperdibile: Byron Bay! In realtà, Byron Bay è una piccola cittadina balneare del New South Wales, ma è una destinazione molto amata soprattutto dai backpackers! Quindi se state viaggiando zaino in spalla o con i vostri amici, sicuramente dovete organizzare una sosta di due o tre giorni qui!

Grandi spiagge incontaminate, una natura lussureggiante e uno stile di vita lento e rilassato! Queste sono le principali caratteristiche di Byron Bay. La sera passeggiando sul lungomare troverete ragazzi intenti a suonare a improvvisare tutti insieme. Inoltre, si tratta di uno dei luoghi migliori in cui approcciarsi al surf, prendendo parte alle lezione di surf per piccoli gruppi.

Ma non solo: a Byron Bay si trova il parco nazionale Cape Byron State Conservation Area, dominato dal suo grande faro bianco. Questo luogo è il Most Easterly Point of the Australian Mainland, ovvero il punto più orientale della terraferma australiana. Dal faro potrete ammirare una vista unica sulle due grandi spiagge che lo circondano, uno spettacolo per gli occhi!

10 - Darwin

east point reserve darwin australiaFoto di yeowatzup. Darwin, capitale del Northern Territory, è uno dei luoghi migliori in cui entrare in contatto con la cultura aborigena, soprattutto attraverso musei ed eventi. Da qui partono anche diverse escursioni in traghetto alle Isole Tiwi, un arcipelago ancora poco conosciuto e che conserva quindi la sua natura incontaminata.

Ma non solo: Darwin è la terra dei coccodrilli! Qui potrete partecipare, oltre alla classica crociera al tramonto nel porto, anche a crociera per ammirare i coccodrilli! E se siete alla ricerca di un'esperienza più adrenalinica, non potete di certo perdervi una visita al Crocosaurus Cove, dove potrete immergervi in una vasca con un coccodrillo, ovviamente stando all'interno di una gabbia e con tutte le precauzioni dovute! Fidatevi, è un'esperienza che ricorderete per sempre!
VEDI ANCHE: Isole Tiwi: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

11 - Perth e West Coast

citta perth australia orizzonte 1Voliamo ora nella West Coast, ovvero l'Australia Occidentale. Se state esplorando la parte orientale del Paese, come Sydney o Melbourne, l'unico modo per arrivare a Perth è in aereo, con un volo di ben 5 ore! Perth è la principale città dell'Australia Occidentale, situata sulla foce del fiume Swan, un luogo dove la natura si intreccia con la presenza dell'uomo. Gli alti grattacieli si contrappongono alle lunghe e grandi spiagge, mentre a pochi passi dal centro potrete godervi la natura del parco nazionale Kings Park! Vi consigliamo una visita a piedi tra arte, storia e cultura, accompagnati da una guida locale.

I dintorni di Perth sono tanto belli quanto la città. Qui potrete fare il bagno nell'Oceano Indiano e ci sono talmente tante spiagge che non basterebbe una vita per visitarle tutte! E se da un lato troviamo l'oceano, dall'altro c'è il grande deserto australiano! Imperdibile, ad esempio, un'escursione nel Deserto dei Pinnacoli, con tramonto e osservazione delle stelle!

12 - Rottnest Island

quokka animale animali selvaticiDa Perth, inoltre, è possibile raggiungere un'altra località davvero unica: Rottnest Island. Quest'isola è raggiungibile in traghetto da Perth, oppure con una gita di un giorno in bici e in traghetto. Questo luogo si presenterà ai vostri occhi con una natura incontaminata, meravigliose spiagge e un'oceano dall'azzurro cristallino. Qui la natura è la grande protagonista: al censimento del 2016, infatti, l'isola contava solamente 334 abitanti!

Ma Rottnest Island è famosa soprattutto per un motivo: è l'unico luogo in cui vivono i quokka, soprannominato gli animali più felici al mondo! Sono dei piccoli marsupiali che sembra sorridano sempre e che si mettono anche in posa quando gli scattate una foto. Non è difficile trovare sui social foto di persone che si sono scattati un selfie con questi piccoletti. Se vi trovate a Perth sicuramente non potete lasciarvi sfuggire l'occasione di incontrare questi animaletti simpatici!

13 - Canberra

australia canberraErrore comune è pensare che una città tra Sydney e Melbourne sia la capitale australiana. In realtà, la capitale dell'Australia è Canberra, istituita nel 1913 nel Territorio della Capitale Australiana. Spesso tralasciata dagli itinerari turistici, merita una visita soprattutto per conoscere più a fondo questa terra, la sua storia e la sua evoluzione.

La città è davvero ricca di musei molto interessanti! Imperdibile, innanzitutto, il National Museum of Australia, che ripercorre i 50.000 anni di storia e cultura australiana. Alla National Gallery of Australia si trova, invece, la più grande collezione di arte aborigena australiana al mondo! L'estate è ricca di eventi e manifestazioni, con un clima davvero ottimo. L'inverno è invece ideale per sciare! Si, sfatiamo il mito che in Australia fa sempre caldo: qui nei dintorni di Canberra ci sono numerosi comprensori sciistici!

14 - Fraser Island

fraser island beach highwayFoto di Rulz.rishi. Fraser Island è la più grande isola di sabbia al mondo, con un'estensione di circa 1.840 kmq! La si può raggiungere solamente in traghetto e sul suo territorio ci si può spostare solamente con il 4x4: dimenticatevi strade asfaltate o altro, qui si guida direttamente sulla spiaggia!

Si tratta di un vero e proprio angolo di paradiso, un luogo dove la natura è la padrona, troverete solo piccoli villaggi. E, proprio perché qui comanda la natura, bisogna muoversi con molta attenzione. A Fraser Island potrete incontrare i dingo più puri, quelli che non hanno subito incroci con altre razze canine. Nell'oceano è vietato fare il bagno, a causa dell'alta presenza di meduse e di squali. Ma tutto questo è ripagato dai meravigliosi paesaggi. Inoltre, l'isola e l'oceano che la circonda è il punto ideale per crociere con avvistamento di balene!
VEDI ANCHE: Isola di Fraser: dove si trova, quando andare e cosa vedere

15 - Tasmania

freycinet tasmania australiaSi tratta di una piccola isola al largo della costa meridionale dell'Australia: potrete raggiungerla in aereo o in nave direttamente da Melbourne. Anche in questo caso la grande protagonista è la natura: incontrerete territori vasi e selvaggi, numerose riserve naturali e parchi protetti.

Se vi trovate a Melbourne, l'ideale sarebbe trascorrere almeno un weekend o tre giorni in Tasmania. La sua capitale è Hobart, dove si trova l'interessante Tasmanian Museum and Art Gallery. Per un primo approccio, vi consigliamo un giro in autobus turistico o una crociera nella baia. Dalla capitale potrete poi scorpire gli incredibili dintorni, come il Southwest National Park, il Wellington Park o la spettacolare Coles Bay. La Tasmania è una terra che vi permetterà di riconnettervi con la natura, di vivere esperienze adrenaliniche e vi farà sicuramente innamorare!
VEDI ANCHE: Tasmania: dove si trova, quando andare e cosa vedere

I principali itinerari in Australia

Itinerario di 15 giorni: città del Sud e Outback (Red Centre)

  1. Primo giorno: arrivo a Perth e sistemazione in albergo
  2. Secondo giorno: giornata dedicata alla visita a Perth, con un tour tra arte, storia e cultura
  3. Terzo giorno: escursione nel Deserto dei Pinnacoli, koala e sandboarding. Sera rientro a Perth
  4. Quarto giorno: escursione a Rottnest Island, tour in bici e trasporto in traghetto. Sera rientro a Perth
  5. Quinto giorno: trasferimento aereo Perth-Adelaide. Arrivo ad Adelaide, sistemazione in albergo e prima passeggiata nel centro
  6. Sesto giorno: escursione in giornata a Kangaroo Island. Rientro ad Adelaide
  7. Settimo giorno: giornata di visita ad Adelaide, con possibile tour guidato all'Adelaide Oval Stadium
  8. Ottavo giorno: trasferimento aereo Adelaide-Melbourne. Arrivo a Melbourne, sistemazione in albergo e prima passeggiata nel centro
  9. Nono giorno: giornata di visita a Melbourne, con il CBD, il Vitoria Queen Market e l'Eureka Tower
  10. Decimo giorno: escursione lungo la Great Ocean Road da Melbourne, con tappa ai 12 Apostoli e diverse località costiere. Rientro a Melbourne
  11. Undicesimo giorno: trasferimento aereo Melbourne-Ayers Rock. Sistemazione nell'alloggio ed escursione della base di Uluru al tramonto
  12. Dodicesimo giorno: escursione all'alba su Uluru e visita delle Olgas. Pomeriggio trasferimento aereo Ayers Rock-Sydney. Arrivo a Sydney e sistemazione in albergo
  13. Tredicesimo giorno: giornata di visita a Sydney, consigliato il pass di 1 giorno per bus panoramico e biglietto per 4 attrazioni
  14. Quattordicesimo giorno: escursione alle Blue Mountains. Rientro a Sydney
  15. Quindicesimo giorno: partenza da Sydney per rientrare in Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: €1.400,00. Inclusi visto turistico, escursioni e alloggi. Esclusi trasferimento voli interni, voli internazionali e assicurazione viaggio
  • Periodo migliore per l'itinerario: tra aprile e ottobre, vista la visita del Red Centre
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Itinerario di 15 giorni: città del Sud e Whitsundays

  1. Primo giorno: arrivo a Melbourne e sistemazione in albergo
  2. Secondo giorno: giornata di visita a Melbourne, con il CBD, il Vitoria Queen Market e l'Eureka Tower
  3. Terzo giorno: escursione lungo la Great Ocean Road da Melbourne, con tappa ai 12 Apostoli e diverse località costiere. Rientro a Melbourne
  4. Quarto giorno: trasferimento aereo Melbourne-Adelaide. Arrivo ad Adelaide e sistemazione in albergo
  5. Quinto giorno: escursione in giornata a Kangaroo Island. Rientro ad Adelaide
  6. Sesto giorno: giornata di visita ad Adelaide, con possibile tour guidato all'Adelaide Oval Stadium
  7. Settimo giorno: trasferimento aereo Adelaide-Sydney. Arrivo a Sydney e sistemazione in albergo
  8. Ottavo giorno: giornata di visita a Sydney, consigliato il pass di 1 giorno per bus panoramico e biglietto per 4 attrazioni
  9. Nono giorno: escursione alle Blue Mountains. Rientro a Sydney
  10. Decimo giorno: visita alle spiagge di Sydney, con la costal walk Coogee to Bondi e, facoltativo, lezione di surf a Bondi Beach
  11. Undicesimo giorno: trasferimento aereo Sydney-Hamilton Island, nelle Whitsundays. Arrivo ad Hamilton Island e relax
  12. Dodicesimo giorno: giornata di totale relax in spiaggia
  13. Tredicesimo giorno: escursione sulla Grande Barriera Corallina e Whitehaven Beach. Rientro ad Hamilton Island
  14. Quattordicesimo giorno: giornata di totale relax in spiaggia
  15. Quindicesimo giorno: partenza da Hamilton Island per rientrare in Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: €1.280,00. Inclusi visto turistico, escursioni e alloggi. Esclusi trasferimento voli interni, voli internazionali e assicurazione viaggio
  • Periodo migliore per l'itinerario: da settembre a maggio
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Itinerario di 20 giorni: tour dell'Australia tra oceano e deserto

  1. Primo giorno: arrivo a Sydney e sistemazione in albergo
  2. Secondo giorno: giornata di visita a Sydney, consigliato il pass di 1 giorno per bus panoramico e biglietto per 4 attrazioni
  3. Terzo giorno: visita alle spiagge di Sydney, con la costal walk Coogee to Bondi e, facoltativo, lezione di surf a Bondi Beach
  4. Quarto giorno: trasferimento aereo Sydney-Ayers Rock. Visita Kata Tjuta e Uluru al tramonto
  5. Quinto giorno: visita all'alba di Uluru. Pomeriggio trasferimento al Kings Canyon
  6. Sesto giorno: mattina visita del Kings Canyon. Pomeriggio arrivo ad Alice Springs
  7. Settimo giorno: trasferimento aereo Alice Springs-Cairns, nel Queensland. Arrivo a Cairns e sistemazione in albergo
  8. Ottavo giorno: trasferimento via terra Cairns-Cape Tribulation. Arrivo a Cape Tribulation e visita della località sull'oceano
  9. Nono giorno: giornata di visita alla Grande Barriera Corallina. Rientro a Cape Tribulation
  10. Decimo giorno: trasferimento via terra Cape Tribulation-Mission beach. Arrivo a Mission beach, relax in spiaggia o visita della località
  11. Undicesimo giorno: trasferimento via terra Mission Beach-Townsville. Arrivo a Townsville e visita della località.
  12. Dodicesimo giorno: trasferimento via terra Townsville-Arlie Beach. Arrivo ad Arlie Beach e visita della località.
  13. Tredicesimo giorno: escursione in barca di due giorni nelle Whitsundays. Pernottamento in barca
  14. Quattordicesimo giorno: visita in barca a Whitehaven Beach e rientro in porto ad Arlie Beach
  15. Quindicesimo giorno: trasferimento via terra Airlie Beach-Rockhampton. Arrivo a Rockhampton
  16. Sedicesimo giorno: trasferimento via terra Rockhampton-Hervey Bay. Arrivo ad Hervey Bay
  17. Diciassettesimo giorno: escursione giornaliera a Fraser Island. Rientro ad Hervey Bay
  18. Diciottesimo giorno: trasferimento via terra Hervey Bay-Brisbane. Arrivo a Brisbane
  19. Diciannovesimo giorno: giornata di visita a Brisbane, con crociera sul fiume e visita al Santuario dei Koala
  20. Ventesimo giorno: partenza da Brisbane per rientrare in Italia

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: da €1.900,00. Inclusi visto turistico, escursioni e alloggi. Esclusi trasferimento voli interni, voli internazionali e assicurazione viaggio
  • Periodo migliore per l'itinerario: tutto l'anno
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Le principali regioni turistiche

aerial photo of bondi beachL'Australia è un paese davvero molto esteso e, di conseguenza, presenta paesaggi completamente diversi tra loro: si passa dalle grandi spiagge e dall'oceano alle montagne, dalle rigogliose foreste pluviali all'immenso e arido deserto centrale.

Ogni regione turistica si caratterizza quindi per particolarità e unicità! Se volete visitare le grandi città allora dovete dirigervi sulla East Coast, mentre se amate i grandi paesaggi disabitati e la natura incontaminata non potete assolutamente perdervi la West Coast e il Red Centre. Vediamo nel dettagli le caratteristiche di ogni regione:

  • New South Wales: stato caratterizzato da città costiere, come Sydney, e grandi parchi nazionali. Una delle prime regioni che si visitano in Australia, è anche molto semplice da raggiungere, grazie all'Aeroporto Internazionale di Sydney, e da girare, grazie ai buoni collegamenti. Perfetta in ogni periodo dell'anno
  • Victoria: stato meridionale, qui si trova Melbourne ed è il punto perfetto per raggiungere la Tasmania. C'è l'Aeroporto Internazionale di Melbourne e presenta paesaggi completamente diversi tra loro, dalle grandi spiagge all'entroterra ricco di vigneti. Perfetta in ogni periodo dell'anno
  • Queensland: nella parte nord-orientale dell'Australia, con una fascia costiera di 7.000 km. Qui troverete numerose località affacciate sul mare, una delle principale è Brisbane. Da qui potrete anche visitare la Grande Barriera Corallina. Vista la sua estensione, presenta paesaggi diversi e unici e una natura incontaminata. Perfetta soprattutto tra aprile-maggio e settembre-novembre
  • Northern Territory e Outback: regione che si estende dalle coste settentrionali al Red Center, dove si può visitare il famoso Ayes Rock. Tra le città principali troviamo Darwin, a nord, e Alice Springs a sud, base per visitare il Red Centre. Presenta, nella maggior parte del territorio, un paesaggio desertico. Darwin perfetta da visitare soprattutto tra aprile-maggio e settembre-novembre, l'Outback tra aprile e ottobre
  • Western Australia: la regione più grande, occupa ben un terzo del Paese. La città principale è Perth, situata sulla costa e servita dall'Aeroporto Internazionale. Presenta una natura incontaminata, grandissime spiagge che si affacciano sull'oceano e un carattere selvaggio. Perfetta in ogni periodo dell'anno

Viaggio in Australia: voli, costi e periodo migliore

australia rock paesaggio naturaL'Australia è una destinazione molto costosa. Questo è dovuto a vari fattori: innanzittutto la lontananza, che inciderà molto sulle spese del volo. Non ci sono voli diretti dall'Italia, ma dovrete fare necessariamente uno scalo nel sud est asiatico (come Bangkok o Singapore). Per il viaggio, inoltre, dovrete preventivare come minimo un giorno.

Un'altra spesa che incide sul budget è l'alloggio. L'Australia ha un costo della vita molto alto, di conseguenza gli alloggi hanno prezzi che si possono comparare a quelli delle capitali europee più famose. Per risparmiare potete optare per gli ostelli. Anche pranzare o cenare fuori ha un costo alto, per una pizza il costo medio è di circa 20,00 AUD (€13,00).

Per quanto riguarda gli spostamenti, la soluzione dipende molto dal viaggio che volete fare. Se volete fare un on the road lungo la East Coast, ad esempio, possiamo consigliarvi l'auto a noleggio. Esiste anche un ottimo sistema di bus che collega tutte le principali città e destinazioni (ciò vi permetterà di viaggiare anche di notte e risparmiare tempo prezioso). Se dal sud dell'Australia dovete arrivare a nord, la soluzione migliore è prendere l'aereo. Nell'Outback potete muovervi con auto a noleggio, ma attenzione ad organizzare bene il tragitto: le stazioni di servizio sono disposte anche a oltre 200 km di distanza tra di loro. Se non ve la sentite di guidare in mezzo al deserto australiano, meglio optare per un'escursione organizzata di più giorni.

  • Periodo minimo per un tour in Australia: 15 giorni (esclusi voli internazionali dall'Italia)
  • Periodo migliore: dipende dalla zona, ma in generale le mezze stagioni sono le migliori. Territori del Nord e Queensland meglio tra giugno e settembre, zona sud ovest non hanno un periodo sconsigliato, sempre da favorire le mezze stagioni - scopri di più
  • Città consigliate per fare base: Sydney, Melbourne, Brisbane, Perth, Darwin
  • Come muoversi: in aereo per le grandi distanze. Con la rete di autobus lungo la east coast. Consigliata anche l'auto a noleggio. Nell'Outback consigliato partecipare a escursioni organizzate, se si opta per l'auto a noleggio bisogna programmare al meglio gli spostamenti
  • Voli: non ci sono voli diretti dall'Italia, bisogna prevedere almeno uno scalo in città come Bangkok o Singapore. Costo minimo a tratta intorno a €500,00, durata media del volo da 20 a 24 h, tempistiche che si possono allungare in base agli scali - confronta i voli
  • Alloggi e sistemazioni: per viaggi low cost consigliati ostelli, molto puliti e ben organizzati. Ampia scelta tra appartamenti, piccoli hotel, b&b e hotel di alta fascia, sia nelle grandi città che nelle località più piccole. Costi medi elevati a causa dell'alto costo della vita - confronta gli alloggi su booking

Consigli utili e norme di comportamento

  1. Divieto importazione prodotti: è vietato importare nel Paese frutta, alimenti di una certa tipologia e più di 50 sigarette.
  2. Pericolo animali: Attenzione agli animali più pericolosi al mondo; è sempre bene controllare le scarpe prima di indossarle; durante i trekking e le passeggiate non bisogna sedersi per terra. Lungo la costa in alcuni tratti è vietato fare il bagno a causa di squali e meduse mortali. Attenersi sempre ai cartelli presenti ovunque.
  3. Consigli per la guida: E' sconsigliato guidare fuori città dall'alba al tramonto per la presenza di animali lungo le strade.
  4. Arrivate puntuali: Gli australiani sono puntualissimi, siatelo anche voi quando avete delle prenotazioni.
  5. Mance: non sono obbligatorie ma gradite nei locali più di lusso; si consiglia in questo caso di lasciare una somma pari al 5/10% del conto.
  6. In caso di acquisti: Se fate acquisti di un valore minimo complessivo di A$300 prima del vostro rientro in Italia potrete chiedere il rimborso del 10% della tassa Gst. Per ulteriori informazioni consultate il sito doganale.
  7. Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.