Stati più corrotti al mondoFoto di Goemon. Transparency International è un'organizzazione non governativa che cerca di combattere la corruzione su scala mondiale, creando le basi per un cambiamento globale che costituisca un mondo veramente libero da ogni corruzione. Nel 1995 ha pubblicato, per la prima volta, un rapporto in cui i paesi del mondo venivano classificati in base al livello di corruzione percepita.

Lo studio riguarda ben 180 nazioni, fra cui l'Italia.
Ogni nazione presa in analisi ha totalizza un punteggio direttamente proporzionale al livello di fiducia della popolazione nei confronti del pubblico e della politica: più il valore è tendente a 100, maggiore è la fiducia del popolo. Al contrario, più è tendente a 0 e più è alto il livello di corruzione percepita fra la gente. Tali metriche vengono aggiornato ogni anno per fornire un risultato cronistico e aderente alla realtà dei fatti.

Ecco le classifiche estratte dall'ultimo rapporto disponibile.

Classifica dei paesi più corrotti

Nazione Punteggio
Somalia 9
Sud Sudan 12
Siria 13
Yemen 15
Venezuela, Guinea Equatoriale, Sudan, Afghanistan 16
Corea del Nord 17
Haiti, Rep. Del Congo, Libia, Guinea Bissau 18
Burundi, Congo, Turkmenistan 19
Cambogia, Chad, Iraq 20
Nicaragua 22

Classifica dei paesi meno corrotti

Nazione Punteggio
Nuova Zelanda, Danimarca 87
Finlandia 86
Svizzera, Singapore, Svezia 85
Norvegia 84
Paesi Bassi 82
Lussemburgo, Germania 80
Islanda 78
Canada, Regno Unito, Australia, Austria 77
Hong Kong 76
Belgio 75

Classifica corruzione in Europa Occidentale e UE

Nazione Punteggio
Danimarca 87
Finlandia 86
Svizzera, Svezia 85
Norvegia 84
Paesi Bassi 82
Lussemburgo, Germania 80
Islanda 78
Regno Unito, Austria 77
Belgio 75
Estonia, Irlanda 74
Francia 69
Spagna, Portogallo 62
Lituania, Slovenia 60
Cipro, Polonia 58
Rep. Ceca, Lettonia 56
Malta 54
Italia 53
Slovacchia 50
Grecia 48
Croazia 47
Ungheria, Romania 44
Bulgaria 43