Ponte Citta Fiume Zurigo Svizzera 2 Zurigo, centro bancario e finanziario e una delle principali città della Svizzera, si trova sulla sponda settentrionale dell'omonimo lago ed è una destinazione che offre tantissime cose da fare e da vedere, perfetta per una fuga di un weekend. Dalla cultura alla storia, dal buon cibo alla natura, qui troverete attività davvero per tutti i gusti.
Ecco come organizzare il perfetto itinerario di Zurigo in 3 giorni.

Valuta l'acquisto di una card: per risparmiare sul costo delle singole attrazioni oppure sui trasporti, ti consigliamo l'acquisto della Zürich Card. Prezzi a partire da €26,57. Scopri di più

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 1,6 km
  • Luoghi visitati: Altstad e Bahnhofstrasse (gratis), Augustinergasse e Chiesa di San Pietro (gratis), Fraumünster (5,00 CHF/€4,90), Grossmünster (gratis), Wasserkirche (gratis), Niederdorf, Lindenhof
  • Dove mangiare: Pranzo presso Zeughauskeller (Ottieni indicazioni), Cena presso Schipfe 16 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Zurigo? Lasciati guidare: e scopri la città svizzera partecipando ad un tour guidato a piedi con una guida locale, ammirandola a bordo dell'autobus turistico o godendoti una crociera sul lago.

1 - Altstad e Bahnhofstrasse

zurigo centro storico chiese 1 Iniziate questo giorno a Zurigo esplorando l'Altstadt, ovvero il centro storico della città, caratterizzato da vicoli caratteristici, palazzi antichi, botteghe di antiquari e piazze colorate! Ma non solo: vivace di giorno, questo è anche uno dei centri serali della movida notturna, non manca davvero niente!

Godetevi una passeggiata tra le vie e percorrete la Bahnhofstrasse, che attraversa tutto il centro partendo dalla Zürich HB, ovvero la stazione centrale della città, Si tratta della via dello shopping di Zurigo, ricca d boutique di alta moda e centri commerciali. Percorretela tutta fino ad arrivare a Paradeplatz, piazza dove hanno sede alcune delle più importanti banche del Paese!

Inizia la giornata da Confiserie Sprüngli: uno dei locali più famosi di Zurigo, un vero e proprio must! I prezzi sono alti, ma in media con il costo della vita della città e della Svizzera. Ordina un caffè e assaggia qualche dolce al cioccolato per iniziare bene la giornata.

2 - Augustinergasse e Chiesa di San Pietro

zurigo svizzera lago di zurigo lago Mentre esplorate il centro storico e percorrete la Bahnhofstrasse, assicuratevi di non perdervi Augustinergasse, una delle tante piccole vie laterali. Raggiungetela per scoprire una delle strade più famose di Zurigo, fiancheggiata da case colorate e diverse bandiere sulle facciate! Si tratta anche di uno dei posti più fotografati della città, capirete subito il perché.

E, percorrendo tutta Augustinergasse, potrete arrivare alla Chiesa di San Pietro, la più antica struttura medievale della città (tutti i giorni 8:00-18:00; ingresso gratuito). Facilmente riconoscibile grazie alla sua Torre dell'Orologio, che ospita uno dei quadranti più grandi d'Europa, merita assolutamente una visita anche all'interno. Attenzione in caso di celebrazione Messe o eventi religiosi, la Chiesa potrebbe essere momentaneamente chiusa ai turisti.

3 - Fraumünster

ponte citta fiume zurigo svizzera 2 Infine, concludete la mattinata raggiungendo un'altra importante Chiesa, una delle più importanti della città. Stiamo parlando della Fraumünster, situata a poca distanza dalla Chiesa di San Pietro e raggiungibile a piedi (tutti i giorni 10:00-17:00, dom dalle 13:00; ingresso unico 5,00 CHF/€4,90).

Costruita nel XI secolo in stile gotico-romatico, presenta un campanile con un tetto verde, diventato un vero e proprio simbolo della città e facilmente visibile da ogni punto. Entrate per ammirare i suoi meravigliosi interni: vi accoglieranno delle grandi vetrate create da diversi artisti tra cui Marc Chagall e Augusto Giacometti!

Se visiti Zurigo a Natale: nella piazza tra la Fraumünster e il Stadthaus Zürich ha luogo il Weihnachtsmarkt Münsterhof, meraviglioso mercatino con bancarelle d'artigianato, souvenir e specialità locali. Assolutamente imperdibile!

4 - Grossmünster e Wasserkirche

z c3 bcrich grossm c3 bcnster kirchenturm Proseguiamo con le visite del pomeriggio, per ammirare altre meravigliose Chiese della città. E' il tempo di raggiungere la Grossmünster, ovvero l'antico duomo di Zurigo, dedicato ai Santi Felix e Regula, Patroni della città (da marzo a ottobre 10:00-18:00, da novembre a febbraio 10:00-17:00; ingresso gratuito). Situato sulla sponda opposta rispetto alla Fraumünster, per raggiungerlo vi basterà attraversare il Münsterbrücke, uno dei ponti più belli e famosi di Zurigo.

Costruito nel 1100, si tratta di un luogo dall'importante valore storico in quanto, proprio qui, nel 1500 prese il via la Riforma Protestante svizzero tedesca. Oltre alla visita interna salite anche sulla Karlsturm, una delle tue torri, per ammirare un panorama unico su tutta la città!

Una volta conclusa la visita al Duomo, proprio accanto troverete la Wasserkirche, una piccola ma graziosa Chiesa che si affaccia sulla riva del fiume Limmat mar-dom 14:00-17:00, lun chiuso; ingresso gratuito). La visita vi porterà via appena una decina di minuti, ma soffermatevi, anche in questo caso, ad ammirare le meravigliose vetrate del corso, opera di Augusto Giacometti.

Ammira la città dal Limmatquai: ovvero il lungo fiume che si sviluppa proprio accanto alla Wasserkirche, ricco di negozietti, locali e con una splendida vista. In estate, soprattutto, è davvero un luogo molto frequentato e pieno di vita.

5 - Niederdorf

zurigo svizzera architettura 2 Percorrete il Limmatquai verso nord, godendovi una meravigliosa passeggiata sulla riva del fiume, fino ad arrivare prima al Rathaus, ovvero il Municipio di Zurigo, per poi raggiungere la vostra tappa, il quartiere Niederdorf.

Il quartiere di Niederdorf è uno dei quartieri più suggestivi di tutta la città, un mix di attrazioni, gastronomia e shopping, tra casette dallo stile medievale e stradine acciottolate. Completamente pedonale, il miglior modo per scoprirlo è perdendosi tra le sue viette e lasciandosi trascinare dalla meravigliosa atmosfera che qui si respira.

Fermati al 1842 im Haus Conditorei Schober: una delle pasticcerie storiche di Zurigo, con interni arredati in stile antico, davvero molto curati. Ti consigliamo di ordinare una fetta di strudel, davvero deliziosa, da accompagnare con una cioccolata calda o qualcosa di più fresco in base al periodo della visita.

6 - Lindenhof

zurich lindenhof 1 Foto di Roland zh. Infine, concludete il pomeriggio tornando nell'Altstad e attraversando quindi il ponte Rathausbrücke. Così facendo potrete facilmente raggiungere a piedi il Lindenhof, un meraviglioso quartiere collinare, distante appena 5 min da Niederdorf.

Questo affascinante quartiere sorge sui resti di un castello romano e oggi è una zona davvero molto tranquilla, dove anche gli svizzeri vengono per rilassarsi sotto gli alberi, leggere un libro o semplicemente ammirare il panorama. Sicuramente è uno dei luoghi più belli al tramonto, quindi non perdetevelo.

Trascorri la serata nell'Altstadt: ricca di ristoranti e locali. Prima goditi una cena al ristorante svizzero Schipfe, con una meravigliosa terrazza affacciata sul canale. Poi scegli uno dei tanti locali presenti, come l'Old Crow, il The Lion Pub o il Widder Bar.

Giorno 2

  • Distanza percorsa: 7,4 km
  • Luoghi visitati: Kunsthaus Zürich (16,00 CHF/€15,70) o Museo Nazionale Svizzero (10,00 CHF/€9,80), Sechseläutenplatz e Opernhaus Zürich (esterno gratis), Lago di Zurigo e Zürichhorn
  • Dove mangiare: Pranzo presso Pumpstation (Ottieni indicazioni), Cena presso Burgermeister Escherwyss (Ottieni indicazioni)

1 - Mattina al museo: Kunsthaus Zürich o Museo Nazionale Svizzero

kunsthaus zurich 1 Foto di Roland zh. Questa seconda mattinata dedicatela alla visita di uno dei musei di Zurigo. Ce ne sono diversi tra cui scegliere, in base ai vostri interessi, ma noi vi consigliamo due da non perdere assolutamente: il Kunsthaus Zürich e il Museo Nazionale Svizzero.

Opzione A al Kunsthaus Zürich (mar-sab 10:00-18:00, mer-gio fino 19:00, dom-lun chiuso; ingresso 16,00 CHF/€15,70). Il museo d'arte antica, moderna e contemporanea della città, dove sono esposti numerose collezioni e cimeli artistici, con anche una particolare attenzione all'arte svizzera. Tra le collezioni principali ci sono quelle di Edvard Munch e Alberto Giacometti.

Opzione B al Museo Nazionale Svizzero (mar-dom 10:00-17:00, lun chiuso; ingresso 10,00 CHF/€9,80). Vicino alla stazione centrale, questo museo racconta la storia della Svizzera. Grazie a mostre interattive, potrete ammirare reperti archeologici dalla preistoria e l'età romana fino a cimeli artistici medievali e risalenti all'età moderna.

Se viaggi con i bambini: puoi dedicare la mattina alla visita del museo Lindt Home of Chocolate, situato poco fuori Zurigo e facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici (bus diretto linea 165). In alternativa, puoi anche dedicare parte della giornata alla visita dello Zoo Zürich, aperto dal 1929.

2 - Sechseläutenplatz e Opernhaus Zürich

opernhaus di zurigo sechsela utenplatz 2 Dal Kunsthaus Zürichlungo raggiungete nuovamente, come il giorno precedente, il Limmatquai e percorretelo fino a raggiungere Sechseläutenplatz, una grande piazza sede di eventi e dei mercatini di Natale. Affacciata direttamente sul lago, è circondata da meravigliosi edifici eleganti.

Ma, tra tutti gli edifici presenti nella piazza, il principale è sicuramente l'Opernhaus Zürich, ovvero il Teatro dell'Opera, specializzato in opera, operetta e balletto. Purtroppo l'interno non è visitabile, se non in occasioni di spettacoli ed eventi, ma merita comunque una foto dall'esterno insieme alla visita della piazza.

Goditi un pranzo veloce da Pumpstation: questo locale si trova proprio dietro la piazza e si affaccia direttamente sul lago. Potrai pranzare ammirando il panorama e i prezzi non sono nemmeno esagerati.

3 - Lago di Zurigo e Zürichhorn

za rischsee catena dell albis albis 1 Infine, godetevi il pomeriggio sul lago di Zurigo e nel meraviglioso Zürichhorn, il parco che si sviluppa lungo la sponda, uno dei polmoni verdi della città. Ma, soprattutto, qui avrete tantissime attività tra cui scegliere in base ai vostri interessi e al meteo che troverete in giornata.

Da qui, infatti, partono diverse crociere sul lago, per godervi tutto il panorama.Se viaggiate con i bambini, oltre a questa attività, potrete noleggiare una barchetta, visitare il giardino Chinagarten Zürich o cercare tutte le aree gioco. In estate è aperto anche lo stabilimento balneare Seebad Utoquai. Invece, se volte continuare con le visite culturali, nel parco troverete il Pavillon Le Corbusier, museo progettato e dedicato all'architetto svizzero Charles-Édouard Jeanneret, meglio noto nel mondo come Le Corbusier. Imperdibile per gli amanti dell'architettura!

Trascorri la serata a Zurich-West: il quartiere eclettico di Zurigo, completamente riqualificato e ricco di locali, qui puoi trascorrere una splendida serata! Non mancano discoteche, come l'Exil o il Supermarket, ma anche cocktail bar come Basilica, Aya Bar e Sphères.

Giorno 3

Escursione A: Grindelwald e Interlaken

svizzera grindelwald montagne 1 Ultima giornata a Zurigo, vi consigliamo di dedicarla ad un'escursione fuori porta. Ce ne sono davvero tante da fare, soprattutto immersi nella natura o alla scoperta di altre meravigliose località svizzere.

Noi vi consigliamo di visitare Grindelwald e Interlaken, due delle località più belle del Paese, soprattutto per il contesto in cui sono ospitate, tra le meravigliose Alpi Svizzere. La soluzione migliore è partecipare ad un tour da Zurigo, trasporto incluso. Una volta arrivati a Interlaken, raggiungerete subito Grindelwald, conosciuto anche come Glacier Village, che regala una splendida vista sulle cime dell'Eiger, del Mönch e della Jungfrau. Potrete poi decidere se salire o meno con la funivia fino sul Monte First, un'esperienza unica. Tra Interlaken e Grindelwald viaggerete in treno, ammirando così il paesaggio.
VEDI ANCHE: Escursioni da Zurigo

Escursione B: Lucerna e Monte Titlis

lucerna titlis funivia titlis In alternativa, vi consigliamo di valutare un'escursione nella città di Lucerna, una delle località svizzere più affascinanti, situata sull'omonimo lago. Anche in questo caso, soprattutto per gli spostamenti, la soluzione più comoda è partecipare ad un tour da Zurigo, trasporto sempre incluso.

Avrete modo prima di fermarvi a Lucerna e di avere un po' di tempo libero per visitare questa meravigliosa località, per poi prendere la funivia fino si ghiacciai d'alta montagna del Monte Titlis. Nel tour è compresa la visita anche alla Grotta di Ghiaccio, un'esperienza davvero unica!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Lucerna

Quanto costa un weekend a Zurigo

zurigo svizzera limmat flusso Zurigo, come tutta la Svizzera, è una destinazione costosa. Per far fronte alle spese vi consigliamo di valutare l'acquisto della Zürich Card. La città è inoltre servita dall'aeroporto Zurigo-Kloten, ma dal Nord Ovest Italia si può arrivare anche in auto o in treno (treno diretto Milano-Zurigo 3 h 20 min).

La soluzione migliore è soggiornare nel centro storico, ovvero l'Altstadt. Qui sarete nel cuore della città, avrete tutte le attrazioni a pochi passi e, soprattutto, potrete muovervi tranquillamente a piedi. Ideale per ambientarsi anche partecipare ad un giro turistico della città con crociera sul lago. Infine, anche mangiare fuori comporta una grossa spesa: potreste risparmiare organizzandovi con pranzi veloci e fermandovi nei locali e ristoranti solo per cena.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Zurigo:

  • Costi per mangiare: circa €70,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €40,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso il tour a Grindelwald e Interlaken da Zurigo
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €80,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Zurigo: da €595,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Ottima da vedere in ogni stagione ma: in inverno il clima è davvero rigido, con temperature che scendono sotto lo zero. Se soffri il freddo e preferisci attività all'aria aperta scegli l'estate - scopri di più qui;
  • Muoviti a piedi: Zurigo, come tutte le città svizzere, è a misura d'uomo. Il centro storico è raccolto, le principali attrazioni tutte vicine tra loro - scopri di più qui;
  • Se arrivi in auto: ci sono numerosi parcheggi in città, compresi 10 autosilos. I costi sono però piuttosto elevati, nello standard della Svizzera. La soluzione migliore è trovare un alloggio con servizio di parcheggio;
  • Dove dormire: nell'Altstadt, il quartiere più centrale e meglio servito. Per vivere l'atmosfera ecclettica di Zurigo scegli Zurich-West, se viaggi in famiglia ottimo anche Riesbach, affacciato sul lago e pieno di parchi verdi - confronta gli alloggi su booking qui;
  • Esplora i dintorni: il terzo giorno dedicalo ad un'escursione, Zurigo si trova in un paesaggio davvero unico. Potrai raggiungere Grindelwald e Interlaken, il Monte Titlis e il Stein am Rhein e le cascate del Reno, ma anche il Liechtenstein.