Isola Oceano Zanzibar Vegetazione

Cosa vedere a Zanzibar in 7 giorni

Isola Oceano Zanzibar VegetazioneMeta molto amata dai turisti di tutto il mondo, ma soprattutto italiani, Zanzibar, principale isola dell'omonimo arcipelago, fa parte della Repubblica della Tanzania ed è un luogo che profuma di spezie. Caratterizzata da lunghe spiagge bianche bagnate dal mare cristallino dove nuotano i delfini e pesci multicolori, è la destinazione perfetta per rilassarsi dopo i safari nei parchi della Tanzania o semplicemente per trascorrere una vacanza all'insegna del riposo.

Scopriamo insieme cosa vedere a Zanzibar in 7 giorni!

Giorno 1

isola oceano zanzibar vegetazionePer il vostro primo giorno e per riposarvi dopo il lungo volo vi suggeriamo di trascorrere la mattinata sulla spiaggia di Nungwi, a nord dell'isola, dove consigliamo anche di soggiornare. Nel caso soggiorniate altrove potete raggiungere la spiaggia con un taxi da Stone Town (1 h 30 min, 75.000,00 TZS, €30,00) o in dala dala 116 (2 h, 2.500,00 TZS, €1,00). Questo posto è perfetto per chi vuole praticare qualche sport acquatico o semplicemente dedicarsi a lunghe passeggiate, fare bagni, rilassarsi e prendere il sole.

Per pranzo fermatevi a mangiare qualcosa da Mama Lisa (20.000,00 TZS, €8,00).
Nel pomeriggio andate alla vicina spiaggia di Kendwa (4 km da Nungwi; 50 min a piedi; taxi 17.500,00 TZS, €7,00; dala dala 1.000,00 TZS, €0,50). Qui potete prendere parte a diverse attività come la moto d'acqua e immersioni nell'isola di Mnemba, anche per principianti! Restate a rilassarvi fino al tramonto, perché questa è una delle località più suggestive per ammirare il calare del sole. Poi rientrate a Nungwi per trascorrere la serata.

Per cena vi consigliamo Fisheram's Seafood Grill, un locale piuttosto chic e fronte mare (50.000,00 TZS, €20,00).
VEDI ANCHE: Le 10 spiagge più belle di Zanzibar

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 9,2 km / 1 h 54 min
  • Luoghi visitati: spiaggia di Nungwi (gratis), spiaggia di Kendwa(gratis)
  • Spesa giornaliera: €45,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mama Lisa (Ottieni indicazioni), Cena presso Fisheram's Seafood Grill (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

nakupenda spiaggia zanzibarPer questa seconda giornata vi suggeriamo di prendere parte ad un'escursione a Prison Island con pranzo in spiaggia incluso. Da Nungwi raggiungete Stone Town (1 h e 30 min, taxi 75.000,00 TZS, €30,00) e da li prenderete una barca che vi condurrà a Prison Island. Qui un tempo venivano rinchiusi gli schiavi ribelli, oggi vive una colonia di tartarughe giganti. Poi verrete condotti ai giardini di corallo dell'isola di Bawe per fare snorkeling immersi in acque turchesi.

Per pranzo sarete portati alla bella spiaggia di Nakupenda, sull'omonimo isolotto, dove i tour organizzati preparano un ottimo pic-nic a base di pesce grigliato. Nel pomeriggio potrete rilassarvi su questa lingua di sabbia, che ha una particolarità: quando la sera compare l'alta marea, l'isolotto scompare! Prendete un po' di sole, fate lunghe nuotate o ancora snorkeling fino a quando nel tardo pomeriggio verrete ricondotti a Stone Town e riaccompagnati nel vostro hotel o villaggio.

La sera, se soggiornate a Nungwi, vi consigliamo di cenare a Le Macis Zanzibar, un ristorante locale che serve ottime pietanze di carne e pesce (30.000 TZS, €12,00).
VEDI ANCHE: Le 10 escursioni da fare assolutamente a Zanzibar

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 116 km / 2 h 34 in auto da/per Stonw Town + tou della durata minima di 5 h
  • Luoghi visitati: Prison Island, isola di Bawe, Nakupenda Beach (tour da €74,00)
  • Spesa giornaliera: €85,00
  • Dove mangiare: Pranzo compreso nel tour, Cena presso Le Macis Zanzibar (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

rosso scimmia zanzibar animaleIniziate la giornata al mattino presto al Butterfly Center, nell'entroterra centrale dell'isola (8:30-17:30; da Nungwi 1 h 15 min, taxi 112.000,00 TZS, €45,00). Questa visita vi porterà via 1 h e potrete osservare da vicino il ciclo di vita delle farfalle e ammirare esemplari coloratissimi.
Da qui in taxi (10 min, 17.500,00 TZS, €7,00) raggiungete la Jozani Forest, l'unico parco nazionale di Zanzibar, dove avvistare le scimmie rosse di specie endemica (tutti i giorni 7:30-17:00). La foresta è piuttosto estesa, camminerete parecchio accompagnati da un ranger locale che vi spiegherà tutto. Valutate escursione nella Foresta di Jozani che prevedere anche un incontro con i delfini.

Pranzo al Jozani Maridadi Restaurant, vicino all'ingresso del Parco (25.000,00 TZS, €10,00).
Nel pomeriggio raggiungete la spiaggia di Jambiani (25 km; taxi 25.000,00 TZS, €10,00; dala dala 1.000,00 TZS, €0,50). Si trova vicino ad un villaggio di pescatori e a seconda delle maree i colori cambiano assumendo tonalità differenti. Qui potrete rilassarvi o fare snorkeling. Nel tardo pomeriggio rientrate a Nungwi con un taxi (1 h 30 min, 120.000,00 TZS, €48,00).

Cena al Baraka Beach Restaurant(45.000,00 TZS, €18,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 206 km / 3 h 45 min in auto compreso tragitto da/per Nungwi
  • Luoghi visitati: Butterfly Center (12.000,00 TZS/€5,00), Jozani Forest (19.000,00 TZS/€7,80), Jambiani Beach (gratis)
  • Spesa giornaliera: €140,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Jozani Maridadi REstaurant (Ottieni indicazioni), Cena presso Baraka Beach Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

spiaggia sabbia spiaggia di sabbiaOggi vi consigliamo di partecipare ad una delle escursioni più belle e imperdibili: il safari blue lungo il tratto di mare a sud ovest dell'isola, un bellissimo tour in dow con pranzo barbecue e partenza da stone Town (da €104,00 a persona). La prima tappa è Fumba, un piccolo villaggio di pescatori dove vi imarcherete su un dow, la tipica imbarcazione in legno, e raggiungerete un tratto di mare adatto allo snorkeling, lungo la barriera corallina di Kwale.

Per pranzo verrete condotti a Quail Island dove vi verrà servito un ottimo barbecue e un buffet di frutti di mare e frutta tropicale. Nel pomeriggio potrete rilassarvi sulla spiaggia, dedicarvi a lunghe nuotate o fare una bella passeggiata nella giungla dove si trova un baobab di 500 anni. Verso le 16:00 vi rimbarcherete e se sarete fortunati incontrerete numerosi delfini che vi accompagneranno lungo il tragitto. Una volta rientrati dal tour, tornate a Nungwi.

Per cena vi consigliamo il Badolina Secret Garden Restaurant, che propone piatti di origini israeliane con un mix di ricette locali (30.000,00 TZS, €12,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: tour della durata di 6 ore, partenza ore 9:00 da Stone Town
  • Luoghi visitati: Fumba, Kwale e Quail Island (tour da €104,40)
  • Spesa giornaliera: €120,00
  • Dove mangiare: Pranzo organizzato dal tour, Cena presso Badolina Secret Garden Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

beach at matemwe 1Foto di Olivier Lejade. Per questa mattinata vi consigliamo di fare un'escursione con snorkeling alla riserva dell'atollo Mnemba (da €96,00), un'isola privata non accessibile se non si è clienti del resort, ma i fondali sono di tutti. A bordo di una barca raggiungerete un punto della barriera dove potrete nuotare e fare snorkeling tra snepper gialli, barracuda, tartarughe e molti altri pesci. Verrete riportati sulla riva e potete chiedere di essere lasciati alla spiaggia di Matemwe.

Per pranzo scegliete uno dei ristorantini lungo mare, come il Bin Jabir Restaurant (19.900,00 TZS, €8,00).
Nel pomeriggio prendete il sole nella bella spiaggia di Matemwe, lontana dal turismo di massa e caratterizzata da sabbia bianchissima e acqua cristallina. Anche questa località è soggetta al fenomeno delle maree e quando l'acqua è possibile avvistare la fauna marina a occhio nudo.
Nel tardo pomeriggio rientrate a Nungwi (30 min; dala dala 2.500,00 TZS, €1,00; taxi 37.400,00 TZS, €15,00).

Per cena vi consigliamo il Flame Tree Cottage Restaurant proprio sulla spiaggia che propone piatti africani, di pesce, carne e vegetariani in una location fantastica (44.900,00 TZS, €18,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 55 km / 1 h 36 min in auto compreso tragitto da/per Nungwi e tour a Mnemba
  • Luoghi visitati: Riserva Marina dell'atollo di Mnemba (tour €96,00), spiaggia di Matemwe (gratis)
  • Spesa giornaliera: €135,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bin Jabir Restaurant (Ottieni indicazioni), Cena presso Flame TRee Cottage Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 6

paje beach at low tide 2Foto di Matt Kieffer. Questa giornata è dedicata alla visita di due delle spiagge più belle di Zanzibar. La mattina partite dal vostro hotel con un taxi (1 h, 50.000 TZS, €20,00) e fatevi accompagnare a Uroa Bay. Questa bellissima spiaggia anche durante il fenomeno della bassa marea offre uno spettacolo meraviglioso perché assume sfumature multicolori e potrete anche osservare numerose conchiglie particolari e stelle marine.

Per pranzo fermatevi da Sai Marce Restaurant, un locale tipico che propone solo pescato del giorno e ricette zanzibarine (20.000,00 TZS, €8,00).
Nel pomeriggio trasferitevi alla spiaggia di Paje con un taxi (50 min, 50.000 TZS, €20,00). Qui potrete praticare sport come il kitesurf o dedicarvi a delle nuotate quando la marea sale. Se poi avete voglia potete fare un giro nel villaggio adiacente dove ci sono moltissime bancarelle e negozietti locali che vendono souvenir e oggetti africani. Nel tardo pomeriggio rientrate a Nungwi (taxi, 1 h e 30 min, 62.500,00 TZS, €25,00) e godetevi un bel tramonto sulla spiaggia.

Per concludere la giornata, vi consigliamo il Saturn Restaurant (30.000 TZS, €12,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 189 km / 3 h 22 min in auto compreso tragitto da/per Nungwi
  • Luoghi visitati: Uroa Bay (gratis), Paje Beach (gratis)
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Sai Marce Restaurant (Ottieni indicazioni), Cena presso Saturn Restaurant (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

stone town zanzibarVi consigliamo per l'ultima giornata a Zanzibar di trasferirvi a Stone Town, dove pernottare in vista del volo che riporterà in Italia (58 km da Nungwi, 1 h 20 min; taxi 75.000,00 TZS, €30,00; dala dala 116 2 h, 2.500,00 TZS, €1,00). Dedicate la mattinata ad un tour a piedi di 3 ore di Stone Town, iniziate a visitare il Forte Arabo che oggi ospita diversi negozi e un teatro (8:00-18:00). Nelle vicinanze si trova anche il Palazzo delle Meraviglie (9:00-18:00) Poi spostatevi al vecchio dispensario, il palazzo più bello dell'isola (9:00-24:00). Passeggiando nel dedalo di vie concludete la mattinata con la visita dell'Hamamni Persian Baths, l'antica costruzione persiana che ospitava i bagni termali (8:00-18:00).

Per pranzo fermatevi alla panoramica Terrace Restaurant at Maru Maru (30.000,00 TZS, €12,00).
Nel pomeriggio fate il giro in una delle tante fattorie di spezie nelle vicinanze di Stone Town. Potrete scoprire il segreto di moltissime piante come il cardamomo, la vaniglia, la noce moscata e conoscere la produzione di questi prodotti preziosi.

Per concludere vi consigliamo di trascorrere la serata nella zona dei giardini Forodhani dove la sera vengono allestiti tavoli, sedie e banchetti per poter gustare la cucina locale. Scegliete la bancarella che vi ispira di più, controllate che il pesce sia fresco prima di essere grigliato e chiedete anche un buon succo di canna da zucchero (20.000,00 TZS, €8,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,4 km / 31 min + tour delle spezie
  • Luoghi visitati: Forte Arabo (gratis), Palazzo delle Meraviglie (6.000 TZS/€2,50), vecchio dispensario (gratis), Hamamni Persian Baths (gratis), Tour spezie (da €28,00), giardini Forodhani (gratis)
  • Spesa giornaliera: €80,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Terrace Restaurant at Maru Maru (Ottieni indicazioni), Cena presso banchetti giardini Forodhani (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Zanzibar

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €240,00 €140,00 €105,00 €150,00 €635,00 €90,00
Medio €420,00 €280,00 €300,00 €200,00 €1.200,00 €171,00
Lusso €700,00 €490,00 €420,00 €350,00 €1.960,00 €280,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

spiaggia palme mare vacanze sunIl costo di una settimana di vacanza a Zanzibar varia notevolmente in base alle strutture e ai servizi scelti.

Sull'isola sono presenti alloggi semplici, economici e puliti, ma ci sono anche lodge e resort lussuosi. Per quanto riguarda i ristoranti, anche in questo caso si possono trovare locali lussuosi dove si spendono parecchi soldi per una cena, ma è possibile mangiare molto bene anche con pochi euro scegliendo posti tipici che servono pesce locale del giorno.

Per quanto riguarda escursioni e trasporti, è possibile affidarsi agli economici "Beach Boys" che vi organizzano transfer, gite e tour con prezzi contenuti, oppure affidarvi a tour organizzati prenotando le vostre attività comodamente online anche prima di partire, per avere tutto sotto controllo. Il costo della voce "attrazione" dipenderà quindi molto dalle escursioni che effettuerete.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Zanzibar: luglio, agosto e settembre sono i mesi migliori, ma vanno bene anche Gennaio e Febbraio, caldi soleggiati ma un po' più afosi - scopri di più
  • Come arrivare: l'Aeroporto è a 7,5 km a sud della capitale Stone Town. Qui arrivano voli charter diretti da molte città italiane; Milano e Roma sono collegate a Zanzibar da Turkish (scalo Istanbul), Emirates (scalo Dubai) e Ethiopian (scalo Addis Abeba). Durata volo da 12 a 18 ore in base agli scali - confronta i voli
  • Dove dormire: a nord Nungwi è meno soggetta a maree, dispone di resort, piccoli villaggi turistici e diversi ristoranti e locali per la sera. La costa est, più soggetta alle maree, ha bellissime spiagge e la zona più adatta per soggiornare è Kiwengwa - confronta alloggi
  • Come muoversi: il mezzo più comodo e sicuro è il taxi che si riconoscono dalla targa rossa (costo medio per tratte di 45 km €30,00); in alternativa dala dala, mezzi pubblici da 10/15 posti usati molto dalla popolazione locale che non hanno orari nè fermate specifiche (si sale lungo la strada fermandoli con la mano; molto economici, 45 km in media €1,10)
  • Moneta locale:Scellino della Tanzania (TZS) / €1,00= 2.498,00 TZS
  • Fuso orario: GMT+3 (+2h rispetto all'Italia, +1 quando c'è l'ora legale)
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di 6 mesi, visto turistico da procurarsi prima della partenza sul sito governativo della Repubblica della Tanzania o al Consolato Onorario di Milano (€79,00). Consigliato stipulare un'assicurazioni viaggio
  • Info sulla sicurezza: la situazione politica di Zanzibar è stabile e non ci sono particolari pericoli. Tuttavia a Stone Town sono frequenti episodi di criminalità comune, in particolar modo nei luoghi pubblici solitamente frequentati da stranieri. Prima di partire consultare sempre il sito ufficiale della Farnesina.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 162 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Zanzibar

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su