Dove andare al mare in Tanzania: le 10 spiagge pi¨ belle

Dove andare al mare in Tanzania? Ecco le localitÓ e le spiagge migliori della Tanzania, con info su dove si trovano, come arrivare e cosa fare per le tue vacanza al mare

Quando si parla del mare in Tanzania Zanzibar è di certo la metà più nominata. Ma in tutto il paese ci sono 800 km di spiagge bianche e isole meravigliose, lambite da acque cristalline. Vediamo insieme quali sono le 10 spiagge più belle della Tanzania, dove poter andar al mare.
VEDI ANCHE: quando andare in Tanzania - info clima e periodo migliore

1 - Mafia Island

mafia islandMafia Island è un piccolo paradiso, intimo ed incontaminato. Le coste delle sue spiagge orientali sono la casa delle tartarughe verdi, che ogni anno vi depongono le uova. I fondali limpidi permettono agli appassionati di snorkeling di osservare una vasta fauna marina, che vanta la presenza di pesci vela, tonni e numerosi coralli. Inoltre, lo spettacolo formato dagli estuari fluvali che sfociano in mare, è tutelato da uno dei più grandi parchi marini della zona. Oltre alla possibilità di rilassarsi sulla spiaggia, Mafia Island fornisce anche la possibilità d'inoltrarsi nella vegetazione dell'entroterra, dov'è possibile imbattersi in scimmie e volpi volanti.

  • Dove si trova: 25 chilometri dalla costa a sud di Dar es Salaam, raggiungibile in 35 minuti con voli charter da Darl es Salaam o con traghetto da Nymamisati - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, snorkeling, visite culturali, pesca
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Mafia Island da €35,00 a notte - guarda le offerte

2 - Spiaggia di Ushongo, Pangani

udhongoPangani è una destinazione ancora poco frequentata, che regala pace e tranquillità. La fantastica costa permette di rilassarsi godendo degli straordinari tramonti, o di dare un'occhiata alla variegata fauna marina, che soggiorna tra le sue acqua limpide. Inoltre, accordandosi con uno dei beach boys, è possibile organizzare delle battute di pesca a bordo dei dhow, imbarcazioni tipiche della zona.

  • Dove si trova: a circa 50 km dall città di Tanga. Esistono più mezzi per arrivare a Pangani, il migliore è sicuramente il volo interno da Da Es Salaam oppure Arusha - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, pesca, snorkling, immersioni, escursioni con il dhow
  • Tipologia: sabbia bianca

3 - Isola di Pemba, Arcipelago di Zanzibar

pembaL'isola di Pemba è l'ennesimo paradiso inesplorato che la Tanzania nasconde. La costa dell'isola presenta, a seconda della zona, delle spiaggie caratteristiche ed uniche a modo loro: la punta nord occidentale vanta le spiagge più larghe e lunghe, le più "classiche"; la costa centro e sud occidentale, ricoperta per la maggior parte dalla fitta foresta di mangrovie, presenta delle caratteristiche insenature e baie dall'acqua cristallina mentre, la costa est dell'isola, presenta la spiaggia più caratteristica tra tutte a livello si panorama, dove sarà possibile ammirare degli strapiombi che terminano direttamente in mare. L'insieme degli isolotti che circondano l'isola in tutta la sua lunghezza, nascondono una serie di altre spiagge incontaminate e segrete, il cui colore della sabbia varia dal bianco a varie tonalità di rosa.

  • Dove si trova: vicina a Zanzibar, raggiungibile in 20-30 minuti d'aereo - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, immersioni, snorkling, immersioni
  • Tipologia: sabbia bianca, scogli
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Zanzibar da €20,00 a notte - guarda le offerte

4 - Oyster Bay, Dar es Salaam

dar es salaam 2138175_960_720Oyster Bay è una zona residenziale di Dar es Salaam, particolarmente rinomata per le sue spiagge, particolarmente adatte a chi ama la movida notturna, o vuole semplicemente bere un drink in compagnia degli amici. Originariamente edificata ed abitata da coloni britannici, Oyster Bay rimane una zona esclusiva, abitata principalmente da Europei e da pochi natii della Tanzania, che la sera animano le spiagge con balli tipici. Particolarmente suggestivo è il panorama della quale si può godere all'alba dalla spiaggia, che regala un'atmosfera particolarmente romantica.

  • Dove si trova: raggiungibile con l'autobus dalla vicina Dar es Salaam - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: movida
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Dar es Salam da €65,00 a notte - guarda le offerte

5 - Kunduchi Beach, Dar es Salaam

kunduchi beachKunduchi Beach si affaccia direttamente sull'Oceano Indiano, ed è una meta gettonatissima del turismo sia nazionale che internazionale, soprattutto quando si tratta di vacanze di famiglia. Caratterizzata dalla sabbia bianca e dall'acqua cristallina, la zona non presenta l'ambiente tropicale che contraddistingue invece le altre zone della Tanzania. In compenso però, offre una vasta scelta di piscine, parchi acquatici e la possibilità di effettuare escursioni presso le rovine dell'antica moschea, nascosta nella fitta foresta di Baobab.

  • Dove si trova: vicina a Dar es Salaam, raggiungibile in autobus dalla città - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, escursioni, passeggiate, vacanza di famiglia
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Dar es Salam da €65,00 a notte - guarda le offerte

6 - Bongoyo Island

bongoya islandBongoyo Island è un'isola disabitata, facente parte della Riserva Marina di Dar es Salaam. Meta gettonatissima tra i turisti (sia stranieri che residenti in Tanzania) amanti dello snorkeling, l'isola ha solo due spiaggie: quella presente sulla punta nord-occidentale dell'isola, la più frequentata, vista la presenza del piccolo porto e delle caratteristiche capanne, e quella sul lato nord orientale, molto più stretta e quasi sempre deserta. Per il restante l'isola è coperta da una fitta foresta, particolare, questo, che rende il panorama dalla quale è possibile godere dalla spiaggia ancora più suggestiva

  • Dove si trova: 2,5 km a nord della città di Dar es Salaam, raggiungibile con un percorso in barca di 30 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, passeggiate, snorkeling
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Dar es Salam da €65,00 a notte - guarda le offerte

7 - Gendayeka

gendayekaGendayeka è una lunga distesa di sabbia bianca solitaria, frequentato solo dai locali la domenica; la particolare tranquillità della zona offre la possibilità di osservare da vicino i diversi tipi di uccelli, che vivono nella zona. La spiaggia si estende per diversi chilometri, e da la possibilità di ammirare tutte le sfumature del mare, che vanno dal verde, al blu, al turchese, al cobalto.

  • Dove si trova: vicina a Dar Es Salaam, si attraversa la zona del porto a bordo di un ferry boat, e si procede per altri 15 minuti in auto
  • Ideale per: relax, passeggiate, foto
  • Tipologia: sabbia bianca

8 - Isola di Mnemba, Arcipelago di Zanzibar

isola di mnembaL'isola di Mnemba è un'isola circondata da barriere coralline, dichiarate area di conservazione marina, che comprende quattro diversi habitat marini. Famoso sito d'immersioni subacque, oltre alla grande varietà di coralli e alle 600 specie di pesci che li risiedono, nei pressi di Mnemba è possibile anche avvistare tartarughe e delfini. Dalle spiagge invece, oltre ad avere qualche incontro ravvicinato con le tartarughe verdi, che li depongono le uova, è facile osservare numerosi uccelli, migratori e non.

  • Dove si trova: a circa 3 km dalla costa nord-orientale di Unguja, di fronte alla spiaggia di Muyuni raggiungibile in 90 minuti di auto da Stone Town attraverso l'isola principale di Zanzibar, prima di una traversata in barca di venti minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, snorkeling, fotografia, birdwatching
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Zanzibar da €20,00 a notte - guarda le offerte

9 - Misali Island, Arcipelago di Zanzibar

misali islandMisali Island è una riserva protetta, dov'è possibile usufruire degli ombrelloni e lettini presenti sulla spiaggia, gratuitamente. Il mare, grazie anche al gioco di luci dovuto alle maree, in determinate ore del giorno assume dei colori incredibili, rivelando le splendide stelle marine e i granchi che lo popolano. Inoltre, oltre alla barriera corallina, qui è possibile osservare diverse varietà di pesci e conchiglie, tra le più belle e grandi della Tanzania.

  • Dove si trova: ovest di Pemba e a nord di Zanzibar - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax, snorkeling, passeggiate, escursioni
  • Tipologia: sabbia bianca
  • Dove dormire nei dintorni: Hotel e b&b a Zanzibar da €20,00 a notte - guarda le offerte

10 - Bagamoyo Beach

ultimaBagamoyo è una spiaggia diversa da tutte le altre. Il mare e la spiaggia di certo non godono delle atmosfere tropicali che caratterizzano le loro vicine, ma offrono comunque la possibilità di vivere un' esperienza unica: quella di vivere in prima persona gli usi e i costumi della Tanzania. La mattina è possibile incontrare pescatori al ritorno dalla battuta di pesca, e ammirare i carpentieri a lavoro sui dhow, le classiche imbarcazioni africane. Durante tutto l'arco della giornata, la spiaggia è popolata dalle donne che svolgono le loro mansioni quotidiane.

  • Dove si trova: facilmente raggiungibile da Dar Es Salaam. Nei pressi dell'ufficio postale in Azikiwe Street partono i dalla-dalla per la stazione degli autobus di Mwenge. Una volta arrivati basta salire sul primo autobus per Bagamoyo, che si raggiunge in circa un ora - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: relax
  • Tipologia: sabbia dorata

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

  • Clima: Il clima della Tanzania è prevalentemente tropicale, le temperature scendono raramente al di sotto dei 20°C, eccezione fatta per le regioni di montagna. Sulla costa il clima è caldo tutto l'anno, con due stagioni delle piogge nella parte settentrionale, e una sola in quella meridionale. Le piogge tropicali avvengono soprattutto sotto forma di rovescio o temporale pomeridiano, per cui il cielo in mattinata è spesso sereno anche nel periodo piovoso.
  • Periodo migliore: luglio-agosto, che è il più fresco, il più soleggiato e il meno piovoso.
  • Periodo da evitare: marzo e aprile, i mesi più piovosi

Organizza il tuo viaggio: mappa interattiva + info su voli, hotel e tour

Mostra Mappa


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su