Paesaggio Del Deserto Joshua Tree

Joshua Tree National Park, California: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Paesaggio Del Deserto Joshua TreeTra i tanti e meravigliosi parchi americani, il desertico Joshua Tree ha un fascino unico, quasi surreale. Tale aspetto derica dal fatto che il parco è situato nel punto in cui si incontrano 2 deserti, il Colorado Desert e il Mojave Desert. Il nome gli fu dato da un gruppo di mormoni che, nel 1850, intravidero nei rami contorti degli Yucca, alberi simili a cactus e dalle forme contorte e grottesche, le braccia di Giosuè che indicavamo la Terra Promessa. L'intera area copre circa 3.200 kmq e si presta a chi ama le escursioni, l'osservazione di flora e fauna e l'arrampicata su roccia.

Questo parco ha il grande pregio di poter essere facilmente esplorato in auto in poche ore, quindi anche se siete di passaggio tra Los Angeles e il Grand Canyon.
Ecco quindi per voi una guida sul Joshua Tree National Park, California: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Dove si trova

Il parco è situato nella zona meridionale dello stato della California, a 50 km circa da Palm Springs, nel bel mezzo del deserto della California, e più precisamente tra la Riverside County e la San Bernardino County, al confine col Mojave Destert e il Desert Bighorn Sheep. L'intera area desertica appartenente al parco, interrotta da 5 oasi, misura all'incirca 789.745 acri; di questi, 429.690 acri sono sotto la tutela del National Park Service.

Come arrivare

  • Aeroporti più vicini: l'aeroporto più vicino è quello di Palm Springs, il Palm Springs International Airport (PSP), che dista 55 km (1 h circa); quello di Los Angeles (LAX) dista circa 230 km (2 h e 30 min)
  • Come arrivare da Palm Springs: in auto 45 min tramite N Indian Canyon Dr e CA-62 E. Autobus linea 4 della compagnia Sunline Transit fino a Palm at 12 e poi proseguire in taxi (in totale 1 h e 15 min, €95,00 circa)
  • Come arrivare da Los Angeles: in auto tramite I-10 E (204 km, 2 h e 10 min); in treno fino a Palm Springs Amtrak e poi in taxi (3 h e 15 min, €140,00); in bus (Flixbus) fino a Palm Springs North poi proseguire in taxi (2 h e 30 min, €100,00)

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 3 / 17° 2 gg / 27 mm
Febbraio 3 / 19° 1 gg / 20 mm
Marzo 6 / 23° 0 gg / 6 mm
Aprile 9 / 27° 0 gg / 4 mm
Maggio 13 / 30° 0 gg / 3 mm
Giugno 19 / 36° 0 gg / 2 mm
Luglio 23 / 37° 0 gg / 13 mm
Agosto 22 / 37° 1 gg / 16 mm
Settembre 18 / 34° 1 gg / 9 mm
Ottobre 12 / 29° 0 gg / 8 mm
Novembre 6 / 22° 0 gg / 2 mm
Dicembre 3 / 16° 1 gg / 29 mm
  • Clima: sub-tropicale desertico, con inverni miti ed estati caldissime, e con il sole che brilla tutto l'anno
  • Periodo migliore: l'autunno, quando le temperature sono gradevoli e la primavera, quando fioriscono i desert flowers
  • Periodo da evitare: l'estate per il caldo torrido e l'inverno perché fa quasi sempre molto freddo (anche se le nevicate sono rare) e alcuni sentieri possono essere chiusi
  • Abbigliamento/Equipaggiamento: abbigliamento comodo e leggero, cappello e occhiali da sole. Portare scorte di cibo (ottimi gli snack salati) e acqua o meglio ancora bevande sportive con sali minerali. Dato che non sempre cellulari e GPS prendono bene, conviene portare mappa e bussola

Orari e costi di ingresso

strada joshua treeIl Joshua Tree National Park è sempre accessibile e ha diversi biglietti d'ingresso, in base a come si viaggia (in auto o moto) o il numero di persone.

Ci sono 3 ingressi da scegliere in base alla comodità e all'itinerario che si intende intraprendere: ingresso Ovest situato 5 miglia a sud della junction tra Highway 62 e Park Boulevard (Joshua Tree Village); ingresso Nord sito a Twentynine Palms, 3 miglia a sud della junction tra Highway 62 e Utah Trail; e ingresso Sud vicino Cottonwood Spring. Da qualunque ingresso si accede le tariffe sono le medesime.

  • Orari: aperto tutto l'anno, visitabile 24 ore su 24
  • Biglietto ingresso: $30,00 (€26,50). Vale 7 giorni (dal giorno d'acquisto e per i 6 giorni successivi) ed ammette tutti i passeggeri di un singolo veicolo
  • Biglietto ingresso moto: $25,00 (€22,10), valido 7 giorni
  • Ingresso individuale: $15,00 (€13,30). Biglietto d'ingresso di 7 giorni, a persona a piedi o in bicicletta
  • Gruppi: $15,00 (€13,30) a persona. Tariffa per persona addebitata ai gruppi che entrano in un veicolo con una capacità di almeno 16 passeggeri
  • Abbonamento annuale: $55,00 (€48,70). Pass valido 12 mesi dal mese di acquisto. Copre il biglietto d'ingresso al Joshua Tree National Park per il firmatario del pass e per i passeggeri che entrano in un unico veicolo. I pass annuali Joshua Tree sono disponibili presso le stazioni di ingresso al parco e i centri visitatori
  • Pass Annuale Parchi Nazionali: l'ingresso al Joshua Tree National Park è compreso nel pass annuale dei parchi nazionali americani, che consigliamo sicuramente se si ha intenzione di visitare più di 2-3 parchi. Costo $80,00 (€71,20), valido 12 mesi dal mese di acquisto

Cosa vedere al Joshua Tree National Park: le aree del parco e le principali attrazioni

paesaggio del deserto joshua treeMezza giornata è sufficiente per girare l'intero parco in auto se ci si limita a soste per ammirare i paesaggi, evitando qualsiasi tipo di attività extra. Tutto dipende quindi da ciò che si vuol fare e dal tempo a disposizione. Se avete più tempo e volete prenderla più comoda facendo qualche escursione (o tutte), allora il consiglio è di dormire nella vicina Twentynine Palms per potervi rientrare il giorno successivo. All'interno del parco è infatti possibile svolgere varie attività, dalle escursioni nei canyon e tra le rocce, sia a piedi che in mountain-bike.

Il parco si estende su una superficie di 3.200 kmq e tutti punti più interessanti e meritevoli sono allineati lungo il tragitto che parte dalla West Entrance Station fino a Cottonwood Springs Road. L'intero percorso, che coincide praticamente con un'unica area, è visitabile in mezza giornata. Ci sono 3 ingressi, la scelta dipende dalla strada da cui provenite, e non dalla zona del parco da vedere che è, appunto, unica.

Ad eccezione di attività particolari come le arrampicate, le escursioni sono abbastanza semplici e adatte a tutti. Si tratta per lo più di brevi passeggiate che partono dal parcheggio.

Da West Entrance Station a Cottonwood Springs Road

stati uniti viaggio joshua treeLa strada che va da West Entrance Station a Cottonwood Springs Road è il percorso principale che attraversa il parco dando la possibilità di visitarlo per intero. Si snoda per 109 km, tutti percorribili, che richiedono (se fatti paradossalmente tutti di filato senza soste) un paio di ore di viaggio.In corrispondenza di ogni tappa segnalata nel percorso è possibile fermarsi. A questo punto, in base al tempo che avete e ai vostri interessi, potete limitarvi ad una sosta panoramica per scattare qualche fotografia oppure potete intraprendere i sentieri che dipartono esplorando la zona in maniera più approfondita ed avventurosa.

Qui di seguito elenchiamo i punti di maggior interesse dove val la pena fare una tappa:

  1. Black Rock Canyon, nell'angolo nord-occidentale del parco, è una valle che ospita una bellissima foresta Joshua Tree
  2. Cottonwood Spring, a 11 km circa dall'ingresso sud, è un luogo affascinatne dove osservare la transizione naturale dall'alto deserto del Mojave fino al Deserto del Colorado o Sonoran, e che offre grandi opportunità per il birdwatching e le escursioni. Zona culturalmente molto importante per i Cahuilla, popolo tribale Nativo Americano che qui, tra le rocce, ha lasciato traccia del suo passaggio: vasi d'argilla (olla) e rocce usate per macinare i semi (morteros)
  3. Covington Flats, nella parte nord-occidentale del parco, è la zona migliore per poter vedere gli esemplari più grandi di Joshua Tree. Accessibile tramite una strada sterrata; raccomandati veicoli SUV
  4. Indian Cove, appena a ovest di Twentynine Palms, uno dei luoghi migliori dove ammirare il fiore che ha dato il nome al parco. Il suo nome ufficiale è Yucca brevifolia
  5. Keys View, il punto più alto del parco nonché una delle destinazioni più panoramiche. Da qui si gode di una splendida veduta sull'intera immensità della Coachella Valley e delle San Bernardino Mountains. E' fin possibile osservare chiaramente la faglia di San Andreas
  6. Skull Rock, zona caratterizzata da rocce che assomigliano alla testa di un teschio. Ogni buon turista si ferma per la classica foto di rito
  7. Jumbo Rocks Campground, distesa di rocce dove il fenomeno dell'erosione ha reso caratteristiche incredibili
  8. Arch Rock, una delle strutture più incredibili del parco, risultato del lavorio millennario di venti sferzanti e correnti d'acqua. Alta quasi 1 metro, è facilmente accessibile tramite un sentiero di 800 metri che parte dal White Tank Campground
  9. Cholla Cactus Garden, bellissima e sorprendente distesa di cactus di ogni tipo e varietà. Da qui si ammira un paesaggio fantastico che si estende fino al Messico
  10. 49 Palm Oasis, zona dove le palme nane dominano una cascata di acque cristalline
  11. Lost Horse Mine, una delle poche miniere nella zona che hanno dimostrato di essere un buon investimento
  12. Ochotillo Patch, magnifica distesa di ocotillo, una pianta del deserto del Colorado che può crescere fino a oltre 4 metri e mezzo di altezza. I suoi luminosi fiori tubolari rosso-arancio fanno la loro comparsa ogni primavera
  13. Echo Cove, il paradiso degli scalatori. Circa 400 formazioni uniche tutte da scalare, con percorsi differenti sia per arrampicatori principianti che esperti

Come visitare Joshua Tree National Park: dove dormire, itinerari e come muoversi

Itinerari principali

Molte sono le escursioni tra cui scegliere in Joshua Tree. Non si tratta mai di escursioni difficili nè troppo lunghe. Generalmente si tratta di brevi passeggiate che conducono dal parcheggio alla meta designata. Per prendersela con calma ed affrontarli tutti (o quasi), un paio di giorni sono sufficienti:

  1. Panorama Loop & Warren Peak: percorso piuttosto graduale con alcune sezioni più ripide. I panorami sono stupendi e il sentiero ben si presta a paesaggi interessanti. Da vedere grandi cumuli di rocce e bellissime viste panoramiche dall'alto
  2. Ryan Mountain: escursione abbastanza impegnativa (a/r di 3 miglia a una cima). Si sale un po' più di 1.000 piedi in appena un miglio e mezzo, la salita è quindi ripida ed inarrestabile. La vista dall'alto è mozzafiato
  3. Eagle Cliff Mine: si inizia seguendo un sentiero tracciato a Split Rock per poi salire su massi fino a raggiungere la miniera. Si passa vicinissimi a piante e cactus e piante. percorso non tracciato, portare mappa e/o bussola
  4. Hidden Valley: sentiero che conduce, lungo uno stretto passaggio delimitato ai lati da 2 giganteschi muri di roccia, fino al dischiudersi di una valle aperta circondata da stupefacenti formazioni rocciose. L'impressione è di trovarsi di fronte a un grande deserto mentre le colline circostanti appariranno come grandi montagne
  5. Cholla Cactus Garden: sentiero di poco più di 400 metri da fare facendo molta attenzione alle spine delle piante. Si trova lungo la strada che collega Park Boulevard a Pinto Basin Road, lunga circa 12 miglia
  6. Arch Rock: breve sentiero che conduce ad una conformazione rocciosa dai lineamenti ben più strani sui cui è d'obbligo arrampicarsi per la foto di rito. Per arrivarci dovete prendere la Pinto Basin Road e parcheggiare a White Tank Campground, ben segnalato sulla strada
  7. Barker Dam Road: dall'omonimo parcheggio prendere il sentiero verso Barker Dam, in direzione nord-ovest. Si incontrano alti cumuli di massi che, ad un certo punto, lasciano spazio a un piccolo lago blu. Il contrasto col paesaggio circostante è altamente suggestivo
  8. Wall Street Mill: se dal parcheggio di Barker Dam Road prendete la direzione opposta rispetto a quanto detto sopra, imboccate un sentiero che conduce ad un vecchio mulino abbandonato
  9. Fortynine Palms Oasis: un sentiero di circa 3,5 km al termine del quiale si raggiunge un'oasi del lato nord del parco
  10. Lost Palms Oasis: un'escursione di oltre 8 km che conduce ad un'oasi incastonata fra le montagne nell'area sud est del parco
  11. Skull Rock Nature Trail, semplice percorso a cerchio di di circa 2 km che permette di girare attorno alle particoalri rocce a forma di teschio
  12. Geology tour road, percorso da fare in auto (quasi 29 km, 2 ore a/r) che conduce ad una delle zone più affascoinanti del parco. Strada sterrata, in alcuni punti è raccomandato un veicolo a 4 ruote motrici. Percorso non adatto a camper e rimorchi

Dove dormire

palm springs californiaFoto di Visitor7. All'interno del parco non esistono alberghi, al massimo si può campeggiare. La cosa ideale sarebbe avere un camper con bagno e delle provviste; nel parco ci sono 8 campeggi con pochi posti disponibili e non è possibile prenotare: chi primo arriva prende il posto.

Per una sistemazione tradizionale l'alternativa è la mondana Palm Springs, cittadina piacevole nonché l'unica città vera e propria nei dintorni. Dista circa 45 min di auto e vi sono parecchi alberghi di varie categorie tutti però abbastanza costosi, e diversi ristoranti per la cena. Se si è solo di passaggio e si ha poco tempo, allora la scelta migliore è fermarsi a dormire lungo le strade di collegamento. ad esempio, tra Los Angeles e il Grand Canyon. Sulla 62 (a nord del parco) c'è qualche motel a Yucca Valley e Twentynine Palms.

Come muoversi

joshua tree albero parkIl parco si visita in modo autonomo con auto propria. Se ci si limita a fare soste panoramiche per ammirare i vari paesaggi può essere sufficiente mezza giornata. Se si ha più tempo a disposizione, a determinate soste, si possono intraprendere sentieri e percorsi per fare qualche escursione a piedi o in mountain-bike.

Possibilità di effettuare tour in jeep o hummer con operatori specializzati che vi sapranno fornire tantissime informazioni su piante, animali, geologia e storia dei nativi americani. Questo genere di esperienza dura tra le 2 e le 3 ore, in base al tour prescelto.
VEDI ANCHE: Come arrivare e come muoversi in California

Quanto costa visitare il Joshua Tree National Park? Prezzi, offerte e consigli

parco nazionale di joshua treeLa visita dei Parchi americani non è un'esperienza economicamente impossibile, soprattutto se si sceglie di visitare più parchi che rientrano nel convenientissimo Pass Annuale dei Parchi Nazionali Americani ($80,00, €71,20). E il Joshua Tree National Park rientra nel pass. La tessera vale per veicolo, non per persona: più siete e più risparmiate!

Per l'ingresso al Joshua Tree esistono varie tipologie di biglietto in base al veicolo (auto o moto) e in base a singoli o gruppi, e vi è anche la possibilità di fare un abbonamento annuale. Il biglietto base costa $30,00 (€26,50), vale 7 giorni (dal giorno d'acquisto e per i 6 giorni successivi) ed ammette tutti i passeggeri di un singolo veicolo. All'interno del parco potrete poi prendere parte a diverse esperienze come arrampicate, tour in jeep o visite guidate, costo medio €150,00 ad attività.

Il noleggio auto parte da €210,00 a settimana, un camper decisamente di più (da €450,00 a settimana), in quest'ultimo caso, tuttavia, risparmierete sull'alloggio per la notte che, nei dintorni (come a Palm Springs) va da €57,00 a notte. Nel parco ci sono infatti 9 campeggi con prezzi molto vantaggiosi, vanno da €12,00 a 20,00 a notte.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Gennaio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 81 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su California

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su