Yosemite Parco Nazionale Montagne 1 Lo Yosemite National Park è uno dei parchi naturali più affascinanti di tutta la California. Pareti rocciose, cascate roboanti, foreste di sequoia, monoliti di granito e vette vertiginose creano un paesaggio da togliere il fiato. Si potrebbero trascorrere settimane per esplorarlo per intero. Il parco ha un fascino unico in qualsiasi periodo dell'anno: in primavera le cascate sono tumultuose e a pieno regime, l'estate permette di dedicarsi ad avventure all'aperto, l'autunno porta alberi colorati e meno affollamento, mentre l'inverno trasforma il parco in un paradiso innevato per ciaspolare e fare sci di fondo.

Si tratta di un'area davvero immensa. Ecco quindi una serie di consigli e info utili per organizzare al meglio il vostro viaggio allo Yosemite National Park!

Dove si trova


Appartenente allo stato della California, il Parco Nazionale di Yosemite si trova nella Sierra Nevada, e precisamente tra le contee di Mariposa e di Tuolumne, verso il confine con lo stato del Nevada.

Come arrivare

  • Aeroporti più vicini: gli aeroporti di riferimento sono quello di San Francisco (273 km) e di Sacramento (225 km)
  • Come arrivare da San Francisco: la soluzione migliori sono i tour organizzati con transfer incluso. Se viaggiate con auto a noleggio considerate un viaggio di più di 3 ore lungo la CA-120, strada che nel suo tratto finale diventa la Tioga Road, ovvero la scenic drive che valica l'omonimo passo sulla Sierra Nevada
  • Come arrivare da Sacramento: in auto tramite CA-99 S e CA-120 E (2 h 46 min) oppure in autobus con cambio a Merced Transpo

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio -2 / 9° 9 gg / 165 mm
Febbraio -1 / 11° 9 gg / 170 mm
Marzo 1 / 14° 10 gg / 130 mm
Aprile 3 / 18° 7 gg / 70 mm
Maggio 7 / 22° 5 gg / 40 mm
Giugno 11 / 27° 2 gg / 15 mm
Luglio 14 / 32° 1 gg / 10 mm
Agosto 13 / 32° 1 gg / 3 mm
Settembre 11 / 28° 3 gg / 15 mm
Ottobre 5 / 22° 4 gg / 55 mm
Novembre 0 / 13° 7 gg / 115 mm
Dicembre -2 / 8° 8 gg / 140 mm
  • Clima: varia con la quota e presenta notevoli differenze di temperatura tra notte e giorno. In generale, l'inverno è freddo e l'estate secca e soleggiata. Le precipitazioni seguono un andamento mediterraneo, con un max invernale e un min estivo
  • Periodo migliore: estate, da giugno a settembre. Luglio e agosto sono i mesi più caldi e i meno freddi alle alte quote. A giugno e a settembre ci sono meno turisti. Le cascate raggiungono il picco verso maggio/giugno
  • Periodo da evitare: a meno che non si voglia sciare, si sconsiglia il pieno inverno quando molte strade sono addirittura impraticabili per ghiaccio e neve
  • Abbigliamento/Equipaggiamento: considerando che le temperature variano a seconda della quota e delle ore del giorno, è consigliabile vestirsi a strati, portando vestiti caldi per il freddo della notte e di alta quota, ma anche di attrezzarsi per il sole (che in estate è molto forte), con occhiali da sole e crema solare

Orari e costi di ingresso

  • Ingressi disponibili: ci sono 4 entrate. Due a ovest se arrivate da San Francisco, che sono Big Oak Flat (sulla 120) e Arch Rock (sulla 140 da El Portal). Una a sud sulla 41 passando da Oakhurst se arrivate da Sequoia o Los Angeles. L'ultima ad est, la Tioga Pass Entrance, arrivando da Las Vegas o Death Valley.
  • Orari e costi: da qualsiasi ingresso voi entriate, il parco è aperto 7 giorni su 7 e 24 ore su 24
  • Biglietto cumulativo: per veicolo per una settimana $35,00 (€30,00), per motoveicolo per una settimana $30,00 (€25,40), per persona a piedi o in bici $20,00 (€17,00). Accettato il National Pass valido un anno per tutti i parchi nazionali americani aderenti $80,00 (€67,60)

Cosa vedere al Yosemite National Park: le aree del parco e le principali attrazioni

yosemite parco nazionale california 1 Yosemite è considerato uno dei più bei parchi Nazionali d'America. Copre un'area di oltre 3.000 kmq e varia in altitudine da 600 a 4.000 metri. Al suo interno, presenta paesaggi tra loro molto diversi: la valle di Yosemite, foreste di sequoia, ghiacciai ed ecosistemi alpini.

Tutte le aree sono raggiungibili con un unico biglietto d'ingresso (o Pass Annuale) percorrendo i 315 km di strade che permettono di raggiungere le varie parti del parco in macchina o con navette gratuite. Per provare escursioni, ci sono tanti sentieri che il parco offre, ma in ogni caso conviene programmarle nei mesi estivi, altrimenti può fare molto freddo (si può trovare neve anche fino a giugno).

Se avete poco tempo a disposizione e soggiornate in grandi città, vi consigliamo di prendere in considerazione i tour organizzati. Potrete infatti scoprire lo Yosemite National Park e le Sequoie Giganti da San Francisco. In alternativa, se avete più giorni a disposizione, potete optare anche per un'avventura in campeggio di 3 giorni!

Ma vediamo più nello specifico quali sono le principali aree che contraddistinguono il parco.

1 - Yosemite Valley

yosemite parco nazionale montagne 1 Soprannominata "la grande cattedrale della natura", Yosemite Valley è un esempio senza eguali di valle scavata da un ghiacciaio. Le fragorose cascate, le ripide pareti di granito, i prati verdissimi e le massicce formazioni rocciose ne fanno un'autentica meraviglia della natura.

La zona si visita in autonomia anche avvalendosi delle comode navette gratuite interne e il biglietto d'ingresso vale anche per tutta questa zona.

  1. Visitor Center: nello Yosemite Village, troverete un'esposizione multimediale interattiva sulla storia geologica e culturale di Yosemite
  2. El Capitan: una parete di roccia di 900 m dove molti scalatori si cimentano nella salita
  3. Numerose cascate: i periodi di massima portata sono maggio e giugno, mentre ad agosto e settembre alcune di esse sono completamente asciutte. Con un dislivello di 739 metri, le Yosemite Falls sono le cascate più alte nell'America settentrionale
  4. Half Dome: massiccio che si può vedere da quasi tutto il parco e che, con la sua forma caratteristica, domina la valle
  5. Bridalveil: "il velo della sposa", cascata di 189 metri

2 - Sequoia

mariposa grove california sequoia Nel parco nazionale di Yosemite ci sono tre foreste di sequoia, tutte accessibili con il biglietto d'ingresso standard.

Si possono ammirare questi alberi che superano i sei metri di diametro e raggiungono più di 2.500 anni di età. Gli esemplari più belli sono concentrati a Mariposa Grove, anche se non sono paragonabili a quelli del Sequoia National Park.

  1. Mariposa Grove: la più grande foresta di sequoia a 56 km a sud di Yosemite Valley lungo l'autostrada Highway 41
  2. Tuolumne Grove: foresta di sequoia che si trova a nord-ovest della valle, vicino a Crane Flat lungo l'autostrada Highway 120
  3. Merced Grove: altra foresta di sequoia a nord-ovest della valle, vicino a Crane Flat lungo l'autostrada Highway 120

3 - Glacier Point

half dome parco nazionale di yosemite Vasto paesaggio osservabile da questa rupe a picco sulla valle. Favoloso specialmente al tramonto, o quando la luce della luna piena trasforma le vertiginose pareti di granito in una visione magica. Da un'altezza di 975 m si domina tutta la valle; in lontananza, sul lato opposto, si può vedere lo straordinario salto della cascata Yosemite Falls, mentre il panorama degli altipiani Sierra Nevada lascia senza fiato.

Sentieri vicini portano ad altri spettacolari panorami. In estate basta un'ora circa per arrivare in macchina (51 chilometri) a Glacier Point da Yosemite Valley; in inverno la strada è chiusa presso la stazione sciistica di Badger Pass.

  1. Yosemite Falls: spettacolari cascate a pieno regime in maggio / giugno
  2. Sierra Nevada: famosa catena montuosa a cavallo tra California e Nevada, con meraviglie naturali come il lago Tahoe o il monte Whitney

4 - Tuolumne Meadows

I prati di Tuolumne e l'altopiano offrono alcuni degli scenari più interessanti delle aspre montagne della Sierra Nevada. In estate i prati, i laghi e le pendici di granito esposte brulicano di animali e la flora è in rigoglio.

  1. Tioga Road: strada panoramica. Chiusa da autunno inoltrato a metà primavera o anche oltre
  2. Elisabeth Lake: lago con prati circostanti dove poter fare belle passeggiate
  3. Museo allestito presso il Visitor Center: relativo alla storia delle usanze degli indiani e una galleria fotografica del parco

Come visitare Yosemite National Park: dove dormire, itinerari e come muoversi

Itinerari principali

E' possibile esplorare lo Yosemite Park intraprendendo vari sentieri ed itinerari. Ce ne sono di tutte le lunghezze (sia in termini chilometrici che orari) che di varia difficoltà. Tutti sono ben segnalati ed indicati sulla mappa che vi viene fornita al centro informazioni. Ecco i principali:

  1. Cook's Meadow Loop: breve sentiero di 1,6 km circa che offre viste mozzafiato di Half Dome, Glacier Point, Sentinel Rock, Yosemite Falls e Royal Arches
  2. Lower Yosemite Fall: Sentiero agevole, corto e asfaltato che offre viste spettacolari delle cascate superiori e inferiori che lo sovrastano. Punto di partenza: la fermata n. 6 del servizio navette
  3. Valley Floor Loop: sentiero che si snoda da est a ovest lungo il letto della valle di Yosemite e che segue molti dei percorsi originali e delle antiche piste per carri. Di media difficoltà, l'anello completo è di circa 20 km. Tappe principali: Sentinel Rock, Cathedral Rocks, Bridalveil Fall, El Capitan, Three Brothers e Yosemite Falls
  4. Mirror Lake: sentiero facile accessibile anche ai mezzi che trasportano disabili. Punto di partenza: Mirror Lake Trailhead alla fermata n. 17 del servizio navette. Tappe principali: Mirror Lake, Tenaya Creek, Snow Creek, Half Dome
  5. Upper Yosemite Fall: uno dei sentieri storici di Yosemite. Aperto nel 1873, si snoda su più livelli e conduce alla sommità di questa stupenda cascata, 739 metri sopra il letto della valle. Il percorso è lungo 11,6 km
  6. Panorama Trail: Lungo quasi 14 km, questo sentiero offre stupende viste panoramiche di Yosemite Valley, Half Dome e delle montagne della Sierra. Tappe: Illilouette Fall, Panorama Cliffs, Nevada Fall, Happy Isles, cascata di Vernal. NB Acquistare il biglietto (al banco dei tour) ed è tassativo prenotare

Dove dormire

Alloggiare all'interno del parco è sicuramente l'opzione più comoda, a patto di prenotare con largo anticipo e di essere disposti a spendere una cifra abbastanza alta. Sono comunque presenti anche più economici campeggi. Per quanto riguarda gli hotel interni potete prendere in considerazione:

  • Majestic Yosemite Hotel: Grand Hotel in stile rustico, ubicato in strategica posizione all'interno del parco, ideale per la visita dei principali luoghi di interesse. Varie tipologie di alloggi: dalla stanza tradizionale alla suite, fino ad arrivare al cottage
  • Yosemite Lodge at the Falls: nei pressi del sentiero che porta alle Yosemite Falls, offre un buon numero di camere standard (circa 240) e 4 ampie family rooms. Non c'è aria condizionata ma semplici ventilatori. Aperto tutto l'anno
  • Big Trees Lodge: a Wawona, nell'area sud di Yosemite, non lontano dalle gigantesche sequoie di Mariposa Grove. In elegante stile vittoriano, offre un centinaio tra stanze con bagno privato e bagno condiviso. Aperto da marzo a novembre

Nel parco si trovano numerosi villaggi, campground, rifugi e lodge più isolati. Eccone un paio:

  1. Half Dome Village: noto anche come "Curry Village", questo villaggio si trova nella zona più aperta della valle. Offre un gran numero di alloggi in strutture spartane: camere di cottage/motel, bungalow con o senza bagno, tende riscaldate e non riscaldate
  2. White Wolf Lodge: non lontano dalla Tioga Road, in un remoto e isolato bosco di pini tagliato a metà dalla White Wolf Road, troverete una radura dove spuntano qua e là tende e bungalow

Se invece cercate alloggio fuori dal parco sicuramente risparmierete. Le città adiacenti da tenere in considerazione sono El Portal e Mariposa se arrivate da San Francisco, e Oakhurst se arrivate da sud. Se invece arrivate da est, ci sono Lee Vining o, più lontano, Bishop.

Come muoversi

stati uniti california yosemite Lo Yosemite Park si può girare liberamente la propria auto a noleggio, inclusa la strada per Glacier Point. Nel parco operano però diverse e comodissime linee shuttle, alcune gratuite ed a servizio continuo, altre a pagamento ad orari prefissati. In questo secondo caso il pass giornaliero costa $10,00$ (€8,50), quello settimanale $25,00 (€21,30).

Le 2 linee maggiormente utilizzate dai turisti sono il Yosemite Valley Shuttle ed il Glacier Point Shuttle. Il primo è completamente gratuito ed operativo tutto l'anno (solitamente 7:00-22:00). Serve la parte centrale ed orientale della Yosemite Valley con fermate presso tutti i lodges, general stores, parcheggi ed i trailheads per la Lower e l'Upper Yosemite Fall, per Mirror Lake e per il Mist ed il John Muir Trail diretti a Vernal e Nevada Fall. Lo shuttle per Glacier Point è invece a pagamento e va preferibilmente prenotato online con buon anticipo. Nei week-end e nei mesi di luglio e agosto è infatti difficile trovare disponibilità direttamente in loco (perativo tra fine maggio e inizio novembre, 3 partenze al giorno: 8:30, 10:00 e 13:30 (ritrovo 20 min prima presso la lobby entrance del Yosemite Valley Lodge).

Quanto costa visitare il Yosemite National Park? Prezzi, offerte e consigli

parco nazionale di yosemite cliff Indipendentemente dal numero di zone visitate del parco e dai giorni in cui lo esplorerete, il biglietto è unico ed è valido 7 giorni ($30,00/€25,40).

Per quanto riguarda l'alloggio, spenderete di più negli hotel interni. La spesa va però considerata alla luce anche della comodità logistica con riferimento al vostro percorso. Se utilizzate le comode navette, sappiate che la maggior parte di esse sono gratuite; altre, come quella per il Glacier Point, sono a pagamento: giornaliero $10,00$ (€8,50), settimanale $25,00 (€21,30).

Ci sono acune cose a cui prestare attenzione: indossare calzature adatte ad un'escursione in montagna, non attraversare i ruscelli, non arrampicarsi sulle rocce nelle vicinanze di torrenti e cascate. Attenzione infine agli orsi: a Yosemite ne vivono a centinaia e sono attirati dagli odori. Di giorno si possono lasciare cibo e bevande nell'auto parcheggiata ma chiusi nel bagagliaio e mai in vista; di notte meglio non lasciare nulla che abbia odore in auto. A Yosemite potete trovare degli degli speciali contenitori, i cosiddetti "bear-resistant food canisters" dove stivare cibo, bevande, deodorante e qualsiasi cosa emani odore.

Escursioni e tour prenotabili