Cascate Di Iguazu Cataratta Brasile

Cosa sapere per un Viaggio in Brasile

Aggiornato a Aprile 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 166 viaggiatori.

Cascate Di Iguazu Cataratta BrasileIl Brasile è il più grande Paese di tutto il Sud America e il quinto più grande al mondo. Un territorio immenso caratterizzato da città straordinarie e natura incontaminata mozzafiato. Le contrapposizioni sono tante e rendono il Brasile una destinazione affascinante e piena di sorprese. Un Paese pieno di allegria grazie alla presenza del suo famoso Carnevale e di spiagge lunghissime dove divertirsi e fare sport. La sua foresta amazzonica poi, lo rende davvero unico al mondo. Ecco cosa sapere per organizzare al meglio un viaggio in Brasile.

Periodo migliore

cascate di iguazu brasilIl Brasile può essere visitato durante tutto l'anno, anche se è importante ricordare che le stagioni rispetto all'Italia sono invertite. Per rapporto clima/prezzo, il periodo da noi consigliato è tra giugno e agosto, meno piovoso e più soleggiato e con prezzi più abbordabili (bassa stagione).

L'estate va da gennaio a marzo, ed è il periodo in cui le temperature si alzano in tutto il Paese (nonché quello preferito dai turisti che intendono partecipare al Ccarnevale). La stagione invernale va invece da giugno a settembre con temperature intorno ai 20°; nelle zone più a sud è il periodo ideale per visitare la natura più incontaminata e la meravigliosa area dell'Amazzonia e per ammirare i bellissimi fondali marini.

Il periodo con più affluenza turistica a Rio de Janeiro va da novembre a marzo, l'alta stagione, con prezzi più alti quindi, ma caratterizzata anche da eventi importanti come il Carnevale di Rio, il Capodanno e la Semana Santa. In tutto questo periodo molto meglio prenotare con largo anticipo.
VEDI ANCHE: Quando andare in Brasile: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Documenti necessari

sentiero in brasileOccorre essere muniti di un passaporto con validità minima di 6 mesi; il visto turistico non è fondamentale se ci si trattiene meno di 3 mesi (la tariffa è di €25,00 e i tempi di rilascio 7 gg circa). Se dovete svolgere un'attività professionale invece serve il visto. Quando si entra in Brasile, viene chiesto di compilare un piccolo questionario sui motivi del viaggio, che va consegnato alla dogana insieme al controllo del passaporto; una copia si lascia e l'altra va consegnata al ritorno.
Con la patente di guida estera in corso di validità e un documento d'identità si può guidare per un tempo max di 180 giorni dalla data dell'ingresso.

Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, anche se è consigliata la vaccinazione contro la febbre gialla. Il rischio di contrarre la malaria è diffuso nell'area amazzonica, è consigliabile quindi sottoporsi a profilassi.

Quanti giorni

  • Durata minima del viaggio: almeno 10 giorni
  • Durata consigliata del viaggio: almeno 20 giorni

Come vestirsi e cosa portare

ragazzi giocano a pallaIn generale, meglio portare abiti pratici e comodi con calzature adatte alle lunghe passeggiate o escursioni nella natura.
Se decidete per il periodo invernale, tra giugno e agosto, meglio portare con sè felpe, maglioncini e pantaloni lunghi. Meglio vestirsi a strati a seconda delle temperature che oscillano tra i 15° e i 20° quindi non troppo rigide, che si prestano a cappotti non troppo pesanti e ingombranti. Consigliato un foulard o una sciarpa leggera. Portate anche custodie e protezioni adatte per videocamere, macchine fotografiche e cellulari, data la polvere e l'umidità di certe zone più interne. Meglio non portare con sè oggetti di valore e di conservare denaro e documenti in una borsetta a parte.

Cosa vedere

panoramica di rio de janeiro brasilPer un primo viaggio nella terra carioca non possono mancare alcune città simbolo come Rio de Janeiro con il Pan di Zucchero, la statua del Cristo Redentore che domina la città dalla cima del Corcovado, e la spiaggia di Copacabana, famosa in tutto il mondo. Da scoprire la zona più umida del mondo, nella paludi del Pantanal dove ammirare giaguari, caimani, formichieri giganti e il piranha rosso. Da non perdere Salvador De Bahia, la città brasiliana dell'allegria, dove è nata la capoeira.

Per una seconda volta in questo Paese si potrebbe optare per Brasilia, la capitale, con il suo impianto urbanistico e modernista, proseguendo per Manaus, la principale città sul Rio Negro, porta d'accesso alla foresta amazzonica, il polmone verde della terra. Consigliata anche una visita alle Cascate dell'Iguazú, tra Argentina e Brasile, e la Garganta del Diablo, una gola profonda 150 mt, che segna il confine tra i due Stati. Due simboli naturalistici imperdibili sono: la meravigliosa baia dell'isola di Fernando de Noronha, in mezzo all'Oceano Atlantico, e le dune del Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses, nello stato federato di Maranhão, nel nord-est del Brasile.
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Brasile: città e attrazioni da non perdere Le 10 città principali del Brasile

  • Se visiti la destinazione per la prima volta: Rio de Janeiro con Pan di Zucchero, Cristo Redentore e Copacabana, paludi del Pantanal, Salvator de Bahia;
  • Se stai ritornando nella destinazione: Brasilia, Manaus e foresta amazzonica. Cascate dell'Iguazù e Garaganta del Diablo, isola di Fernando de Noronha, dune del Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses.

Come muoversi

brasil citta macchineLe soluzioni migliori sono il taxi e la metropolitana. Il taxi è il mezzo più sicuro ed efficiente, economico e preferibile per chi non parla portoghese (R$ 3,00 per km percorso - €0,88 - costo di partenza di R$ 4,70, €1,02). Nell'autobus è molto più rischioso sbagliare e ritrovarsi in situazioni spiacevoli. Le stazioni metro sono invece abbastanza sicure, molto frequentate e semplici da utilizzare (corsa singola R$ 4,60 (€1,02).
Per raggiungere il Pan di Zucchero occorre prendere la funivia (da R$ 104,00 - €22,50).

Per spostarsi tra una regione e l'altra del Paese sono consigliati i collegamenti aerei interni (abbastanza economici) e gli autobus (a eccezione dei viaggi nel bacino dell'Amazzonia), il mezzo di trasporto più utilizzato per lunghi spostamenti con un servizio economico e di ottimo livello (da R$ 4,62 - €0,80). I trasporti fluviali sono ormai pochi, ma è ancora possibile spostarsi in barca da una all'altra delle città lungo il Rio São Francisco e il Rio delle Amazzoni. Il noleggio macchina è fortemente sconsigliato, in ogni caso vi servirà documenti validi e un'assicurazione adeguata (da R$ 81,00 - €14,00).

Cosa prenotare in anticipo

Sicuramente il volo, la tempistica di prenotazione è fondamentale per risparmiare anche del 40% sul costo del viaggio - Confronta i voli per Rio de Janeiro a partire da €210,00 - guarda le offerte.
Bisogna stipulare una buona assicurazione di viaggio, non è obbligatoria, ma è altamente consigliata poichè permette di vivere in tranquillità il viaggio.
Per facilitare gli spostamenti e saltare la fila, meglio prenotare in anticipo alcune tra le migliori escursioni nel Paese brasiliano: il Tour sul Pan di Zucchero, le Cascate dell'Iguazú, la visita guidta all'isola Fernando de Noronha, il tour per esplorare il deserto di Lençois Maranhenses.

Dove dormire

Il miglior quartiere dove alloggiare a Rio è il Centro District, la parte più antica della città, caratterizzata da numerosi ristoranti, negozi e importanti musei. Ci sono poi i quartieri di Lapa e Santa Teresa, rinomati per la vita notturna e i negozi d'antiquariato, e Copacabana, a sud del centro, famosa per il suo lungomare, gli eventi e i tanti bar e ristoranti sulla spiaggia - Hotel e b&b a partire da €73,00 a camera - guarda le offerte.

Per le paludi del Pantanal meglio sostare nella cità di Cuiabà - Hotel e b&b a partire da €29,00 a camera - guarda le offerte.

A Salvador de Bahia meglio la zona centrale nel cuore di Pelourinho, o nella zona più tranquilla tra Carmo e Santo Antônio - Hotel e b&b a partire da €9,00 a camera - guarda le offerte.

Per quanto riguarda Brasilia scegliere i lcentro storico - Hotel e b&b a partire da 20,00 a camera - guarda le offerte.

Dove mangiare

Una tradizione è quella di mangiare nei caratteristici camioncini ambulanti che preparano gustosi piatti tipici locali. Vi sono anche tantissimi ristoranti, dai più economici a quelli di lusso. L'importante è assaporare la cucina carioca, caratterizzata da diverse influenze, come quella portoghese, africana e degli Indios. Da non perdere anche le churrascherie, ristoranti specializzati in carne alla brace cotta esclusivamente su una griglia a carbone (il churrasco per l'appunto).

Tra i piatti pià tipici e famosi vi sono la Feijoada (zuppa di fagioli neri e carne), coxinha de galinha, una sorta di arancina siciliana con un ripieno di peperoni cipolle, passata di pomodoro, prezzemolo e carne di pollo, e il Bolinho de bacalhau, le crocchette di baccalà.

Quanto costa

  • Costo voli e spostamenti: da €1.500,00/€2.000,00 A/R
  • Costo accomodation: da €20,00/€30,00 al giorno
  • Budget giornaliero minimo per pasti e attrazioni: da €30,00/€40,00

Come pagare

moneta real brasileLa moneta locale è il real brasiliano (BRL). 1 Real Brasiliano equivale a €0,17.
Potete cambiare denaro nelle banche, aperte dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 16:00. Potete anche recarvi presso un ufficio di cambio in un'agenzia di viaggi, o negli sportelli presso gli aeroporti e nei centri delle maggiori città. La maggior parte degli hotel, ristoranti e negozi accettano pagamenti con carte di credito. Gli sportelli automatici per il denaro sono molto diffusi e facilmente accessibili.
Le carte di credito e debito più diffuse a livello internazionale come VISA, MasterCard, Cirrus e Maestro sono accettate ovunque.

Sicurezza

citta vecchio quartiere brasileNon portare con sè troppo denaro, gioielli o oggetti di valore fuori dal vostro alloggio. Il Ministero degli Esteri consiglia comunque molta prudenza ai viaggiatori che si recano a Rio de Janeiro e nelle maggiori città brasiliane, e di evitare i luoghi isolati, specialmente dal tramonto in poi. In caso di aggressione, non opporre resistenza, poiché gli aggressori possono far uso di armi. Non passeggiare nelle favelas da soli senza una guida turistica esperta. Attenzione anche ai borseggiatori, specialmente negli autobus. Tenetevi sempre aggiornati sul Sito ufficiale della Farnesina.

Consigli utili e norme di comportamento

  1. E' consuetudine lasciare una mancia del 10%: in genere viene inserita nello scontrino e quindi da pagare obbligatoriamente. I salari sono piuttosto bassi e le mance sono sempre ben accette;
  2. L'uso della macchina fotografica e/o della videocamera all'interno di musei, siti di interesse ed edifici religiosi spesso è consentito solo con il pagamento di una tassa all'ingresso;
  3. E' severamente proibito fotografare aeroporti, installazioni e automezzi militari, edifici governativi, ponti, militari in divisa;
  4. Vita quotidiana, abitazioni, luoghi di culto o sacri della popolazione locale vanno rispettati. È buona norma chiedere prima il permesso prima di fotografare anche le persone, rispettando l'eventuale decisione negativa.
  5. Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Brasile

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su