venezuela 1

Quando andare in Venezuela: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Quando andare in Venezuela. Info su clima, stagioni, temperature e precipitazioni mese per mese. Scopri periodo migliore per un viaggio, mesi da evitare, rischi e pericoli

venezuela 1Il Venezuela è una meta davvero straordinaria, con un patrimonio naturalistico davvero immenso. Viene chiamato anche il "Sud America in miniatura" perché qui potrete trovare tutto ciò che caratterizza questo continente: il mare caraibico, i picchi andini, la foresta amazzonica. Purtroppo si tratta di una meta riservata ancora ad un turismo piuttosto selettivo, soprattutto a causa dell'instabilità politica e della pericolosità del luogo. Se state pensando di organizzare un viaggio, ecco per voi qualche informazione utile su quando andare in Venezuela, in base al clima, al periodo migliore e ai mesi da evitare.

Periodo migliore per un viaggio

Il Venezuela è situato poco sopra l'Equatore, quindi è caratterizzato da un clima caldo tutto l'anno, con più o meno temperature costanti. Ciò a cui dovrete fare attenzione sono le piogge: qui, infatti, si alternano una stagione delle piogge (circa da metà aprile a metà dicembre) e una stagione secca (circa da metà dicembre a metà aprile). In base alla zona che visiterete, le precipitazioni saranno più o meno abbondanti:

  1. Pianura (San Fernando): in questa zona troverete caldo tutto l'anno e il periodo migliore per visitarla è quello della stagione secca, che va da metà novembre a metà aprile. Più nello specifico, i mesi migliori sono dicembre e gennaio, in quanto da febbraio le temperature si alzano di molto, arrivando in media a 35°/36° a marzo e aprile.
  2. Colline e Montagna (Caracas): nelle zone di collina e montagna, nel nord del Paese, dove si sviluppa la cordigliera andina del Venezuela, le temperature sono mitigate dall'altitudine. Il periodo migliore per visitare questa zona è senza ombra di dubbio quello della stagione secca, con piogge molto scarse da gennaio fino a metà aprile.
    Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera
  3. Costa (Maracaibo): lungo la costa venezuelana è caldo tutto l'anno e, come nel resto del paese, anche qui troverete una stagione delle piogge e una stagione secca, periodo migliore in cui andare. Per quanto riguarda la stagione delle piogge, nella parte più orientale della costa cadono ben 2.000 mm di pioggia all'anno e la stagione secca è relativamente corta, tra febbraio e marzo, mentre nella parte più a ovest, i millimetri di pioggia sono 1.000 e la stagione secca va da gennaio a maggio.
    Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera

Come avrete già potuto capire, il periodo migliore per visitare il Venezuela è il periodo secco, o comunque meno piovoso, che va da metà novembre a metà aprile, preferibilmente tra fine dicembre e febbraio. Per garantirvi un bel viaggio, è sconsigliata la stagione delle piogge, potreste rischiare di non uscire dall'hotel a causa dei temporali.

Nello specifico, se volete visitare la parte della pianura, dove troverete la savana e la foresta, i mesi migliori sono dicembre e gennaio. Per le zone di collina e montagna, tra cui la capitale Caracas, vi consigliamo da gennaio a metà aprile. Infine, per la costa, in base alla zona che sceglierete, da gennaio ad aprile.

Periodo da evitare

Il periodo da evitare è quello della stagione delle piogge, in quanto vi trovereste bloccati a causa dei grandi temporali improvvisi. Inoltre, a causa della pioggia, si forma una grandissima umidità.

Rischi e pericoli

La parte più settentrionale del Venezuela, che comprende la zona di Caracas, la costa settentrionale, le isole, la penisola di Paraguanà e la penisola di Paria, si trova nella parte più meridionale della traiettoria degli uragani. Questo vuol dire che, in alcuni casi, la zona può essere interessata da questo fenomeno, che si forma tra giugno e novembre, ma con una probabilità più alta tra agosto e ottobre.

Clima e stagioni

In Venezuela troverete un clima caldo tutto l'anno e due diverse stagioni, quella delle piogge e quella secca. Il territorio, essendo caratterizzato dalla presenza della costa, della catena andina e della pianura, presenta delle differenze dal punto di vista dell'abbondanza delle precipitazioni.

Temperature medie e Precipitazioni - Pianura (San Fernando)

In pianura è caldo tutto l'anno e, a causa della distanza dal mare, alla fine della stagione secca tra marzo e aprile, le temperature sono in media di 35°/36° gradi. Da giugno a settembre invece c'è la stagione delle piogge e oltre ad avere delle temperature comunque elevate, sui 30°, l'umidità diventa davvero difficile da gestire.

Periodo consigliato: la stagione secca, dove le temperature rimangono sempre tra i 22° e i 30°, mentre durante la stagione delle piogge i giorni di pioggia sono in media ben 19.

Stagione Periodo Temperature (min/max) Giorni di pioggia
Stagione secca da metà novembre a metà aprile 22°/33° 3
Stagione delle piogge da metà aprile a metà novembre 22°/30° 19

Temperature medie e Precipitazioni - Collina e montagna (Caracas)

Nelle zone di collina e montagna, nel nord del Paese, dove si sviluppa la cordigliera andina del Venezuela, le temperature sono mitigate dall'altitudine. Le temperature sono sempre alte ma difficilmente superano i 30°. Qui la stagione delle piogge si allunga, comprendendo i mesi che vanno da maggio fino a dicembre.

Periodo consigliato: la stagione secca che va dad gennaio ad aprile, con minime di 18° e massime di 30° e solo 4 giorni di pioggia. Da maggio a dicembre le temperature rimangono circa le stesse, ma i giorni di pioggia sono in media 11.

Stagione Periodo Temperature (min/max) Giorni di pioggia
Stagione secca da gennaio a aprile 18°/30° 4
Stagione delle piogge da maggio a dicembre 19°/28° 11

Temperature medie e Precipitazioni - Costa (Maracaibo)

Anche sulla costa fa caldo tutto l'anno.Le temperature sono più elevate da maggio fino a ottobre, mentre dicembre, gennaio e febbraio sono i mesi meno caldi ma i più piacevoli, in quanto sono i più soleggiati e diminuisce anche l'afa e l'umidità. Inoltre, nei dintorni di Maracaibo da dicembre ad aprile non piove quasi mai. Settembre, invece, è il mese più piovoso dell'anno.

Periodo consigliato: quello della stagione secca, tra i mesi di dicembre e aprile, ma soprattutto gennaio e febbraio. Le temperature toccano un minimo di 23° e un massimo di 33° e, in media, c'è un solo giorno di pioggia.

Stagione Periodo Temperature (min/max) Giorni di pioggia
Stagione secca da dicembre ad aprile 23°/33° 1
Stagione delle piogge da maggio a novembre 25°/34° 6

Cosa portare in valigia

Stagione secca

  • per la pianura e la costa, vestiti leggeri per tutto l'anno, in quanto le temperature rimangono sempre alte;
  • per la foresta e la savana, vestiti leggeri, preferibilmente in fibra naturale e con le maniche lunghe in modo da proteggersi dalle zanzare, una felpa leggera per la sera;
  • sempre consigliato portarsi dietro un impermeabile leggero

Stagione delle piogge

per qualsiasi zona, in questo periodo aggiungere alla valigia che preparate per la stagione secca un impermeabile leggero e un ombrello per le giornate di pioggia e una felpa leggera per la sera

Info utili

  • Capitale: Caracas
  • Popolazione: 28.000.000 abitanti
  • Superficie: 916.445 Kmq
  • Lingue: spagnolo
  • Moneta: Bolivar Soberano (VEF) / Cambio: €1,00 = 11,26 VEF
  • Documenti: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi; non necessario per motivi turistici con soggiorni non superiori ai 90 giorni
  • Fuso orario: - 5 h rispetto all'Italia, - 6 h quando in Italia vige l'ora legale
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su