Transilvania Nebbia Romania

Quando andare in Transilvania: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 81 viaggiatori.

Transilvania Nebbia RomaniaLa Transilvania è conosciuta soprattutto come la misteriosa terra di vampiri assetati di sangue e lupi ululanti. A causa di queste leggende che la circondano, molti potrebbero pensare che si tratti di una destinazione immaginaria, ma la Transilvania nasconde ben altre qualità! Delimitata a est dai Carpazi, "la terra oltre la foresta" è speciale e tutta da scoprire. La regione rumena è fatta di foreste di latifoglie, pascoli lussureggianti e prati di fiori selvatici.

Definita anche "l'ultimo vero paesaggio medievale in Europa" è un luogo dove sembra di tornare indietro di 100 anni, grazie ai carri trainati da cavalli che percorrono le strade sterrate, mentre i pastori si occupano delle loro greggi e gli abitanti dei villaggi fanno fieno sotto il sole.
Ecco quando andare in Transilvania, con informazioni su clima, periodo migliore e consigli mese per mese.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio -6 / 0° 25 gg / 6 mm
Febbraio -5 / 3° 25 gg / 7 mm
Marzo -1 / 10° 30 gg / 6 mm
Aprile 4 / 16° 50 gg / 9 mm
Maggio 9 / 21° 65 gg / 10 mm
Giugno 12 / 24° 90 gg / 11 mm
Luglio 14 / 26° 85 gg / 10 mm
Agosto 13 / 26° 65 gg / 8 mm
Settembre 9 / 21° 50 gg / 7 mm
Ottobre 4 / 15° 35 gg / 6 mm
Novembre 0 / 7° 30 gg / 7 mm
Dicembre -4 / 2° 35 gg / 8 mm
  • Periodo migliore: è visitabile tutto l'anno, ogni stagione ha le sue particolarità. Tuttavia, la primavera e l'estate sono le stagioni perfette per il clima più favorevole e per osservare la natura nelle zone rurali
  • Periodo da evitare: in inverno fa molto freddo e le nevicate sono frequenti e abbondanti, alcune strade e passi di montagna potrebbero anche subire la chiusura a causa del maltempo e provocare disagi per chi sta visitando la regione

transilvania romania natura 2 1Non si può negare che il meteo abbia un ruolo importante quando si tratta di trarre il massimo da una nuova destinazione. Detto questo, bisogna sapere che la Romania ha un clima temperato-continentale e quattro diverse stagioni: la primavera (da marzo a maggio) è abbastanza mite; l'estate (da giugno ad agosto) di solito è torrida e secca; l'autunno (da settembre a novembre) è la stagione delle piogge; e l'inverno (da dicembre a febbraio) è piuttosto rigido con nevicate frequenti.

C'è qualcosa di bello in ogni periodo, ed è quindi difficile indicare una singola stagione come la migliore, perché dipende dalla tua idea di viaggio. Tuttavia, riferendosi rigorosamente alle temperature, il periodo migliore per visitare la Transilvania è da metà maggio a metà settembre.

Quando conviene andare in Transilvania: il periodo più economico

biertan transilvania romania 1Il periodo più economico in assoluto per una vacanza in Transilvania è l'inverno, anche se non è certamente il migliore dal punto di vista climatico. Proprio a causa dei disagi che potrebbero verificarsi per il tempo non favorevole, i prezzi sono decisamente bassi ma la stagione è adatta solo a brevi tour dei mercatini natalizi che si svolgono nelle principali cittadine.

Un buon compromesso è il periodo delle vacanze di Pasqua, quando le temperature sono leggermente più gradevoli e le precipitazioni limitate: il clima permette sia di visitare i borghi medievali, sia eventualmente di addentrarsi sui sentieri di montagna e in mezzo alle foreste, per belle escursioni.

Transilvania in Primavera

chiesa villaggio tradizionaleLa Transilvania come destinazione per la primavera è perfetta: la natura sta tornando in vita, gli uccelli migratori fanno ritorno dall'Africa, le persone in campagna iniziano lentamente ma senza sosta i lavori stagionali nei campi, il sole e i suoi raggi caldi inviano energie positive. Natura incontaminata, alberi selvatici in fiore, verde fresco della foresta, rare specie di fiori completano un quadro che sembra idilliaco.

La primavera è in effetti una delle stagioni più indicate per conoscere questa regione della Romania, ideale per chi, ad esempio, ama esplorare nuove destinazioni sulle due ruote, sia in bici che in moto. Sighisoara, Sibiu and Braşov, con le loro cittadelle medievali circondate da mura, chiese fortificate e castelli, sono la meta perfetta per questa stagione, oltre ai freschi boschi che occupano gran parte delle vallate.
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Transilvania: città e attrazioni da non perdere

Transilvania in Estate

sighisoara romania 2Durante la bella stagione in Transilvania il clima è piacevolmente caldo, senza però raggiungere le temperature proibitive a cui siamo abituati. Raramente superano i 26° e, quando cala il sole, spesso è necessaria una felpa. In estate, questa regione diventa sorprendentemente verde e luminosa, le belle cittadine e i villaggi danno il meglio di sé sia dal punto di vista culturale che paesaggistico.

Questa è anche la stagione dei festival storici e musicali, su cui spicca il più grande festival medievale della Romania, che si svolge a Sighișoara alla fine di luglio. Durante la manifestazione si può vivere un'autentica esperienza medievale, assistendo a battaglie tra cavalieri, ascoltando musica tradizionale e partecipando a balli antichi.

Transilvania in Autunno

vista aa rea citta brasov romaniaL'autunno, con le sue atmosfere nebbiose, misteriose e un po' cupe, è la stagione perfetta per scoprire le terre in cui nacque e visse colui che viene ricordato come il "principe delle tenebre", ovvero Vlad Tepes detto Dracula. Il famoso (e presunto) castello di Dracula si trova a Bran, nelle vicinanze di Brasov: il clima autunnale contribuisce a creare attorno alla fortezza un'atmosfera unica ed emozionante.

Il periodo non si addice solamente al tributo a questo personaggio, in parte storico e in parte leggendario, in autunno la Transilvania può essere scoperta anche dal punto di vista artistico e gastronomico.

Transilvania in Inverno

transilvania nebbia romaniaIn inverno la Transilvania può apparire fredda e desolata, e in effetti il clima è davvero rigido, con frequenti e abbondanti nevicate. Non è certo la stagione più indicata per dedicarsi all'esplorazione della regione.

Può essere interessante e suggestiva la scoperta dei mercatini di Natale che vengono allestiti tra Sibiu, Bran e Brasov. A Sibiu, ad esempio, ogni anno si riuniscono nelle strade del centro storico circa 600 commercianti che propongono ogni genere di prodotto, dall'artigianato tipico alla gastronomia locale. Chi sceglie questa stagione per visitare la Transilvania, però, deve ricordarsi che le temperature scendono quotidianamente sotto lo zero, e deve dunque attrezzarsi con un abbigliamento adeguato.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: abbigliamento molto pesante, per affrontare temperature sotto lo zero, berretto e guanti di lana, felpe e maglioni caldi, giacconi invernali e scarpe con suola antiscivolo
  • In estate: nonostante le temperature possono farsi torride, generalmente il caldo non è mai eccessivo, sono indicati abiti leggeri senza dimenticare un paio di felpe più pesanti per la sera
  • In autunno e in primavera: vanno bene vestiti da mezza stagione o il classico abbigliamento a strati, un giubotto e una felpa per le serate più fredde

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Romania

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su