inverno a goteborg

Quando andare a Goteborg: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

inverno a goteborgE' una delle mete svedesi più visitate, complice una posizione geografica "strategica" ed un clima piuttosto mite, trattandosi di una città scandinava. Scopriamo insieme clima e miglior periodo dell'anno per soggiornare a Goteborg, località sulla foce del Göta älv.

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

periodo migliore per visitare goteborg clima eventi attivita

Mese Temperatura media (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 0/3° C 10
Febbraio -1/2° C 8
Marzo 1/6° C 7
Aprile 6/11° C 8
Maggio 9/15° C 7
Giugno 12/18° C 9
Luglio 15/21° C 11
Agosto 16/20° C 11
Settembre 13/17° C 11
Ottobre 9/12° C 11
Novembre 5/8° C 11
Dicembre 1/4° C 12
  • Periodo migliore: l'estate da giugno a settembre, quando le giornate sono più lunghe, il clima stabile e si possono organizzare escursioni nei parchi naturali e riserve vicine
  • Periodo da evitare: da novembre e febbraio. Oltre a piogge e freddo, il soleggiamento è molto scarso. A Natale tuttavia è molto suggestiva

Come anticipato, il clima della città svedese di Goteborg è da considerarsi relativamente mite rispetto ad altre città limitrofe, con estati fresche (che possono però regalare anche picchi record) ed inverni freddi ma non troppo rigidi. Le precipitazioni sono abbastanza frequenti, specie nella bella stagione.

Quando conviene andare a Goteborg: il periodo più economico

E' nota a tutti la teoria mai smentita secondo la quale la Svezia non è una Nazione a "buon mercato". E' vero, il costo della vita nello Stato scandinavo è da ritenersi più alto rispetto ad altre zone del vecchio Continente, tuttavia Goteborg rappresenta, sotto certi aspetti, una piacevole eccezione. Il trucco è cercare soluzioni comode ma economiche, evitare i locali troppo onerosi, armarsi di pazienza per calcolare i tassi di cambio tra l'Euro e la Corona svedese e, soprattutto, giocare d'anticipo con le prenotazioni.

Ciò premesso, i periodi migliori per ammirare la città sono i mesi estivi, stando attenti a non incappare in improvvise impennate nei prezzi dei voli. Goteborg non rappresenta di certo la classica meta estiva, e quindi le compagnie aeree possono spingere buone offerte.

Il mese di febbraio è il più freddo e il più economico secondo i principali motori di ricerca per viaggi, sia per quanto riguarda i voli che gli hotel/b&b.

Goteborg in Primavera

primavera a goteborgLa primavera di Goteborg non è tra le più piacevoli in Europa. Le temperature infatti sono lontane dalle medie miti di altre città europee. Questo, però, non significa necessariamente che la città non si colori con mille sfumature tipiche della stagione, anzi! Una delle attrazioni più suggestive in questo trimestre è il Giardino Botanico, con i suoi ciliegi in fiore.
Altro must see in primavera è lo Slottsskogen, parco cittadino ricco di comfort e sede di importanti kermesse della località.
La primavera è anche una buona stagione per le passeggiate: visitate quindi il quartiere Haga, uno dei più antichi della città. In primavera incontrerete ancora più locali che turisti, tra edifici e case in legno dal sapore vintage e deliziosi caffè dove gustare i Kanelbullar, enormi paste alla cannella.

Sempre in questa stagione, si può trascorrere un'intera giornata al Parco divertimento di Liseberg, tra montagne russe, cadute libere e uno splendido giardino botanico all'interno del parco stesso.
Infine, un pranzo o comunque una degustazione al Feskekörka, lo straordinario mercato del pesce di Goteborg, è assolutamente d'obbligo in qualunque stagione!
VEDI ANCHE: cosa vedere a Goteborg in un giorno

Goteborg in Estate

estate a goteborgNonostante le precipitazioni frequenti, l'estate è senza dubbio la migliore stagione per visitare Goteborg. La città si sveglia, le giornate si allungano e le sere si animano: i luoghi della movida sono presi d'assalto da locali e turisti. Viale Avenyn, con ristoranti, pub bar e discoteche; Kungsportavenyn e Järntorget, con ristoranti che si trasformano in pub e discoteche dopo una certa ora; il quartiere Magasinsgatan, con cafè e ristoranti di cucina tipica svedese; Andra Langgatan, una strada con oltre 30 bar frequentata per lo più da studenti.

Non perdete l'occasione di ammirare una favolosa vista panoramica dalle scogliere del Masthuggsberget e di ammirare lo Skansberget, in cima al quale si trova una fortezza Seicentesca, la Skansen Kronan. In questa location da sogno, durante la bella stagione, si tiene il Genesis Ambient Project, un evento che attira migliaia di persone ogni anno.
Non perdete l'opportunità di visitare l'Arcipelago Skärgården di Goteborg posto di fronte alla città, o di fare un giro nel battello Paddan, un modo carino e tipico per osservare Goteborg da una prospettiva diversa attraversando canali e ponti.
VEDI ANCHE: cosa mangiare a Goteborg

Goteborg in Autunno

autunno a goteborgL'autunno di Goteborg è il periodo ideale per visitare i numerosi e variegati musei siti nell'area metropolitana, nonostante il clima piuttosto "altalenante".
Tra i più importanti, vale la pena citare The Maritime Museum & Aquarium (perfetto mix tra museo ed acquario, consigliato soprattutto alle famiglie), il Röda Sten Art Hall (galleria d'arte contemporanea no-profit) e il Gothenburg Museum of Art.
Non perdete inoltre l'opportunità di assistere ad una meravigliosa alba dal Röda Sten, uno dei punti panoramici più suggestivi della città.

In questa stagione potete anche approfittarne per fare un giro con i tram storici: quelli della linea Ringlinien risalgono ai primi del '900, e sebbene sono parte della mobilità urbana, hanno un fascino vintage tutto speciale!

Goteborg in Inverno

inverno a goteborgA Goteborg l'inverno si caratterizza per la prevalenza del buio sulla luce diurna e per temperature fredde ma sostenibili.
Immancabili sono i mercatini natalizi nel periodo di dicembre, che animano la città e che inondano con luminarie, profumi e colori le strade cittadine. Non perdete anche in questo caso l'opportunità di prendere di mira musei ed attrazioni ludiche: dal Museo di Goteborg, incentrato sulla storia vichinga della città, all'Universeum, il museo "vivente" dove sono riprodotti tutti, ma proprio tutti i climi del Globo terrestre.
Nonostante molte delle attrazioni del famoso parco divertimenti Liseberg non siano accessibili nei mesi freddi, fate comunque un salto in questa Mecca del divertimento e provate le simpatiche attrazioni indoor, oltre ad ammirare mirabolanti show on ice.

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: maglioni in pile, sciarpa, guanti, colbacco, cappotto
  • In estate: impermeabile e ombrello, t-shirt, pantaloni lunghi e corti, una felpa o una giacca
  • In autunno e in primavera: cappotto (o giacca pesante), impermeabile, pantaloni lunghi, maglioncini

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 144 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Goteborg

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su