10 Cose da vedere assolutamente a Ginevra

Cosa vedere a Ginevra in Svizzera? Quali sono i luoghi di interesse da visitare? Cosa vedere di particolare? Ecco le 10 cose da vedere a Ginevra e dintorni e da non perdere assolutamente!

piccola ma assolutamente funzionale, visitate ginevraMetropoli piccola ma "confortevole", porto sicuro ed importante centro politico e culturale europeo. La bella Ginevra è ricca di epiteti ed aggettivi che la contraddistinguono, tutti positivi, perché la città svizzera - seconda solo a Zurigo per popolazione, ma ugualmente interessante da visitare - non solo è prescelta come sede dei più importanti enti umanitari del mondo (come la Croce Rossa, tanto per fare un esempio), ma ha fatto della neutralità e del senso di ospitalità due dei perni centrali che hanno, assieme al benessere economico e alla "godibilità" turistica, fatto sì che la città svizzera fosse inserita tra le tre località più vivibili al Mondo.

VEDI ANCHE: CLASSIFICA DELLE CITTA' PIU' VIVIBILI AL MONDO

Quali sono le principali attrazioni di Ginevra? Scopriamole insieme.

1 - Città Vecchia/Place du Bourg-de-Four

e sita nel cuore della citta vecchia place du bourg de fourE' un vero e proprio gioiellino nel cuore della città vecchia Place du Bourg-de-Four, piazza medievale nucleo del centro storico di Ginevra. L'intera area della città vecchia, in realtà, merita una visita approfondita: sorseggiare un caffè seduti in uno dei tanti bar antistanti questa zona, immersi in un'atmosfera settecentesca (complici le architetture che si innalzano nella Ginevra vecchia) e a quattro passi dai monumenti principali della città svizzera non ha prezzo.

  • Come arrivare: in bus, prendendo il mezzo n° 25 dalla fermata di Mont-Blanc fino a Métropole dal centro di Ginevra. Tempo stimato di arrivo: 11 minuti. In alternativa, potete raggiungere nello stesso tempo l'area a piedi, procedendo tramite Grand-Rue
  • Orari: sempre visitabile
  • Costo biglietto: /
  • Visite guidate: Tour in segway del centro storico

2 - Cattedrale di San Pietro

la monumentale cattedrale di san pietroE' un edificio religioso, ma non solo, carico di storia. Costruito su siti religiosi preesistenti - i cui resti sono visibili visitandone i sotterranei - la Cattedrale di San Pietro - nota anche come Cattedrale di Ginevra, costruita nel 1160 - fu chiesa della città svizzera sino a quando i Protestanti non la resero, nel 1535, la propria "casa", spogliandola dagli orpelli e le eccessive icone tipiche del Cattolicesimo. Un'attrazione che ha vissuto alterne vicende e che, ancora oggi, affascina cittadini e turisti per la sua magnificenza, tanto esternamente quanto internamente.

  • Come arrivare: sita a Place du Bourg-de-Four, si raggiunge a piedi percorrendo Grand-Rue in 10 minuti da centro città
  • Orari: lun-sab ore 10:00 - 17:30; dom ore 12:00 - 17:30. Il sito archeologico della struttura è visitabile tutti i giorni, ore 10:00 - 17:00. Per ammirare la vista in cima alla Torre Nord della cattedrale, basta recarsi tutti i giorni, ore 10:00 - 18:00
  • Costo biglietto: l'ingresso alla cattedrale è gratuito. Per il sito archeologico: € 13,00 intero; ridotto € 8,60 per studenti 16-25 anni; ridotto € 7,00 circa per studenti 7-16 anni. I bambini al di sotto dei 7 anni entrano gratuitamente. L'ingresso alla Torre Nord costa € 3,40 intero; ridotto per bambini circa € 1,70

3 - Jet d'eau

jet d eau, la fontana piu alta d europaGinevra deve parte del suo fascino al fatto di affacciare sul grande lago Lemano, chiamato dagli Svizzeri anche lago di Ginevra. Nel punto in cui lo specchio d'acqua confluisce con il fiume Rodano si eleva, maestosa, la fontana più alta d'Europa, la Jet d'eau. Questo enorme "spruzzo", simbolo incontrastato della località, fu creato per allentare la pressione dell'acqua in seguito alla costruzione di una centrale idroelettrica. Ha trovato la sua definitiva collocazione nel 1891 e, ancora oggi, attira migliaia di visitatori, ammaliati dallo straordinario spettacolo che la fontana è capace di creare.

  • Come arrivare: dal centro di Ginevra, raggiungere la fermata degli autobus Mont-Blanc, salire a bordo del mezzo n° 6 fino a Rue du Lac. Proseguire a piedi: la fontana si raggiunge così in meno di 20 minuti
  • Orari: sempre visibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

4 - Monumento Internazionale alla Riforma

e dedicato alla riforma protestante il monumento internazionale alla riformaE' noto anche con il nome di "Muro dei Riformatori" il Monumento Internazionale alla Riforma, grande parete di 100 metri su cui sono erette delle enormi statue rappresentanti Teodoro di Beza, Giovanni Calvino, Guglielmo Farel e John Knox, calvinisti e figure di spicco della Riforma. Altre statue alte 5 metri ritraggono personaggi importanti per Ginevra e non solo, mentre la scritta "Post Tenebras Lux" ("Dopo le Tenebre la Luce") campeggia sull'imponente muro.

  • Come arrivare: a piedi in 9 minuti dal centro città, andando in direzione ovest su Place de Bel-Air
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

5 - Palazzo delle Nazioni

si puo ammirare la stupenda sfera affacciandosi dal palazzo delle nazioniConoscere Ginevra equivale ad analizzare anche l'aspetto "politico" ed umanitario che caratterizza la città svizzera sede, come abbiamo già menzionato, di alcune tra le più importanti associazioni umanitarie operanti sul Globo intero.
Il Palazzo delle Nazioni, in tal senso, assume una valenza importantissima ed entra a pieno titolo nella top ten di attrazioni da visitare assolutamente nella località svizzera. Sede operativa dell'ONU, al suo interno il Palazzo delle Nazioni ospita il Consiglio dei Diritti dell'Uomo dell'ONU, l'Alto Commissariato dell'ONU per i Diritti Umani, l'OMS e l'Organizzazione Internazionale del Lavoro, nonché il celeberrimo Museo della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa. L'esterno dell'edificio è altrettanto interessante, grazie al parco esterno su cui campeggia l'affascinante Sfera Celeste ed un'installazione assolutamente suggestiva: la Broken Chair, simbolo della lotta all'abolizione dell'utilizzo delle mine antiuomo, come auspicato con la firma del Trattato di Ottawa del 1997. Il palazzo è visitabile tramite la prenotazione di visite guidate.

  • Come arrivare: in autobus (18 minuti circa), partendo da Mont-Blanc con il bus n° 8 fino alla fermata Appia. Proseguire, successivamente, a piedi
  • Orari: lun-dom ore 10:30 - 16:00 previa prenotazione visita guidata
  • Costo biglietto: intero € 10,00; ridotto per universitari ed over 65 € 8,60; ridotto per ragazzi dai 6 ai 18 anni € 6,00
  • Visite guidate: Tour con guida al Palazzo delle Nazioni

6 - Jardin Anglais

sembra il paese delle meraviglie il jardin anglaisSe volete respirare, immersi nel lussureggiante verde svizzero, un'atmosfera ai limiti del fiabesco, allora regalatevi una sosta nei favolosi Jardin Anglais. Simbolo di quest'area, che ricorda il celebre Paese delle Meraviglie di Alice, nientemeno che un orologio, che cambia colore in base alle fioriture stagionali che ne compongono la facciata. Non mancano rigogliosi roseti ed altissimi alberi, cornice ideale di un pomeriggio rilassante a contatto con la natura elvetica.

  • Come arrivare: in autobus, partendo dalla fermata di Mont-Blanc con il bus n°9 (tempo stimato: 10 minuti). Fermarsi a Métropole e proseguire a piedi per un breve tratto
  • Orari: sempre aperti
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

7 - Museo Patek Philippe

la storia dell orologio ripercorsa nel museo patek philippeLa "precisione" e la "puntualità" svizzere non sono solo leggende da bar. La Nazione è infatti nota per la sua produzione di orologi e Ginevra è sede del prestigioso Museo Patek Philippe struttura che ripercorre, attraverso esposizioni da urlo, la storia della sapiente arte dell'orologeria elvetica. Numerosi sono i pezzi riposti nelle luccicanti teche del museo degni davvero di nota: tra tutti spicca il Calibro 89, il cui meccanismo è ritenuto il più complicato al Mondo.

  • Come arrivare: a piedi dal centro di Ginevra, procedendo ad ovest su Place de Bel-Air, in 13 minuti
  • Orari: mar-ven ore 14:00 - 18:00; sab ore 10:00 - 18:00
  • Costo biglietto: intero € 8,60; ridotto per anziani, disabili, studenti età 18-25, disoccupati € 6,00; gli under 18 entrano gratis

8 - Museo d'Arte e Storia di Ginevra

il museo d arte e storia di ginevraE' una delle tre istituzioni museali più importanti dell'intera Svizzera il Museo d'Arte e Storia di Ginevra, enorme struttura che ospita, al suo interno, una sempre crescente collezione di opere d'arte ed archeologiche spesso incrementata da donazioni di generosi collezionisti privati. Vastissime sono le opere pittoriche ed i reperti di vario genere, dalle armi ai gioielli, risalenti a diverse epoche: un vero e proprio tuffo nella storia.

  • Come arrivare: il museo si raggiunge in autobus, dalla fermata di Bel-Air (bus n°7) in 13 minuti circa
  • Orari: mar-dom ore 11:00 - 18:00
  • Costo biglietto: gratis per le collezioni permanenti. Ingresso sempre gratuito per gli under 18 e prezzi da stabilire per le esposizioni temporanee

9 - CERN

davvero suggestiva l architettura del cernLeggermente posto a periferia della città, possiamo ammirare una stupenda architettura sferica. Questa enorme "palla" altro non è che la sede del CERN, l'Istituto di ricerca dell'Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare. L'ente, il più importante al Mondo in materia di ricerca nucleare, apre i battenti ai visitatori con due affascinanti mostre permanenti, dal titolo "L'universo delle Particelle" e "Microcosmo", importante spazio espositivo di 500 mq che ripercorre tutta la storia della Ricerca nel CERN e che ospita l'LHC, il Grande Collisore di Androni all'interno del quale fu rilevato il bosone di Higgs. Consigliato ai patiti della scienza.

  • Come arrivare:in tram, partendo da Cornavin con il mezzo n°18 in circa mezz'ora
  • Orari: L'Universo delle Particelle è aperto lun-sab ore 10:00 - 17:00. Microcosmo è aperto lun-ven 08:30 - 17:30 e sab ore 09:00 - 17:00
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

10 - Carouge

si respira italianita nel mercato di carougeSi respira atmosfera tricolore nel borgo di Carouge, raggiungibile da Ginevra in meno di trenta minuti con i mezzi pubblici. In questa piccola porzione di italianità, ogni mercoledì e sabato si svolge un vivace mercatino, dove poter acquistare prelibatezze e oggetti tipici, specialmente nel periodo natalizio. Imperdibile!

  • Come arrivare: con il tram n° 12 dalla stazione di Molard in 25 minuti da centro città
  • Orari: aperto ogni mercoledì e sabato
  • Costo biglietto: gratis, visita libera

Organizza il tuo viaggio: Volo, Hotel e Tour

Grazie alla disponibilità a dir poco capillare dei suoi mezzi pubblici, alla possibilità di accedere gratuitamente in quasi tutte le sue principali attrazioni, alla pulizia e all'ordine che vigono in questa favolosa città elvetica, Ginevra è ritenuta una delle mete turistiche europee più appetibili. Ciò comporta, in alcuni periodi dell'anno, un'impennata dei prezzi di soggiorno in alcuni hotel della zona, in particolar modo negli alberghi più vicini al centro e alle principali attrazioni. Bisognerà, dunque, prenotare con largo anticipo e "spulciare" in maniera attenta tutte le offerte volo + hotel proposte da tour operator e principali motori di ricerca dedicati.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti