skyline grattacieli luci della citta

Cosa vedere a Francoforte in 3 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 62 viaggiatori.
Cosa vedere a Francoforte in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Francoforte in un weekend!

skyline grattacieli luci della cittaCittà versatile e camaleontica, sede della Banca Centrale Europea, Francoforte sorge sulle rive del fiume Meno, nella Germania centrale, ed è una città da scoprire nei suoi antichi vicoli dell'Alstadt (la parte più vecchia) e nei suoi moderni viali, nei quali sorgono e si stagliano maestosi e altissimi grattacieli.
La città è famosa per aver dato i natali a Johann Wolfgang Goethe, la cui casa oggi adibita a museo è una delle attrazioni più visitate della città.
Ecco cosa vedere a Francoforte in 3 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Romerberg, Casa Wertheim, Chiesa di San Nicola, Torre della Dogana

architettura romer piazzaIniziamo la nostra giornata con una colazione rinforzata presso il Romer Bembel: un caratteristico locale che si affaccia su Romerberg, una delle principali piazze di Francoforte. Optiamo per un caffè e un piatto con cinque diversi tipi di wurstel (totale €14,70 a persona).

La meravigliosa piazza nella quale ci troviamo si sviluppa intorno al Romer, l'edificio che per più di 600 anni ha ospitato il municipio e all'interno del quale venivano incoronati gli imperatori del Sacro Romano Impero. Al centro della piazza si trova la Fontana della Giustizia, accanto alla quale vi è oggi una targa commemorativa del rogo di libri, avvenuto nel 1933, durante il periodo nazista.

Continuiamo la nostra passeggiata verso la chiesa di San Nicola (Alte NIkolaikirche): piccolissima e in stile gotico, caratterizzata da bellissime vetrate colorate, famosa per essere stata visitata da Martin Lutero nell'Aprile 1521. Imperdibile la vista dal campanile (costo d'ingresso: €1,50). A sud della Romerplatz troveremo Casa Wertheim: l'unica a essere sopravvissuta ai bombardamenti del 1944.
Proseguendo verso il fiume, proprio in riva sorge la Torre della Dogana (Rententurm), dove un tempo venivano riscossi i pedaggi per le attività commerciali lungo il fiume.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Duomo, Cimitero Ebraico e Main Tower

chiesa francofortePranziamo in un piccolo fast food tipicamente tedesco "Hanz e Franz", in cui scegliamo un piatto a base di patatine fritte e due rundwurst, al modesto costo di €6,00.

Subito dopo ci dirigiamo verso il duomo (Kaiserdorm St. Bartholomaus), in cui dal 1356 al 1562 venivano incoronati gli imperatori del Sacro Romano Impero. Fu costruito fra il 200 e il 400 e ricostruito nel 1857, in seguito a un incendio.
Terminata la visita al duomo, ci apprestiamo a visitare il cimitero ebraico: un toccante luogo della memoria, in cui una serie di cubi metallici sui quali spesso i visitatori depongono dei sassolini (secondo un'antica tradizione ebraica), ricordano gli 11.000 ebrei che persero la vita durante la Shoah (costo d'ingresso: €6,00 a persona).

Alla fine del pomeriggio, decidiamo di goderci il tramonto dalla Main Tower (uno dei grattacieli più famosi della città, alto ben 56 piani), che offre un meraviglioso panorama sulla città (costo d'ingresso: €7,50 adulti, €5,00 bambini sotto i 12 anni).

3 - Sera: Cena, Via dello Zeil

francoforte zeil strutturaCeniamo al Romer Pils Brunnen, optando per un tipico piatto tedesco a base di bollito, crauti, wurstel, patate, salsicce e birra, (€15,00 a persona) e poi ci rilassiamo passeggiando per la via dello Zeil: un'isola pedonale, ricca di negozi e locali.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Quartiere di Hochst

francoforte sul meno casette colorateFacciamo colazione al Cafè Hauptwache e optiamo per una zuppa di patate fatta in casa (€6,80 a persona) e ci dirigiamo verso Hochst ​​​​​, uno dei più antichi sobborghi della periferia della città, scampato ai bombardamenti del 1944.
La linea di autobus da prendere è la 36 a Wohlerstrabe (che raggiungiamo a piedi in circa 15 minuti dal Cafè), scendiamo alla fermata Frankfurt (Main) Westbahnhof e prendiamo il bus 50 fino alla fermata Unterliederbach West (€2,75 singola corsa).

Questo antico quartiere è caratterizzato da casette a graticcio tutte colorate che circondano la piazzetta principale, dalle sembianze medievali, di fronte alla quale sorge il castello bianco (oggi chiuso al pubblico), i cui giardini sono liberamente visitabili.
A pochi minuti di distanza decidiamo di visitare anche i bellissimi giardini del barocco Palazzo Balongaro (non visitabile), ricco di piante, uccelli e cigni.
Trascorriamo il resto della mattina fra le viuzze del quartiere, imbattendoci in un caratteristico mercato cittadino, fra banchi di fiori, frutta e dolci tipici.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Museo Stedal

esterno stadel museoCi fermiamo a pranzo in una delle tante Shnellimbiss: le bancarelle da street food che si trovano agli angoli delle strade del centro, optando per un Leberkase: un corposo panino rotondo, ripieno di un insaccato da forno, composto da un trito di carne di manzo, peperoni, cipolle e pancetta (€3,80).

Dalla stazione treni di Hochst prendendo il treno per la stazione centrale, la corsa dura circa 30 min e costa €2,75. Dalla stazione il museo dista 1 km, circa 11 min a piedi.
Il pomeriggio lo dedichiamo interamente alla visita del Museo Stedal (costo d'ingresso: €14,00 o €6,00 con la Frankfurt Card): un grandissimo museo disposto su tre livelli, che racconta l'arte dal tardo Medioevo al periodo contemporaneo. La visita completa del museo richiede circa tre ore.

3 - Sera: Cena, Sachsenhausen

old sachsenhausen viaFoto di Roberto Strauss Per la cena consigliamo un piccolo ristorante, il Lorsbacher Thal, in cui possiamo ordinare un buonissimo stinco di maiale bollito con la salsa verde (€9,50).
Ci fermiamo nel quartiere di Sachsenhausen: un quartiere trendy nel cuore della città, considerato la roccaforte del sidro di mele (Apfelwein). Decidiamo di fermarci in uno dei vivacissimi locali del quartiere e di provarlo (costo medio: €2,00).

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Willy-Brandt Platz, Casa di Goethe

fontana delle fiabeFoto di Epizentrum Facciamo colazione al Cafè & Bar Celona, in cui abbiamo la possibilità di scegliere fra tantissime pietanze dolci e salate, che rallegrano un colorato buffet (prezzo fisso: €14,00) e dopo la carica ci incamminiamo alla scoperta della Willy-Brandt Platz che si trova proprio nei dintorni del locale.

Al centro della piazza ammiriamo la bellissima Fontana delle Fiabe (Marchenbrunnen): un prezioso esempio di Art Nouveau del primo Novecento, in cui è rappresentata una ninfa.
La piazza è il più importante centro finanziario della città, perché proprio lì sorge l'Eurotower: il grattacielo sede della Banca Centrale Europea (non visitabile), di fronte al quale spicca un monumento contemporaneo che rappresenta il simbolo dell'euro.

Nella seconda parte della mattinata dedichiamo una visita alla Casa di Goethe (Goethehaus), oggi adibita a museo, in cui sono stati mantenuti la conformazione e gli arredi originali dell'abitazione e in cui sono esposti tanti ricordi legati alla vita dello scrittore e dei suoi familiari (costo d'ingresso: €7,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Gita in battello sul Meno, Palmengarten

Per il pranzo decidiamo di optare per il Gasthaus Zum Eseirnern Steg e scegliamo un piatto a base di salsiccia alla senape accompagnato da una birra, al costo di €20,00.
battello tramonto sul menoConsumato il pranzo, per il nostro ultimo pomeriggio decidiamo di ammirare la città da una prospettiva davvero originale, mediante gita in battello sul Meno (da €10,00 a persona).

Le opzioni a disposizioni sono davvero tante, a seconda delle esigenze e del tempo a disposizione. Scegliamo di navigare verso sud, così avremo modo di percorrere le acque del Meno e del Reno e di ammirare da lontano città come Magonza, Eltville e Rudesheim. Il costo varia a seconda dell'escursione. Se si è in possesso della Frankfurt card è bene farlo presente al momento della prenotazione.
Tutte le escursioni partono dalla banchina sull' Eseirnern Steg - prenota online il tour panoramico in barca

La restante parte del pomeriggio la trascorriamo al Palmengarten: un giardino pubblico fondato nel 1868, contenente oltre 6.000 differenti specie botaniche (costo d'ingresso: €7,00 adulti, €2,00 bambini, €6,00 gruppi). Prendendo la linea U4 della metro direzione Bockenheimer Warte da qui la linea U7 direzione Enkheim scendere a Westend, da qui sono 6 minuti a piedi (€2,40).

3 - Sera: Cena, Passeggiata sulle rive del fiume

skyline frankfurt di seraPer la nostra ultima cena ci dirigiamo verso il Gerbermuhle: un ristorante situato all'interno di un mulino risalente al XVI secolo, che si trova proprio sulle rive del fiume.
Dalla stazione centrale con il treno S2 per Offenbach (Main) Kaiserlei, impiegate circa 15 minuti (€2,75), da qui proseguite a piedi per 1,5 km.

La vista panoramica sulla città è davvero mozzafiato, un landscape perfetto per gustare qualche piatto tipico. Una cena composta da antipasto, secondo, dolce e birra si aggira intorno ai €40,00.

Come ultima attività ci limitiamo ad ammirare lo skyline della città, dalle calme sponde del Meno, fissando nella nostra mente una città davvero suggestiva e indimenticabile.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Francoforte

ffm francoforte sul meno cittaFrancoforte, come la maggior parte delle città della Germania, non è una meta economica. Tuttavia, con i giusti accorgimenti è possibile trascorrere tre giorni in questa bellissima città, senza incorrere in una spesa troppo eccessiva. Di seguito la stima media dei costi da sostenere.

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €15,00 a persona al giorno (seguendo l'itinerario da noi suggerito ed essendo in possesso di Frankfurt Card)
  • Trasporti: Il costo standard dei mezzi pubblici è pari a €2,75 (una sola corsa); €5,35 (biglietto giornaliero). In caso di acquisto della Frankfurt card il prezzo è di €26,00 a persona (non esiste una card con validità di tre giorni, quindi occorrerà acquistare una da 1 giorno a €10,50 ed una da 2 giorni a €15,50, per un totale di €26,00)
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Francoforte: da €350,00 a persona (voli esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Francoforte: il periodo migliore è quello compreso fra maggio e settembre, in cui il clima si mantiene mite - maggiori info su quando andare a Francoforte
  • Come arrivare dall'Aeroporto Francoforte Hahn al centro: Flughafen Frankfurt-Hahn dista 120 km, ed è servito da molte compagnie low-cost. E' collegato alla stazione di Francoforte tramite bus FLIBCO che con €16,00 (durata tratta 1 ora e mezza). Oppure con servizio privato (prenota online)
    Voli a partire da €20,00 - guarda le offerte
  • Come arrivare dall'Aeroporto Francoforte sul Meno al centro: Flughafen am Main dista 12 km ed è collegato tramite treni S-Bahn S8 ed S9 (partenza ogni 15 minuti, durata tratta 11 minuti, costo €4,95)
    Confronta i voli - da €20,00
  • Dove dormire: si consiglia il quartiere di Innenstadt, centro finanziario-commerciale, in cui sorgono numerosi hotel e ostelli, adatti a tutte le tasche e a tutte le esigenze. In questo quartiere si trovano inoltre le principali stazioni della città
    Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: la città è a misura d'uomo, visitabile a piedi. Tuttavia, vi è un efficiente sistema di trasporto pubblico: metropolitana, treni, tram e autobus. Si sconsiglia il noleggio di un'auto, a causa dell'eccessivo traffico durante le ore di punta e dell'elevato costo dei parcheggi - maggiori info e consigli su costi e mezzi pubblici
  • Altro: si consiglia l'acquisto della Frankfurt Card, che permette di usufruire di sconti per tantissime attrazioni

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Francoforte

Torna su