Stadt Architektur Geb C3 A4ude Stadtbild

Cosa vedere a Francoforte: le 15 migliori attrazioni e cose da fare

Stadt Architektur Geb C3 A4ude StadtbildModerna ma con un cuore antico caratterizzato da luoghi storici di grande importanza, Francoforte è una città affascinante che alterna angoli metropolitani a zone pittoresche. Chi ha deciso di trascorrere qualche giorno in questa città tedesca sul Meno non avrà da annoiarsi: tra musei, parchi, vie dello shopping e tour giornalieri alla scoperta dei posti suggestivi Francoforte non deluderà.

Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Francoforte, con tutti i consigli e le info utili sulle migliori attrazioni e cose da fare.

Cerchi un hotel a Francoforte? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Romerberg Platz

francoforte sul meno hesse germania 1mercatini di natale fracoforteweihnachtsmarkt mercati natale francoforteE' la piazza principale della città nonché il suo simbolo e nel XVI secolo era considerata il luogo più bello del Sacro Romano Impero della Nazione Tedesca. Da qui vi consigliamo di partecipare a un tour guidato a piedi.

Al centro spicca la bella fontana della Giustizia "Gerechtigkeitsbrunnen", con la scultura della Dea bendata e a pochi passi da questa c'è una targa che commemora il luogo del rogo dei libri ad opera dei Nazisti nel 1933. Tutto intorno numerosi palazzi del XV-XVII secolo costruiti con le tipiche travature di legno, e tra questi il più importante e bello è quello del Romer o Rathaus, che oggi è sede del municipio cittadino. Questo edificio ha inglobato anche i palazzi adiacenti e durante il vostro soggiorno in città non può mancare la visita della Sala degli Imperatori, o Kaisersaal, sulle cui pareti spiccano 52 ritratti che raccontano la storia del Sacro Romano Impero dal 800 al 1806.

Visita l'antica birreria: tra i vari edifici storici non perdetevi la Ratskeller, un'antica birreria non lontana dal municipio, oggi sede di un elegante ristorante, e la Hauptwache, un vecchio posto di polizia del Settecento, dove potrete trovare uno dei caffè più rinomati della città.

2 - Romer e Kaisersaal

francoforte germania 1weihnachtsmarkt weihnachten natale a francoforteNell'angolo nord-occidentale della piazza Römerberg, si trova il Romer, l'antico municipio formato da tre edifici del 400 caratterizzati da frontoni a graticcio. Durante il Sacro Romano Impero, nel Römer si tenevano le cerimonie per l'elezione e l'incoronazione degli imperatori mentre oggi ospita l'anagrafe e l'ufficio del sindaco.

Questo edificio ha inglobato anche i palazzi adiacenti e non potete perdere la visita della sala degli Imperatori, o Kaisersaal, che si raggiunge attraversando un elegante cortile seguito da una scala a chiocciola in arenaria rossa scolpita. In questa stanza dal soffitto a botte sono esposti sulle cui pareti 52 ritratti che raccontano la storia del Sacro Romano Impero dal 800 al 1806.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Romerberg. Si raggiunge anche piedi dalla stazione ferroviaria (1,5 km, 15 min) oppure con la metro (fermata Dom/Romer linee U4 e U5) o il tram linee 11 e 12 (fermata Romer/ Paulskirche). Nelle vicinanze il Museo di Storia, il Duomo, il Museo di Arte Moderna - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-13:00 e 14:00-17:00, chiusa durante gli eventi
  • Costo biglietto: intero €2,00, ridotto €0,50

3 - Palmengarten

tropicarium palmengarten frankfurt dsc01889 1palmengarten francofortetrenino palmengarten francoforteDurante un soggiorno a Francoforte non può mancare la visita di questo orto botanico, il cui nome può evocare qualcosa di esotico, in quanto tradotto significa "giardino delle palme". In realtà, al suo interno si possono ammirare non solo palme ma una grande e vasta collezione di fiori, piante di ogni tipo, alberi di molte specie; di rara bellezza soprattutto le piante grasse.

Inaugurato nel 1871, è ispirato ai padiglioni della Galerie des Machines di Parigi conta oltre 13.000 piante tropicali e subtropicali, sistemate a seconda della tipologia in campo aperto o nelle serre.

Non perdere la sezione subantartica: completamente differente dal resto del Giardino, in questa sezione potrete ammirare piante provenienti dalle regioni più fredde del pianeta come la Patagonia, la Terra del Fuoco, le Isole Falkland e la parte più sud della Nuova Zelanda. Inoltre se vi trovate in città a dicembre, non perdete gli allestimenti natalizi all'interno dell'Orto botanico.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Siesmayerstraße 61, a nord ovest rispetto al centro storico. Dista 2,5 km dalla piazza Romerberg (a piedi 30 min), o con le linee U6 e U7 della metro fermata Westend (20 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da febbraio a ottobre 9:00-18:00, da novembrea gennaio 9:00-16:00
  • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €2,00

4 - Kaiserdom

duomo francoforte internoFoto di Mylius. E' il duomo imperiale, nonché la chiesa cattolica più importante e grande di Francoforte. E' chiamato "Duomo imperiale" perché qui, a partire dal 1356, si incoronavano i re tedeschi e dal 1562 anche gli imperatori del Sacro Romano Impero. Sebbene sia una collegiata, è sempre stata considerata una cattedrale proprio perché al suo interno avvenivano le incoronazioni.

Costruita tra il '200 e il '400, rifatta nel 1857 in seguito ad un incendio, fu ricostruita una terza volta dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Il duomo, con impronta gotica, ha dimensioni modeste, ma inusuali, perché è caratterizzata da 3 navate molto corte e da un transetto ampio dove venivano ospiti i numerosi rappresentanti di stato.

Visita guidata: per conoscere meglio la storia legata a questa chiesa dove venivano incoronati re e imperatori, soprattutto se viaggiate con bambini, consigliamo le visite guidate. Inoltre, dal municipio partiva la Königsweg, la via dei re, percorsa dal nuovo imperatore insieme alla processione, così che poteva ricevere i giusti festeggiamenti per il banchetto.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Domplatz, nel centro storico. Raggiungibile a piedi dal Romerberg (3 min). Nelle vicinanze il Museo della Caricatura, il Museo di Storia, il municipio e l'Alte Nikolikirche Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-12:00 e 14:30-20:00
  • Costo biglietto: gratis, visite guidate €4,00

5 - Museo Stadel

francoforte stadel museumFoto di Dguendel. francoforte stadel museum e giardinoFoto di Städel Museum. Lo Städelsches Kunstinstitut und Stadtische Galerie, o Museo Stadel, è una galleria di pittura antica, arte moderna ed arte contemporanea ed è uno dei più importanti ed interessanti musei della città. Fatto costruire nel 1815 dal banchiere Johan Friedrich Städel, raccoglie al suo interno numerose opere che raccontano 700 anni di storia europea, attraverso 3.000 dipinti, migliaia di fotografie, più di 600 sculture e opere di artisti come Botticelli, Rembrandt, Monet, Manet, Renoir e Picasso. Periodicamente, accanto alla mostra permanente, vengono allestite delle mostre temporanee con lavori artistici di artisti tedeschi ed europei.

Il museo organizza anche visite guidate, colloqui d'arte ed eventi speciali e, oltre agli spazi espositivi, comprende anche una libreria-mediateca, una sala di studio, un negozio, una caffetteria ed un ristorante. Il complesso museale è completamente accessibile ai visitatori con disabilità.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: sulla riva sud del Meno, a 1 km dal centro storico. Si raggiunge a piedi da piazza Romerberg (1 km, 15 min) oppure con la metro U1, U2, U3 and U8 (fermata Schweizer Platz). Con i tram 15 e 16 (fermata Otto-Hahn-Platz) o con il bus 46 (fermata Städel) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00, gio 21:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €14,00, ridotto €12,00, bambini sotto i 12 anni gratis

6 - Main Tower

frankfurt main towerskyline francoforte sul meno 2 1vista dalla main tower francoforteIl grattacielo Main Tower è alto 200 metri ed ha un tetto sormontato da una torre per le comunicazioni di 40 m. Unico edificio aperto al pubblico per ammirare il meraviglioso skyline di Francoforte, questo grattacielo comprende anche cinque livelli sotterranei e due piattaforme di osservazione.

Costruito tra il 1996 e il 1999 ospita al suo interno gli uffici della banca commerciale Helaba e degli studi televisivi. La hall dell'edificio è decorata con due opere d'arte accessibili al pubblico: una installazione video ed un mosaico a parete. Un suggerimento, venite verso l'ora del tramonto!

Cena con vista: per una cena romantica con vista su Francoforte prenotate un tavolo al ristorante che si trova al 53° piano della Main Tower.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Neue Mainzer Str. 52-58. Si raggiunge a piedi da Romerberg (1 km, 10 min) oppure metro Linee U6 e U7 (stazione Alte Oper) e proseguire poi a piedi lungo Neue Mainzer Str. Nelle vicinanze Teatro dell'Opera - Ottieni indicazioni
  • Orari: in estate dom-gio 10:00-21:00, ven-sab 10:00-23:00, in inverno dom-gio 10:00-19:00, ven-sab 10:00-21:00. Chiuso 24-25 dicembre e 1 gennaio
  • Costo biglietto: intero €7,50, ridotto €5,00

7 - Goethehaus (casa di Goethe)

finestra scrivania casa di goetheForse non tutti sanno che Francoforte è la città natale di Johann Wolfgang Von Goethe, uno dei più importanti esponenti della letteratura mondiale nato nel 1749.

La vecchia casa originaria dove è cresciuto lo scrittore oggi non esiste più, perché venne distrutta durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. Tuttavia nella stessa zona, in posizione centralissima e da non perdere, è stata ricostruita e riallestita perfettamente una copia dell'abitazione di Goethe, con la sua stanza, le camere dei genitori, della sorella e i vari luoghi dove l'artista passava le sue giornate, che oggi è diventato un importante museo. Tra le cose da vedere c'è anche la scrivania che usò per scrivere il suo capolavoro "I dolori del giovane Werther" .

Curiosità: si accede ai piani superiori attraverso una scala particolare che doveva evidenziare lo status socio-economico della famiglia e nella balaustra al primo piano sono riportate le iniziali dei genitori di Goethe, JCG e CEG.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Großer Hirschgraben 23-25. Si raggiunge a piedi da Romerberg (300 m), con la metro (fermate Dom/Romer, linee U4 e U5), oppure il tram (linee 11 e 12 fermata Romer/Paulskirche). Nelle vicinanze Museo di Storia, il Duomo, il Museo di Arte Moderna - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-mer-gio 10:00-17:00, ven-dom e festivi 10:00-18:00, mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €3,00

8 - Paulskirche (Chiesa di San Paolo)

frankfurt paulskircheFoto di Photo: Andreas Praefcke. paulskirche frankfurt mainLa Chiesa di San Paolo è un edificio religioso sconsacrato che tra il 1848 e il 1849 ospitò il primo parlamento della Germania, incaricato di dare una Costituzione liberale del Paese. In precedenza e negli anni dal 1852 fino alla seconda guerra mondiale, la struttura fu una chiesa protestante. Dopo essere stata devastata dai bombardamenti, si decise di farne un monumento alla democrazia ed oggi è sede di eventi culturali di livello internazionale.

L'edificio ha una forma circolare e un corpo centrale di 28 m, costruiti entrambi in pietra arenaria del fiume Main e le stanze interne sono completamente spoglie ad eccezione degli stendardi dei sedici stati federati della Germania. Oggi questa chiesa sconsacrata è anche adibita ad accogliere mostre e su pannelli informativi trasmette filmati che riguardano la storia di questo luogo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Paulsplatz 11. Si raggiunge a piedi da piazza Romerberg (2 min) o con tram linee 11 e 12, metro linee U4 e U5 e bus linee 30,36 e46. Nelle vicinanze Museo di Storia, il Duomo, il Museo di Arte Moderna - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis

9 - Museumsufer (Riva dei Musei)

museumsufer francoforte sul menomuseumsufer frankfurt hessen 1Creata negli anni '80 e diventata una zona alla moda dove l'offerta culturale si accompagna ad una architettura all'avanguardia, la Museumsufer è letteralmente la "Riva dei Musei".

Si tratta di un quartiere con un'alta concentrazione di pinacoteche distribuite su entrambe le rive del fiume Meno. Sulla riva sud si trovano il museo Giersh, la Liebieghaus, l'istituto d'arte Stadel, il museo d'arte di architettura, il museo delle comunicazioni, il museo tedesco del film, il museo delle culture mondiali, il museo delle icone e quello delle arti applicate. Sulla sponda nord il museo ebraico e il museo storico. Oltre ad essere un lugo dove passeggiare o sedersi per un caffè, è il posto adatto se si ha voglia di cultura.

Ultimo weekend di agosto: il quartiere l'ultimo week end di agosto diventa il palcoscenico di eventi culturali in cui moltissimi musei restano aperti dalle 19:00 alle 2:00 di notte.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Brückenstraße 3-7. Si raggiunge a piedi da piazza Romerberg (12 min) o con i mezzi, con la metro U1, U2, U3 and U8 (fermata Schweizer Platz) e con i tram 15 e 16 (fermata Otto-Hahn-Platz") - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperta / i singoli musei osservano diversi orari
  • Costo biglietto: gratis / i singoli musei hanno diversi costi d'ingresso

10 - MMK Museum fur Moderne Kunst

frankfurt museum fur moderne kunsFoto di Daviidos. Il Museo di Arte moderna di Francoforte, MMK, è stato fondato nel 1981 e progettato esternamente dall'architetto Hans Hollein. L'edificio ha una struttura particolare che gli è costata il nome di "piece of cake", ovvero pezzo di torta, per la sua forma triangolare.

All'interno sono presenti 5.000 opere di artisti famosi, come Roy Lichtenstein, Andy Warhol e George Segal, che coprono un periodo che va dagli anni '60 ai giorni nostri suddivise in 40 stanze collegate tra loro da giochi di luce e spazi. Oltre al MMK1, di fronte si trovano altri due spazi museali: MMK2 e MMK3, dove vengono allestite mostre temporanee e che un tempo erano la sede del Comune di Francoforte per gli uffici della Dogana.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Domstraße 10. Si raggiunge a piedi da Romerberg 3 min) o con la metro (fermata Dom/Romer linee U4 e U5) o il tram linee 11 e 12 (fermata Romer/ Paulskirche). Nelle vicinanze il Museo di Storia, il Duomo, il Museo di Arte Moderna - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00, mer fino 20:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €16,00, ridotto €8,00

11 - Naturmuseum Senckenberg (Museo di Storia Naturale)

museo storia francoforteFoto di Senckenberg Kommunikation. Tra i musei importanti di Francoforte quello di Storia Naturale è sicuramente da menzionare. Al suo interno è possibile ripercorre le tappe evolutive, biologiche, geologiche e paleontologiche della terra. Si tratta di un luogo affascinante sia per i grandi che per i piccoli, che espone una vasta collezione di animali di ogni epoca tra cui spicca il dinosauro e altre specie preistoriche riprodotte a grandezza naturale.

Qui è conservato anche lo scheletro di Australopithecus Afarensis, l'ominide vissuto in Africa milioni di anni fa. Sono presenti anche mostre sulla paleontologia con reperti fossili provenienti dal sito archeologico di Grube Messel e ovunque ci sono spiegazioni in inglese.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Senckenberganlage 25. Si raggiunge a piedi da Romerberg (12 min). Con i mezzi, metro U1, U2, U3 and U8 (fermata Schweizer Platz), con tram 15 e 16 (fermata Otto-Hahn-Platz"ì). Nelle vicinanze Experimentia (centro di scienze) - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-mar e gio-ven 9:00-17:00, mer 9:00-20:00, sab e dom 9:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

12 - Dam, Museo di architettura

deutsches architekturmuseum frankfurtFoto di Colling-architektur. Situato sul Museumsufer lungo il Reno, all'interno di un edificio del XVIII secolo, il Museo Tedesco di Architettura, DAM, è un luogo da non perdere se si è amanti del genere. Riprogettato dall'architetto Oswald Mathias Ungers nel 1984, al suo interno ospita una mostra permanente dal titolo "Dalle antiche capanne ai grattacieli" che mostra la storia dello sviluppo dell'architettura tedesca.

Sono esposti circa 180.000 disegni architettonici e 600 modelli, tra cui opere di classici moderni e contemporanei. Inoltre il museo organizza diverse mostre temporanee, conferenze e simposi e possiede anche una biblioteca con circa 25.000 libri e riviste.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Schaumainkai 43, nel Museumsufer. Si raggiunge a piedi da piazza Romerberg (6 min). Con i mezzi, metro U1, U2, U3 and U8 (fermata Schweizer Platz"), tram 15 e 16 (fermata Otto-Hahn-Platz) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00, mer fino 20:00, chiuso lun, 24 e 25 dicembre
  • Costo biglietto: intero €9,00, ridotto €4,50

13 - Alte Oper (Teatro dell'Opera)

frankfurt alte operfrancoforte sul meno vecchia operaNel distretto centrale della città, Innenstadt, si trova L'Alte Oper, l'antico teatro dell'opera oggi utilizzato come sala concerti. Inaugurato nel 1880 ma distrutto dalle bombe nel 1944, fu poi ricostruito, lentamente, negli anni '70, riaprendo nel 1981.

Da quella data, il calendario degli eventi è sempre molto ricco e chi ama la musica classica e l'opera non dovrebbe perdere uno dei concerti in programma. Possiede diverse sale: la Großer Saal, ovvero Grande Sala, con 2500 posti, la Mozart-Saal, con 700 posti, e sale più piccole per i convegni.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Opernplatz 1. Si raggiunge a piedi da Romerberg (14 min). Con i mezzi, metro U6 e U7 (fermata Alte Oper) o con il bus 64 (fermata Alte Oper). Nelle vicinanze si trova il Parco Bockenheimer Anlage - Ottieni indicazioni
  • Orari: Esterno sempre accessibile / Interno in base agli eventi, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: in base ai concerti, consultare il sito ufficiale

14 - La Judengasse e il Museo ebraico

judengasse museo francoforteFoto di Norbert Miguletz (Frankfurt). Tutte le grandi città hanno ospitato comunità ebraiche e anche Francoforte ha dei luoghi simbolo di questa popolazione. La Judengasse, ovvero la "strada degli ebrei", merita di essere ricordata perché qui nel Quattrocento, nacque il primo ghetto ebraico d'Europa. Sebbene la maggior parte delle case sia andata distrutta con i bombardamenti francesi nel 1796, dai resti delle abitazioni e dei bagni rituali riportati alla luce si può cogliere il senso della quotidianità della comunità ebraica che visse in questi luoghi dal XV al XVIII secolo.

Qui si trova anche il Museo ebraico, all'interno dell'ex residenza della famiglia Rothschild, che espone oggetti e documenti che riportano il visitatore indietro nel tempo. Un suggerimento: per avere più informazioni e conoscere meglio la storia di questi luoghi potete chiedere qualche opuscolo informativo in inglese chiedete alla biglietteria, o in alternativa informarvi sulle visite guidate.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Kurt-Schumacher-Strasse 10. Si raggiunge a piedi da Romerberg (600 m, 8 min). Fermata del bus più vicina Borneplatz. Nelle vicinanze il Duomo (600 m) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Judengasse sempre accessibile / Museo mar-dom 10:00-17:00, mer fino 20:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: Judengasse gratis / Museo intero €3,50, ridotto €1,50

15 - Zoo Frankfurt

wildlife photography of tiger 1rinoceronte allo zoo di francoforteNella zona nord-est della città si trova uno degli zoo più conosciuti, al cui interno vivono diverse specie tra mammiferi, carnivori e una sezione speciale sugli animali notturni.

Tra le sezioni da non perdere, la più affascinante è quella delle tigri, dove un vetro divide l'animale dall'essere umano, e quella dei pinguini, dove è stato ricreato l'habitat naturale originale. La sezione degli animali notturni invece si trova in una casetta completamente buia dove vivono pipistrelli, gufi, ghiri e lemuri Tutti gli animali sono in ottimo stato, non presentano assolutamente segni di torture ed è il luogo perfetto da visitare anche con i bambini!

  • Come arrivare: in Bernhard-Grzimek-Allee 1. Raggiungibile con la metro U6/U7 o con il tram numero 14 direttamente dal centro città (fermata Zoo, 20 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-19:00
  • Costo biglietto: intero €12,00, ridotto €6,00

Altre attrattive da visitare

francoforte architetturaskyline grattacielo grattacieli 2Francoforte, oltre alle attrattive che vi abbiamo menzionato, ha anche altre cose da vedere durante un soggiorno. Innanzitutto è un importante polo fieristico europeo, dove si svolgono tra gli altri il salone dell'automobile e quello del libro.

Se siete appassionati di musei, consigliamo di visitare anche il Museo della Fotografia (€7,00), il Museo Shirin dove è possibile vedere mostre temporanea sempre interessanti (€6,00), il Museo di Arte Applicata, con mobili rari, ceramiche, arazzi, testimonianze dei secoli passati, del Barocco e del Rococò (€7,50), e il Museo del Cinema (€6,00). Da menzionare anche lo spazio più innovativo di Francoforte: quello del Portikus, che da spazio all'espressione contemporanea tedesca (costi in base alle mostre).

Se invece avete voglia di stare all'aria aperta, vi consigliamo i seguenti parchi: Stadtwald, un bosco di 5.000 ettari all'interno della città; i Giardini delle Mura che si estendono per 5 km; e il Gunthersbrgpark, uno spazio di oltre 7 ettari. Infine, se da un lato Francoforte dispone di spazi ampi verdi, dall'altro è una città piena di grattacieli: tra questi nel quartiere finanziario spiccano La Silver Tower, sede della Dresdner Bank, la Commerzbank e la sua torre illuminata e la Eschenheimer Tor.

9 cose da fare a Francoforte

Tour in barca su Meno
Mercatini di Natale
Bus turistico
Assaggia l'Apfelwein, il sidro di Francoforte
Visita il quartiere Sachsenhausen e fai shopping in via Zeil
Visita il Kleinmartkhalle, il mercato coperto
Foto alla stazione metro Bockenheimer Warte
1/7

  1. Tour in barca su Meno: ammirate lo skyline di Francoforte da un'altra prospettiva grazie ad un tour panoramico in barca lungo il fiume Main
  2. Mercatini di Natale: Francoforte è famosa anche per i mercatini di Natale, allestiti in piazza Romerberg, dove oltre alle numerose bancarelle potrete scattare una fotografia con l'abete di 30 m alle spalle
  3. Bus turistico: muovetevi tra un'attrazione e l'altra di Francoforte grazie al bus turistico, nel mentre vi goderete anche un magnifico giro panoramico della città
  4. Giro in bici: Francoforte è una città molto green, ricca di piste ciclabili! Per questo motivo vi consigliamo di partecipare ad un tour in bici di 3 ore con una guida locale, che vi permetterà di esplorare la città in totale sicurezza
  5. Scopri il lato oscuro: scoprite il lato oscuro della città partecipando ad un tour spaventoso di Francoforte con una guida che vi racconterà tutte le storie più interessanti della città
  6. Assaggia l'Apfelwein, il sidro di Francoforte: specie nella zona di Sachsenhausen ci sono un sacco di distillerie per provare il liquore tipico della città. Occhio a non esagerare, il grado alcolico è come quello di una birra, tra 4,8-7,0%
  7. Visita il quartiere Sachsenhausen e fai shopping in via Zeil:, la Fifth Avenue tedesca, è qui che ci si riversa per la movida serale o per fare compere
  8. Visita il Kleinmartkhalle, il mercato coperto: risalente all'Ottocento, è un pezzo di storia della città. All'interno ci sono anche murales ed è ideale per una sosta in un chiosco all'interno. In questo caso, scegliete lo storico Gref Völslings Rindswurst, la più famosa bancarella di würstel!
  9. Foto alla stazione metro Bockenheimer Warte: perché? Date un'occhiata, ha la forma di un vagone che si è schiantato ed è finito nel sottosuolo! E' opera dell'architetto innovativo Peter Pininski, ispirato al surrealismo di René Magritte

Organizza il tuo soggiorno a Francoforte: voli e hotel

francoforte sul meno main skyline 1 1Il periodo migliore per visitarla va da fine aprile a ottobre, quando il clima è più mite e meno piovoso. Tuttavia, la città anche durante il periodo natalizio è davvero suggestiva grazie alla presenza di mercatini, bancarelle e addobbi.

Si arriva con volo diretto, circa 2 ore da Roma (confronta i voli da €69,00). L'aeroporto dista appena 11 km dalla città.

Per quanto riguarda il soggiorno, c'è da dire che questa località tedesca non è economica, tuttavia grazie alle diverse tipologie di alloggio è possibile scegliere tra hotel di lusso, b&B, affittacamere in base alle proprie disponibilità (confronta gli alloggi su Booking da €85,00). La soluzione migliore è quella di soggiornare vicino al centro storico, per spostarsi principalmente a piedi ed essere vicino alle principali fermate dei mezzi pubblici (metro, tram e bus).

Se viaggiate con bambini, dovete sapere che la Germania, e quindi Francoforte, sono ben organizzate per le famiglie e spesso le varie attrazioni propongono il biglietto "Family". Tra le cose da non perdere con i più piccoli suggeriamo il concerto di campane che si svolge nella chiesa medievale Alte Nikolaikirche e la visita del centro storico in generale, il Museo Storico che propone mostre interattive, il Museo di Pierino Porcospino Struwwelpeter (gratuito), dove ci si può anche travestire. Ovviamente, imperdibili anche il giro in barca, lo zoo e una corsa nei parchi cittadini!

Se invece cercate la vita notturna, forse non sapete che questa città ha partorito alcuni locali leggendari e DJ di fama internazionale; la maggior parte dei pub, lounge bar e discoteche si trovano soprattutto a Bockenheim, il quartiere che circonda l'università, mentre la Kaiserstrasse e la zona che circonda la stazione (la Hauptbahnhof), in particolare, è conosciuta come il quartiere a luci rosse di Francoforte. Uno dei quartieri di Francoforte però con la vita notturna più vivace è quello di Sachsenhausen, a sud del fiume.

Infine, se state viaggiando low cost, dovete sapere che Francoforte è una città piuttosto costosa, ma alcune attrazioni sono gratuite: tra queste lo skyline dalla Main Tower, il palazzo di Bolongaro, la Sanbartholomaus, la Chiesa di San Paolo e ogni ultima domenica del mese l'entrata in molti musei della città come il Museo di Arte Moderna ed il Museo Ebraico è gratuita. Inoltre, per risparmiare ulteriormente, vi consigliamo l'acquisto della Frankfurt Card, che consente di muoversi con i vari mezzi pubblici e avere sconti sulle attrazioni.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Dicembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 48 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Francoforte

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su