Le 10 città principali della Guyana

Quali sono le città principali della Guyana? Ecco la classifica delle 10 città più belle e importanti: scopri le destinazioni principali da visitare in Guyana

fiume demerara guyanaPoco rinomata e turistica quanto basta: ecco le semplici parole che descrivono al meglio la Guyana!
Un Paese ancora molto selvaggio, inesplorato e per la maggior parte incontaminato, nel quale si vive in modo tradizionale e con poco. La Guyana attira una piccola parte del turismo globale e si tratta per lo più di viaggiatori interessati a natura e cultura locale di questo posto tutto da scoprire, tra foreste, spiagge, fiumi e villaggi indigeni.
Ecco le 10 città principali della Guyana!
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Guyana: città e attrazioni da non perdere Viaggio in Guyana: info utili e itinerari consigliati Quando andare in Guyana: clima, periodo migliore e mesi da evitare

1 - Georgetown

Georgetown è la capitale della Guyana, situata lungo la costa proprio alla foce del fiume Demerara. E' la città più popolosa del Paese con i suoi 118.363 abitanti solo nell'area metropolitana, non considerando tutte le zone periferiche e rurali.
La caratteristica principale di Georgetown è senza dubbio la sua forma schematica che rappresenta una griglia attraversata da canali i quali ricordano il perfetto stile presente nelle migliori città del nord Europa. All'interno le vie sono alberate, fiancheggiate da bellissimi edifici coloniali che si alternano a mercati locali dove poter acquistare cibo tipico e souvenir. Molte sono le cose da vedere in città tra chiese, giardini, palazzi, torri e piazze.

  • Periodo migliore: settembre, ottobre e novembre sono i mesi meno piovosi e con un caldo tollerabile
  • Attrazioni principali: Independence Square, Promenade Gardens, Museo antropologico Walter Roth, Museo della Guyana

2 - Linden

fiume demerara guyanaNell'entroterra, ma non molto distante dalla costa, si trova Linden, la seconda città più importante della Guyana con una popolazione di 29.000 abitanti, nata ed estesa su entrambe le sponde del fiume Demerara, tra sabbia, mangrovie ed acque limpide che permettono escursioni e giri in barca davvero divertenti e suggestivi.
Anche Linden non offre molto ai turisti in termini di attrazioni e i principali siti sono le chiese e il Linden Museum of Socio-Cultural Heritage che racconta la storia della città ed il suo patrimonio culturale attraverso immagini e oggetti di vario genere.

  • Periodo migliore: è difficile definire un periodo migliore per recarsi a Linden a causa del clima sempre molto caldo ma anche molto piovoso, tuttavia ottobre, novembre e marzo sono i mesi leggermente più piacevoli
  • Attrazioni principali: Watooka House, Christianburg Waterwheel, Chiesa di San Matteo, Chiesa anglicana di St Aidan

3 - New Amsterdam

New Amsterdam è una delle principali città della Guyana seppur si tratti di un luogo molto tranquillo. E' situata sempre sulla costa e nella regione Berbice, della quale è il capoluogo, precisamente sulla riva est del fiume omonimo e conta una popolazione di ben 33.000 persone, un grande numero se si pensa che la città era in origine un piccolo villaggio che negli anni ha saputo espandersi sempre di più.
Purtroppo New Amsterdam non offre grandi attrazione da visitare, eccetto qualche chiesa e moschea, ma essendo in una zona di passaggio ben collegata ad altre città principali e soprattutto molto aperta ai visitatori con varie strutture ricettive e ristorative, spesso viene inclusa nell'itinerario di chi sta girando per l'intero Paese. Anche quì il turismo, oltre ad essere abbastanza di passaggio, è molto incentrato sulla natura e sulle escursioni lungo il fiume e nelle foreste circostanti.

  • Periodo migliore: febbraio, marzo, settembre, ottobre e novembre sono i mesi meno piovosi e con temperature più miti rispetto al solito, tra l'altro ad ottobre si festeggia il compleanno della città con eventi culturali, musicali e creativi
  • Attrazioni principali: Central Market, Chiesa Anglicana di Ognissanti e la Moschea

4 - Corriverton

villaggio guyanaCorriverton è un'altra città costiera di 11.574 abitanti, situata sempre nella regione Berbice ma nell'estremo sud della costa, infatti è la località più orientale della Guyana. Essa sorge proprio sulla foce di un fiume, il Corentyne, e dista non molto dal confine con il successivo stato, Suriname, al quale è collegata tramite un traghetto, ideale per chi volesse fare un salto da un Paese all'altro.
Anche questa città non è molto turistica ed è veramente economica, pertanto scelta soprattutto da viaggiatori solitari e backpacker. Le attrazioni che offre sono alcune moschee, templi e chiese cattoliche, mentre per il resto è circondata dalla tipica natura incontaminata della Guyana, infatti da Corriverton si può partire alla volta del fiume e alla scoperta delle piantagioni di zucchero e dei piccoli villaggi circostanti.

  • Periodo migliore: settembre, ottobre e novembre sono i mesi meno piovosi, ideali per le escursioni sul fiume e nelle piantagioni
  • Attrazioni principali: Fiume Corentyne

5 - Rose Hall

Rose Hall è una modesta cittadina costiera di 5.662 abitanti situata nel sud del litorale, nella regione di Berbice. La città non è ancora molto turistica e si presenta con un aspetto piuttosto contrastante alternando ville e alberghi a tratti di strada decadenti e abbandonati, ma è un importante punto di riferimento per l'intera regione in quanto offre i principali servizi e negozi, quali scuole, banche, alimentari e abbigliamento nei suoi tre unici quartieri: ​​Middle Rose Hall, East Rose Hall e Williamsburg.
Inoltre Rose Hall possiede un campo da cricket nel quale si svolgevano partite importanti, oggi meta degli appassionati di questo sport.

  • Periodo migliore: settembre, ottobre e in parte anche novembre, sono i mesi meno caldi e piovosi per visitare Rose Hall
  • Attrazioni principali: Welfare Center Ground

6 - Bartica

Bartica è una cittadina più grande rispetto alle altre viste finora, e conta infatti ben 15.000 abitanti. Si trova nel nord del Paese, precisamente sulla riva sinistra del fiume Essequibo e nel bel mezzo della grande pianura costiera della Guyana che ricordiamo essere un'area protetta dal WWF.
Bartica è chiamata anche "Porta dell'Interno" poiché rappresenta un importante punto tra la vita rurale della foresta e la sviluppata capitale Georgetown. Anche qui, come nella maggior parte delle città, il turismo è molto di nicchia ed abbraccia soprattutto visitatori che amano la tranquillità ed interessati alla scoperta della natura e della vita locale. Tuttavia con gli anni il turismo sta crescendo sempre di più aiutando Bartica a svilupparsi e ad offrire maggiori soluzioni ricettive, ristorative e di svago come sport acquatici e piccole discoteche.

  • Periodo migliore: febbraio, marzo, settembre e ottobre sono i mesi leggermente meno piovosi e con temperature più basse, mentre nel periodo di Pasqua si svolge la Regata Bartica, un insieme di attività sportive che coinvolge anche altri Paesi
  • Attrazioni principali: Bartica Point - Almanac Creek

7 - Mabaruma

Anche Mabaruma è una piccola città della Guyana che addirittura conta solo 940 abitanti. Si trova nel nord del Paese non molto distante dal fiume Waini, dalla foresta e dal mare, il quale vanta Almost e Shell Beach, due spiagge tipicamente tropicali, bianche e con acque cristalline. Insomma un altro dei magnifici luoghi selvaggi immersi nella natura della Guyana che, seppur sembra disperso e isolato, vale la pena visitare.
Raggiungere la cittadina infatti non è molto semplice, ma neanche impossibile. Ci si può servire di una barca o di un volo, entrambi in partenza dalla capitale, i quali però non partono tutti i giorni e neanche ogni settimana, quindi bisogna informarsi preventivamente oppure rivolgersi ad un'agenzia turistica locale situata in zone più turistiche. Una caratteristica che spinge i pochi visitatori più curiosi a recarsi a Mabaruma è l'artigianato locale prodotto da una cooperativa di donne che sono sempre felici di mostrare e vendere le proprie creazioni che spaziano da gioielli a souvenir di vario genere, tutto interamente lavorato a mano.

  • Periodo migliore: solo da febbraio a marzo, mesi comunque piovosi ma leggermente meno degli altri
  • Attrazioni principali: Almond Beach - Shell Beach

8 - Lethem

Lethem è una piccola cittadina di appena 1.158 abitanti situata nel sud della Guyana, al confine col Brasile, meta selvaggia nel cuore della Savana. Lethem è la destinazione perfetta per i viaggiatori più avventurieri che non sono per nulla interessati ad alcun tipo di comfort, perché questa città offre proprio il minimo indispensabile, ma tutto l'essenziale per poter vivere un'esperienza ricca di natura e avventura. Lethem è infatti il punto di partenza dei safari nella vicina foresta, che siano a cavallo o su 4x4, alla scoperta delle cascate Kumu Falls e del fiume Takatu lungo il quale sorgono tanti piccoli villaggi indigeni amerindi di 50/100 persone che rendono la zona ancora più interessante grazie alla loro cultura e alle loro tradizioni.

  • Periodo migliore: dal punto di vista climatico, il periodo migliore per recarsi a Lethem va da dicembre a marzo, momento in cui le temperature sono più vivibili e le piogge scarse
  • Attrazioni principali: Kumu Falls - Savana South Rupununi

9 - Paramakatoi

foresta guyanaParamakatoi non è una vera e propria città ma si definisce più che altro un villaggio che, seppur piccolo, rappresenta la comunità più sviluppata della zona. E' un luogo remotissimo nel quale si evade dalla vita reale e sembra di essere tornati indietro nel tempo a quando non esisteva la tecnologia in ogni sua forma. Basti pensare che non si vede in giro neanche un'auto e la gente si sposta a piedi. Gli abitanti sono tutti gentili e cordiali con i turisti e sempre molto disponibili a portarli in giro per pochi spiccioli alla scoperta delle cascate e della foresta pluviale che circondano quelle poche case fatte di corteccia, fango e paglia.
Avrete capito che Paramakatoi è una meta per pochi, per lo più spiriti liberi, coraggiosi e avventurieri, in grado di trascorrere qualche giorno in mezzo al nulla e senza nulla, solo camminando e mangiando pane di manioca e carne al peperoncino a casa di qualche buon abitante!

  • Periodo migliore: il clima è caldo e umido tutto l'anno e i mesi preferibili sono settembre, ottobre, novembre e febbraio perché piove poco rispetto al solito
  • Attrazioni principali: foresta pluviale - cascate

10 - Anna Regina

Anna Regina è una cittadina costiera nel nord della Guyana di fondazione non poi così antica e capitale della regione Pomeroon-Supenaam. La costruzione di Anna Regina risale infatti al 1970 e la sua popolazione attuale sfiora i 12.000 abitanti mentre il suo territorio consiste in un'unica strada principale dalla quale si snodano altre piccole stradine che danno vita ad un mercato, un centro sociale, una banca, una chiesa ed una scuola. Si trovano anche alcuni monumenti storici come il Damon Monument e l'Anna Regina Bridge, ma i principali luoghi del turismo sono il vicino Lago Mainstay, a soli 8 km, e le spiagge situate a pochi passi dalla strada principale.

  • Periodo migliore: il clima è caldo tutto l'anno, ma i mesi più piacevoli sono gennaio, febbraio e marzo
  • Attrazioni principali: Damon Monument - Aurora Chimney - Anna Regina Bridge - Chiesa Anglicana di San Bartolomeo

Organizza il tuo soggiorno in Guyana: voli e alloggi

L'aeroporto di riferimento è quello della capitale Georgetown, per il resto alcuni centri sono serviti da voli interni ma ci si sposta per lo più un auto o in autobus. Ma non fate molto affidamento sulla puntualità e la comodità dei mezzi, la Guyana è un territorio poco turistico seppure meraviglioso dal punto di vista naturale e culturale.
A parte i centri principali, in cui non è difficile trovare hotel e alloggi "moderni", in molte zone le soluzioni sono abbastanza spartane ma a costi davvero bassi. In alcuni villaggi poi, è possibile (in realtà è l'unica possibilità) chiedere ospitalità presso gli abitanti del luogo.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Guyana

Torna su