Le 10 città principali della Bolivia

Aggiornato a Febbraio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 50 viaggiatori.
Quali sono le città principali della Bolivia? Ecco la classifica delle 10 città più belle e importanti: scopri le destinazioni principali da visitare in Bolivia

bolivia scaldabagno altitudineLa Bolivia è uno stato situato nel centro dell'America meridionale. Al suo interno il paesaggio è davvero variegato: dalla foresta pluviale ai picchi innevati delle Ande passando per il deserto di Atacama. Climi e scenari completamente diversi e ricchi di storia e folklore.

Per questo motivo, scoprire tutto il paese attraverso le sue città può rivelarsi una splendida esperienza di viaggio. Uno di quei viaggi da fare almeno una volta nella vita.

Siete pronti a partire? Vediamo insieme le 10 città principali della Bolivia.

10 - Cobija

cobija boliviaFoto di Grullab È una città di 43.000 abitanti al confine col Brasile, sulle rive del fiume Acre nel bacino dell'Amazzonia. Si tratta di una città universitaria, dunque particolarmente viva e piena di giovani. È stata fondata nel 1906 col nome di Bahia, poi modificato due anni dopo in Cobija in onore del porto sull'Oceano Pacifico passato al Cile durante la guerra tra Bolivia, Perù e Cile. In città è ancora possibile trovare dei monumenti in onore degli eroi di Bahia.

Da vedere anche il monumento al Carreton, modalità di spostamento un tempo utilizzata nella regione, tramite grossi carri trainati dai buoi. Cobija conta ben due areoporti, e una sola strada di collegamento che, come spesso accade per le città della foresta amazzonica, diventa impraticabile durante la stagione delle piogge.

9 - Trinidad

trinidad boliviaFoto di Devy Shakty Il nome completo di questa città è La Santìsima Trinidad. Conta quasi centomila abitanti e si trova nel bacino del Rio delle Amazzoni, capoluogo del dipartimento del Beni, a oltre 400 chilometri da La Paz. Qui il clima è tropicale, tipico della foresta pluviale. La città è molto antica, formatasi nel 1600 intorno a una missione di Gesuiti.

Trinidad è un importante centro del mercato agricolo della Bolivia, nei suoi dintorni vi sono coltivazioni di cacao, tabacco, cereali. La città offre molte attrazioni per gli amanti della natura, vere e proprie riserve dedicate all'Amazzonia, ai pappagalli, e agli sport acquatici sulle rive del lago Suarez.

8 - Tarija

plaza in tarija 1Città all'estremo sud della Bolivia, Tarija deve il suo nome al fondatore andaluso che arrivò qui nel 1574. Conta oltre 211.000 abitanti ed è una città molto ricca di attrazioni da visitare. Il clima, a sud, è più favorevole, infatti intorno alla città vi sono ampie coltivazioni di vino ed è possibile visitare alcune cantine.

In città, da non perdere la Plaza Luis de Fuentes, lo splendido Mirador de Los Suenos, lunga scalinata che porta di fronte a un panorama mozzafiato sull'intera città; la Casa Dorada, antico palazzo del secolo scorso in stile eclettico che ospita il museo della Cultura, e poi il Museo Archeologico e molte altre. Si tratta di un itinerario culturale e allo stesso tempo gastronomico ed enologico, è anche una città piena di eventi interessanti.

7 - Potosì

denti da latte bolivia 1È una delle città più alte al mondo, con la sua latitudine di ben 4.090 metri. Conta una popolazione di 168.000 abitanti ed è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco per le sue manifatture industriali, ad esempio gli acquedotti e i laghi artificiali per fornire l'acqua alla locale miniera d'argento, ma anche per i tesori architettonici perfettamente conservati: la Casa de la Moneda, la Iglesia di San Lorenzo e tutto il centro storico di grande interesse per lo stile coloniale suggestivo.

La città è stata fondata nel 1545 come città mineraria, e ben presto divenne un luogo molto ricco, tanto che in spagnolo esiste ancora il detto "vale un Potosì". È possibile visitare le ricche miniere rimaste con tour organizzati. Inoltre, Potosì è il luogo giusto per partire alla scoperta del famoso deserto di sale Salar de Uyuni.
VEDI ANCHE: Salar de Uyuni, deserto di sale in Bolivia: come e quando andare

6 - Oruro

oruro boliviaFoto di Pedro Szekely Situata vicino alle sponde del lago Uru Uru, lungo la dorsale andina, la città prende il suo nome dall'antica popolazione dedita alla produzione di ceramiche. È una città antica, fondata nel 1585 col nome di San Miguel de Oruro.

Molte sono le attrazioni da visitare: il monumento alla Virgen del Socavon, con il santuario omonimo, la piazza 10 de febrero, il museo archeologico e, per gli amanti della natura, è possibile visitare il vicino Sajama National Park. Anche questa città, come molte in Bolivia, ha un'altezza importante: 3.700 metri sul livello del mare. L'evento più famoso è il Carnevale, durante il quale si può assistere a balli tradizionali molto antichi.

5 - Sucre

sucre boliviaFoto di Micah MacAllen Con i suoi 306.000 abitanti, la città di Sucre è una delle più famose della Bolivia, nonché capitale costituzionale dello stato sudamericano. La città è molto antica ed è stata inserita nel 1991 nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco, grazie agli edifici coloniali perfettamente conservati che attraggono ogni anno migliaia di turisti.

Numerosi a Sucre sono i musei da visitare e le chiese. In particolare, il centro culturale e storico della città è costituito dalla plaza 25 de Mayo, dove si affaccia la Cattedrale e la Casa de la libertad, molto cara al popolo boliviano: qui venne dichiarata l'indipendenza della Bolivia nel 1825.

4 - Santa Cruz de la Sierra

catedral de santa cruz de la sierra bolivia 1Foto di AriomPardo Con i suoi oltre due milioni di abitanti, è la città più popolosa della Bolivia. Santa Cruz non è particolarmente alta, si trova a 400 metri sul livello del mare, e questa posizione la rende differente dalle altre città boliviane: qui il clima è più mite.

La città è in grande fermento e costituisce ormai il nuovo centro economico della Bolivia, come si può vedere dal moderno skyline, inesistente nelle altre località. Santa Cruz è oggi particolarmente efficiente dal punto di vista dei collegamenti, dei mezzi pubblici, delle telecomunicazioni, ed è sede della maggior parte delle imprese straniere in Bolivia. Da visitare la Chiesa di San Lorenzo e il giardino zoologico.

3 - El Alto

el altoFoto di rodoluca Situata vicino La Paz, è la seconda città più popolosa della Bolivia con i suoi 960.000 abitanti e, insieme alla capitale, costituisce il nucleo più popolato del paese. Purtroppo, la crescita economica non va di pari passo con quella della popolazione: El Alto è una delle città più povere della Bolivia.

Molto interessante è prendere la teleferica La Paz-El Alto, inaugurata nel 2014: quest'opera collega le due città attraverso un percorso panoramico. El Alto ospita un importante aeroporto, che è poi quello di La Paz, ed è famosa per gli incontri di wrestling, di cui i suoi abitanti vanno pazzi. Da non perdere il mercato cittadino del giovedì, se ti trovi a El Alto, molto folkloristico. La città, nonostante l'altezza, non è freddissima, ma occhio ai venti: tirano in modo intenso per tutto l'anno.

2 - Cochabamba

cochabamba boliviaFoto di Lucas Con una popolazione di 618.000 abitanti, questa città ricorda, con il suo nome, la lingua dell'antico popolo Quechua che qui viveva. È sede dell'Unione delle Nazioni Sudamericane, importante centro politico e diplomatico. Sulla sommità del Cerro San Pedro, in città, è situata una delle statue più alte del mondo: il Cristo de la Concordia, alto ben 34 metri e raggiungibile con la teleferica, oppure, per i più arditi, con una scalinata di 1.399 scalini.

A Cochabamba ha sede l'Università più grande della Bolivia, è dunque anche un importante centro culturale e giovanile. Anche qui molto sentito è il periodo del Carnevale, con grandi festeggiamenti e spettacoli folkloristici. Il clima è piuttosto secco e le temperature miti durante tutto l'anno, nonostante l'altitudine di 2.500 metri.

1 - La Paz

la paz bolivia 1Foto di EEJCC Con i suoi 3.640 metri sul livello del mare, la capitale del governo della Bolivia, nonché dei poteri esecutivo e legislativo, è la metropoli più alta del mondo. Ha una popolazione di 841.000 abitanti. La città è sorta in una valle completamente circondata da montagne, poi la popolazione, crescendo, ha iniziato a popolare varie altitudini, così ora in città si va dai 3.200 metri ai 4.100 metri.

Il panorama di La Paz è reso magico dalla presenza della cima innevata dell'Illimani, visibile da più punti e anche da El Alto. Luoghi di particolare interesse sono Plaza Murrillo e Plaza San Francisco, ma La Paz non è molto ricca di monumenti storici: è però estremamente interessante per il folklore, per i luoghi di aggregazione e per i mercati cittadini, uno fra tutti il Mercado de las Brujas. La parte ricca della città è quella bassa, mentre, salendo, s'incontrano i quartieri più poveri, formati per lo più da baracche.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Bolivia

Torna su