Porta di Adriano

Cosa vedere ad Antalya in 3 giorni

Cosa vedere ad Antalya in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Antalya in un weekend!

spiaggia antalya 1Antalya, nome turco della città di Adalia, è una delle città di mare più in espansione della Turchia tanto da essere soprannominata "la capitale del turismo" grazie alla sua posizione affacciata sul Mar Mediterraneo. Amatissima meta turistica grazie al suo patrimonio artistico e culturale, alle riserve naturali e alle innumerevoli attività sportive che è possibile praticare la rendono una località popolare sia per una vacanza di totale relax, che per amanti di esplorazioni e sport. Scopriamo insieme cosa vedere ad Antalya in 3 giorni.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Antalya 10 Cose da mangiare assolutamente ad Antalya

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Antalya: il clima di questa città è abbastanza caldo, è difficile trovare piogge, si stima infatti che si possa trovare il sole per quasi 300 giorni l'anno il che la rende visitabile in quasi tutte le stagioni. Per gli amanti della musica Jazz suggeriamo il mese di Luglio, quando si tiene l'Antalya International Jazz Festival che raduna per svariati concerti i migliori musicisti Jazz del mondo.
  • Come arrivare: l'aereo è sicuramente l'opzione migliore per raggiungere questa città. I voli dall'Italia purtroppo non sono sempre diretti, a parte nei mesi estivi; potrebbe essere necessario infatti fare scalo ad Istanbul o ad Ankara. L´aeroporto Internazionale di Antalya è distante circa 13 km dalla città che è facilmente raggiungibile tramite il servizio di autobus locale, con la linea 600 o 800; il costo della corsa è di 5,20 TL (circa €1,00)
    Voli a partire da €158,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: Antalya è una città che possiamo dividere in due, Kaleiçi, la città vecchia, il cuore storico dove è possibile alloggiare in hotel o ancora meglio in antichi palazzi appositamente restaurati, oppure se si preferisce una soluzione più turistica e balneare è possibile spostarci verso l'esterno della città, nella zona di Lara dove è possibile trovare alberghi a 4 o 5 stelle affacciati direttamente sulla spiaggia
    Hotel e b&b a partire da €18,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: il servizio di trasporto pubblico offre varie soluzioni. Possiamo utilizzare gli autobus, sicuramente la via più pratica che raggiungono quasi ogni punto della città. Il costo delle corse è molto basso, dai €0,40 a €1,00 a corsa; come alternativa è presente un servizio chiamato Dolmus, un microbus che segue un tragitto e un orario fisso. Per entrambi i mezzi è possibile informarsi e richiedere l'Antalyakart, tessera dal costo di poco più di €1,00 al giorno che offre corse quasi illimitate. Altre soluzioni possibili sono i taxi oppure il noleggio di un auto; leggermente più care ma comunque accessibili grazie al cambio della valuta. Se si decide di optare per il taxi bisogna sapere che le tariffe cambiano in base all'orario della giornata; una corsa dopo la mezzanotte può arrivare a costare il doppio rispetto ad una fatta durante il giorno.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione e quartiere Kaleiçi

quartiere KaleiçiDedichiamo la mattina del nostro primo giorno alla scoperta del centro storico della città: Kaleiçi. In antichità Antalya era confinata quasi interamente da mura; i resti storici sono infatti risalenti all'epoca romana, bizantina ed ottomana. Punto di riferimento è sicuramente la Torre dell'Orologio, la Saat Kulesi, che faceva parte delle vecchie mura; in origine non era presente l'orologio che venne aggiunto solo nel 1901. Possiamo fare una colazione all'Osmanlı Cafe Restaurant nei pressi della torre per poi passeggiare per gli strettissimi e colorati vicoli del quartiere, dove potremo anche ammirare la bellezza degli edifici più antichi rimasti nel centro abitati dai residenti locali, mentre altri sono stati trasformati in hotel e boutique di lusso. Non sarà strano se mentre camminiamo per le strade venissimo avvicinati da qualche simpatico gatto, sono molti infatti i randagi che si avvicinano ai turisti in cerca di cibo.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Porta di Adriano e Moschea di Yivli Minare

Porta di AdrianoDopo aver camminato per tutta la mattina possiamo concederci un pranzo al Borekci Tevfik, dove consigliamo di assaggiare la Borek, piatto tipico della cucina turca. ad un prezzo che può variare dai €3,00 ai €5,00.
Una volta concluso ci dirigiamo alla Porta di Adriano, anch'essa parte delle antiche mura che circondavano la città; fu costruita nel 130 d.C. in onore della visita ad Antalya dell'imperatore Adriano ed è interamente realizzata in marmo bianco decorato.

A meno di 10 minuti a piedi troveremo la Moschea di Yivli Minare; luogo di culto reso famoso dal minareto scanalato della moschea chiamato Yivli Minare, dal quale la moschea prende il suo nome. Venne costruito su richiesta del sultano Aladdin Keyykubad che desiderava un edificio di rara bellezza che potesse fungere da vero e proprio simbolo della città.

3 - Sera: Torre Hidirlik e Cena

Nelle vicinanze della moschea non sarà difficile notare la Torre Hidirlik, costruzione risalente a circa 2000 anni fa. Si ritiene che la singolare struttura sia opera dei Romani e il uso rimane tutt'ora un mistero; gli storici non hanno infatti alcuna certezza a riguardo, alcune teorie indicano che una volta fosse una chiesa o una tomba, altre che fosse utilizzata come faro. La torre è circondata da uno splendido giardino pieno di alberi, e nel lato est è presente un accesso per poter salire in cima alla torre e poter godere del panorama. A 5 minuti di distanza possiamo fermarci al Mermerli Restaurant, ristorante storico dove ad un costo di circa €20,00 potremo gustare una cena a base di prodotti tipici e di godere di una vista mozzafiato.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina e Pomeriggio: Perge

PergeAntalya è ricca di cultura ma per poter visitare altre attrazioni è necessario spostarsi all'esterno della città. Ci sono varie soluzioni: noleggiare un'auto è sicuramente la migliore, oppure ci si può affidare ad uno degli innumerevoli tour guidati che organizzano le agenzie; essendo le tariffe molto economiche anche il taxi è una soluzione da non escludere. All'incirca a 30 minuti di macchina ci troveremo al sito archeologico di Perge, meta imperdibile della Turchia. Perge della regione della Panfilia, fondata nel 1000 a.C. sottostò all'influenza romana dal 188 a.C.; le rovine oggi visibili risalgono proprio a quel periodo e si compongono di: un teatro, una palestra, un tempio di Artemide e due Chiese. Tornando verso Antaya troviamo sulla strada l'Anadolu Park Restaurant dove potremo fare una pausa pranzo.

2 - Sera: Karaalioglu Park e Cena

Tornati in città, possiamo goderci quel che rimane del pomeriggio al Karaalioglu Park, piccola area verde sul mediterraneo; il panorama che si vede dalla scogliera rocciosa affacciata sul mare è imperdibile. Al centro del parco troveremo inoltre una piccola area giochi e una piccola palestra all'aperto. Arrivata la sera possiamo goderci una cena tranquilla all'Adalar Beach Club, anch'essa con una meravigliosa vista sul mare ad un prezzo di circa €15,00.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione e Antalya Museum

La mattina del nostro terzo giorno comincia con una colazione al Falez Manzara Cafe & Bistro per poi continuare all'Antalya Museum. Uno dei più grandi musei della Turchia, è composto da 13 sale espositive, una sezione per bambini e gallerie all'aperto. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 08:30 alle 17:30, il costo del biglietto è di 30 TL (circa €4,60) ma può variare se si è in possesso di una tipologia di Museum Pass della Turchia.

2 - Pomeriggio: Pranzo e Antalya Aquarium

Per recarci alla nostra prossima tappa dovremo spostarci di un paio di km; è pertanto consigliato l'uso della macchina o in questo caso del taxi, in quanto ci sono stazioni in prossimità di ogni attrazione che andremo a visitare nella giornata di oggi. Nel caso si preferisse l'utilizzo dei mezzi pubblici è consigliabile l'utilizzo della linea CV47; dalla fermata Meydan - Mincity, in prossimità del museo, in otto fermate ci troveremo, alla fermata Dumlupinar Blv - 6. A pochi metri troviamo il 7 Mehmet, dove suggeriamo di fare una veloce pausa pranzo per poi recarci all'Antalya Aquarium. Il secondo acquario più grande d'Europa e quinto del mondo, ha aperto al pubblico nel 2012; da la possibilità di osservare uno svariato numero di pesci e creature marine nei 40 acquari tematici e nel tunnel più grande del mondo, con una lunghezza di 131 m e una larghezza di 3 m.
Oltre all'acquario nella struttura troviamo anche lo Snow World Ice Museum, un'area di 1.500 metri quadrati con tanto di neve e Igloo nel quale ci si può immergere a pieno grazie agli indumenti che verranno forniti all'ingresso e che non vi faranno patire il freddo dovuto alle rigide temperature. L'acquario è aperto dalla domenica al giovedì dalle 10:00 alle 20:00 e il venerdì e il sabato dalle 10:00 alle 21:00; il costo è di €45,00 per il biglietto intero e €22,00 per il ridotto ridotto, con un supplemento nel caso oltre all'acquario si voglia visitare lo Snow World Ice Museum.

3 - Sera: spiaggia di Konyaaltı e Cena

mare antalyaNon si può andare via da Antalya senza aver prima visitato almeno una delle sue celebri spiagge. Usciti dal museo ci troveremo a pochi passi dalla spiaggia di Konyaaltı, una delle più famose della Turchia dove potremo goderci un pomeriggio di totale relax godendoci lo spettacolo del panorama. Giunta la sera consigliamo di cenare presso il Nobel Konyaaltı, locale artistico sul mare dal prezzo di circa €20,00.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Antalya

Clima mite tutto l'anno, arte e spiaggie fanno sì che Antalya sia diventata una delle mete turistiche più amate degli ultimi anni, anche grazie ai costi non troppo eccessivi.

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona compresi colazione, pranzo e cena
  • Costi per musei e attrazioni: circa €10,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito ad eccezzioni di strutture turistiche come l'Antalya Aquarium unica eccezione dal costo più elevato
  • Trasporti: i trasporti pubblici sono molto economici, una corsa con l'autobus costa un massimo di €1,00, mentre muovendosi col taxi pur rimanendo nelle vicinanze non si superano i €10,00
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €18,00 a camera - guarda le offerte
  • Costo complessivo di un weekend a Antalya: seguendo i nostri suggerimenti i costi possono partire dai €320,00 a persona, molto ovviamente varia dal costo del biglietto aereo che consigliamo prenotare con largo anticipo.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su