Madagascar Paesaggio Natura AfricaIl Madagascar è un piccolo arcipelago le cui isole più famose e frequentate, nonché ricche di strutture alberghiere e di villaggi turistici, sono Nosy Be e Ile Saint-Marie. Anche Antananarivo, la capitale, è un luogo ricco di fascino per la sua realtà cittadina. Il Madagascar è un paese visitato soprattutto per la possibilità di svolgere attività in spiaggia e in mare, nonché per la sua fauna caratteristica e la flora lussureggiante e, il suo periodo migliore, coincide con la nostra estate, con le piogge che cessano di essere frequenti già da aprile.
Ecco cosa sapere se state organizzando un viaggio in Madagascar!

Periodo migliore

madagascar isola acqua barcaIl Madagascar è caratterizzato dalla presenza di due stagioni, quella secca e quella umida. Il periodo migliore è la stagione secca, che va da aprile a ottobre ed è caratterizzata da scarse precipitazioni e un clima piacevole.
La stagione umida, invece, va da novembre a marzo ed è molto frequente il verificarsi di piogge e cicloni.
VEDI ANCHE: Quando andare in Madagascar: clima, periodo migliore e mesi da evitare

Documenti necessari

Per entrare in Madagascar è necessario essere in possesso del passaporto, con una validità residua di almeno 90 giorni. All'ingresso, dietro corresponsione di €20,00, viene rilasciato un visto turistico valido 30 giorni; €60,00 se si intende prolungare il soggiorno fino a 90 giorni.

Non è obbligatoria alcuna vaccinazione, a meno che non si provenga da zone a rischio: in quel caso, è necessario aver effettuato la vaccinazione contro la febbre gialla.

Quanti giorni

  • Durata minima del viaggio: almeno 7 giorni
  • Durata consigliata del viaggio: almeno 12 giorni

Come vestirsi e cosa portare

spiaggia mare tramonto sabbiaConsiderando la stagione secca, come periodo migliore per effettuare il nostro viaggio, il consiglio su cosa portare in valigia ricade su abiti leggeri, chiari e molto comodi, prevalentemente da spiaggia, insieme a scarpe chiuse per le escursioni all'interno dell'isola. Inoltre, è consigliabile portare con sé cappellino, protezione solare e delle camicie a maniche lunghe, ma comunque leggere, per la sera.

Cosa vedere

madagascar paesaggio natura africaLe attrazioni principali sono soprattutto le spiagge di sabbia fine e la sua natura, che cresce selvaggia e rigogliosa su tutta l'isola. Per questo motivo, i must da non perdere sono innanzitutto le isole più famose dell'arcipelago, Nosy Be e Ile Saint-Marie, caratterizzate anche dalla presenza di numerosi resort turistici. Tuttavia, anche Antananarivo, la sua capitale, è attraente per la sua vita cittadina, diversa dal resto del Paese.

Se avete più tempo dedicatevi ai Safari e ad un itinerario tra le spiagge più belle, tra cui: Nosy Sakatia, un isolotto selvaggio vicino a Nosy Be, Nosy Tanikely e la barriera corallina, Nosy Iranja nella costa nord-occidentale famosa per la sabbia bianca. Non perdete la bellezza del Tsingy de Bemahara Reserve e dei parchi di Ranomafana e di Isalo.
VEDI ANCHE: Le 10 escursioni da fare assolutamente in Madagascar 10 luoghi di interesse da non perdere

  • Se visiti la destinazione per la prima volta: Nosy Be, Ile Saint-Marie, Antananarivo
  • Se stai ritornando nella destinazione: Safari, Nosy Sakatia, Nosy Tanikely, Nosy Iranja, Tolaganaro, Tsingy de Bemahara Reserve, Parco Nazionale Ranomafana, Parco Nazionale di Isalo

Come muoversi

La qualità dei mezzi di trasporto è molto discutibile, poiché molti arrivano dall'Europa o dagli Stati Uniti come mezzi usati e, pertanto, risultano vecchi e malandati. Inoltre, essendo il costo del carburante molto elevato, è sconsigliato noleggiare una propria autovettura. Per tutti questi motivi, il modo migliore per spostarsi è con i taxi collettivi.

Cosa prenotare in anticipo

madagascar canoa pescatore spiaggiaSicuramente il volo, Nosy Be: è l'isola più turistica del Madagascar e quella più semplice da raggiungere, grazie al suo aeroporto collegato direttamente all'Italia. Questa isola dispone lungo le sue coste di diverse strutture ricettive che consigliamo di prenotare in anticipo per risparmiare.
Non obbligaroria ma assolutamente consigliata è la stipula di un'assicurazione di viaggio, per una maggiore sicurezza e serenità durante il viaggio.

Data la vastità delle località accessibili senza limitazioni all'entrata, non è indispensabile prenotare escursioni in anticipo: direttamente sul posto, infatti, troverete molte agenzie locali che potranno proporvi numerose attività.

Dove dormire

L'isola più frequentata tra quelle che compongono l'arcipelago, è senza dubbio Nosy Be, poiché ospita numerosi villaggi turistici, molto attrezzati, ma anche guest house e alloggi più tradizionali. Inoltre, è ben collegata con l'Italia grazie a un suo aeroporto interno, che riceve anche voli intercontinentali, e rappresenta un buon punto di partenza per le escursioni e i safari presso le località vicine.
Hotel e b&b a partire da €40,00 a camera - guarda le offerte

Dove mangiare

cibo ristorazione africaTra le abitudini alimentari più caratteristiche dei malgasci rientra quella di mangiare tre volte al giorno il riso, in bianco ma molto affumicato. Inoltre, tra i piatti tipici ritroviamo anche la carne di zebù, simile a quella di manzo, ma più tenera. Questa e altre ricette tradizionali possono essere assaporate negli "hotely", ovvero i ristoranti popolari, che propongono cucina tipica. Nei ristoranti lungo la costa, invece, è possibile mangiare perlopiù piatti a base di aragosta, gamberi o barracuda.

Quanto costa

  • Costo voli e spostamenti: a partire da €600,00 a persona a/r
  • Costo accomodation: a partire da €40,00 a camera a notte
  • Budget giornaliero minimo per pasti e attrazioni: a partire da €40,00

Come pagare

madagascar paese campagna povertaLa moneta locale è l'Ariary Malgascio (MGA) e €1,00 corrisponde a 4.100 MGA.
È possibile utilizzare le principali carte di credito italiane, sia per pagare che per ritirare soldi in contanti, ma bisogna sempre accertarsi su quale circuito sia accettato dall'esercente o dal distributore automatico: in genere, soltanto Visa o Mastercard ed è consigliabile averle entrambe per essere sicuri di poter sempre utilizzarle. È importante, inoltre, portare con sé anche il PIN della carta di credito, poiché non è sufficiente la sola firma.

Sicurezza

A causa della dilagante povertà nel Paese, sono frequenti furti e rapine a danno dei turisti, anche nella capitale e nelle principali località turistiche. Per questo motivo, è sempre altamente consigliabile non camminare da soli in luoghi periferici o durante le ore notturne, anche lungo le strade principali. Per maggiori informazioni, si invita a visitare la pagina ufficiale del Madagascar sul sito della Farnesina.

Consigli utili e norme di comportamento

  1. evitare luoghi isolati
  2. evitare di spostarsi in solitaria nelle ore notturne
  3. non indossare oggetti di valore e portare con sé sempre e solo la fotocopia del passaporto, lasciando l'originale custodito
  4. prestare attenzione a piante e animali potenzialmente pericolosi
  5. Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.