10 Cose da vedere assolutamente a Dakar in Senegal

Cosa vedere a Dakar in Senegal? Quali sono i luoghi di interesse e i posti da visitare? Ecco cosa visitare: le 10 cose da vedere a Dakar e dintorni, da non perdere assolutamente!

dakar per intestazione articoloDakar è la capitale del Senegal, una città nella quale si concentrano turismo, economia, politica, arte, mercati e povertà. Visitare Dakar può essere considerata un'avventura proprio per il suo essere un'ambiente misto e tutto da scoprire. Leggete di seguito quali sono le 10 cose da vedere assolutamente a Dakar!
VEDI ANCHE: Le spiagge più belle del Senegal

1 - Piazza dell'Indipendenza

Piazza dell'Indipendenza è considerata la piazza più importante di Dakar, un ottimo punto di partenza per la visita della città. Si trova ai margini del centro storico, vicina a tutto, ed ha le sembianze di un giardinetto. Da quì passano tutti gli autobus per spostarvi nelle principali zone limitrofe.

  • Come arrivare: si trova nella zona est del centro di Dakar, facilmente raggiungibile a piedi o col taxi da qualsiasi punto della città. - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperta
  • Costo biglietto: gratis

2 - Grande Moschea di Dakar

gran moscheaLa Grande Moschea di Dakar è un sito imperdibile per chi visita questa caotica città. E' conosciuta per essere una tra le più grandi moschee del mondo musulmano, ma oltre alle dimensioni, vi stupiranno i suoi colori e la perfezione.

  • Come arrivare: si trova un po' distante dal centro storico, ma si può raggiungere in pochi minuti optando per un taxi. - Ottieni indicazioni
  • Orari: 8:00 - 19:00
  • Costo biglietto: gratis

3 - Monumento al Rinascimento Africano

rinascimentoUna possente, enorme e sorprendente statua di bronzo di 49 metri, voluta dal presidente Abdoulaye Wade come simbolo della rinascita degli africani. Questa statua rappresenta infatti una famiglia che si eleva e rinasce, guardando verso l'Oceano Atlantico in segno di una nuova vita.

  • Come arrivare: è un po' fuorimano per essere raggiunta a piedi, ma vi si può arrivare in pochi minuti optando per un taxi. - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperta
  • Costo biglietto: gratis

4 - Institut Français du Sénégal

istituto franceseL'Istituto Francese può essere considerato come un'isola di pace in mezzo al caos della città. Si tratta di un centro artistico e culturale nel quale artisti di ogni tipo si recano per cercare ispirazione e dare sfogo alla propria fantasia. Entrando in questo istituto respirerete un'aria armoniosa e i vostri occhi vedrannoopere d'arte di ogni genere e livello!

  • Come arrivare: è situato in pieno centro storico di Dakar perciò può essere raggiunto facilmente anche a piedi. - Ottieni indicazioni
  • Orari: 8:00 - 19:00
  • Costo biglietto: gratis

5 - Marché Kermel

mercatoUn tipico mercato africano, colorato e rumoroso, è una tappa imperdibile se avete scelto di visitare il Senegal! A Dakar, il Kermel è uno dei mercati principali dell'intera città nel quale troverete di tutto, cibo, spezie, vestiti, souvenir e cianfrusaglie di ogni tipo, a volte a buon prezzo, altre a prezzo turista, ma l'importante è saper contrattare!

  • Come arrivare: è poco distante dal centro storico, precisamente è situato nella zona est della città e si raggiunge a piedi o con il taxi. - Ottieni indicazioni
  • Orari: 8:00 - 15:00
  • Costo biglietto: gratis

6 - Museo dell'IFAN

museo 1E' un museo d'arte nel quale sono racchiuse ed esposte varie opere che rappresentano la cultura delle diverse etnie senegalesi. Un percorso ricco di armi, gioielli, amuleti, strumenti musicali, statuette, maschere e tutto ciò che meglio descrive l'arte africana!

  • Come arrivare: è ubicato nel Plateau di Dakar, non molto distante dal centro storico, raggiungibile a piedi o con il taxi. - Ottieni indicazioni
  • Orari: 9:00 - 17:00
  • Costo biglietto: gratis

7 - Musée Leopold Sedar Senghor

E' un museo creato nell'abitazione del presidente senegalese Leopold Sedar Senghor, per ospitare il Festival Mondial des Arts Nègres, all'interno del quale sono conservate anche alcune opere di artisti importanti quali Picasso e Da Vinci. Attualmente il museo è anche la sede del Salone degli Artisti Senegalesi ed ospita la Biennale di Dakar.

  • Come arrivare: si trova nella zona nord-ovest della città, perciò è meglio prendere un taxi per raggiungerlo. - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì al sabato 10:00 - 12:00 / 15:00 - 17:00
  • Costo biglietto: 1000 CFA (€1,50)

8 - Isola di Gorée

goreE' un'isola situata a circa 3 km di distanza dalla costa di Dakar che deve la sua fama ad una spiacevole vicenda. Essa veniva infatti utilizzata per farvi transitare gli schiavi africani prima di essere portati in America, successivamente è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità ed oggi vive prettamente di turismo. L'Isola di Gorée è quindi un giro turistico alla scoperta della storia di migliaia di africani, ma non manca una sosta sulla sua piccola e piacevole spiaggia.

  • Come arrivare: dal porto di Dakar partono ogni giorno diversi traghetti che raggiungono l'isola in circa 20 minuti. - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperta
  • Costo biglietto: gratis

9 - Casa degli Schiavi

La Casa degli Schiavi è un museo sull'Isola di Gorée istituito nell'edificio originale dove si svolse la compravendita, in quanto il proprietario della casa era coinvolto nelle trattative. Al suo interno troverete foto, illustrazioni e oggetti che vi indurranno automaticamente alla riflessione, sicuramente una visita poco piacevole ma che allo stesso tempo può essere molto istruttiva.

  • Come arrivare: si raggiunge in 2 minuti a piedi una volta arrivati al porto dell'isola. - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica 10:30 - 12:00 / 15:00 - 18:00
  • Costo biglietto: 2000 CFA (€3,00)

10 - Lago Retba

lago rosaUltimo, ma non meno importante, il Lago Retba, a nord-est di Dakar. Il lago è anche conosciuto come Lago Rosa ed è divenuto famoso proprio per il colore rosa/rossastro delle sue acque. Questo fenomeno è dovuto alla presenza dell'alga Dunaliella Salina, la quale conferisce al lago anche l'altra sua caratteristica, ovvero l'elevata salinità. Grazie a queste due peculiarità, negli anni il lago è diventato un luogo molto turistico ed una grossa risorsa di sale per il Paese. Una volta arrivati lì non avrete alcun problema a trovare proposte di giri in barca o in quad per visitarlo al meglio!

  • Come arrivare: dista un'ora da Dakar ma non esistono mezzi pubblici che percorrono quella tratta, al massimo si può prendere un autobus da Dakar fino a Malika e poi proseguire con un taxi. Una valida alternativa è quella di trovare un taxista disposto a portarvi fin li, attendervi e riportarvi indietro, contrattando per un prezzo onesto. - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre aperto
  • Costo biglietto: gratis

Organizza il tuo viaggio: mappa interattiva + info su voli, hotel e tour

Mostra Mappa
Raggiungere Dakar dall'aeroporto non è difficile grazie ai numerosi autobus che collegano i due punti. Raggiungerla da paesi limitrofi è invece già più impegnativo, in quanto bisogna affidarsi a pulmini comuni che non seguono un orario, bensì partono una volta pieni. Anche muoversi al suo interno può rivelarsi difficoltoso a causa della scarsità di autobus urbani che dovrebbero seguire degli orari e delle fermate ma che nella realtà non è così. L'unico mezzo più affidabile è il taxi, il quale non avrete problemi a trovare perché sono loro stessi che si fermano per proporsi. Per quanto riguarda il soggiorno a Dakar, i prezzi di ristoranti e strutture ricettive sono molto bassi ed inoltre può essere considerata una città abbastanza sicura. L'unica nota negativa che potrebbe farvi dubitare della sicurezza è la quantità di persone che vi fermerà per strada per vendervi qualsiasi cosa o semplicemente per chiedervi dei soldi, alle quali spesso non basta dire di no perché sanno essere molto insistenti. Il consiglio è quello di camminare veloce e in modo deciso così da evitare di essere fermati!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su