Vienna Palazzo Imperiale Hofburg 1L'Austria è un paese capace di soddisfare una variegata tipologia di turisti: dagli amanti dell'arte e dell'architettura, agli appassioni di natura; dagli instancabili sportivi, ai sognatori, che ritrovano nei piccoli borghi della Carinzia e del Tirolo i classici paesaggi da fiaba. Inoltre, proprio per questo motivo, l'Austria attira visitatori tutto l'anno, poiché per ogni stagione, offre la giusta proposta di attività. Inoltre, soprattutto dall'Italia, è molto comodo raggiungere il paese austriaco, sia in auto, semplicemente valicando il confine, che in treno o in aereo, in special modo verso le grandi città.

Scopriamo quindi insieme cosa vedere in Austria: città, regioni, attrazioni ed itinerari consigliati!

Le città principali dell'Austria

1 - Vienna

palazzo imperiale hofburg viennaVienna è la capitale dell'Austria e attualmente conta circa un milione e 900.000 abitanti. È una città che si sviluppa nel cuore del Paese ed è soprattutto una meta di storia e di cultura. È considerata una delle città più romantiche del mondo, per cui è sicuramente adatta a viaggi di coppia, ma per la cura dei suoi servizi, come l'efficienza dei mezzi di trasporti, è indicata anche a famiglie. Per un primo approccio, consigliamo un tour di benvenuto in italiano con guida locale.

Una volta arrivati, non si potrà assolutamente perdere una visita al Palazzo Imperiale di Schönbrunn (meglio prenotare online), che ha ospitato la principessa Sissi, così come una passeggiata lungo il corso principale, ricco di negozi, che termina con il Duomo di Santo Stefano. Imperdibile l'assaggio della torta Sacher.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente a Vienna

2 - Salisburgo

fortezza hohensalzburg salisburgoSalisburgo ha dato i natali a Mozart e la sua presenza si respira fra le stradine strette e affollate della città: nei negozi di souvenir o nelle pasticcerie, con le famose palle di marzapane di Mozart, tutto rimanda al celebre compositore. Imperdibile a questo proposito il concerto di Mozart sulla Fortezza con cena.

Salisburgo conta circa poco più di 150.000 abitanti, ai quali si aggiungono i numerosi visitatori che ogni giorno si riversano nella sua piazza, sempre ricca di bancarelle presso le quali si possono acquistare bretzel o fiori. Tra le attrazioni principali, il duomo di Salisburgo, il Castello di Mirabell o il Castello di Hellbrunn, famoso per i suoi giochi d'acqua. Per una panoramica della città, consigliamo un tour in autobus hop-on hop-off.
VEDI ANCHE: Natale a Salisburgo: Offerte, programma e consigli

3 - Innsbruck

innsbruck austria 1Innsbruck è la capitale del Tirolo ed è un gioiello incastonato fra le Alpi. Conta più di 310.000 abitanti ed è una destinazione che, per il suo valore culturale e naturalistico, è visitabile tutto l'anno e dai diversi viaggiatori, sia coppie, che famiglie. D'inverno, la città si anima con i mercatini di Natale, mentre in estate offre diversi itinerari escursionistici.

Il suo centro storico è famoso per l'imperdibile Tettuccio d'Oro, mentre negli immediati dintorni a Wattens è possibile visitare il famoso KristallWelten, ovvero il Mondo di Cristallo creato da Swarovski, ricco di brillanti gioielli e sculture. Consigliato l'acquisto del biglietto d'ingresso online vista la grande affluenza. Innsbruck è anche la culla della cucina tirolese, che si può assaggiare nelle tipiche "stube".
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Innsbruck

4 - Graz

graz austria stiria 2Graz è una città abbastanza grande che conta più di 400.000 abitanti e che rappresenta il capoluogo della Stiria, nella parte meridionale dell'Austria. Difatti, è considerata la seconda città più grande del paese, anche se ciò non nega che le sia stato attribuito anche il nome di "Città verde dell'Austria", grazie ai suoi meravigliosi parchi e giardini, nonché alla sua autostrada interrata, che non deturpa il paesaggio.

Di interesse, abbiamo senza dubbio il centro storico, ma soprattutto la collina raggiungibile in funicolare, che ospita la secolare Torre dell'Orologio. Una visita veloce, per coppie e per famiglie, in un tour completo dell'Austria, non può mancare.

5 - Linz

linz austria superioreA metà strada tra Vienna e Salisburgo, Linz è una graziosa cittadina che si affaccia sulle sponde del fiume Danubio. Dall'anno in cui è stata nominata capitale europea della cultura, nel 2009, si è trasformata e innovata, così sa accogliere in ogni stagione diverse tipologie di visitatori, anche per la sua vicinanza ad altri punti di interesse.

Linz conta poco più di 200.000 abitanti e il suo centro storico si caratterizza per la presenza di attrazioni importanti come il Vecchio Municipio, il Ponte dei Nibelunghi, o il Castello di Linz che, in alcuni tratti, ripropongono le sembianze delle città nordiche.

6 - Villach (Villaco)

autunno citt c3 a0 austria villachVillach, anche conosciuta come Villaco, è un piccolo paesino della Carinzia che funge da porta tra l'Italia e l'Austria. Conta poco meno di 60.000 abitanti e si trova proprio al confine, una volta oltrepassato Tarvisio.

Il paese, oltre che per il suo pittoresco centro storico, è molto frequentato grazie alla presenza di due laghi meravigliosi, il lago Ossiach e il lago Faak, che offrono attività e passeggiate soprattutto d'estate. Ma Villach è una meta molto gettonata anche nel periodo invernale, quando viene presa d'assalto per i suoi comprensori sciistici di Gerlitzen e Verditz. Da non perdere, anche il complesso termale, attivo tutto l'anno.

7 - Klagenfurt am Worthersee

klagenfurt carinziaPur essendo il capoluogo della Carinzia, il centro di Klagenfurt è davvero molto piccolo, ma infinitamente grazioso. Arrivando nel suo centro, vi è subito un'esplosione di colori, data dai palazzi e dalle decorazioni delle strade. Il simbolo della città, che conta poco meno di 100.000 abitanti, è un drago alato chiamato Lindwurm, che si trova al centro della Neue Platz.

Klagenfurt dà l'immagine di essere molto fresca e frizzante, per cui ben si addice sia ai giovani che alle famiglie, amanti della cultura ma, soprattutto, della natura. L'attrazione principale è il lago Worther, lungo le cui sponde è possibile fare bellissime passeggiate, oppure degli sport.

8 - Hallstatt

hallstatt austria 1Hallstatt è un piccolo paesino dell'Austria con meno di mille abitanti e situato nella regione di Salzkammergut, non molto distante da Salisburgo. È una location davvero incantevole, che si sviluppa sulla sponda occidentale dell'omonimo lago.

Una visita ad Hallstatt vuol dire innanzitutto un viaggio romantico, persi nella suggestività del luogo, e poi alla scoperta della natura, grazie alle vicine cascate di Waldbachstrub e alla valle di Echerntal. Da non perdere, anche le miniere di sale, raggiungibili grazie a una funicolare, e la fonderia, considerata oggi una delle più antiche d'Europa.
Perfetta come escursione di un giorno da Salisburgo o da Vienna

9 - Kitzbuhel

kitzbuhel tiroloKitzbuhel, nel cuore delle Alpi, è considerata la regina dello sci austriaco ed è molto conosciuta in Europa e nel resto del mondo grazie alla gara di Hahnenkamm.
Conta circa 8.200 abitanti ed è frequentata ogni anno non soltanto per la possibilità di praticare sport invernali, ma anche per il suo centro storico dal carattere medievale, seppur molto movimentato e ricco di attività.

Una volta arrivati in città, è possibile visitare anche il Museum Kitzbühel, che ripercorre proprio la storia dello sci, offrendo anche una fantastica visuale sulla città, grazie alla sua terrazza panoramica.

10 - Melk

melk chiesa austriaMelk è un piccolo paese di poco più di 5.000 abitanti situato nella Bassa Austria. Si sviluppa lungo le rive del Danubio ma la sua attrazione principale, che ogni anno invita migliaia di visitatori in città, è la sua famosissima abbazia benedettina e la relativa biblioteca. Oltre a essere un capolavoro medievale, la biblioteca del monastero benedettino è molto conosciuta per aver ispirato Il Nome della Rosa di Umberto Eco: Adso da Melk, uno dei protagonisti del romanzo, aveva studiato proprio al suo interno.

Oggi, a seguito di interventi di ristrutturazione, il complesso ha subito delle modifiche, ma conserva ancora il suo fascino. Inoltre, dalla terrazza dell'abbazia si gode di una meravigliosa vista sul Danubio e sulla città.

10 cose da vedere: i luoghi di interesse più importanti dell'Austria

Palazzo di Schönbrunn
Strada alpina del Grossglockner
Strada del Nock e terme di Villach
Lago Worthersee
Castelli del Tirolo
Linz e Hallstatt
Salzgkammerkut e lago Traun
Graz e monte Dachstein
Laghi della Carinzia e i suoi eleganti centri
1/10

  1. Palazzo di Schönbrunn: famosa reggia imperiale di Vienna, è stata la sede della casa imperiale d'Asburgo. Il complesso del Palazzo Imperiale racchiude un vasto giardino e il grande edificio che fu la sede dell'Impero Asburgico - maggiori info
  2. Strada alpina del Grossglockner: una delle strade panoramiche più belle d'Europa, nei pressi di Salisburgo, offre agli escursionisti emozioni e panorami spettacolari sul Grossglockner, la montagna più alta d'Austria
  3. Il Mondo di Cristallo Swarovski di Innsbruck: Poco distante dal capoluogo del Tirolo, a Wattens, un impressionante mondo fatto solo di cristalli Swarovski con giardini, fontane, aree giochi per bambini. Consigliamo l'acquisto del biglietto d'ingresso online
  4. Strada del Nock e terme di Villach: in Carinzia, si può decidere se dedicarsi alla natura, percorrendo la strada del Nock, che porta alla scoperta di malghe e di ghiacciai, oppure rilassarsi, magari alle terme di Villach, dopo una passeggiata in centro
  5. Lago Worthersee: a pochissimi chilometri da Klagenfurt si trova il lago Worthersee, ideale per passeggiate in relax e attività sportive
  6. Castelli del Tirolo: anche se non sono mai maestosi, i castelli del Tirolo sono molto suggestivi e degni di visita. Tra i più frequentati, il castello di Ambras, arroccato su una piccola montagna e circondato da un piccolo ma bel giardino, e il castello Tratzberg, completamente immerso nel bosco
  7. Linz e Hallstatt: dopo una giornata trascorsa per il bel centro storico di Linz, caratterizzato dal castello di Federico III, ci si sposta nell'incantevole città di Hallstatt, che si affaccia sul lago omonimo, dando vita a uno spettacolo da cartolina
  8. Salzkammergut e lago Traun: la Salzgkammerkut è un'area turistica che comprende diversi villaggi e percorsi naturalistici, tra cui la salita sulla cima Schafberg. Poco distante, si trova anche il lago Traun, su cui si erge un piccolo ma spettacolare castello, il castello Ort. Bellissimo il tour tra laghi e montagne da Salisburgo.
  9. Graz e monte Dachstein: la città medievale di Graz, molto giovane grazie alle sue sei sedi universitarie, vanta un centro storico protetto dall'UNESCO. Inoltre, nelle sue vicinanze, è possibile percorrere sentieri naturalistici sul monte Dachstein
  10. Laghi della Carinzia e i suoi eleganti centri: non soltanto il lago Worthersee, nei pressi di Klagenfurt, ma anche i piccoli laghi di Millstatt e di Velden i quali, oltre a prevedere la possibilità di numerose attività balneari e sportive, sono circondati da eleganti città nelle quali fare shopping, come Spittal e, appunto, Velden

I principali itinerari in Austria

duisitzkarsee austria alpine stiria 1L'Austria è un Paese molto variegato, per tale motivo, gli itinerari possono essere molto diversi tra loro, accontentando davvero tutti i tipi di viaggiatori, da chi ama l'arte e la cultura, da chi vuole vivere una vacanza all'insegna dello sport e dell'adrenalina, fino alle famiglie con bambini

  1. Le grandi città: un tour tra le 2 principali città dell'Austria, Vienna e Salisburgo. Consigliate almeno 5 notti (3 a Vienna, 2 a Salisburgo, collegamenti in treno). Il tour è all'insegna di Palazzi Imperiali e di castelli con bellissimi giardini, caratterizzati dalla forte presenza dei loro personaggi illustri: la principessa Sissi e il compositore Mozart.
  2. I mercatini di Natale: è il momento dell'anno in cui l'Austria vive il suo massimo splendore. Oltre alle grandi città (Vienna, Salisburgo e Innsbruck), Suggeriamo di fare tappa a Klagenfurt e a Graz. Le due città sono collegate dal treno diretto (2 h), tempo minimo consigliato 5 notti
  3. Il meglio della natura: d'estate Carinzia e Salisburghese si tingono di verde e gli amanti della natura e degli sport estivi possono trovare sentieri di montagna e svariate attività. Consigliamo l'auto e almeno 5 notti di permanenza. Le città in cui fare base Rennweg am Katschberg, Spittal an der Drau oppure Bad Gastein
  4. Austria romantica e suggestiva: oltre a Vienna e Salisburgo, questo itinerario prevede la sosta in due paesini molto piccoli e spesso poco menzionati. Si tratta di Linz, capitale dell'Alta Austria e di Hallstatt, che si affaccia sull'omonimo lago. Consigliata l'auto e almeno 6 giorni
  5. A tutto sport: gli sport alpini sono una delle maggiori attrattive dell'Austria. La regione maggiormente frequentata dagli appassionati di sci è il Tirolo, sia per la sua vicinanza all'Italia, che per il famoso comprensorio sciistico di Kitzbuehel. Una settimana nella località è il minimo, consigliata l'auto per spostarsi

Dove si trova

L'Austria si trova nella cosiddetta Mitteleuropa, ovvero l'Europa centrale. Dal Friuli Venezia Giulia e dell'Alto Adige è possibile giungere direttamente in Austria semplicemente varcando il confine. Inoltre, l'Austria confina con la Svizzera, il Liechtenstein, la Germania, la Repubblica Ceca, la Slovenia, la Slovacchia e l'Ungheria.

Quando andare in Austria: periodo migliore per un viaggio

L'Austria è una nazione molto piccola e, pertanto, il suo clima è abbastanza uniforme in tutto il territorio. Tuttavia, per le caratteristiche paesaggistiche e per le attrazioni che hanno da offrire, raggrupperemo i nove Laender in tre macro aree.

Tenete comunque presente che, per la varietà di attività proposte, l'Austria è visitabile tutto l'anno. Poi la scelta del periodo migliore dipende molto dal tipo di vacanza che volete vivere: fra visite in città storiche, trekking nella natura e vacanze sulla neve.

  1. Regione Sud-Ovest (Vorarlberg, Tirolo, Carinzia): per godere pienamente di quello che ha da offrire, i periodi consigliati sono l'estate e l'inverno, poiché ricchi di eventi e di possibilità di praticare sport. La primavera e l'autunno, invece, sono le stagioni meno attive
  2. Regione Centrale (Salisburghese, Stiria, Burgenland): è la regione dei paesaggi, per cui i periodi migliori per visitarla, sono la primavera e l'autunno, con temperature miti e piacevoli. Tuttavia, è l'estate la stagione in cui si svolgono i numerosi eventi dedicati alla music, pertanto gli appassionati non potranno fare a meno di pianificare una visita in questo periodo
  3. Regione Nord-Est (Alta Austria, Bassa Austria, Viennese): l'inverno rende questa regione delle città imperiali davvero magica, anche grazie ai bellissimi e sfarzosi Mercatini di Natale o, ad esempio, il Concerto di Capodanno di Vienna, che dà il via alla stagione dei festival musicali

Le principali regioni turistiche

L'Austria, nonostante sia un piccolo Stato, vanta ben nove regioni. Tuttavia, soltanto sei di queste sono conosciute, grazie alle grandi città e agli itinerari più spesso proposti. Ciascuna di esse, inoltre, si distingue dalla altre per le caratteristiche della sua offerta turistica, il che rende l'Austria un Paese adatto a ogni esigenza.

1 - Laender di Vienna

palazzo imperiale hofburg viennaIl Laender di Vienna è naturalmente la regione più importante, poiché ospita la capitale del Paese ed è l'unica ad avere un sindaco.

Vienna è una città che si presta a essere visitata tutto l'anno, perché la sua storia e la sua architettura rivestono un'importanza da tale da non poterla relegare a una sola stagionalità. Naturalmente, come spesso accade, è nel periodo natalizio che la città esprime il suo massimo splendore, grazie ai bellissimi addobbi e ai Mercatini di Natale.

  • Città principali: Vienna (capoluogo)
  • Attrazioni principali: cattedrale di Santo Stefano, Hofburg, castello di Schonnbrunn, Prater, Municipio, Opera di Vienna
  • Periodo migliore: Vienna si presta a essere visitata tutto l'anno, grazie all'ampia gamma di attività proposte - scopri di più

2 - Salisburghese

fortezza hohensalzburg salisburgoDa una parte, il Salisburghese è naturalmente noto per il suo capoluogo, ossia Salisburgo, che oltre a essere una bellissima città ricca di monumenti importanti, come il castello Hohensalzburg, è anche pervasa della storia del compositore Mozart: la sua casa natale, le famosissime palline di marzapane, i numerosi festival annui. Qui, tutto parla di lui.

Ma nei dintorni di questa vivace città si estende una regione ricca di natura, grazie al monte Grossglockner e a tutti gli itinerari che intorno ad esso si snodano. Da non perdere la caratteristica cittadina di Hallstatt, visitabile anche grazie a diversi tour di mezza giornata in partenza da Salisburgo, trasporto compreso.

  • Città principali: Salisburgo (capoluogo), Bad Gastein
  • Attrazioni principali: centro storico di Salisburgo, miniere di sale di Salisburgo, comprensorio sciistico di Bad Gastein, percorso naturalistico del Grossglockner, gola Liechtenstein, grotta Eisriesenwelt
  • Periodo migliore: tutto l'anno, grazie alla varietà di attrative, sia naturalistiche che culturali

3 - Tirolo

innsbruck austria 1Il Tirolo è la regione da tutti più ampiamente conosciuta, in primo luogo poiché è una di quelle confinante con l'Italia, per cui facilmente raggiungibile. Inoltre, le sue tipiche casette adorne di fiori, rappresentano il paesaggio tipico dell'Austria.

Tuttavia, il Tirolo è molto frequentato anche per le numerose attrattive, disponibili tutto l'anno: dalle incantevoli città come Innsbruck e Lienz, alle lunghissime piste da sci, che d'estate si trasformano in percorsi di trekking molto battuti, dagli amanti della natura e non solo.
VEDI ANCHE: Viaggio in Tirolo: info utili e itinerari consigliati

  • Città principali: Innsbruck (capoluogo), Kitzbuehel, Lienz, Wattens, Kufstein
  • Attrazioni principali: Tettuccio d'oro di Innsbruck, Swarovski Kristallwelten, castello Ambras, castello Tratzberg, centro storico di Lienz, comprensorio sciistico di Kitzbuehel
  • Periodo migliore: tutto l'anno. In estate per la visita delle città e i trekking nella natura, in inverno, per poter praticare gli sport alpini e per godere dei mercatini di Natale di Innsbruck

4 - Carinzia

klagenfurt carinziaProbabilmente, la Carinzia potrebbe essere denominata anche la Regione dei Laghi poiché ad essa appartengono i laghi più importanti dell'Austria, tra cui il Millstätter See e il Worthersee. Ed è proprio intorno a questi laghi che si sviluppano numerose attività, come i percorsi nella natura oppure gli sport acquatici.

Ma anche le semplici passeggiate e lo shopping nelle principali città sono attrattive molto spesso ricercata: Klagenfurt, Villach, come pure Spittal, difatti, attraggono numerosi visitatori per il loro centro e i loro monumenti.
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Carinzia: città e attrazioni da non perdere

  • Città principali: Klagenfurt (capoluogo), Villach, Spittal, Rennweg am Katschberg, Velden
  • Attrazioni principali: centro storico di Klagenfurt, lago Worthersee, Nockalmstrasse, terme di Villach, lago Millstattersee, castello di Hochosterwitz
  • Periodo migliore: tutto l'anno. Dalla primavera all'autunno, per poter compiere i percorsi naturalistici con un clima favorevole, in inverno per le numerose stazioni sciistiche nei dintorni e i mercatini di Natale delle città

5 - Stiria

graz austria stiria 2La Stiria è la regione più montuosa dell'Austria e il suo paesaggio è dominato da boschi e colline che si fondono con le città circostanti.

Graz è il suo capoluogo, oltre a vantare un affascinante centro storico di stampo medievale, è anche un centro creativo molto moderno. Inoltre, è frequentato anche per la sua vicinanza alle terme, che lo rendono una meta molto trendy e ricercata.

Ma la Stiria è suggestiva anche per le sue antiche costruzioni, come l'abbazia di Admont e il castello Steinz, antica sede di caccia.

  • Città principali: Graz (capoluogo), Admont, Riedersburg
  • Attrazioni principali: centro storico di Graz, Palazzo Eggenberg, monte Dachstein, abbazia di Admont, basilica di Mariazell, castello di Steinz, castello di Riedersburg.
  • Periodo migliore: tutto l'anno per le attività proposte. Primavera ed estate per la visita alle città e le escursioni di trekkin, in autunno per il paesaggio si tinge dei colori del foliage nei boschi, in inverno per gli sport invernali

6 - Alta Austria

hallstatt austriaGrazie ai suoi suggestivi panorami, l'Alta Austria è una delle regioni più romantiche del Paese. Basti pensare alla sua cittadina più iconica, ovvero Hallstatt, che si affaccia sull'omonimo lago: questa località è visitata per tutto l'anno, da oltre 30.000 visitatori al giorno e il suo panorama è quello più fotografato della regione.

Stesso discorso per il Castello Ort, sul lago Traun, che rappresenta un piccolo gioiello su uno specchio d'acqua. Naturalmente, molto visitato è anche il capoluogo Linz, che in passato ebbe anche l'onore di ospitare il compositore Mozart.

  • Città principali: Linz (capoluogo), Hallstatt, Bad Ischl
  • Attrazioni principali: centro storico di Linz, lago di Hallstatt, castello di Ort, monastero di St. Florian, Kaiservilla di Bad Ischl
  • Periodo migliore: in estate, per poterne apprezzare i paesaggi, anche percorrendo sentieri panoramici. In inverno ci sono numerose stazioni sciistiche per gli sport invernali

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 8.902.600
  • Capitale: Vienna
  • Lingue: tedesco austriaco
  • Moneta locale: euro (€)
  • Clima: prevalentemente alpino, con temperature medie intorno ai 15°
  • Distanza dall'Italia: 1.300 km da Roma a Vienna (1h 45 minuti di volo)

Cosa fare in Austria: attività, escursioni e tour