Sri Lanka Costa Mare Trincomalee

Come arrivare e come muoversi Sri Lanka

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 50 viaggiatori.

Sri Lanka Costa Mare TrincomaleeLo Sri Lanka, isola a sud-est dell'India, viene generalmente denominata l'antica Ceylon, Serendipity o Lacrima dell'India. Nonostante l'isola sia davvero piccola, ha tanto da offrire: una natura rigogliosa e lussureggiante, meravigliosi siti archeologici, imponenti templi buddhisti, vallate di piantagioni di tè, cascate... Il tutto accompagnato dal sorriso e dall'ospitalità della sua gente.

La zona di maggior richiamo turistico è quella del versante sudoccidentale che comprende la capitale, il Triangolo culturale e, addentrandosi verso l'entroterra, gli scenografici paesaggi degli altopiani centrali.
Indipendentemente dalla zona che si vuole visitare, lo Sri Lanka è servito da un unico aeroporto che si trova in capitale, l'Aeroporto di Colombo Bandaranaike Intl (CMB).
Ecco una guida su come arrivare e come muoversi in Sri Lanka.

Dove si trova

Mostra MappaLa Repubblica Democratica Socialista dello Sri Lanka è uno stato insulare dell'Asia ubicato a Sud-Ovest dell'India. Per la sua caratteristica geomorfologia e per la sua prossimità alle coste indiane viene chiamata lacrima dell'India. È uno dei 53 stati indipendenti del Commonwealth britannico.

Principali aree geografiche o zone turistiche Sri Lanka

Nonostante le piccole dimensioni, lo Sri Lanka può essere suddiviso in più zone geografiche tra loro molto differenti sia dal punto di vista geo-morfologico che climatico. Le varie zone si differenziano inoltre anche per quanto riguarda le offerte attrattive per i visitatori:

  1. Il versante sudoccidentale è la zona più gettonata dai turisti dove è situato il Triangolo culturale.
  2. La zona interna degli Altipiani è altrettanto interessante, sempre turisticamente parlando, famosissima per le piantagioni di tè che caratterizzano il paesaggio.
  3. La costa orientale è poco frequentata; qui c'è solo mare e natura ancora allo stato quasi selvatico. Nonostante la bellezza a livello naturalistico, la costa non offre nient'altro di storico-culturale da integrare ad un soggiorno balneare.
  4. La zona nord vive, ormai da decenni, una situazione piuttosto turbolenta. Dal 1983 è in corso la guerra civile tra le Tigri del Tamil e l'esercito singalese. Per tal motivo, nel nord dell'isola non è proprio consigliato addentrarsi.

1 - Versante Sudoccidentale (Colombo, Sigiryia, Polonnaruwa)

sigyria travel365 2Foto di Federica Ermete. Lungo la costa le città più interessanti sono la capitale Colombo, Galle, di antico retaggio olandese e le varie località di mare come Mirissa e Negombo. Un po' più nell'entroterra, ma sempre restando sul medesimo versante, troviamo le città del Triangolo culturale: Sigiryia, Polonnaruwa e Anurhadapura.

Il periodo migliore per visitare questa zona è il nostro inverno: da metà dicembre a marzo. Caldo umido e temperatura media attorno ai 30/32°C ma niente piogge.

Come arrivare e come muoversi

L'aeroporto di riferimento è il Bandaranaike Intl di Colombo. Da qui si raggiunge Sigiryia on un volo interno (177 km, 30 min, €60,00) che parte da Diyawanna Oya (DWO), 10 min di taxi da Colombo, ed atterra a Sigiriya (GIU). Verificate sempre se l'aeroporto è agibile.
Più economico il bus da Colombo Bastian Mawatha Bus Terminal, direzione Vavuniya (4 ore, €1,00); si scende a Dambulla e da qui si deve proseguire in taxi (15 min, circa €5,00). Si può fare l'intero tragitto in taxi (circa €75,00) o prendere il treno da Fort Station (direzione Trincomalee) e scendere a Habarana, poi da lì proseguire in taxi (totale €8,00).

Sigiriya è una buona base d'appoggio per poi spostarsi giorno per giorno nelle varie città. Potete muovervi con i bus locali (pochi centesimi di euro) ma poco affidabili. Il nostro suggerimento è quello di utilizzare un taxi o, addirittura, affidarvi ad un driver.

2 - Gli Altopiani interni (Ella, Nuwara Elia)

ella ponte 9 archi travel365 2Foto di Federica Ermete. Questa zona è famosa per la città di Kandy dove si trova il Tempio del Dente del Buddha, Ella e Nuwara Elia, queste ultime famosissime per attrazioni quali le scenografiche piantagioni di tè, le cascate (Rambota e Rawana), l'Adam's Peak e il Ponte Nove Archi.

In questa zona il clima riflette quello del versante sud occidentale, con la differenza che qui, ad influire sulle temperature, vi è il fattore altitudine. A Ella e Nuwara Elia, le temperature si abbassano e spesso il cielo si rannuvola, non è quindi raro trovare qualche pioggia anche nella stagione secca ed è sempre consigliato portare una felpa o un maglioncino per la sera.

Come arrivare e come muoversi

L'aeroporto di riferimento è il Bandaranaike Intl di Colombo.
Da Colombo (DWO) si può raggiungere Kandy in treno (2 ore e 45 min, €0,80) o in bus (da Bastian Mawatha Bus Terminal a Kandy Good Shed Bus Station - 3 ore e 15 min, €1,00).

Il modo migliore, per godere di un paesaggio che non ha eguali, è il treno. Ci sono treni panoramici che partono da Nanuoya (la stazione di Nuwara Elia) e in circa 3 ore conducono ad Ella passando attraverso le vallate di piantagioni di tè. Questo percorso è ritenuto uno dei più bei tragitti su rotaia al mondo. Il treno viaggia lentissimo e con le porte aperte per consentire di fare comodamente belle foto. Il biglietto costa solo €0,80.

Se soggiornate a Kandy potete spostarvi in città con i bus (pochissimi centesimi); Ella e Nuwara Elia sono invece piccolissime e quindi si girano tranquillamente a piedi.

3 - Costa orientale (Trincomalee, Batticaloa)

mare a trincomaleeQuesta costa è poco rinomata. Si differenzia dal resto dell'isola sia per il paesaggio che per le etnie che ci vivono. Qui, infatti, la vegetazione assume più l'aspetto tipico delle savane africane, niente palme da cocco, per intenderci.
La popolazione della costa orientale dello Sri Lanka è a maggioranza ŧamil (circa il 42%); non troverete quindi i numerosi monasteri buddhisti e le enormi statue del Buddha che sono invece onnipresenti nell'ovest e nel sud del Paese. In compenso, vi sono tanti templi indù, variopinti e sgargianti, molto simili a quelli del Tamil Nadu.
Le località principali di questa zona sono Trincomalee, in una baia considerata tra le più belle al mondo e Batticaloa, tra estese lagune e spiagge ancora vergini.
Le spiagge più frequentate sono invece Nilaveli Beach e Uppuveli.

Il periodo favorevole per una visita è la stagione secca (aprile-settembre); non sono male neppure i mesi di marzo, ottobre e novembre in quanto le precipitazioni sono di breve durata e il sole non manca di splendere nel resto della giornata.

Come arrivare e come muoversi

L'aeroporto di riferimento è il Bandaranaike Intl di Colombo.
Da qui si può raggiungere Batticaloa con un volo interno (1 ora, €250,00 - aeroporto non sempre agibile). Se, invece, la vostra destinazione finale è Tricomalee, allora è meglio optare per il treno (da Fort Station a Trincomalee Station) che in 3 ore e mezza circa ed €5,00 vi porta a destinazione. Più lungo il medesimo viaggio col bus da Colombo Bastian Mawatha Bus Terminal (6 ore e 50 min, €2,00). Con un taxi si impiegano 4 ore per un costo di €130,00 circa.

Una volta raggiunta la destinazione finale, il modo migliore per effettuare brevi spostamenti sono i bus (pochi centesimi) o i taxi.

4 - Zona Nord (Jaffna, Mannar)

sri lanka jaffna panoramaLa zona nord-ovest non offre grandi attrattive, le città principali sono Jaffna e Mannar che ricordano sotto più punti di vista il sud dell'India, vista l'estrema vicinanza. L'aeroporto di riferimento, come per tutto il resto dell'isola, è l'unico che si trova in capitale, il Bandaranaike Intl di Colombo.

Il clima è buono tutto l'anno, ad eccezione del periodo compreso tra ottobre e dicembre quando piove; anche se, essendo parzialmente protetta dalla vicina India, le piogge rimangono deboli (1.000 - 1.300 millimetri l'anno).

Tuttavia, la zona è caldamente sconsigliata per le vicende politiche e guerrigliere che la caratterizzano ormai da decenni. Dal 1983, infatti, è in corso una guerra civile, mai risolta né sopita e che a tratti si risveglia, tra le Tigri del Tamil e l'esercito singalese.

Come arrivare e come muoversi

L'aeroporto di riferimento è il Bandaranaike Intl di Colombo.
Da Colombo a Jaffna ci sono quasi 400km. Si può raggiungere il nord in treno (6 ore e 6 min - 4 partenze ogni giorno - da €1,00 della terza classe a €6,00 della prima classe). Esiste anche il bus da prendere a Colombo Bastian Mawatha Bus Terminal che impiega 10 ore e 15 min per soli €3,00. Un'altra alternativa è noleggiare un'auto e imboccare la Kandy Rd/Kandy - Jaffna Hwy/A9; in circa 7 ore avrete raggiunto la meta. Prezzo medio noleggio auto da €38,00.

Una volta in loco potete muovervi con i bus locali (pochi centesimi di euro), che però non sono affidabili perché non hanno orari ma partono quando sono pieni.
Il mezzo migliore per spostarsi è il taxi o, addirittura, per non dover contrattare e cercare ogni giorno, affidarsi ad un driver privato e pagarlo giorno per giorno.

Consigli utili

tramonto in sri lankaNoleggiare un'auto in Sri Lanka è fortemente sconsigliato in quanto ci sono pochissime autostrade (l'unica collega Galle a Colombo); per il resto, si viaggia su strade dissestate e spesso attraversate da elefanti o scimmie; ma non solo, gli automobilisti sono piuttosto "eccentrici" e non è raro beccarli a viaggiare contromano. Per gli stessi motivi sconsigliamo il noleggio del motorino.

I bus sono molto economici ma, condizioni vetuste a parte, non sono attendibili: non esiste una tabella oraria ma si parte quando il mezzo è pieno.
I treni sono un mezzo anch'esso economico ma le loro condizioni estetico-igieniche sono discutibili e soprattutto viaggiano molto lentamente.
Il taxi è la scelta migliore anche dal punto di vista rapporto velocità-prezzo.
Il costo medio per affittare un driver è di circa €50,00 a giornata. Con la comodità che viene a prelevare nel vostro alloggio e vi riaccompagna la sera dopo avervi portato nei punti da voi prescelti.

  1. Treno panoramico da Nuwara Elia a Ella, bella esperienza.
  2. Assumere un driver, magari prenotandolo tramite qualche operatore locale già dall'Italia. Rapporto comodità-prezzo super.
  3. Se il vostro alloggio non è in centro ma è sperduto nella natura, prestate attenzione la sera: potreste fare strani e pericolosi incontri (es. elefanti o serpenti).
  4. Sconsigliati anche i voli interni sia perché molto costosi ma soprattutto perché i piccoli aeroporti delle varie città, ad eccezione di Colombo, non sono sempre agibili

Viaggiare informati: info utili

  • Capitale: Colombo
  • Popolazione: 22.500.000
  • Superficie: 65.610 kmq
  • Lingue: singalese, inglese, tamil
  • Moneta: Rupia dello Sri Lanka (LKR) / Cambio: €1,00 = 202.71 LKR
  • Documenti: Passaporto con validità residua di almeno sei mesi, biglietto aereo di andata e ritorno, visto d'ingresso (ETA) gratuito e ottenibile prima di partire via internet
  • Fuso orario: +4,5 h rispetto all'Italia
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria
  • Info sulla sicurezza: consulta il sito ufficiale della Farnesina nella sezione Sri Lanka
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Sri Lanka

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su