Subacquea Viaggio Alla Scoperta

Visita alla Faglia di Silfra, Islanda: come arrivare, prezzi e consigli

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 54 viaggiatori.

Subacquea Viaggio Alla ScopertaCaratterizzata dalla presenza di vulcani millenari che si alternano a ghiacciai tra i più grandi al mondo, l'Islanda è una meta ideale per chi sogna di vivere a stretto contatto con la natura. Una straordinaria attività è rappresentata da immersioni e snorkeling nella Faglia di Silfra, un luogo unico nel suo genere.

Ecco come organizzare una visita alla Faglia di Silfra, Islanda: come arrivare, prezzi e consigli!

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • In auto: partendo da Reykjavik, seguire la strada Þingvallavegur in direzione Thingvellir National Park e poi imboccare la strada 49 fino al Parco Nazionale (53,4 km, 50 min - Ottieni indicazioni). Diversi parcheggi disponibili in loco, da cui poi raggiungere la Silfra Fissure a piedi. Il più vicino è il Parking P5 (400 m, 5 min), seguito dal Parking P2 (1 km, 12 min)
  • In bus: diverse compagnie organizzano tour per Silfra con partenza da Reykjavik, comprendendo spesso anche l'intero Circuito d'Oro e parco di Thingvellir in giornata. Generalmente si parte alle 8:00 per rientrare nel tardo pomeriggio. Tra queste segnaliamo Reykjavik Excursions, Sterna e Iceland Excursions.

Orari e prezzi

  • Orari: da marzo a novembre 9:00-17:00, da giugno ad agosto 9:00-19:00
  • Miglior orario per evitare code: alle 9:00, all'orario di apertura, per potersi immergere nel primo turno disponibile
  • Costo biglietto: l'accesso all'area è gratuito, attività di snorkeling o diving a pagamento in base al pacchetto scelto (trasporto da Reykjavik, fotografie, durata) a partire da €80,00 - scopri i pacchetti

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare la Faglia di Silfra

silfra islandaLa Faglia del Silfra è un luogo di una bellezza disarmante che colpisce sia gli appassionati di snorkeling che gli esperti di geologia, ma non solo.

Situata nel cuore del Parco Nazionale di Thingvellir, in particolare nel bellissimo Lago Thingvallavatn, la faglia si trova tra due placche continentali, quella Euroasiatica e quella Americana. Ciò contribuisce sicuramente a rendere la sua esplorazione ancora più accattivante: visitare la faglia significa fare un vero e proprio viaggio tra continenti! E' infatti la fessura che divide la placca nordamericana da quella eurasiatica. Inoltre, a rendere il luogo ancora più interessante ci pensa l'acqua stessa del lago, così ghiacciata ma al tempo stesso cristallina da permettere una visibilità pressoché perfetta fino ai 100 m di profondità.
I più esperti e temerari potranno visitare tutte le parti della faglia: la Hall, la Cattedrale, la Grande Gola e la Laguna. Le immersioni durano compessivamente 6/8 ore (dipende dal tempo e dalla stagione).

Inoltre, per immergersi è opportuno appoggiarsi a guide specializzate e tour organizzati. Numerosi i tour che partono direttamente dalla capitale Reykjavik. Potrete trovare escursioni con snorkeling senza trasporto incluso, oppure day tour con snorkeling e prelievo presso gli hotel e le fermate degli autobus selezionati di Reykjavik.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzatevi presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 9:00
  2. Occhio alle restrizioni: le immersioni sono permesse solo ai sub certificati e in possesso dell'attrezzatura, tramite permesso da richiedere sul sito ufficiale, oppure attraverso tour organizzati e guide locali certificate
  3. Permessi di pesca: i permessi di pesca sono venduti al Service Center e costano 1500 ISK al giorno
  4. Tempo minimo: l'ideale sarebbe poter dedicare una giornata intera
  5. Visita dei dintorni: questa zona è ricchissima di attrattive imperdibili. Dedicate una o 2 giornate a tutto il Parco nazionale di Thingvellir, la cascata Gullfoss e i geyser del Golden Circle. Nelle vicinanze si trovano anche il lago vulcanico di Keldur, la bellissima cascata Seljalandsfoss e il Bosco di Thor
  6. Pernottamenti: non vi sono alloggi nel parco, ma i ranger del centro informazioni sapranno indirizzarvi in zona. Il campeggio è consentito solo in due aree del parco. A Leirar (5 minuti a piedi dal centro informazioni) e a Vatnskot, sul lago Þingvallavatn. I permessi per campeggiare e pescare devono essere ottenuti presso il centro informazioni al momento dell'arrivo. Costo da 1.300,00 IKR a notte (€8,10). Tutte le info sul sito ufficiale del Parco
  7. Clima: tendenzialmente in questo parco si gode del miglior clima dell'isola. Tuttavia ha una rapida variabilità e l'escursione termica tra la notte e il giorno è davvero considerevole. Durante l'inverno può nevicare molto

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

silfra sub fagliaLa Faglia del Silfra si trova in un luogo di grande interesse naturalistico e geologico: proprio in questa parte d'Islanda le placche tettoniche s'incontrano ed ogni anno si distanziano di circa 2 centimetri, causando terremoti con frequenza decennale.
Il Parco Nazionale di Thingvellir è stato dichiarato tale nel 1930 grazie ad una legge speciale che lo ha reso "sacrario nazionale protetto per tutti gli Islandesi" nonché territorio "sotto il controllo diretto del Parlamento, mai vendibile o ipotecabile". L'area non è abitata e non ci si può stabilire in modo permanente, né creare strutture.

Il paesaggio del Parco di Thingvellir è di tipo vulcanico, con parecchie faglie e gole che testimoniano il fenomeno naturale della deriva dei continenti. Proprio una di queste faglie, la splendida Faglia di Almannagja, lunga circa 5 chilometri, ospita nel suo canyon la bellissima Cascata di Öxarárfoss. Essa ha origine dal pittoresco fiume Oxara, il cui corso interessa tutto il Parco di Thingvellir. Il Lago Thingvallavatn, ricco di salmerini artici, è il luogo in cui è possibile praticare snorkeling ed immersioni e ammirare così l'incredibile Faglia di Silfra.

Ma è anche uno dei luoghi più importanti d'Islanda dal punto di vista storico. Proprio a qualche chilometro di distanza dalla faglia, infatti, nacque nel X secolo il primo parlamento (Althing) d'Europa, che durò fino al 1262, quando l'isola passò sotto la dominazione norvegese e poi danese.

Inoltre, sempre in questo sito, si verificarono due eventi tra i più significativi della storia del paese: intorno all'anno Mille, i capi delle tribù islandesi si riunirono per accettare la religione cristiana come credo principale; il 17 giugno del 1944, invece, vi si tenne la cerimonia ufficiale per proclamare l'Indipendenza d'Islanda agli occhi del mondo.

Trattandosi di una location di grande bellezza, non stupisce che sia entrata a far parte dei Patrimoni dell'UNESCO nel 2004. Inoltre, recentemente questa zona è stata scelta come ambientazione di numerose pellicole cinematografiche e serie tv, tra cui alcune scene di Game of Thrones.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere Ŕ la cosa pi¨ importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Islanda

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Islanda

Torna su